PDA

Visualizza versione completa : un altro aereo precipita a New York


LuFo
12-11-2001, 15.40.14
NEW YORK - Un aereo passeggeri, un AirBus- 300 della American Airlines, è precipitato per cause ignote sul quartiere Queens di New York. Almeno quattro edifici, dopo lo schianto, sono in fiamme e un vastissimo fumo copre la zona.

L'incidente s'è verificato intorno alle 09.15 locali, le 15.15 italiane. Non si conosce per il momento il numero delle persone a bordo e se vi siano (e quante) vittime. L'aereo con tutta probabilità era in fase di atterraggio all'aereoporto Jfk. Immediatamente tutti gli scali di New York sono stati chiusi.

Il sindaco Rudolph Giuliani sta recandosi sul luogo, nel rione di Rockawa.


Sembra comunque che si tratti di un incidente in fase di decollo.

Quattro palazzi in fiamme nel Queens.

Gano
12-11-2001, 15.50.18
Speriamo che sia solo un incidente.
Siamo ridotti male a sperare che sia un incidente...
Comunque il Queens non è un granché come bersaglio, poi il decollo è una fase critica... Ma, ripeto mi sembra paradossale sperare nell'incidente. O tempora!

Trinity
12-11-2001, 15.50.57
:( Sto seguendo la CNN...mi sembra di tornare all'undici di Settembre.

LuFo
12-11-2001, 15.52.43
in quella zona si trova il Palazzo di Vetro dell'ONU.

l'aereo pare avesse un'ala in fiamme.
Comunque si pensa ad un incidente. E' in ogni caso una sciagura... soprattutto visto il periodo in cui viviamo.

Pare ci fossero più di 250 passeggeri a bordo... non si sa nulla su eventuali vittime.

Gano
12-11-2001, 15.53.51
Certo che però quello dell'11 aveva un senso. Alla CNN dicono che sanno perché è successo?

Trinity
12-11-2001, 15.54.28
Pare si tratti solo di un incidente...ma non mi consola :(

Black
12-11-2001, 15.56.39
Spero anche io che sia solo un incidente :mad: :mad:

Ciò nonostante le mie condolianze ai familiari delle vittime

Gano
12-11-2001, 15.58.05
Certo che, come dicevo prima, non è consolante se è stato un incidente. Ma se è stato un attentato vuol dire che i servizi di sicurezza americani non sono affatto in grado di tenere la situazione sotto controllo. Figuriamoci in italia!!

Nemesi
12-11-2001, 16.00.37
Dicono che si è staccato un motore....che è caduto ad una certa distanza dal resto.......

Gano
12-11-2001, 16.01.05
Dicono che al queens ci sono due zone di impatto, in una è caduto un motore, nell'altra il resto dell'aereo. Se è così l'attentato è assai improbabile, in un dirottamento dovrebbe cadere un pezzo unico.

LuFo
12-11-2001, 16.06.12
siamo arrivati al punto di sperare che si tratti "solo" di un incidente... che tristezza....:( :( :(

Black
12-11-2001, 16.08.21
Originariamente inviato da LuFo
siamo arrivati al punto di sperare che si tratti "solo" di un incidente... che tristezza

Lo so la questione è grave che sia o no un attentato.
Ma il ricordo dell'11 settembre ahimè è ancora troppo fresco.

LuFo
12-11-2001, 16.10.06
Originariamente inviato da Black


Lo so la questione è grave che sia o no un attentato.
Ma il ricordo dell'11 settembre ahimè è ancora troppo fresco.
già... i terroristi han proprio raggiunto il loro scopo.

pare ci fossero degli italiani tra i passeggeri... probabilmente turisti che andavano a Santo domingo.

Trinity
12-11-2001, 16.19.29
:( Pare che gli edifici coinvolti siano 12...e che a bordo ci fossero italiani.

JAN THE LAST
12-11-2001, 16.21.19
Nonostante le dichiarazioni giustamente votate alla reazione positiva ed alla voglia di ricominciare di tutti, e' purtroppo innegabile che l'11 settembre abbia cambiato inesorabilmente qualcosa, ed il fatto che determinati avvenimenti come questo, ma anche come, ad esempio, l'incidente nel tunnel del S.Gottardo, facciano venire alla mente, come primo pensiero, quello dell'attentato, rappresentano il sentore che tutto non sia + come prima e non lo sara' mai +, forse, almeno per la nostra generazione.

Trinity
12-11-2001, 16.23.42
Hai ragione Jan...non posso smettere di provare un angoscia tremenda.
E le immagini che arrivano mi fanno venire i brividi.
Non sarà più come prima.

