PDA

Visualizza versione completa : Le vostre ricette preferite!


Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 [9] 10

handyman
06-05-2004, 00.56.36
Risotto alla birra

NGREDIENTI
Per 6 persone

350 g di riso, 1 bottiglia di birra tipo pils, 50 g di burro, 2 cucchiai d'olio d'oliva, 1/2 cipolla, brodo vegetale, zenzero, sale

Per la perfetta riuscita di questo piatto è necessario che la birra sia molto luppolata e che lo zenzero sia fresco

Tritate finemente la cipolla, rosolatela nell'olio e in metà del burro molto lentamente fino a farla appassire. Aggiungete il riso e mescolare fino a impregnarlo bene con il soffritto, salate, innaffiate con tre quarti della bottiglia di birra, mescolate e lasciate asciugare a fiamma vivace. Aggiungete un po, alla volta il brodo vegetale, sempre mescolando, e, poco prima di fine cottura, versate il resto della birra.
Spegnete la fiamma, incorporate il resto del burro, mescolate bene e lasciate mantecare per qualche minuto.
Cospargete con una grattugiata di zenzero e servite.

:p (B)

Geppetto56
07-05-2004, 20.55.49
se vai un po + indietro ci sono un bel pò di ricette con birra ;)

handyman
07-05-2004, 21.43.38
Originariamente inviato da Geppetto56
se vai un po + indietro ci sono un bel pò di ricette con birra ;)


Pardon...non me ne ero accorto :timid:

handyman
08-05-2004, 13.27.22
Dolcetti al miele fenici (Melomacarona o Finikia)

Ingredienti:

Per circa 30 dolcetti
1 kg di farina setacciata
1/2 lt olio d'oliva
125 gr zucchero
12,5 cl retsina (o vino bianco)
12,5 cl succo di arancia
4 cucchiai di brandy
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
1/2 cucchiaino di noce moscata
1 cucchiaino di cannella in polvere
sale
mandorle tritate

Per lo sciroppo:
600 gr di miele
250 gr di zucchero
1/4 lt. di acqua fredda
il succo di 1 limone

Impastare tutti gli ingredienti eccetto le mandorle tritate e lavorare fino ad ottenere un pasta liscia ed elastica, se necessario, aggiungere un po' di succo di arancia.

Formare delle palline grosse circa come uova ed appiattirle leggermente.

Infornare in forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti fino a quando assumono un colore scuro.

Preparare lo sciroppo facendo sciogliere miele, zucchero, acqua e succo di limone facendo bollire fino a che non forma la schiuma.

Immergere i dolcetti ancora caldi nello sciroppo lasciandoli 1/2 minuti.

Farli freddare su della carta da forno e spolverarli con le mandorle tritate.




:)

Geppetto56
10-05-2004, 20.10.07
Originariamente inviato da handyman



Pardon...non me ne ero accorto :timid: Con tutte quelle che ci sono quache d'una sfugge ;)

handyman
20-05-2004, 02.10.28
Ciambella alle ciliege

Dosi per quattro persone
8 fette di pan carr‚; gr. 50 di biscotti secchi polverizzati; latte; gr. 500 di ciliege snocciolate; gr. 100 di burro; gr. 50 di panna densa; 4 uova; gr. 100 di zucchero; un cucchiaio di kirsch.

Procedimento:
imburrate un recipiente e rivestitelo con un po' di biscotti polverizzati. Togliete la crosta al pan carr‚, bagnatelo nel latte e strizzatelo. Passate al passaverdura una decina di ciliege. Montate a crema il burro rimasto con i tuorli. Unite lo zucchero, il kirsch, le ciliege passate e la panna. Aggiungete i biscotti rimasti, il pane, le ciliege intere e gli albumi montati a neve. Versate in uno stampo con foro centrale e cuocete in forno bel caldo fino a quando, infilato nell'impasto uno stecchino di legno, ne fuoriuscira' completamente asciutto.

:p

handyman
20-05-2004, 02.17.11
Torta di limone

Ingredienti: una base di pasta frolla classica per il ripieno: 2 uova - 120 gr zucchero - 2 cucchiai abbondanti di panna non montata o mascarpone - 75 gr burro - 2 limoni.

preparazione:montare i tuorli con lo zucchero fino a renderli spumosi e gonfi, quindi aggiungere il burro precedentemente fuso a bagno maria. Unire il succo e la buccia finemente grattuggiata dei limoni, la panna o il mascarpone. Da ultimo unire gli albumi montati a neve fermissima. La consistenza della crema risulterà piuttosto liquida. Nella teglia precedentemente rivestita di carta forno preparare la base di pasta frolla con un bordo piuttosto alto e versarvi il ripieno. Cuocere in forno preriscaldato a 180°-190° per 50-60 minuti circa, sino a doratura della pasta.

:)

handyman
31-05-2004, 19.15.23
E' arrivata l'estate e i cibi caldi che pretendevano elaborate preparazioni in cucina tra i fornelli non vanno più bene.
Tutti abbiamo voglia di piatti freschi, sempre divertenti e originali e perché no anche dietetici per permetterci di arrivare al mare in ottima forma……

Ecco per voi una raccolta di Ricette Estive da preparare in modo veloce e semplice che però lasceranno i vostri ospiti sempre soddisfatti.

Dadolata
Ingredienti:

1 lattuga freschissima, 800 g di pollo, 4 carote, 1 cipolla, 1 gambo di sedano, 2 avocados, 1 cucchiaio di cocco grattugiato, 50 g di mandorle spellate, il succo di 2 limoni, 3 cucchiai di olio d'oliva, pepe, sale grosso e fine.

