PDA

Visualizza versione completa : Le barzellette più assurde che conoscete


Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 [26] 27

handyman
04-04-2004, 01.58.39
Dal film:"Totò Peppino e la malafemmina"



TOTÒ- (a Peppino) Ma tu ci credi? 'Sto paese è così grande che io non mi raccapezzo.
PEPPINO- Ma come si fa?
TOTÒ- Bisognerebbe trovare qualcuno, che so?, per sapere l'indirizzo di questa Marisa Florian...
PEPPINO- (indicando un vigile urbano) Domandiamo a quel militare là.
TOTÒ- A quello? Ma che, sei pazzo? Quello dev'essere un generale austriaco, non lo vedi?
PEPPINO- E va bene... Siamo alleati!
TOTÒ- Siamo alleati?
PEPPINO- Eh.
TOTÒ- Già, è vero: siamo alleati.
PEPPINO- Siamo alleati.
TOTÒ- Andiamo. (Lo prende per mano e vanno insieme dal vigile). (Al vigile) Excuse me! (Pesta un piede a Peppino).
PEPPINO- Ahi!
TOTÒ- (a Peppino) E scansati! (Poi al vigile) Scusi, lei è di qua?
VIGILE- Dica.
TOTÒ- È di qua?
VIGILE Si, sono di qua. Perchè, m'ha ciapa' per un tedesco?
TOTO Ah, è tedesco? (A Peppino) Te l'avevo detto io che era tedesco...
PEPPINO- Ah... E allora come si fa?
TOTÒ- Eh, ci parlo io.
PEPPINO (scettico) Perchè, tu parli...
TOTÒ- Eh: ho avuto un amico prigioniero in Germania. Non m'interrompere, se no perdo il filo. (Al vigile) Dunque, excuse me, bitte sch&ograven... Noio (indica sè e Peppino)...
VIGILE- Se ghe?
TOTÒ- (a Peppino) Ha capito!
PEPPINO- (a Totò) Che ha detto?
TOTÒ- (a Peppino) Dopo ti spiego. (Al vigile) Noio... volevam... volev&agraven savoir... l'indiriss...ja..
VIGILE- Eh, ma bisogna che parliate l'italiano, perchè io non vi capisco.
TOTÒ- Parla italiano? (A Peppino) Parla italiano!
PEPPINO- (al vigile) Complimenti.
TOTÒ- (al vigile) Complimenti! Parla italiano: bravo!
VIGILE- Ma scusate, dove vi credevate di essere? Siamo a Milano qua!
TOTÒ- Appunto, lo so. Dunque: noi vogliamo sapere, per andare dove dobbiamo andare, per dove dobbiamo andare. Sa, è una semplice informazione...
VIGILE- Sentite...
TOTÒ e PEPPINO- Signorsì, signore.
VIGILE -... se volete andare al manicomio...
TOTÒ e PEPPINO- Sissignore.
VIGILE -... vi accompagno io.
TOTÒ e PEPPINO- Sissignore.
VIGILE- (li saluta, ma prima di allontanarsi) Ma guarda un pò che roba! Ma da dove venite voi, dalla Val Brembana?
TOTÒ -(a Peppino) Non ha capito una parola...



:D :D :D

handyman
04-04-2004, 02.05.51
Dal film:"Miseria e nobiltà"



