PDA

Visualizza versione completa : LINUX ha la sua grande occasione!


P8257 WebMaster
06-03-2002, 10.05.17
Premetto che secondo me si tratta solo di marketing...

La Microsoft ha annunciato che smetterà di produrre Windows se qualcosa andrà storto nella causa che la vede inputata per l'ennesima volta relativamente alla questione Windows-Internet Explorer.

C'é in qeusti giorni un bellissimo articolo in proposito su The Register

Pensandoci bene, se le intenzioni di M$ sono realmente queste, potrebbe essere la grande e vera occasione per Linux di scalzare Windows e portarsi pienamente in vantaggio sul mercato dei sistemi operativi home...

Questa è un'esortazione agli sviluppatori

CONCENTRIAMOCI SULL'INTUITIVITA', prendiamo spunto da ciò che di buono c'é in Windows in fatto di interfaccia e versatilità, rendiamo più intuitiva l'installazione e la configurazione dei device!! Facciamo un VERO plug & play invece di realizzare un kernel ogni 5 minuti....

Un saluto

Bye :cool:

GiuFor
06-03-2002, 10.18.51
Originariamente inviato da P8257 WebMaster
Premetto che secondo me si tratta solo di marketing...

l'ho sempre detto.. tutto gira intorno al mondo del business, sono d'accordo con te.

[..]potrebbe essere la grande e vera occasione per Linux di scalzare Windows e portarsi pienamente in vantaggio sul mercato dei sistemi operativi home...

Beh... non penso che Linus Torvalds non sappia nulla... anzi... ma penso prima di farsi avanti, lui aspetti qualcosa di concreto...
Sono sicuro che al momento giusto lui si farà avanti... ma prima di ciò, secondo me, ne passerà di acqua sotto il pontile..

EcHo2K
06-03-2002, 12.39.55
vi posso gia' dire quello che Linus dira' in proposito:

"sinceramente non mi interessa, l'unica cosa che voglio fare e' realizzare il miglior sistema operativo divertendomi, se poi alla gente piace e lo usa meglio cosi'"

credo di essere nel giusto no? :)

questo e' esattamente quello che rende Linux superiore a qualunque prodotto commerciale, dentro c'e' solo quello che serve e niente di cio' che fa "vendere".

GiuFor
06-03-2002, 13.19.30
Originariamente inviato da EcHo2K
"sinceramente non mi interessa, l'unica cosa che voglio fare e' realizzare il miglior sistema operativo divertendomi, se poi alla gente piace e lo usa meglio cosi'"

Ecco. Linus la pensa proprio così. Ben detto EcHo2k!!!:)

lucyfer_ina
06-03-2002, 15.12.16
premetto che mesi fa avevo installato linux mandrake (che poi ho disinstal x problemi di boot con LILO) e vorrei dare un suggerimento: il problema di linux non è l'interfaccia, ma x utenti alle prime armi,come me, sono i drivers.Un amico esperto è diventato pazzo x trovarmi ed installare quelli del modem ADSl e per quelli delle altre periferiche non è andata molto meglio.
Il successo di Linux sarebbe assicurato se un principiante non dovesse affrontare in modo così brutale il problema drivers:(
byez

Freeze
06-03-2002, 19.07.59
Mi piacerebbe provare Linux :(
ma anche Beos e qualche SO fatto in casa :eek:

P8257 WebMaster
07-03-2002, 09.55.27
Si, anch'io ho faticato a trovare driver adatti.

Una delle cose che riscontro seguendo varie community Linux è la grande dispersività, l'eccessiva frammentazione degli argomenti poi, una delle cose che in questo periodo mi mandano particolarmente in bestia è la continua ed incessante release del Kernel .. BASTA!!

Comunqe questo non è niente rispetto a ciò che si deve affrontare con Windows ... :P


Bye :cool:

EcHo2K
08-03-2002, 02.09.48
beh ragazzi, se non vi piace non vi obbliga nessuno ad usarlo :)

cmq per quanto riguarda i drivers, tutto cio' che c'e' tutto di guadagnato, spesso i produttori non rilasciano le specifiche del proprio hardware e se non ci pensano loro a fare i drivers (vedi nvidia) allora i drivers ce li dobbiamo fare attraverso un reverse engineering dell'hardware stesso...non e' che sia facile

per quanto riguarda le release del kernel...non sta scritto da nessuna parte che bisogna aggiornare a tutti i costi...vlae una regola importante: "if ain't broke don't fix it" se a voi il kernel 2.4.9 non ha mai dato problemi con la vm (ce li ha in determinati casi) perche' cambiarlo con uno + recente?