Prepararazione:

Lavate i pomodori e tagliateli a fette spesse eliminando il picciolo.
Tagliate ogni fetta a cubetti che metterete in una ciotola trasparente.
Tagliare nello stesso modo la mozzarella ben scolata dal liquido di conservazione.
Tagliate a dadini anche il sedano, eliminando i filamenti.
Idem per il peperone di cui scarterete ovviamente tutti i semi.
Unite tutti gli ingredienti nella ciotola, spolverizzate con l'origano, il sale e il pepe e irrorate con l'olio.

handyman
31-05-2004, 19.16.22
Salmone all'insalata
Ingredienti:

2 mazzetti di crescione, 200 g di salmone affumicato, 1 cipolla bianca, 1 avocado, 100 g di formaggio cremoso, 1 limone, qualche fetta di pane, olio sale e pepe.

Prepararazione:

Pulite il crescione, lavatelo, mettetelo nell'insalatiera e conditelo con olio, sale e limone.
Sbucciate l'avocado, tagliatelo a metà nel senso della lunghezza e privatelo del nocciolo.
Tagliate a listarelle il salmone affumicato,unite tutti gli ingredienti e decorate con cipolla e col formaggio in crema.

handyman
31-05-2004, 19.17.10
Pane e pomodori
Ingredienti:

400g di pane raffermo,3 pomodori rotondi ben maturi e sodi, 3 porri, 1 mozzarella, 1 cetriolo, ½ bicchiere d'olio, basilico fresco a piacere, 1 spicchio d'aglio, 1 cucchiaio di aceto di vino bianco, sale e pepe.

Prepararazione:

Liberate il pane dalla crosta e tagliatelo a dadini.
Tostate i cubetti su una piastra a fiamma moderata poi trasferiteli in un'insalatiera.
Tagliate i pomodori a pezzetti e aggiungeteli al pane, aggiungete anche il cetriolo tagliato sottilmente, i porri ad anelli, la mozzarella a cubetti, l'aglio tritato molto fine, il basilico spezzettato.
Battete a emulsione l'olio, l'aceto, il sale e il pepe e versate la vinaigrette sull'insalata.

exion
05-08-2004, 13.43.08
Pesce spada alla Messinese


6 tranci di pesce spada alte 1 dito
2 cucchiai di olio di oliva
7 cucchiaini di pangrattato
7 cucchiaini di pecorino grattuggiato
2 cucchiai di prezzemolo tritato
1 manciata di capperi sotto sale
sale e pepe qb


Lavate e asciugate bene i tranci di pesce spada. Ungeteli con l'olio e impanateli con il pangrattato, pecorino e prezzemolo che avete mescolato fra di loro.
Adagiategli su di una pirofila, spolverateli con il misto di pangrattato rimasto, buttateci sopra una manciata di capperi che avrete dissalato e asciugato, e bagnateli con ancora un po' di olio.
Fate cuocere in forno a 180° coprendo la pirofila con un foglio di alluminio per i primi 15 minuti.
Trascorso questo tempo, togliete il foglio di alluminio e fate cuocere ancora per circa 5 minuti, il tempo necessario affinché i tranci rimangano ben dorati.
Salateli all'ultimo momento e accompagnateli con la caponata.

Vino in accompagnamento: Chardonnay

AlexMineo
05-08-2004, 23.36.32
Avevo già postato qst immagine ma qui mi sembra adattissima per tipi come noi ke ogni giorno si fanno ricette veloci per mandare giù un bocccone e poi tornare a lavoro.....
Niente di meglio di un panino.....per la felicità di Daniela...:devil: :devil:

exion
06-08-2004, 10.04.28
Originariamente inviato da alessandromineo
Avevo già postato qst immagine ma qui mi sembra adattissima per tipi come noi ke ogni giorno si fanno ricette veloci per mandare giù un bocccone e poi tornare a lavoro.....
Niente di meglio di un panino.....per la felicità di Daniela...:devil: :devil:


eh... va che quando mangi da McDonald's non te ne accorgi, perché la carne è tritata, ma non deve essere molto lontano dalla realtà mostrata nella foto :devil:

handyman
06-08-2004, 11.21.20
Originariamente inviato da exion



eh... va che quando mangi da McDonald's non te ne accorgi, perché la carne è tritata, ma non deve essere molto lontano dalla realtà mostrata nella foto :devil:


(Y) L'unica differenza è che da McDonald's usano i topi :devil:

Eccomi
06-08-2004, 11.29.18
Originariamente inviato da handyman



(Y) L'unica differenza è che da McDonald's usano i topi :devil:

Non so perchè...:rolleyes: Sarà per la stima, sarà per la fiducia che ho in te...;)



:rolleyes:


Ma ti credo!!! :eek:

AlexMineo
06-08-2004, 11.41.32
Originariamente inviato da exion



eh... va che quando mangi da McDonald's non te ne accorgi, perché la carne è tritata, ma non deve essere molto lontano dalla realtà mostrata nella foto :devil:
No no li sono tanto più raffinati...usano direttamente topi morti...l'altro giorno da un panino mi è parso vedere una coda senza pelo uscire....:eek:
Poi per sviare le attenzioni hanno detto ke era una delle loro cannucce:grrr: ....boooooohhhh..a me un pò skifo fà..... (W)

AlexMineo
06-08-2004, 11.42.40
Originariamente inviato da alessandromineo

No no li sono tanto più raffinati...usano direttamente topi morti...l'altro giorno da un panino mi è parso vedere una coda senza pelo uscire....:eek:
Poi per sviare le attenzioni hanno detto ke era una delle loro cannucce:grrr: ....boooooohhhh..a me un pò skifo fà..... (W)
ops...l'ho postato senza leggere il post di handy....:p