TOTÒ - Una lettera?
CAFONE- Una lettera de carta, sa...
TOTÒ - E perché, le lettere si scrivono di porcellana?
CAFONE- Eh, non si può sape'...
TOTÒ - Dunque. Lei è ignorante?
CAFONE -Io? Si.
TOTÒ - Bravo, bravo. Viva l'ignoranza! Tutti così dovrebbero essere...
CAFONE -Eh...
TOTÒ - E se ha dei figliuoli, non li mandi a scuola, per carità!
CAFONE -No, io figli nun tengo...
TOTÒ - Li faccia sguazzare nell'ignoranza...
CAFONE -No, io tengo nu cumpare nipote: proprio per lui devo scrivere la lettera, sai...
TOTÒ - Bravo. A lui? (Prende un pacco di lettere nella scrivania). Quanti anni ha questo compare?
CAFONE -Tiene quarantacinque anni...
TOTÒ - Quarantacinque? (Fruga tra le lettere e ne estrae una). Eccola qua. Questa va benissimo.
CAFONE- E cos'è questa?
TOTÒ - No, vede: noi le lettere le scriviamo prima, di modo che, quando viene la persona...
CAFONE -None! Tu non sai che debbo scrivere qui dentro!
TOTÒ - Va be', non vuol dire: guadagnamo tempo.
CAFONE -E che sai, li fatti miei?
TOTÒ - Ma scusi: lei m'ha detto che suo nipote compare ha quarantacinque anni...
CAFONE -Eh, quarantacinque anni...
TOTÒ - Questa lettera io l'ho scritta tre anni fa per un signore che ne aveva quarantadue.
CAFONE -E 'stu signore che è? Lu cumpare mio?
TOTÒ - Non vuol dire! Ma gli va bene...
CAFONE -No, paisa', non me piace...
TOTÒ - Ma gli andrà bene...
CAFONE -Ma no!
TOTÒ - La vuole da capo?
CAFONE -Proprio da capo.
TOTÒ - Scriviamola da capo. Lo facevo per lei: lei con questa lettera economizzava...La vuole nuova? Facciamola nuova!
CAFONE -Bravo.
TOTÒ - Siamo qui apposta... Dunque. Vuol dettare, per cortesia?
CAFONE -Scriva.
TOTÒ - Si...
CAFONE -Napole...
TOTÒ - Eh... (Mette la penna nel calamaio e spruzza d'inchíostro il cafone). Avanti. Napoli... eccetera eccetera eccetera... Sissignore.
CAFONE -(inizia a dettare) Caro Giuseppe cumpare nipote...
TOTÒ -Beh... caro Giuseppe...
CAFONE -E mio cumpare e mio nipote.
TOTÒ - Va be', vuole che... Beh... Caro...
CAFONE -Caro...
TOTÒ - ... Giuseppe...
CAFONE -... cumpare...
TOTÒ - ... compare nipote... sì... sì... (Lo spruzza ancora d'inchiostro).
CAFONE (-asciugandosi) A Napole... a Napole stocio facendo la vita de lu signore
TOTÒ - A Napoli...
CAFONE -Stocio facendo...
TOTÒ - (s'interrompe riflettendo)) Stocio... Stocio... Io stocio, tu stoci... Non esiste questo.
CAFONE -Non te piace stocio?
TOTÒ - Sto! Io sto! Che me fai scrivere?
CAFONE -E più corto, eh...
TOTÒ - Me fai scrivere stocio... (Cancella con una mano,e spruzza di nuovo d'inchiostro il cafone)). Ah, santo Iddio, come se fa... come se fa... (Lo spruzza ancora)
CAFONE- (asciugandosi il vestito) Paisa', chistu lu vestito l'hai cumprato io, eh...
TOTÒ - Ah, bravo... bravo... Paga sempre lei: bravo! (Ad alta voce rivolto a Peppiniello) Peppiniello! Quelle pizze diventano due! (Al cafone) Dica, dica...
CAFONE -Alla sera me ne vaco a lu tabbarene...
TOTÒ - Bene. Alla sera me ne vado...
CAFONE -... me ne vaco a lu tabbarene...
TOTÒ - Me ne vado...
CAFONE -... e me ne esco quanti chiode...
TOTÒ - Quanti chiodi? (Gli spruzza l'ínchiostro in un occhio).
CAFONE -Quanti chiode. Ma che, sta chiovenno ignostro, paisa'?
TOTÒ - Quanto chiodo?...
CAFONE -Chiodo, si: chiodono li porte, va...
TOTÒ - Ah. quando chiude!
CAFONE -Finisci! Finisci!
TOTÒ - Eh, dice chiodo... Chiude, chiude!
CAFONE - E per questo...
TOTÒ - E per questo...
CAFONE -... mandame...
TOTÒ ... mandami...
CAFONE -... nu poco de soldi...
TOTÒ - ... per questo mandami un po' di so... (rimane di sasso)
CAFONE -... perché nun tengo nemmeno li soldi per pagare la lettera a lu scrivano che me sta scrivendo la lettera presente...
TOTÒ - (smette di scrivere) E poi?
CAFONE - E poi... Mettece li saluti... Ponto.
TOTÒ - Ma ch'e saluti e saluti!? (Si alza e straccia la lettera).
CAFONE -(si alza anche lui, spaventato) E che?
TOTÒ - Ma che saluti e saluti!? Vai via, mascalzone! Vai via!
CAFONE- ...
TOTÒ - (lo minaccia col calamaio) E ringrazia Dio che non tiro il calamaio perché mi serve
CAFONE- E che... (Allontanandosi).
TOTÒ - (fra sè) Chiodo... ponto... stace... Mi fa perdere del tempo inutilmente
PEPPINIELLO -(Che arriva tutto contento) Papà, le pizze sono pronte: dammi i soldi.
TOTÒ - E che soldi e soldi? E che pizze e pizze? M'è passato l'appetito... Non voglio mangia' più(Torna a sedersi, amareggiato).


:D :D :D

Frequency
04-04-2004, 02.11.59
:D :D :D

exion
04-04-2004, 02.35.08
Un matto in manicomio è a colloquio con lo psichiatria che lo segue.
"Allora Franchino" gli dice il medico, "ti senti meglio con la cura che ti abbiamo dato?"
"Si dottore, molto meglio" risponde il matto
"Hai ancora le allucinazioni?"
"No dottore, sparite completamente"
"E dimmi Franchino, in testa cosa hai?"
Franchino si porta una mano alla testa, e si toglie il cappello di tela che indossa in quel momento. Se lo rigira tra le mani, lo guarda bene, poi dice: "Beh, dottore, che domande mi fa! E' un cappello! mi pare ovvio."
"Bravo Franchino" riprende il dottore, "allora non credi più che quello sia un coniglio?"
Il matto fa una smorfia: "Un coniglio? Ma dottore, non scherziamo! Questo è un cappello! Come può pensare che sia un coniglio?!"