Black
12-11-2001, 16.38.02
Almeno quattro edifici risultano in fiamme e nella zona risulta presente un grande deposito di carburante.
L'aereo era il volo 587 dell' American Aairlines, destinato a Santo Domingo e appena partito dall' aeroporto Kennedy. Secondo un agenzia di viaggio di Milano, a bordo c'erano anche 25 italiani, tutti del Nord Italia.

L'incidente si è verificato intorno alle 9.15 locali, le 15.15 italiane. Elicotteri della polizia sorvolano la zona, mentre decine di mezzi dei vigili del fuoco stanno arrivando sul posto, insieme al sindaco, Rudolph Giuliani.

Faa, Federal Aviation Authority, propende per l'ipotesi che la tragedia sia stata causata da un cedimento strutturale dell A300. Ci sarebbe stato infatti un doppio impatto a terra: la fusoliera e un motore, che sarebbe caduto nel cortile di una casa.

Le borse intanto hanno da subito fatto registrare cali consistenti, mentre per precauzione è stato chiuso la spazio aereo di New York.

Le televisioni mostrano un'alta colonna di fumo nero che si leva nell'area dove è avvenuto l'incidente, Far Rockaway, una zona piuttosto popolata che si affaccia sull'Oceano, a una decina di chilometri dall'aeroporto, tra il Queens e Brooklyn, dove la gente era abituata a sentire il rombo dei jet sulla testa. Rockaways, il quartiere della tragedia, è infatti sotto uno dei corridoi di approccio agli scali di New York.

Il panico si è diffuso nelle strade del Queens e di Brooklyn. Migliaia di persone sono uscite nelle strade e osservano inorridite l'alta colonna di fumo che si leva nella zona, che racchiude una baia. Nell'area dove è caduto l'aereo sono presenti molti negozi e risulta esserci anche una scuola (molte scuole sono oggi chiuse per la festività del Veteran Day).

Nulla fa supporre al momento che la tragedia sia imputabile ad un nuovo attacco terroristico. Era dell'American Airlines anche uno dei due Boeing che si sono shiantati sulle Torri Gemelle.

da tiscali.it

Black
12-11-2001, 16.58.50
16.49 - I leader politici di molti paesi sono rimasti all'interno del Palazzo di Vetro che e' stato chiuso stamane nell'ambito delle misure di sicurezza scattate in seguito all'incidente all'Airbus dell'American Airlines precipitato a New York. L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite - oggi al suo terzo giorno - pero' continua, stando al responsabile della sicurezza delle Nazioni Unite Mike McCann.
16.48 - Un numero telefonico speciale e' stato istituito per i famigliari delle persone a bordo del volo dell'American Airlines caduto sul Queens. Il numero verde e' valido solo per chi chiama dagli Usa ed e' 1.800.2450999.

16.46 - L'aereo caduto sul Queens doveva lasciare l'aeroporto Kennedy alle 8.40 locali (circa le 14.40 italiane). Per motivi che non sono noti l'aereo e' pero' decollato con mezz'ora di ritardo intorno alle 9.10 locali, le 125.10 italiane. La tragedia e' avvenuta alle 9.15.

16.44 - L'Unita' di crisi si riunirà a Palazzo Chigi e, secondo quanto si e' appreso, esaminera' anche le ripercussioni di quanto avvenuto sul traffico aereo italiano, con particolare riferimento ai velivoli provenienti da New York e diretti negli Usa.

16.42 - C'e' caos negli aeroporti di New York chiusi oggi dopo che l'Airbus American Airlines e' precipitato su Queens. Chi poteva si e' attaccato al cellulare per rassicurare le famiglie lontane. Altri viaggiatori hanno approfittato dell'e- mail per mandare messaggi.

16.40 - Nervosismo, tensione, preoccupazione stanno caratterizzando l'apertura di contrattazioni a Wall Street dopo la notizia di una nuova tragedia aerea a New York. Entrambi gli indici hanno subito preso la via del ribasso, guidati soprattutto dai titoli della compagnie aeree che sono tutti in forte calo. Primo fra tutti il titolo American Airlines (meno 13,90%) - la compagnia a cui apparteneva l'aereo caduto - seguito dalla Delta (meno 13,12%), la United Airlines (meno 12,36%), la Continental (meno 12,22%).

16.34 - "Dobbiamo rimanere tranquilli ed operosi". Lo ha detto alla CNN il sindaco di New York Rudolph Giuliani, accorso a Queens immediatamente dopo il disastro.