Topov
06-08-2004, 11.53.19
Oggi ho voglia di patate e scigule! :p

AlexMineo
06-08-2004, 11.58.21
Originariamente inviato da Topov
Oggi ho voglia di patate e scigule! :p Fritte più buone.....:o e poi se bevemo 'na (B)

Topov
06-08-2004, 12.01.16
Sono fritte ;) con le cipolle

AlexMineo
06-08-2004, 12.04.51
Originariamente inviato da Topov
Sono fritte ;) con le cipolle Hmmmmmmmmmmmmmm.....sbavvvvvv....buone........poss o fare il porco...??mi posso auto invitare...????BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE BUONE ..................(Y)

Topov
06-08-2004, 12.08.00
Se vuoi te fo' la ricetta che poi te la fai preparare da mamma. :p
Comunque il nome tecnico di questo piatto è : "fritura di bacarè"

AlexMineo
06-08-2004, 12.15.05
Originariamente inviato da Topov
Se vuoi te fo' la ricetta che poi te la fai preparare da mamma. :p
Comunque il nome tecnico di questo piatto è : "fritura di bacarè" Tu posta ke poi cucino io.....bbbboooonnnnneeeeeee......(L)

exion
06-08-2004, 15.36.08
Ricetta semplice semplice:

un panino arabo (compratelo fresco, in panetteria! Non sotto cellophan al supermercato!)
un pomodoro
una foglia di insalata
due svizzere da 125g
20g di fontina a fette (no! le sottilette proprio no!)
una cucchiaiata di ketchup e una di maionese

Tagliate il pomodoro a fette sottilissime, salatelo leggerissamemente.
Fate cuocere la svizzera in una padella larga.
Quando la carne è quasi cotta, tagliate in due il panino, e appoggiatelo nella padella a fianco alla svizzera (la crosta sopra, la mollica sotto)
Salate e pepate la carne q.b.

Prendete la parte inferiore del panino, stendeteci sopra nell'ordine due fette di pomodoro, una di fontina, la maionese, la svizzera, due fette di pomodoro, una di fontina, il ketchup, e infine l'altra metà del panino.


Così vi accorgerete che quello che danno da McDonald's di tutto sa tranne che di panino :devil:

AlexMineo
07-08-2004, 03.43.03
Originariamente inviato da exion
Ricetta semplice semplice:

un panino arabo (compratelo fresco, in panetteria! Non sotto cellophan al supermercato!)
un pomodoro
una foglia di insalata
due svizzere da 125g
20g di fontina a fette (no! le sottilette proprio no!)
una cucchiaiata di ketchup e una di maionese

Tagliate il pomodoro a fette sottilissime, salatelo leggerissamemente.
Fate cuocere la svizzera in una padella larga.
Quando la carne è quasi cotta, tagliate in due il panino, e appoggiatelo nella padella a fianco alla svizzera (la crosta sopra, la mollica sotto)
Salate e pepate la carne q.b.

Prendete la parte inferiore del panino, stendeteci sopra nell'ordine due fette di pomodoro, una di fontina, la maionese, la svizzera, due fette di pomodoro, una di fontina, il ketchup, e infine l'altra metà del panino.


Così vi accorgerete che quello che danno da McDonald's di tutto sa tranne che di panino :devil:
Aqquolina in bocca...potrei riempire due bottiglie.....(Skifo vero...????):p :p :p

exion
30-08-2004, 10.01.47
Originariamente inviato da handyman
I segreti del limoncello

Ingredienti
1 litro di alcool etilico
6-10, a seconda della grandezza, limoni ( sfusato amalfitano)
1 litro e 700 di acqua
1 Kg e 100 di zucchero

Procedimento
Procurarsi dei limoni non trattati, lavarli ed asciugarli. Successivamente, sbucciarli stando attenti a non tagliare la polpa bianca. Una volta pronte, le sottilissime bucce vanno immerse nell'alcool per quindici giorni circa. Arrivati al quindicesimo giorno, preparare uno sciroppo facendo bollire l'acqua e lo zucchero per mezz'ora, lasciarlo raffreddare ed aggiungervi le bucce di limone tolte dall'alcool, lasciar macerare per due giorni. Allo scadere di questi, miscelare l'infuso alcolico e lo sciroppo privo di bucce. Dopo la miscelazione il liquore deve essere filtrato ed imbottigliato. Il segreto per ottenere un ottimo limoncello è nel limone.

:) (D)


ma esiste o no una ricetta, per così dire, "certificata"?

Stavo cercandone una su Internet visto che quella che uso di solito non la faccio da anni e me la sono dimenticata... :o

Però ognuno sembra dire la sua, e alla fine non ci capisco più nulla...
Per 1 litro di alcool, le proprorzioni dell'acqua vanno da 750ml, a quasi due litri... Quelle dello zucchero da 250gr fino a 1Kg e passa :eek:


Ma quella giusta qual'è? :p

Onestamente, 1,1Kg mi sembra troppo :confused:

Topov
30-08-2004, 10.06.15
C'è un odore di frittellle........
Gnam Gnam!!!!
SBAV

handyman
30-08-2004, 10.55.25
Non so se esiste una ricetta certificata del limoncello,quella che ho postato io è una ricetta amalfitana tradizionale.
Tieni conto che a seconda della quantità di acqua che aggiungi varia anche il grado alcolico,quindi più acqua per diminuire il grado alcolico e viceversa ;)

handyman
30-08-2004, 11.09.50
Se il limoncello che avete preparato non vi piace...non lo buttate,può essere ancora utile :D

Ciambelline al limone

Ingredienti: 300 gr. di patate bollite e passate, 500 gr. di farina, 200 gr. di zucchero, 2 uova, 3 cucchiai di Limoncello, 2 limoni, 90 gr. di lievito di birra, poco latte, un pizzico di sale, olio per friggere

Preparazione: Setacciate la farina e disporla a fontana sul piano di lavoro. Mettere al centro le patate lessate e passate, le uova, il sale, 150 gr. di zucchero, la buccia grattugiata dei limoni e cominciare a lavorare l'impasto. Unire il limoncello e il lievito sciolto in poco latte tiepido, lavorando velocemente il composto. Con l'impasto ottenuto fare dei cordoni con i quali ricavare tante ciambelline, facendole lievitare in luogo caldo. Quando i dolcetti sono lievitati friggerli nell'olio e passrli ancora caldi nello zucchero.