Allora il medico si alza bello soddisfatto, e comunica la grande notizia al suo paziente: "Franchino, finalmente sei guarito! Puoi uscire oggi stesso!"

Radioso, Franchino torna nella sua stanza, raccoglie le sue poche cose, e gli infermieri lo accompagnano fuori.
Appena oltrepassato il cancello dell'istituto per matti, Franchino si toglie il cappello e accarezzandolo amorevolmente dice: "Hai visto Fuffy? Te l'ho detto che se facevi finta per un pò di essere un cappello ci lasciavano andare!"

:D




In una notte buia e uggiosa, un tizio si perde con la sua macchina in una brutta e squallida periferia.
Mentre gira e rigira tra stradine e vialoni a lui del tutto sconosciuti, all'improvviso si accorge di avere una gomma bucata.
Accosta in una strada in discesa, ed esce sotto la pioggia a cercare di cambiare la gomma.
Mentre scende dalla macchina, si accorge di essersi fermato proprio davanti ad un grosso cancello di un manicomio. Ma quando si accorge che proprio dietro il cancello c'è un matto con una faccia inquietante che lo sta fissando, il tizio comincia a sentirsi addosso una certa ansia.
Con tanta fretta di andarsene da quel posto poco rassicurante, comincia nervosamente a cambiare la ruota, svita i bulloni velocemente, toglie la gomma bucata, infila quella di scorta...
Al momento di rimontare i bulloni, si accorge he questi sono ruzzolati via lungo la discesa.
Intanto il matto continua a fissarlo, ogni tanto un lampo nel cielo ne illumina il viso pallido e un pò spaventoso dai tratti tipici dello psicotico imbottito di tranquillanti.
Allora disperato il tizio della macchina comincia a cercare i bulloni, ma al buio e con la pioggia che continua a cadere capisce presto che è un'impresa disperata. Gli sembra quasi di sentire il fiato del matto alle sue spalle, e comincia ad avere seriamente paura.
A un certo punto il matto comincia a chiamarlo: "pst! PSSSST!"
L'uomo fa finta di non sentirlo, e continua a cercare i bulloni a tastoni tutto intorno alla macchina. Si accorge che le mani gli stanno tremando...
"Hei! HEEEYY!!" continua a chiamarlo il matto per un pò di volte.
Alla fine l'uomo, con la voce spezzata dall'ansia, si volta e gli dice nervosamente: "Ma che vuoi? Non vedi che ho un problema??"
E il matto, con voce calma e serena: "Devi prendere un bullone da ciascuna delle ruote ancora su, così hai tre bulloni liberi per la ruota da fissare. Ti mancherà un solo bullone su ogni ruota, ma se devi fare pochi chilometri, almeno fino a casa così ci arrivi"

Al che l'uomo guarda stupito il pazzo, guarda la macchina, si rende conto della genialata... E dice: "Scusa sai, ma pensavo tu fossi matto..."
E quello: "Si si!!! Matto da legare! Ma mica scemo!"


:D :D :D

Frequency
04-04-2004, 11.01.38
Una casalinga confida all'amica le proprie frustazioni ...
"Sai, con mio marito non vada tanto bene ... è sempre svogliato e
soprattutto ormai non mi guarda quasi più. Figurati che quando torna
a casa la sera, tutto quello che sa dirmi è: "Aho! che se
magna stasera?".
"Sai, Piera, gli uomini sono tutti un po' uguali, cosi infantili e
prevedibili. Anch'io avevo il tuo problema, ma sono riuscita a risolverlo
in un modo molto semplice ...".
"Davvero, Fausta? Ma come? Dimmi tutto, che ci voglio provare anch'io!".
"Guarda, comprati un completino nero un po' aggressivo e soprattutto una mascherina nera ... Gli apri la porta vestita così e l'effetto è assicurato!".
"Non mi dire! Basta cosi poco? Beh, io ci provo, tanto per quello che mi costa ..."
Dopo una settimana, si rivedono al mercato ...
"Allora, Piera, com'è andata?".
"Vuoi proprio saperlo? Beh, è tornato, gli ho aperto la porta e lui mi fa: 'A Zorro! che se magna stasera?'".

TyDany
04-04-2004, 13.13.39
Una coppia sta facendo l'amore. Lei: "Che bello che ti sei messo il preservativo con i rilievi...". Lui: "Guarda che sono senza preservativo, e' solo che sei cosi' brutta che mi e' venuta la pelle d'oca al c@22o...".

:eek::D:D

Era cosi' brutta che quando dissero ai suoi compagni delle elementari che sarebbero andati a vedere una famosa mostra tutti si chiesero perche' andare tanto lontano.