16.32 - Uno dei motori dell'Airbus e' caduto su un cortile di una abitazione. L'incendio e' stato contenuto. Le persone che abitavano nella casa sarebbero tutte salve. Testimoni hanno riferito di avere visto uno scoppio sul lato destro dell'aereo prima dello schianto. La testimonianza potrebbe coincidere con lo stacco dall'aereo del motore destro.

16.31 - "Speriamo in un incidente isolato": lo ha detto il sindaco di New York Rudolph Giuliani.

16.27 - E' precipitato dopo due soli minuti di volo l'Airbus dell'American Airlines schiantatosi oggi a New York. L'aereo, stando all'emittente tv Cnn, era decollato dall'aeroporto Jfk alle ore 09:15 locali (le 15:15 in Italia) e l'ultimo contatto con la torre di controllo sarebbe avvenuto alle ore 09:16. Un minuto dopo lo schianto. Il volo 587 American Airtlines avrebbe dovuto arrivare a Santo Domingo, nella repubblica Dominicana alle ore 12:32 locali (le 18:32 in Italia).

16.24 - Un rappresentante di un'agenzia di viaggi di Milano ha dichiarato all'Ansa che a bordo del volo American Airlines 587 precipitato poco dopo il decollo da New York era previsto che si trovasse una comitiva di 25 turisti italiani provenienti dall'Italia del Nord e diretti a Santo Domingo.

16.23 - Dodici edifici sono stati coinvolti nell'impatto dell'aereo caduto a Queens. Lo ha detto il sindaco Giuliani. I vigili del fuoco stanno facendo evacuare la zona.

16.17 - L'Airbus precipitato ha colpito due zone di Queens. Un epicentro dell'impatto e' quello dove e' caduto un motore, un altro quello della fusoliera. Lo ha detto il sindaco Rudolph Giuliani. Una testimone, con la voce rotta dell'emozione, ha detto di aver visto cadere una "palla di fuoco" ed ha descritto il rumore che ha preceduto l'impatto come quello "di un Concorde che volava troppo basso".

16.16 - I piani del presidente russo Vladimir Putin, che dovrebbe partire stasera per New York in vista di un vertice col presidente americano George W. Bush, al momento "non sono cambiati". Lo ha detto all'agenzia Interfax il portavoce del Cremlino Aleksiei Gromov.

16.12 - Sul luogo dell'incidente aereo, sono gia' arrivate 44 squadre dei vigili del fuoco, per un totale di oltre 200 pompieri. L'area di Rockaway Beach, dove risulta caduto l'aereo dell'American Airlines, e' almeno a 20 chilometri da Manhattan. La colonna di fumo e' visibile anche dal palazzo di Vetro delle Nazioni Unite, che si affaccia sull'East River, il fiume che divide Manhattan dal Queens e da Brooklyn, dove in queste ore e' in corso la riunione dell'Assemblea generale dell'Onu protetta da eccezionali misure di sicurezza.

16:11 - Nel riferirsi all'incidente, fonti del Pentagono testimoniano che i caccia in volo in quel momento su New York, come misura precauzionale dopo gli attentati terroristici del'11 settembre, non hanno registrato segnali di anomalie per l'airbus schiantatosi sul Queens. L'aereo è caduto nei pressi del mare, a una distanza di diversi chilometri in linea d'aria, circa una ventina, dal palazzo di vetro delle Nazioni Unite, dove e' in corso l' assemblea generale dell' Onu. Nulla, al momento, autorizza a pensare all'ipotesi di un attentato.

16.09 - Lo spazio aereo di New York e' stato chiuso. I ponti e i tunnel che collegano Manhattan con gli altri quartieri sono stati chiusi per agevolare il transito dei mezzi di soccorso. Il sindaco Giuliani ha cancellato tutti gli incontri e si e' recato sul luogo del disastro.

16.07 - L' aereo caduto nel Queens era il volo 587 dell' American airlines, un airbus A300, destinato a Santo Domingo e appena partito dall' aeroporto Kennedy. Queste informazioni sono ufficiali e vengono dalla FAA, la Federal Aviation Authority.

16.04 - Sull'ereo caduto caduto nel Queens c'erano 255 persone: 246 passeggeri e nove membri dell' equipaggio.

15.57 - L'Airbus 300 dell'American Airilines e' caduto in una zona dove la gente era abituata a sentire il rombo dei jet sulla testa. Rockaways, il quartiere della tragedia, e' infatti sotto uno dei corridoi di approccio agli scali di New York.