:p

exion
30-08-2004, 12.14.41
Originariamente inviato da handyman
Non so se esiste una ricetta certificata del limoncello,quella che ho postato io è una ricetta amalfitana tradizionale.
Tieni conto che a seconda della quantità di acqua che aggiungi varia anche il grado alcolico,quindi più acqua per diminuire il grado alcolico e viceversa ;)

Appunto... Miro ad ottenere qualcosa intorno ai 30°...

Quindi, 1l di alcool 95° + 1,7l di alcool, alla fine dovrbbero essere 35° (95° diviso il volume totale cioé 2,7l)

Oppure nel "taglio" della gradazione bisogna contare anche il volume dello zucchero?

Mi sa che mi orienterò a 1,5l d'acqua e 900g di zucchero ;)

handyman
15-04-2005, 20.55.13
Ho escogitato una variante della classica pizza di maccheroni che si fa in Campania ( che poi in realtà è una frittata di spaghetti :p ).

Ingredienti per 6 persone:

500 gr. di spaghetti
100 gr. di burro
100 gr. di parmigiano grattugiato
4 uova
150 gr. di salame napoletano
150 gr. di Auricchio ( ma va bene anche altro formaggio)
150 gr. di funghi trifolati
1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
sale e pepe.

Preparazione

Lessate gli spaghetti, scolateli al dente, metteteli in una terrina e, ancora caldi, conditeli con il burro a pezzetti. Mescolate bene e lasciateli intiepidire. Affettate finemente il formaggio e tagliate il salame in modo che ogni fetta sia divisa in 4 parti. In una ciotola sbattete le uova insieme al parmigiano grattugiato, insaporitele con sale e pepe e mescolatele agli spaghetti tiepidi. Scaldate l'olio in una padella antiaderente, sistematevi la metà del composto di uova e spaghetti, pressate in modo che si sistemi in maniera uniforme in padella e distribuitevi le fettine di salame,il formaggio ed i funghi.Coprite il tutto con il resto della pasta.
Muovendo la padella sulla fiamma moderata, fate cuocere uniformemente la frittata da una parte quindi fatela scivolare su un coperchio. Appoggiatevi sopra la padella e, con un colpo deciso, capovolgetela e terminate la cottura. Servitela tiepida ma è ottima anche fredda.

Questo piatto, che appartiene alla tradizione popolare napoletana, è più un tortino che una vera e propria frittata. Deve risultare infatti molto compatta, alta almeno 4 o 5 cm e con la superficie molto colorita e croccante.

Buon appetito :p

MadMark
15-04-2005, 21.00.10
Originariamente inviato da handyman
Ho escogitato una variante della classica pizza di maccheroni che si fa in Campania ( che poi in realtà è una frittata di spaghetti :p ).

Ingredienti per 6 persone:

500 gr. di spaghetti
100 gr. di burro
100 gr. di parmigiano grattugiato
4 uova
150 gr. di salame napoletano
150 gr. di Auricchio ( ma va bene anche altro formaggio)
150 gr. di funghi trifolati
1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
sale e pepe.

Preparazione

Lessate gli spaghetti, scolateli al dente, metteteli in una terrina e, ancora caldi, conditeli con il burro a pezzetti. Mescolate bene e lasciateli intiepidire. Affettate finemente il formaggio e tagliate il salame in modo che ogni fetta sia divisa in 4 parti. In una ciotola sbattete le uova insieme al parmigiano grattugiato, insaporitele con sale e pepe e mescolatele agli spaghetti tiepidi. Scaldate l'olio in una padella antiaderente, sistematevi la metà del composto di uova e spaghetti, pressate in modo che si sistemi in maniera uniforme in padella e distribuitevi le fettine di salame,il formaggio ed i funghi.Coprite il tutto con il resto della pasta.
Muovendo la padella sulla fiamma moderata, fate cuocere uniformemente la frittata da una parte quindi fatela scivolare su un coperchio. Appoggiatevi sopra la padella e, con un colpo deciso, capovolgetela e terminate la cottura. Servitela tiepida ma è ottima anche fredda.

Questo piatto, che appartiene alla tradizione popolare napoletana, è più un tortino che una vera e propria frittata. Deve risultare infatti molto compatta, alta almeno 4 o 5 cm e con la superficie molto colorita e croccante.

Buon appetito :p

Mamma mia, na cosuccia leggera... però deve essere buona.. un giorno la provo... ;) Grazie Handy

Lu(a
15-04-2005, 21.04.04
Originariamente inviato da handyman
Ho escogitato una variante della classica pizza di maccheroni che si fa in Campania ( che poi in realtà è una frittata di spaghetti :p ).

Ingredienti per 6 persone:

500 gr. di spaghetti
100 gr. di burro
100 gr. di parmigiano grattugiato
4 uova
150 gr. di salame napoletano
150 gr. di Auricchio ( ma va bene anche altro formaggio)
150 gr. di funghi trifolati
1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
sale e pepe.