:D:devil::D

Quando ero piccolo mio padre mi portava allo zoo tutte le settimane. Ho scoperto in seguito che cercava di fare uno scambio. (Rodney Dangerfield)

:D:D:D

Gergio
05-04-2004, 12.07.28
LEI: Se io morissi all'improvviso, ti risposeresti?
LUI: Certo che no...
LEI: No? Perchè no? Non sei contento di essere sposato?
LUI: Beh, sì... che c'entra...!?
LEI: C'entra, perchè non ti risposeresti se apprezzi il matrimonio?
LUI: Vabbè, ok, mi risposerei, se ti può far piacere...
LEI: (con aria triste) Ah, ti risposeresti...
LUI: Beh, sì! Non parlavamo di questo?
LEI: E tu dormiresti con lei nel nostro letto?
LUI: E dove vuoi che la faccia dormire?
LEI: E rimpiazzeresti le mie foto con le sue?
LUI: Penso di sì...certo...
LEI: E le lasceresti guidare la mia macchina?!
LUI: Beh, no, non ha la patente.
LEI: - silenzio -
LUI: C@zzo...

TyDany
05-04-2004, 12.58.28
Bellissima :D

Frequency
05-04-2004, 13.30.58
Originariamente inviato da gergio
LEI: Se io morissi all'improvviso, ti risposeresti?
LUI: Certo che no...
LEI: No? Perchè no? Non sei contento di essere sposato?
LUI: Beh, sì... che c'entra...!?
LEI: C'entra, perchè non ti risposeresti se apprezzi il matrimonio?
LUI: Vabbè, ok, mi risposerei, se ti può far piacere...
LEI: (con aria triste) Ah, ti risposeresti...
LUI: Beh, sì! Non parlavamo di questo?
LEI: E tu dormiresti con lei nel nostro letto?
LUI: E dove vuoi che la faccia dormire?
LEI: E rimpiazzeresti le mie foto con le sue?
LUI: Penso di sì...certo...
LEI: E le lasceresti guidare la mia macchina?!
LUI: Beh, no, non ha la patente.
LEI: - silenzio -
LUI: C@zzo...

L:DL

Geppetto56
05-04-2004, 20.03.54
:D :D :D :D :D :devil:
Mitica

TyDany
05-04-2004, 22.26.42
Mi sa che l'ho già messa però mi fa troppo ghignare questa :D:D:D

n professore di termodinamica ha assegnato un'esercitazione a casa agli studenti del suo corso dilaurea. Il compito consisteva in una domanda: "L'inferno è esotermico o endotermico"? sostenete la risposta con delle prove.
La maggior parte degli studenti hanno cercato di dimostrare le proprie convinzioni citando la legge di Boyle - un gas si raffredda quando si espande e si riscalda quando viene compresso - o alcune sue varianti. Uno di loro, tuttavia, ha scritto quanto segue:
"Innanzitutto, dobbiamo sapere come cambia nel tempo la massa dell'inferno. E quindi abbiamo bisogno di stabilire i tassi di entrata e uscita dall'inferno delle anime. Credo che possiamo tranquillamente assumere che, quando un'anima entra all'inferno, non è destinata ad uscirne. Quindi, nessun anima esce. Per quanto riguarda il numero delle anime che fanno il loro ingresso all'inferno, prendiamo in considerazione le diverse religioni attualmente esistenti al mondo. Un numero significativo di esse sostiene che se non sei un membro di quella stessa religione andrai all'inferno. Siccome di queste religioni ce n'è più di una, e visto che le persone abbracciano una sola fede per volta, possiamo dedurne che tutte le persone e tutte le anime finiscono all'inferno.
Dunque, stanti gli attuali tassi di natalità e mortalità della popolazione mondiale, possiamo attenderci una crescita esponenziale del numero di anime presenti all'inferno.
Ora rivolgiamo l'attenzione al tasso di espansione dell'inferno, poiché la legge di Boyle afferma che, per mantenere stabile la temperatura e la pressione dentro l'inferno, il volume dello stesso deve crescere proporzionalmente all'ingresso delle anime.
Questo ci da due possibilità:
1. Se l'inferno si espande a una velocità minore di quella dell'ingresso delle anime, allora temperatura e pressione saranno destinate a crescere, fino a farlo esplodere;
2. Naturalmente se l'inferno si espande più velocemente del tasso d'ingresso delle anime, allora temperatura e pressione scenderanno fino a quando l'inferno non si congelerà.
Dunque, quale delle due è l'ipotesi corretta? Se accettiamo il postulato comunicatomi dalla signorina Teresa Baghini durante il mio primo anno all'università, secondo il quale: "Farà molto freddo all'inferno prima che io te la dia!", e considerato che ancora non ho avuto successo nel tentativo di avere una relazione sessuale con Lei, allora l'ipotesi 2 non può essere vera. Quindi l'inferno è esotermico".

TyDany
05-04-2004, 22.27.56
Il maestro in classe: "Carlotta, secondo te quanti anni ho?"
"Circa 40 signor maestro", risponde la bambina.
"Mi dispiace è una risposta un po' troppo imprecisa. E secondo
te Francesco?"
"32 signor maestro", ribatte Francesco.
"Sbagliato. E tu Pierino, quanti me ne dai?"
Pierino: "36 signor maestro"
"Bravo Pierino... ma... come hai fatto!?", replica il maestro.
"Mbè, sa come è... ho un cugino di 18 anni che è... mezzo scemo!"