15.55 - Il panico si e' diffuso nelle strade del Queens e di Brooklyn, i quartieri che si affacciano su Rockaway, una striscia di New York costituita da vaste spiagge che si affaccia sull'Oceano. Migliaia di persone sono uscite nelle strade e osservano inorridite l'alta colonna di fumo che si leva nella zona, che racchiude una baia. Nell'area dove e' caduto l'aereo sono presenti molti negozi e risulta esserci anche una scuola (molte scuole sono oggi chiuse per la festivita' del Veteran Day). La polizia sta isolando tutta l'area e non ci sono indicazioni sulle vittime.

15.46 - Tutti gli aeroporti di New York sono stati chiusi dopo che un aereo dell' American airlines e' caduto nel Queens.

15.41 - Le televisioni mostrano un'alta colonna di fumo nero che si leva nella zona dove e' caduto il Boeing 767 dell'American Airlines, un quartiere del Queens non distante dall'aeroporto internazionale Kennedy. L'area dove e' avvenuto l'incidente, Far Rockaway, e' una zona piuttosto popolata che si affaccia sull'Oceano, a una decina di chilometri dall'aeroporto, tra il Queens e Brooklyn. Elicotteri della polizia sorvolano la zona, mentre decine di mezzi dei vigili del fuoco stanno arrivando sul posto. Almeno quattro edifici risultano in fiamme e nella zona risulta presente un grande deposito di carburante. Il sindaco di New York Rudolph Giuliani si sta recando sul luogo dell'incidente insieme ai reponsabili delle forze dell'ordine della citta'.

15.39 - L'aereo dell' American airlines caduto nel Queens era in fase di atterraggio. L'incidente, di cui si ignorano le cause, si e' verificato a circa dieci miglia dall' aeroporto Kennedy.
DA TG5.IT

albyz
12-11-2001, 17.26.07
Originariamente inviato da Trinity
:( Pare che gli edifici coinvolti siano 12...e che a bordo ci fossero italiani.


Già:(
25 purtroppo:( (F) (F)

Mazuk
12-11-2001, 17.43.22
Originariamente inviato da Trinity
:( Pare che gli edifici coinvolti siano 12...e che a bordo ci fossero italiani.

http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_142964.htm

TyDany
12-11-2001, 18.05.29
Davanti a questa tragedia mi sento un verme a sperare che non sia un'attentato perchè che lo sia o no è comunque una tragedia, certo che se è un attentato chi lo prende + l'aereo, c'è davvero da farsela sotto ancora di +.

Condoglianze a tutti i famigliari delle vittime.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/11_Novembre/12/aereoqueens.shtml

Ghandalf
12-11-2001, 18.31.17
..penso che cmq anche se fosse un attentato... il governo americano sarebbe contento di fare sapere la cosa in giro...

...un incidente cosi' potrebbe anche essere provocato utilizzando una bomba...non e' detto che debba essere un dirottatore....

...magari la bomba e' stata fatta esplodere di proposito immediatamente subito dopo il decollo per garantire l'impatto in pieno centro abitato...

...non so che pensare, possiamo solo assistere a quest'inferno...:(

P45GHZ
12-11-2001, 20.10.38
Secondo me è un attentato...

Sarò un pessimista, ma stanno rivalutando la possibilità di un attentato terroristico.

Spero di no :( .

Gano
12-11-2001, 20.13.12
La tesi della bomba non è molto credibile, infatti non è determinabile il momento esatto di decollo di un aereo per calcolare di farlo esplodere in un certo punto. Tanto più che quell'aereo non è decollato in orario.

Pare che la storia dei 25 italiani a bordo sia uno scherzo di qualche furbacchione che meritava di esserci sul serio lì sopra. Certo che le agenzie di stampa dovrebbero verificare le notizie!

P45GHZ
12-11-2001, 20.14.22
Se è un attentato... spero di no :( .

Bush s'incazza e l'Afghanistan verrà aggiunto alla sua lista Ban... mi avete capito :( ?

P45GHZ
12-11-2001, 20.16.15
Per fortuna nessun italiano è morto, l'hanno appena detto al TG.

Tsugumi
12-11-2001, 21.09.43
Originariamente inviato da Ghandalf
[B]..penso che cmq anche se fosse un attentato... il governo americano sarebbe contento di fare sapere la cosa in giro...

...non è assolutamente detto..forse proprio per non fare il gioco del terrorismo potrebbero decidere di non dire nulla che possa far pensare ad un attentato....

....non so perchè ma quando tutti i telegiornali impazziscono per cercare di scoprire se c'erano o meno italiani a bordo, non riesco ad essere tanto felice quando si viene alla fine a sapere che non ci sono cittadini italiani tra i deceduti....non si dice sempre che davanti alla morte siamo tutti uguali??