Preparazione

Lessate gli spaghetti, scolateli al dente, metteteli in una terrina e, ancora caldi, conditeli con il burro a pezzetti. Mescolate bene e lasciateli intiepidire. Affettate finemente il formaggio e tagliate il salame in modo che ogni fetta sia divisa in 4 parti. In una ciotola sbattete le uova insieme al parmigiano grattugiato, insaporitele con sale e pepe e mescolatele agli spaghetti tiepidi. Scaldate l'olio in una padella antiaderente, sistematevi la metà del composto di uova e spaghetti, pressate in modo che si sistemi in maniera uniforme in padella e distribuitevi le fettine di salame,il formaggio ed i funghi.Coprite il tutto con il resto della pasta.
Muovendo la padella sulla fiamma moderata, fate cuocere uniformemente la frittata da una parte quindi fatela scivolare su un coperchio. Appoggiatevi sopra la padella e, con un colpo deciso, capovolgetela e terminate la cottura. Servitela tiepida ma è ottima anche fredda.

Questo piatto, che appartiene alla tradizione popolare napoletana, è più un tortino che una vera e propria frittata. Deve risultare infatti molto compatta, alta almeno 4 o 5 cm e con la superficie molto colorita e croccante.

Buon appetito :p


Bona la frittata di maccheroni (spaghetti) :p

Anto', sta variante però... quella già non si digerisce poi ce metti pure l'altra roba dentro... diventa un casatiello fritto :D

handyman
15-04-2005, 21.08.38
Originariamente inviato da Lu(a



Bona la frittata di maccheroni (spaghetti) :p

Anto', sta variante però... quella già non si digerisce poi ce metti pure l'altra roba dentro... diventa un casatiello fritto :D

Ti assicuro però che è buonissima :p
Ovviamente non adatta a chi fa la dieta ;)

Yavanna Palurien
15-04-2005, 22.31.55
Pollo al curry con patate!!!

AlexMineo
12-04-2006, 10.50.49
Originariamente inviato da Yavanna Palurien
Pollo al curry con patate!!! Mangiato ieri...stavo postando e ho visto che già c'era...:slurp:....:bono:

Sbavi
12-04-2006, 11.15.01
Aviaria buonanotte :D

AlexMineo
12-04-2006, 11.17.15
Originariamente inviato da sbavi
Aviaria buonanotte :D io me ne frego....:o

Geppetto56
12-04-2006, 15.12.51
Originariamente inviato da AlexMineo
Mangiato ieri...stavo postando e ho visto che già c'era...:slurp:....:bono: Ma dove cavolo l'avete letta nn ricordo di averla vista :confused:

n@ndo
22-04-2006, 11.36.14
non sò voi,ma avete notato che non si trovano più le penne lisce?
ormai nei supermercati si trovano solo quelle rigate,fateci caso quando andate al supermercato.qui a milano si trovano solo di una certa marca poco nota,e da voi?

NightMan
22-04-2006, 12.09.09
io odio le penne lisce e adoro quelle rigate... ;)

n@ndo
22-04-2006, 19.40.12
Originariamente inviato da ssj
io odio le penne lisce e adoro quelle rigate... ;)
è questo il punto,secondo un sondaggio o qualcosa del genere,gl?ialiani preferiscono quelle rigate,a quelle lisce:rolleyes: con evidente esclusione di quelle lisce dal mercato.
una curiosità hai provato a chiedere in un ristorante le penne all'arrabbiata che siano rigate?
perchè come dici tu odi le lisce:o

Geppetto56
23-04-2006, 08.20.53
Io ne trovo ancora ma sono poco adatte a trattenere il sugo e condimenti , poi quelli che dicono che un tipo di pasta (indipendentemente dalla marca) è + buono di un altra nn lo capisco , può essere comprensibile il discorso pasta lunga o corta ma nulla di +

exion
23-04-2006, 10.12.32
Originariamente inviato da Geppetto56
Io ne trovo ancora ma sono poco adatte a trattenere il sugo e condimenti , poi quelli che dicono che un tipo di pasta (indipendentemente dalla marca) è + buono di un altra nn lo capisco , può essere comprensibile il discorso pasta lunga o corta ma nulla di +


ogni forma di pasta ha il suo utilizzo specifico :o

einemass
23-04-2006, 10.40.46
Originariamente inviato da exion
ogni forma di pasta ha il suo utilizzo specifico :o


ben detto :D
provate a mangiare le pennette con le vongole e vedete che schifo :D
vabbè esagero però sono pochi i condimenti che stanno bene con qualunque tipo di pasta

ciao
einemass

n@ndo
23-04-2006, 10.52.07
Originariamente inviato da Geppetto56
Io ne trovo ancora ma sono poco adatte a trattenere il sugo e condimenti , poi quelli che dicono che un tipo di pasta (indipendentemente dalla marca) è + buono di un altra nn lo capisco , può essere comprensibile il discorso pasta lunga o corta ma nulla di +
la differenza c'è tra una marca e l'altra,sia per la tenuta della cottura che del sapore,poi naturalmente la cosa è relativa al gusto,la farina da cui viene prodotta si riconosce.
sarà perchè in fondo sono un ragazzo di campagna ma sò distinguere il sapore di una data marca da un'altra.
per il fatto che la rigata trattiene i sughi...
bè che dire al dente o scotta la pasta rigata si mangia mentre la liscia non si sporca di sugo sè non è cotta a dovere. :o
vuoi mettere un piatto di pennette lisce cucinato bene con uno di rigate?

einemass
23-04-2006, 11.59.01
de cecco rulez :D :D

exion
23-04-2006, 12.03.48
Originariamente inviato da n@ndo

la differenza c'è tra una marca e l'altra,sia per la tenuta della cottura che del sapore,poi naturalmente la cosa è relativa al gusto,la farina da cui viene prodotta si riconosce.
sarà perchè in fondo sono un ragazzo di campagna ma sò distinguere il sapore di una data marca da un'altra.
per il fatto che la rigata trattiene i sughi...
bè che dire al dente o scotta la pasta rigata si mangia mentre la liscia non si sporca di sugo sè non è cotta a dovere. :o
vuoi mettere un piatto di pennette lisce cucinato bene con uno di rigate?