:eek::D:D:D

TyDany
05-04-2004, 22.29.14
mamma mamma dice pierino e passata la diarrea al papa'??? e la mamma stupita dice "pierino ma il papa' non ha la diarrea" e pierino" e all'ora perche glieri sera gli dicevi" ma quande che diventa dura sta' merd@????" :D:devil::inn::devil::D

TyDany
13-04-2004, 21.30.20
Berlusconi, essendo unto dal Signore, scivola e muore.
Arriva alle porte del Paradiso, dove l'attende paziente San Pietro:
- Benvenuto in paradiso, eccellenza. Prima di farla accomodare, devo purtroppo anticiparle che abbiamo un piccolo problema da risolvere. Vede, è molto raro che un politico d'alto rango arrivi qui in Paradiso, e la verità è che non sappiamo cosa fare con lei. Così abbiamo deciso di farle trascorrere un giorno all'inferno ed uno in paradiso, cosicché lei possa scegliere liberamente dove trascorrere la sua eternità...
San Pietro accompagna il nuovo arrivato all'ascensore e questi scende, scende fino all'inferno.
Si apre la porta e Berlusconi si trova in mezzo ad un verdissimo campo di golf. In lontananza intravede una lussuosa club house; davanti, tutti i suoi amici politici che avevano lavorato con lui. Gli corrono incontro e lo abbracciano commossi, ricordando i bei tempi andati, quando tutti insieme si arricchivano alle spalle degli italiani.
Decidono di fare una partita a golf e poi cenano tutti assieme alla club house con caviale e aragosta. Alla cena partecipa pure Satana, che in realtà si dimostra essere una persona molto simpatica, cordiale, e divertente.
Berlusconi si diverte talmente tanto che non si accorge che è già ora di andarsene.
Tutti gli si avvicinano e prima che parta gli stringono calorosamente la mano, lasciandolo triste e profondamente commosso. L'ascensore sale, sale e si riapre davanti alla porta del paradiso, dove San Pietro lo sta aspettando. Berlusconi passa le successive 24 ore saltellando di nube in nube, suonando l'arpa, pregando e cantando. Il giorno è lungo e noioso, ma finalmente finisce.
Si presenta finalmente San Pietro che gli chiede:
- Eccellenza, ha trascorso un giorno all'inferno ed uno in paradiso, ora può scegliere democraticamente dove trascorrere il resto dell'eternità...
Berlusconi riflette un momento, si gratta la crapa pelata e dice:
- Beh, mi consenta, in paradiso è stato tutto molto bello, però credo di essermi trovato meglio all'inferno!
Allora San Pietro scrolla le spalle e lo accompagna all'ascensore. Scendi, scendi, giunge all'inferno. Quando le porte si aprono, si ritrova in mezzo ad una terra deserta e piena di immondizie sparse dappertutto. Vede tutti i suoi amici in tuta da lavoro che raccolgono il pattume e lo depositano in sacchi neri diplastica. Il diavolo gli si avvicina e gli mette un braccio attorno al collo, in segno di benvenuto.
- Non capisco... - balbetta Berlusconi - Mi consenta, ieri qui c'era un campo da golf, e una club house, e abbiamo cenato a base di aragosta e caviale, e ci siamo divertiti un sacco. Ora la terra è solo un deserto pieno di spazzatura e i miei amici sembrano dei miserabili!
Il diavolo lo guarda, sorride e gli dice:
- Amico mio, ieri eravamo in campagna elettorale. Oggi, hai già votato per noi...

:D:D:D

TyDany
13-04-2004, 21.32.54
prima notte di nozze:
Lei: perchè ti copri il pisello col giornale???
Lui: sai come sono i giornalli,,, una cosa piccola la fanno diventare
enorme,,,!

:D:D:D

TyDany
13-04-2004, 21.38.12
Senza offesa ovviamente ;)

Gesù chiama i discepoli e dice loro:
"Domani faremo una cena e per movimentarla un po' chiederò ad ognuno di voi di portare un piatto particolare,dall'antipasto al dolce, senza che gli altri ne siano a conoscenza. In questo modo avremo una cena a sorpresa!".
A questo punto chiama a se i suoi discepoli più fedeli e a ognuno di loro si rivolge dicendo: "Tu porterai ...." in modo che gli altri non sentano.
Finalmente giunge la grande serata.
All'ora di cena arriva Matteo con il lardo di colonnata. "Bravo Matteo" dice Gesù "hai portato quanto ti avevo chiesto". Al giungere di Paolo, Gesù esordisce: "Paolo! Bravissimo hai portato gli spaghetti alla carbonara come ti avevo comandato". Al ché scorge anche Marco e lo ringrazia: "Marco complimenti! Hai portato il bollito con la salsa verde come ti avevo consigliato!".
A questo punto Gesù conta i suoi discepoli "...otto, nove, dieci..undici, accidenti manca Pietro!"
Dall'esterno si sente un autoradio che trasmette ad un volume spropositato, musica dei Gipsy Kings.
Gesù con i suoi discepoli esce a vedere che cosa succede.
Con una frenata rumorosa ha appena parcheggiato una Lancia Delta HF Integrale 2.0 turbo i.e. 16V 196CV, rossa e nera, dotata di overboost, spoiler, minigonne, parafanghi maggiorati, gobba sul cofano, cerchi in finta lega, adesivi di sponsor, il gruppo sanguigno, C.B., finta antenna di radiotelefono a 450, adesivo con i coniglietti che si ingroppano, vetri anneriti, teschio al posto del pomello del cambio, corno rosso attaccato allo specchietto retrovisore...
Pietro scende dal lato passeggero.
Dal lato guidatore si scorge un tipo con la camicia bianca aperta fino all'ombelico piercingato d'oro da 8 mm, anellazzo d'oro al mignolo con testa di serpente, capelli unti e lui sudato, sigaretta sopra l'orecchio e stuzzicadenti in bocca gia masticato.
Gesù allora scatta gridando:
"Pietro, il TORRONE!! Ti avevo chiesto, il TORRONE!"