(questo e' solo un esempio...)

spero di essere stato chiaro

P8257 WebMaster
08-03-2002, 08.39.50
Scusa Echo, ma io non ho detto che a me non piace, altrimenti non sarei qui a parlarne, ho solo detto che ho dovuto faticare un po' per trovare la roba che mi interessava perché come anche tu dici i produttori stentano a rilasciarla.

Per quanto riguarda il kernel idem, nessun problema, ciò che credo è che tutto questo porti via risorse alla community linux che invece dovrebbe concentrarsi per sfruttare questo momento estremamente favorevole nel quale Windows è arrivato in fine ad una situazione di esasperazione.

Bye :cool:

EcHo2K
12-03-2002, 23.54.17
non stavo accusandoti o criminalizzandoti assolutamente.
per quanto espresso prima non condivido il tuo punto di vista, linux non e' nato per essere il sistema operativo di riferimento e non ha nessuna intenzione di esserlo, linux e' un grande divertimento per tutti coloro che ci lavorano (me compreso) non vederla come una crociata come la vede Stallman plz.

Linux is "just for fun"

- Linus Torvalds

se e' piu' divertente fare sviluppo del kernel che delle interfacce grafiche sara' quello che andra' avanti, e' una sorta di selezione naturale, passa solo il software piu' "divertente" e quello fatto meglio, se una patch e' fatta coi piedi probabilmente pochi la useranno e non finira' mai nel tree di sviluppo ufficiale

P8257 WebMaster
13-03-2002, 12.11.48
Originariamente inviato da EcHo2K
non stavo accusandoti o criminalizzandoti assolutamente.
per quanto espresso prima non condivido il tuo punto di vista, linux non e' nato per essere il sistema operativo di riferimento e non ha nessuna intenzione di esserlo, linux e' un grande divertimento per tutti coloro che ci lavorano (me compreso) non vederla come una crociata come la vede Stallman plz.

Linux is "just for fun"

- Linus Torvalds

se e' piu' divertente fare sviluppo del kernel che delle interfacce grafiche sara' quello che andra' avanti, e' una sorta di selezione naturale, passa solo il software piu' "divertente" e quello fatto meglio, se una patch e' fatta coi piedi probabilmente pochi la useranno e non finira' mai nel tree di sviluppo ufficiale

Ok Echo, quindi tu sei in fin dei conti d'accordo con la tesi di Linus riguardante la linea di pensiero del progetto Linux: "Linux is Just for Fun". Alla luce di questo, come pensi che si evolverà la situazione se, nella remotissima a mio avviso possibilità perché come ho detto credo si tratti semplicemente di marketing, M$ ritiri Windows?
Si creeranno altre distribuzioni secondo te? Si creeranno altri gruppi molti dei quali magari non seguiranno la filosofia dello stesso Linus e che punteranno a saltare addosso al mercato oppure ci sarà una sorta di ristagno in cui ognuno farà quello che gli pare?

E' solo uno spunto..

Bye :cool:

nana_d
15-03-2002, 12.09.28
chiarissimo.
spero al più presto che tutte le 60000000000 distribuzioni capiscano che lavorare così divise non riusciranno mai a raggiungere un livello qualitativo ottimale x poter far fronte allo strapotere di winzoz.
E quindi?
Linus maniaci unitevi!

P8257 WebMaster
15-03-2002, 12.27.20
Originariamente inviato da nana_d
chiarissimo.
spero al più presto che tutte le 60000000000 distribuzioni capiscano che lavorare così divise non riusciranno mai a raggiungere un livello qualitativo ottimale x poter far fronte allo strapotere di winzoz.
E quindi?
Linus maniaci unitevi!

Bene, ecco dove volevo proprio arrivare e a tal proposito mi fa eco proprio oggi un articolo che pubblica quel gran panzone di ZioBudda

»Periodo incerto per Linux? (Intervento di Andrea Arcangeli)
Secondo molti critici il settore Linux sta vivendo un periodo incerto del proprio sviluppo. Proprio ora che Microsoft sta unificando la propria linea di sistemi operativi, Linux viene frammentato dai grandi produttori in kernel dotati di estensioni proprietarie, non sempre compatibili tra loro. Siamo di fronte ad una scissione in rami?

Bye :cool:

EcHo2K
15-03-2002, 14.14.21
beh, io sono un geek non un analista di mercato :P ma dal mio punto di vista le opzioni sono 2:

o viene fuori una distribuzione piu' popolare delle altre (come accade a RedHat nell'ambito server) e diventa lo standard "de-facto"

oppure vedo quasi piu' probabile una soluzione "ala-Apple" cioeì qualcuno si preende il codice di un BSD (la cui licenza non prevede il re-rilascio in maniera libera) e ci aggiunge sopra roba proprietaria come ha fatto Apple con OS-X. Credo che questa sia la via piu' plausibile conoscendo l'attaccamento alla proprieta' intellettuale delle grandi aziende.