Le pennette lisce sono l'ideale per la pasta al forno.

Nella cottura al forno, la parte grassa che lega (formaggio, panna, e/o simili) tende a rapprendersi. Se le pennette sono lisce, il "collante" grasso fa presa sulla pasta creando un risultato finale omogeneo, soffice ma compatto. Se invece è rigata, nel rapprendersi la parte grassa si stacca dalla pasta e ci si ritrova con uno sformato di pasta con le penne che nel piatto vanno da una parte e il formaggio pannoso dall'altra, un vero fiasco insomma. :D

Geppetto56
24-04-2006, 22.20.05
Originariamente inviato da einemass
de cecco rulez :D :D (Y) peccato il prezzo xò :( mi devo accontentare della barilla buona ma di qualita media ;)

Geppetto56
24-04-2006, 22.27.18
Originariamente inviato da n@ndo

la differenza c'è tra una marca e l'altra,sia per la tenuta della cottura che del sapore,poi naturalmente la cosa è relativa al gusto,la farina da cui viene prodotta si riconosce.
sarà perchè in fondo sono un ragazzo di campagna ma sò distinguere il sapore di una data marca da un'altra.
per il fatto che la rigata trattiene i sughi...
bè che dire al dente o scotta la pasta rigata si mangia mentre la liscia non si sporca di sugo sè non è cotta a dovere. :o
vuoi mettere un piatto di pennette lisce cucinato bene con uno di rigate? Di pasta ne ho provato diverse marche e considerando il consumo che ne faccio ho dovuto fare un compromesso vedi sopra , e poi chi è che mangerebbe la pasta scotta :confused: solo uno che nn sa cucinarla se poi dici che al dente è un termine un po vago si puo discutere ,li dipende da come uno la preferiscese + o - consistente sotto i denti ma mai scotta diventa una cosa oscena(N)

einemass
24-04-2006, 22.31.58
Originariamente inviato da Geppetto56
(Y) peccato il prezzo xò :( mi devo accontentare della barilla buona ma di qualita media ;)

azz il prezzo??? forse mi sbaglio ma domani controllo, ma mi sa che da me costa più la barilla che la de cecco. ,magari ti mando un camion :D apriamo un import export :D

ciao
einemass

n@ndo
28-07-2006, 12.38.02
mezze penne alla messicana,con il peperoncino portato da casa (ammazzavirus) ;)

Feintool
29-07-2006, 11.30.47
Ingredienti: 1 l di latte, 1dl di vino rosso, 1 cucchiaio di zucchero, 70g di burro, 50g di farina bianca, 80g du farina gialla di mais, una presa di sale


Preparazione: Portate ad ebollizione il latte con il vino rosso, aggiungete lo zucchero, il sale ed il burro.
Versare a pioggia le farine, precedentemente mischiate. Lasciare cuocere a fuoco lento, mescolando frequentemente per circa 40 minuti. Servire ben caldo come primo piatto.

Bòn Aptit..

Feintool
29-07-2006, 11.35.41
Ingredienti: 12 foglie d'alloro o di fiori di zucchine, 200g di salame cotto, 200g di arrosto di maiale, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 1 spicchio d'aglio tritato, 2 uova fresche, 30g di formaggio grana grattugiato, un po' di sale e pepe, abbondante olio per friggere


Preparazione: Lavate ed asciugate le foglie di cavolo. Tritate il salame cotto e la carne di maiale, poi mescolateli con le uova sgusciate, il formaggio grattugiato, l'aglio ed il prezzzemolo tritati, aggiungendo un po' di sale e pepe.
Con il composto , farcite le foglie di cavolo, legandole se necessario con un filo. Portate a bollore l'olio in una padella di ferro e ponetevi a friggere i caponét, che andranno serviti caldissimi.


..al scund l'e' servì

fisiologohifi
29-07-2006, 12.59.27
Gnam gnam....
per la cucina italiana , in testa alle mie preferenze , piatti tipici poveri ma ricchi: Pasta e fagioli :devil: Lasagne :devil: Cannelloni :devil:


poi ho un debole particolare per un piatto assaggiato durante un viaggio nello Yucatan : Sopa de lima :devil:

:inn:

biologist1972
29-07-2006, 13.07.17
adoro la ricetta barese per antonomasia: la teglia di patate, riso e cozze. ;) ;)

microchip
13-03-2007, 00.40.30
Spaghetti, ajo, ojo e peperoncin

Lo so è una ricetta molto semplice, ma gustosa ;)

:act:

concetta
13-03-2007, 14.25.48
io so fare bene il tiramisù :) :01:

Sbavi
13-03-2007, 14.32.52
io so fare bene il tiramisù :) :01:

http://www.simonerossi.it/faccine/vomito.gif

NightMan
13-03-2007, 14.33.44
io so fare bene il tiramisù :) :01:
mamma me lo prepara domani per il compleanno :D

...e mamma lo fa da Dio ;)

AvvAlessandra
13-03-2007, 14.47.01
Sono troppe!! :timid: :)

infinitopiuuno
13-03-2007, 17.09.32
Sono troppe!! :timid: :)

Ma se non sai cucinare!!!! :x:

einemass
13-03-2007, 17.33.07
ROTFL ::D

AvvAlessandra
13-03-2007, 17.42.10
Ma se non sai cucinare!!!! :x:

Provare per credere :o

NightMan
13-03-2007, 17.43.44
purtroppo chi ha provato non può confermare...

pace all'anima loro :(

infinitopiuuno
13-03-2007, 17.44.49
purtroppo chi ha provato non può confermare...

pace all'anima loro :(


(F) .......:(

AvvAlessandra
13-03-2007, 17.45.06
purtroppo chi ha provato non può confermare...

pace all'anima loro :(

Tutta invidia :)

AvvAlessandra
13-03-2007, 17.45.40
(F) .......:(

E peggio per te :o

infinitopiuuno
13-03-2007, 17.47.27
Le cozze ripiene di polenta taragna? http://www.vocinelweb.it/faccine/cartelli/32.gif

Queste mescolanze di culture culinarie.......

concetta
13-03-2007, 17.57.59
http://www.simonerossi.it/faccine/vomito.gif
a te non ne faccio più...