:D:D:D

TyDany
13-04-2004, 21.40.26
Un dottore se ne sta seduto sulla sedia, nel suo ufficio dopo aver avuto un rapporto sessuale completo con un paziente meditando su quanto appena successo,e in coscienza continua a ripetersi: "Mio Dio, come ho potuto fare una cosa del genere ! Che vergogna, ho perso tutta la mia etica professionale !!" Mentre si sta auto flagellando per il suo gesto, di colpo sulla sua spalla destra appare diavoletto che gli dice: "DAI RETTA A ME, SMETTILA DI FARE IL PIRLA.... MA LO SAI CHE C'E UNA QUANTITA' INCREDIBILE DI DOTTORI CHE HANNO RAPPORTI SESSUALI CON I PROPRI PAZIENTI ?!?! RAZZA DI INGENUO COSA CREDI, DI ESSERE L'UNICO ?! NON FARCI CASO AMICO...E' LA COSA PIU' COMUNE CHE CI SIA !! Il dottore si convince, annuisce e pensa "Hai proprio ragione, in fin dei conti non ho fatto nulla di male !!" Appena detto ciò, sull'altra spalla appare un angioletto che si avvicina all'orecchio e dice: "RICORDATI CHE SEI UN VETERINARIO, NON TE LO DIMENTICARE !! VE-TE-RI-NA-RIO, C#GLIONE ..!!!!"

:eek::D:D

TyDany
13-04-2004, 21.41.35
Partita di calcio Genoa-Sampdoria.
L'arbitro lancia la monetina, duemila feriti.

:eek::D:D

TyDany
13-04-2004, 21.43.36
Un nobile signore, rientrato nella sua villa a tarda sera, sorprende la moglie a letto con l'amante.
Con grande self-control chiama il maggiordomo:
Ambrogio, mi porteresti la mia spada?
Il maggiordomo provvede. Il nobile, impugnata la spada, entra in camera. Un attimo dopo esce e rivolto al maggiordomo:
Ambrogio, un cerotto per il signore e un cavatappi per la signora!

:D:D:D

Geppetto56
14-04-2004, 20.27.46
Originariamente inviato da TyDany
Senza offesa ovviamente ;)

Gesù chiama i discepoli e dice loro:
"Domani faremo una cena e per movimentarla un po' chiederò ad ognuno di voi di portare un piatto particolare,dall'antipasto al dolce, senza che gli altri ne siano a conoscenza. In questo modo avremo una cena a sorpresa!".
A questo punto chiama a se i suoi discepoli più fedeli e a ognuno di loro si rivolge dicendo: "Tu porterai ...." in modo che gli altri non sentano.
Finalmente giunge la grande serata.
All'ora di cena arriva Matteo con il lardo di colonnata. "Bravo Matteo" dice Gesù "hai portato quanto ti avevo chiesto". Al giungere di Paolo, Gesù esordisce: "Paolo! Bravissimo hai portato gli spaghetti alla carbonara come ti avevo comandato". Al ché scorge anche Marco e lo ringrazia: "Marco complimenti! Hai portato il bollito con la salsa verde come ti avevo consigliato!".
A questo punto Gesù conta i suoi discepoli "...otto, nove, dieci..undici, accidenti manca Pietro!"
Dall'esterno si sente un autoradio che trasmette ad un volume spropositato, musica dei Gipsy Kings.
Gesù con i suoi discepoli esce a vedere che cosa succede.
Con una frenata rumorosa ha appena parcheggiato una Lancia Delta HF Integrale 2.0 turbo i.e. 16V 196CV, rossa e nera, dotata di overboost, spoiler, minigonne , parafanghi maggiorati, gobba sul cofano, cerchi in finta lega, adesivi di sponsor, il gruppo sanguigno, C.B., finta antenna di radiotelefono a 450, adesivo con i coniglietti che si ingroppano, vetri anneriti, teschio al posto del pomello del cambio, corno rosso attaccato allo specchietto retrovisore...
Pietro scende dal lato passeggero.
Dal lato guidatore si scorge un tipo con la camicia bianca aperta fino all'ombelico piercingato d'oro da 8 mm, anellazzo d'oro al mignolo con testa di serpente, capelli unti e lui sudato, sigaretta sopra l'orecchio e stuzzicadenti in bocca gia masticato.
Gesù allora scatta gridando:
"Pietro, il TORRONE!! Ti avevo chiesto, il TORRONE!"