...(F)

Daniela
12-11-2001, 21.46.56
Originariamente inviato da Tsugumi

...non è assolutamente detto..forse proprio per non fare il gioco del terrorismo potrebbero decidere di non dire nulla che possa far pensare ad un attentato....
...(F)

Già, l'ho pensato anche io.
Anzi, credo proprio che per evitare un tracollo emotivo alla nazione (e al mondo occidentale) non lo diranno mai se è stato un attentato.

Quando l'ho saputo ero in treno (e l'11 settembre ero in autobus, che coincidenza... :( ) e mi sono angosciata come 2 mesi fa, perchè quando combatti contro il terrorismo combatti contro degli spettri e non sai che fare. L'unica cosa è andare avanti con la propria vita, ma come hanno detto altri prima di me, non è più lo stesso, hai quel fondo cupo di incertezza sul futuro... come se ti avessero tolto il sogno di poter vivere in un mondo migliore.

LuFo
12-11-2001, 22.38.25
Coraggio gente... siamo tutti sulla stessa barca... facciamoci forza e continuiamo a remare, come abbiamo fatto fino ad ora. ;)

Skorpios
12-11-2001, 23.28.50
La normalità è l'unico, vincente, atteggiamento da poter adottare...


:):):)

JAN THE LAST
13-11-2001, 13.38.17
Originariamente inviato da P45GHZ
Per fortuna nessun italiano è morto, l'hanno appena detto al TG.
Onestamente, in presenza di vittime, non condivido assolutamente il pensiero : "Meno male che non ci sono italiani". Per conto mio la vita umana ha ugual valore, qualunque sia la nazionalita' e mi tocca allo stesso e profondo modo, la perdita di vite umane italiane, cosi' come quelle, ad esempio, neozelandesi o nigeriane o cinesi.

Ciao.

Trinity
13-11-2001, 13.40.18
Originariamente inviato da JAN THE LAST

Onestamente, in presenza di vittime, non condivido assolutamente il pensiero : "Meno male che non ci sono italiani". Per conto mio la vita umana ha ugual valore, qualunque sia la nazionalita' e mi tocca allo stesso e profondo modo, la perdita di vite umane italiane, cosi' come quelle, ad esempio, neozelandesi o nigeriane o cinesi.

Ciao.

(Y) ;) Grande Jan. (K)

P45GHZ
13-11-2001, 14.00.32
Io dico che se ti muore un zio ti metti a piangere, ma per uno sconosciuto no.

Lo stesso per le nazioni : se uccidono il presidente dello stato italiano la cosa t'interessa, mentre ad esempio se muore il presidente russo non gliene importa a quasi nessuno ...

P45GHZ
13-11-2001, 14.02.20
Una domanda : cosa potremo fare noi di questo forum X aiutare gli Americani ?

Trinity
13-11-2001, 14.08.31
Originariamente inviato da P45GHZ
Io dico che se ti muore un zio ti metti a piangere, ma per uno sconosciuto no.

Lo stesso per le nazioni : se uccidono il presidente dello stato italiano la cosa t'interessa, mentre ad esempio se muore il presidente russo non gliene importa a quasi nessuno ...

Non sono d'accordo.
Abbiamo già discusso su questa cosa tempo fa...la morte,comunque sia od ovunque sia impressiona sempre.
E fa male. :(

Trinity
13-11-2001, 14.09.55
Originariamente inviato da P45GHZ
Una domanda : cosa potremo fare noi di questo forum X aiutare gli Americani ?


A questo punto mi sento in dovere di chiedertelo:Non potevi fare la domanda nello stesso post?

Mazuk
13-11-2001, 14.10.28
Originariamente inviato da P45GHZ
Una domanda : cosa potremo fare noi di questo forum X aiutare gli Americani ?

Consegnarti al posto di Bin Laden

:rolleyes: :D ;)

JAN THE LAST
13-11-2001, 14.12.25
Originariamente inviato da P45GHZ
Io dico che se ti muore un zio ti metti a piangere, ma per uno sconosciuto no.

Lo stesso per le nazioni : se uccidono il presidente dello stato italiano la cosa t'interessa, mentre ad esempio se muore il presidente russo non gliene importa a quasi nessuno ...

Certo, ma che differenza c'e', x te, tra uno sconosciuto italiano ed uno straniero?

Ciao.

TyDany
13-11-2001, 14.23.40
Originariamente inviato da Mazuk


Consegnarti al posto di Bin Laden

:rolleyes: :D ;)


Non penso che a Bush vada bene :D

Gano
13-11-2001, 14.32.46
Peccato che a Bush non vada bene... :D

fabio77
16-11-2001, 09.40.54
boh ... per me è stato un attentato (inteso come sabotaggio)