Sbavi
13-03-2007, 18.02.56
a te non ne faccio più...


A me? :mm:

Casomai a Buck..

Feintool
13-03-2007, 18.13.27
Che birbantelli.. :devil:

Ale non prendertela, chi cucina con amore ottiene splendide creazioni, e poi dove sono tutti questi palati delicati..? :rolleyes: Fra un panino consumato in fretta e un bel piatto creato con passione sceglieranno sicuramente il secondo..

Feintool
13-03-2007, 18.15.36
A me? :mm:

Casomai a Buck..


Sbavi 6 tremendo.. :devil:



..beato il cagnolino :inn:

AvvAlessandra
13-03-2007, 18.15.39
Che birbantelli.. :devil:

Ale non prendertela, chi cucina con amore ottiene splendide creazioni, e poi dove sono tutti questi palati delicati..? :rolleyes: Fra un panino consumato in fretta e un bel piatto creato con passione sceglieranno sicuramente il secondo..

:timid:
:o

Feintool
13-03-2007, 18.21.20
Premetto che non sono uno chef a 5 stelle, ma quando posso dedicarmi ai fornelli ci metto l'anima per un buon risultato.. e chi ha degustato ha sempre apprezzato (non per paura :devil: ), preparare, cucinare e guarnire un bel piatto e' come fare l'amore se non lo fai con passione diventa cibo insipido e privo di aroma che delizia.

;)

infinitopiuuno
13-03-2007, 18.33.32
Io ho fatto con amore la faraona farcita...eppure tutti davano di stomaco.

Con questo non voglio dire che Fein non abbia ragione....

Feintool
13-03-2007, 18.36.53
Non te la prendere Infy anche in amore si deve fare un po' di esperienza prima di trovare la perfezione, ma la dedizione e' gia' un ottimo punto di partenza.. ;)

Geppetto56
13-03-2007, 21.57.37
Io ho fatto con amore la faraona farcita...eppure tutti davano di stomaco.

Con questo non voglio dire che Fein non abbia ragione....
Forse sei un po negato? :mm: La cucina è un arte e amarla nn basta alcuni sono bravissimi altri lo diventano alcuni ,e nn per loro volonta,saranno sempre negati :crying:
Concetta .................................................. .............................
FUORI LA RICETTA che vogliamo degustare anche noi :D :D

concetta
13-03-2007, 22.23.24
A me? :mm:

Casomai a Buck..
affuchiti...

concetta
13-03-2007, 22.25.20
Forse sei un po negato? :mm: La cucina è un arte e amarla nn basta alcuni sono bravissimi altri lo diventano alcuni ,e nn per loro volonta,saranno sempre negati :crying:
Concetta .................................................. .............................
FUORI LA RICETTA che vogliamo degustare anche noi :D :D
no no...:)

topastra
13-03-2007, 22.38.43
Forse sei un po negato? :mm: La cucina è un arte e amarla nn basta alcuni sono bravissimi altri lo diventano alcuni ,e nn per loro volonta,saranno sempre negati :crying:
Concetta .................................................. .............................
FUORI LA RICETTA che vogliamo degustare anche noi :D :D
ah geppetto!!!Torna dalla fata turchina che il tiramisù ce lo pappiamo noi.

Ciao (F).

concetta
13-03-2007, 23.29.49
ah geppetto!!!Torna dalla fata turchina che il tiramisù ce lo pappiamo noi.

Ciao (F).
sorè a te lo do con tutto il cuore al tuo zito mai più...visto che dopo che se le pappato adesso lo ha disprezzato:)

microchip
14-03-2007, 00.29.13
oooh adoro il tiramisu :inn:

:act:

AvvAlessandra
14-03-2007, 09.34.59
Premetto che non sono uno chef a 5 stelle, ma quando posso dedicarmi ai fornelli ci metto l'anima per un buon risultato.. e chi ha degustato ha sempre apprezzato (non per paura :devil: ), preparare, cucinare e guarnire un bel piatto e' come fare l'amore se non lo fai con passione diventa cibo insipido e privo di aroma che delizia.

;)

:jump: Già :p
Come in tutte le cose, ci vuole passione :)

E poi, trovo speciale il fatto di gustare ciò che preparo con colui/coloro a cui tengo :)

infinitopiuuno
14-03-2007, 09.46.47
:jump: Già :p
Come in tutte le cose, ci vuole passione :)

E poi, trovo speciale il fatto di gustare ciò che preparo con colui/coloro a cui tengo :)


:timid:



Mi ricordo ancora la sua faraona farcita ai peperoni.....(L)


...andati al pronto soccorso :x:

AvvAlessandra
14-03-2007, 09.52.49
:timid:

Mi ricordo ancora la sua faraona farcita ai peperoni.....(L)

...andati al pronto soccorso :x:

:mm: E poi, trovo speciale il fatto di gustare ciò che preparo con colui/coloro a cui tengo :) :o