:D:D:D minigonne :D :D :D con le gonne nn le ho ancora viste :p

TyDany
14-04-2004, 21.49.24
Originariamente inviato da Geppetto56
minigonne :D :D :D con le gonne nn le ho ancora viste :p

:confused: è una delle prime cose che montando sul deltone :p

TyDany
14-04-2004, 22.08.28
il bambino chiede alla mamma:
- da dove sono venuto fuori,mammina??
la mamma soddisfatta glilo indica.
- meno male - dice il bambino con sollievo
-ancora un centimetro e sarei nato str@nzo!! :D:D:D

Totor@
15-04-2004, 13.53.58
Un programmatore racconta ai suoi amici programmatori:
- Ieri ho conosciuto una bonazza in discoteca...
Gli amici programmatori:
- Ehilaaà!!
- La invito a casa mia, le offro una cosa da bere, e comincio a baciarla.
- Ueeehhhheeehhhhe!!
- Lei mi fa: "Spogliami"!
- Ueeehhhheeehhhhehheehheehhee!!
- Al che io la spoglio completamente, la sollevo e la faccio sedere sulla tastiera del mio nuovo PC...
Gli amici:
- Hai un PC nuovo? Figata! Che processore???


:D

Marco Redaelli
15-04-2004, 17.13.23
Originariamente inviato da TyDany
mamma mamma dice pierino e passata la diarrea al papa'??? e la mamma stupita dice "pierino ma il papa' non ha la diarrea" e pierino" e all'ora perche glieri sera gli dicevi" ma quande che diventa dura sta' merd@????" :D:devil::inn::devil::D


:D:D:D

Marco Redaelli
15-04-2004, 17.20.46
Originariamente inviato da gergio
LEI: Se io morissi all'improvviso, ti risposeresti?
LUI: Certo che no...
LEI: No? Perchè no? Non sei contento di essere sposato?
LUI: Beh, sì... che c'entra...!?
LEI: C'entra, perchè non ti risposeresti se apprezzi il matrimonio?
LUI: Vabbè, ok, mi risposerei, se ti può far piacere...
LEI: (con aria triste) Ah, ti risposeresti...
LUI: Beh, sì! Non parlavamo di questo?
LEI: E tu dormiresti con lei nel nostro letto?
LUI: E dove vuoi che la faccia dormire?
LEI: E rimpiazzeresti le mie foto con le sue?
LUI: Penso di sì...certo...
LEI: E le lasceresti guidare la mia macchina?!
LUI: Beh, no, non ha la patente.
LEI: - silenzio -
LUI: C@zzo...


:D:D:D (Y)(Y)(Y)

TyDany
15-04-2004, 23.49.12
Due Carabinieri vicino alla ferrovia. Passa un Eurostar a 200 all'ora.
Uno dice all'altro:
- Ma hai visto che veloce quella locomotiva?
E l'altro:
- Però anche i vagoni non scherzano!!!

:D:D:D

TyDany
15-04-2004, 23.49.24
Un appuntato chiede al maresciallo:
- Signore cosa vuol dire "purquoi"???
Il maresciallo:
- Perché...
- Così... curiosità mia...

:D:D:D

Frequency
15-04-2004, 23.56.19
Originariamente inviato da TyDany
Due Carabinieri vicino alla ferrovia. Passa un Eurostar a 200 all'ora.
Uno dice all'altro:
- Ma hai visto che veloce quella locomotiva?
E l'altro:
- Però anche i vagoni non scherzano!!!

:D:D:D


:D :D

Frequency
15-04-2004, 23.58.44
Undici persone si trovano appese alla corda di un elicottero:
sono dieci uomini e una donna.
Dal momento che la corda non e' sufficientemente resistente per
sostenere tutte e undici le persone, decidono che uno doveva
lasciarsi cadere nel vuoto altrimenti sarebbero morti tutti.
Non riescono a mettersi d'accordo su chi debba compiere il gesto,
fino a quando la donna non tene un commovente discorso dicendo
che lei era pronta a mollare volontariamente la corda dal momento
che le donne sono abituate a rinunciare a tutto per i loro figli
e i loro uomini, a regalare tutto agli uomini senza ricevere
nulla in cambio ...
Appena finito parlare, tutti gli uomini iniziano a battere le
mani!!!
MORALE: Non sottovalutate mai il potere di una donna ...

Frequency
15-04-2004, 23.59.55
Perche' gli uomini scelgono di sposare delle donne che piangono
sempre e ci mettono tre ore a vestirsi?
Perche' non ce ne sono altre!

Frequency
16-04-2004, 00.01.09
Se la montagna si sta spostando e tu non sei Maometto, spostati,
deficiente, perche' e' una frana!


Su un albero ci sono tre pipistrelli, due a testa in giù e uno
stranamente a testa in su, come un normale uccello.
Stupito, uno dei due pipistrelli nella posizione normale chiede
all'altro: "Senti un po', ma che gli e' successo a quello?"
E l'altro replica: "E che ne so io ... stavamo parlando e tutto
ad un tratto e' svenuto!"