Cambia partner, chiunque lei sia! :inn:
Oppure cucina TU per lei, dato che sei così brontolone!! ;)

infinitopiuuno
14-03-2007, 10.15.03
Ma con te Ale, la cena non è così importante :)

Anche dei tramezzini mangiati sul letto.....uno sgranocchiar di carote.....un succhiar d'uva.....e mi fermo:)

AvvAlessandra
14-03-2007, 10.19.16
Ma con te Ale, la cena non è così importante :)

Anche dei tramezzini mangiati sul letto.....uno sgranocchiar di carote.....un succhiar d'uva.....e mi fermo:)

Non attacca :o









:p

Sbavi
14-03-2007, 10.21.16
Ma con te Ale, la cena non è così importante :)

Anche dei tramezzini mangiati sul letto.....uno sgranocchiar di carote.....un succhiar d'uva.....e mi fermo:)

Eh proprio non ci sai fare con le femmine :o

AvvAlessandra
14-03-2007, 10.21.58
Eh proprio non ci sai fare con le femmine :o

:o

infinitopiuuno
14-03-2007, 10.36.33
....ma anche un hotel di riviera a 6 stelle con champagne e caviale e il letto ricoperto di petali di rosa....l'importante che ci sia tu...(L)

Sbavi
14-03-2007, 10.39.16
Io di solito me le porto in una stalla e/o fienile. Cena con ricotta fresca, pane del giorno prima e vino di casa.

Mai nessuna che si sia lamentata :)

:cool:

infinitopiuuno
14-03-2007, 10.42.04
....ma più nessuna è tornata.......

AvvAlessandra
14-03-2007, 10.43.47
:timid: Beh, valutando con estrema rationalità le due ambientazioni :timid:.... :inn:

Sbavi
14-03-2007, 10.49.55
....ma più nessuna è tornata.......

Macchè :)

La toppy l'ho conosciuta in una masseria, mentre era intenta a mungere una capra :)

Puzzava di latte :)

Robbi
14-03-2007, 10.58.45
Ricette! Non spam!

;)

topastra
14-03-2007, 13.49.59
Macchè :)

La toppy l'ho conosciuta in una masseria, mentre era intenta a mungere una capra :)

Puzzava di latte :)
Amore ma se io ti fici cristianu.
In una stalla????Amore ricordo che siamo andati al ristorante a mangiare pesce, altro che ricotta.

zen67
14-03-2007, 14.09.26
600 gr sarde, 600 gr cipolla bianca, 2.5 dl aceto rosso, 100 gr pinoli, 100 gr uvetta sultanina, olio arachide, farina 00, sale

pulire bene le sarde, togliendo testa, interiora e squame, dalla coda verso la testa. In una casseruola versare un po' d'olio e soffriggere fino a quasi completto assorbimento dell'aceto. Spegnere e far raffreddare. Infarinare bene le sarde, una per una, friggerle in olio ben caldo, poche alla volta, dorandole da ambo i lati. Scolarle bene ed appoggiarle su un piatto su carta da cucina, salare e far raffreddare. Prendere una terrina di ceramica o vetro e cominciare a disporre, alternativamente, uno strato di cipolle ed uno di sarde, terminare con cipolle abbondanti (i pinoli e l'uvetta, rinvenuta in acqua calda e strizzata, vanno sparsi assieme alle cipolle, sui vari strati di sarde e si usano solo d'inverno). Non mangiare prima di 72 ore di riposo. Un versione "vip" usa piccole sogliole al posto delle sarde. Servire con polenta fredda e bianca. Consiglio abbinamento con prosecco spento (scaraffato e mescolato leggermente per torglier un pò di bollicine)

zen67
14-03-2007, 14.14.19
Prefazione: Moleche = granchi "molli". In autunno e in primavera i granchi cambiano il carapace, così che la dura corazza viene sostituita da quella nuova.

Acquistati vivi al mercato, vengono immersi in una terrina dove si sono sbattute delle uova che li ricopriranno. Si affogano vive nell'uovo e si lascia loro il tempo di assorbire lo sbattuto e poi si estraggono, si infarinano e si friggono in buon olio abbondante. Depositare le moleche fritte sulla cartapaglia assorbente, cospargere di sale fino. Servire calde, con larghe fette di polenta, preferibilmente bianca....

Prelibatezza veneziana!!! :act:

zen67
14-03-2007, 14.16.22
Piatto della tradizione veneziana la castradína si preparava e si gustava a partire dal '700 il giorno della festa della Madonna della Salute (21 novembre). Era costituito da carne di castrato importata dall'Albania e dalla Dalmazia - paesi dove l'allevamento degli ovini era ed è tuttora una voce importante - dove veniva salata, affumicata ed essiccata al sole, quindi venduta alle navi veneziane di passaggio. Era un piatto definito "de obligo su le tole, sia dei povaréti che dei siori, nobili o mercanti".
Ancora oggi la tradizione continuano nostante le difficoltà nel reperimento del tipo di carne prescritto dalla tradizione.

Ingredienti per 4 persone

Castrato salmistrato 1000 g.
Verze 1000 g.
Burro 50 g.
Cipolla 100 g.
Sale e pepe q.b.
Timo q.b.

Procurarsi della carne di montone castrato salmistrato (disponibile a Venezia nel periodo tardo autunnale), bollire la carne per tre volte cambiando l'acqua ogni volta; conservare l'acqua dell'ultima bollitura. Soffriggere la cipolla nel burro ed aggiungere la verza tagliata a julienne, farla cucinare fino a 3/4 di cottura, unirla poi alla carne insieme al suo brodo e completare la cottura. Si può aggiungere a piacere un pizzico di timo. Il piatto andrebbe servito in ciotole di coccio con crostini di pane saltati al burro. Un Cabernet sauvignon asolano darebbe il tocco finale.