Frequency
16-04-2004, 00.02.37
Un carabiniere di servizio in archivio: "Maresciallo, sarebbe ora di mandare
al macero tutti questi vecchi fascicoli ormai fermi da molti anni!".
Il maresciallo: "Ottimo, e' proprio una bella idea, così facciamo un pò di
spazio, però prima e' meglio fotocopiarli!"

TyDany
16-04-2004, 00.07.22
Originariamente inviato da frequency
Se la montagna si sta spostando e tu non sei Maometto, spostati,
deficiente, perche' e' una frana!


Su un albero ci sono tre pipistrelli, due a testa in giù e uno
stranamente a testa in su, come un normale uccello.
Stupito, uno dei due pipistrelli nella posizione normale chiede
all'altro: "Senti un po', ma che gli e' successo a quello?"
E l'altro replica: "E che ne so io ... stavamo parlando e tutto
ad un tratto e' svenuto!"

Capottolollone :D:D:D

TyDany
16-04-2004, 00.08.54
Originariamente inviato da frequency
Un carabiniere di servizio in archivio: "Maresciallo, sarebbe ora di mandare
al macero tutti questi vecchi fascicoli ormai fermi da molti anni!".
Il maresciallo: "Ottimo, e' proprio una bella idea, così facciamo un pò di
spazio, però prima e' meglio fotocopiarli!"

Sai qual'è il problema? Che ste cose succedono sul serio, si usano le email per riddurre lo scambio di carta no? Da noi c'è un utente che stampa tutte le mail in entrata e in uscita dalla sua casella! rido :D per non piangere :crying:

Daniela
16-04-2004, 00.12.56
Originariamente inviato da TyDany


Sai qual'è il problema? Che ste cose succedono sul serio, si usano le email per riddurre lo scambio di carta no? Da noi c'è un utente che stampa tutte le mail in entrata e in uscita dalla sua casella! rido :D per non piangere :crying:


Da me lo fa proprio il mio capo, che culo eh? :D :wall:

jannaz
16-04-2004, 09.47.21
sai che ho trovato un nuovo lavoro
>e di cosa si tratta? Guadagni bene adesso?
ho 500 persone sotto di me
>allora e' un lavoro importante , ma cosa fai?
taglio l'erba al cimitero

JaNnAz

handyman
17-04-2004, 13.35.10
Un amico dice all'altro:"lo sai che ho un cane interista?"
e l' altro:"davvero?"
"si, perchè quando l'inter perde è tutto mogio, quando pareggia è li che saltella...."
... "e quando vince?"
"non lo so, c'è l'ho solo da 3 anni!!!!!!"


:D

handyman
17-04-2004, 13.36.45
Un forestiero arriva in Transilvania e incontra Dracula che dice: "Adesso ti do un mozziconeeee...".
E il tale: "Grazie non fumo"

:D

handyman
17-04-2004, 13.39.13
Alfonso e Concetta desideravano fortemente un figlio, ci provano in tutti i modi, e dopo molti tentativi sembra che ci riescano, allorchè il pancione di Concetta comincia a crescere.
Alfonso dice alla moglie di andare dal medico e di andarlo a trovare sul lavoro per dirgli i risultati.
Concetta va dal medico e poi va in cantiere dove Alfonso lavora... lo chiama urlando poichè sta lavorando all'ottavo piano:
"Alfonsoooooooo... Alfonsoooooo... SONO ANDATA DAL MEDICO E MI HA DETTO CHE NON SONO INCINTA... CHE E' TUTTA ARIAAAA"
e Alfonso di rimando "VABBE' VAI A CASA CHE NE RIPARLIAMO STASERA QUANDO RIENTRO!"
La sera quando Alfonso torna a casa, gonfia di mazzate Concetta, quando ha finito, Concetta gli chiede spiegazioni e questi risponde:
" Lascia perdere, è tutto il giorno che i miei colleghi mi prendono in giro dicendomi:
"....Alfonso dammi l'uccello che devo gonfiare la gomma della bicicletta"

:D :D

ledy
17-04-2004, 16.13.58
IN UN BAR DI ROMA

Un tale in un bar di Roma, mette molto zucchero nella tazzina del caffè, allora il barista, innervosito , gli dice:
-Guardi che perde l' AROMA
il cliente risponde
-Ame non importa io sono della LAZIO
:p :D :D

Totor@
17-04-2004, 19.34.34
Crisi mediorientale
Riunione generale del consiglio di sicurezza dell'ONU per il conflitto mediorientale.
La parola è concessa al rappresentante israeliano.
Che inizia :
"Signori, prima di iniziare il mio discorso, volevo raccontarvi una vecchia storia. Quando Mosè fece uscire gli ebrei dall'Egitto,
li condusse per deserti, praterie, ed ancora deserti... Il popolo era assetato e chiedeva acqua.
Allora Mosè colpi il fianco di un monte col suo bastone e immediatamente apparve un lago con acqua fresca e cristallina.
Il popolo bevve e fu felice.
Mosè volle purificare il proprio corpo, così ando verso l'altro lato del laghetto, si tolse i vestiti e si immerse.
Quando però emerse dall'acqua, si accorse che tutti i vestiti erano spariti... ed io ho ragione di credere che i Palestinesi siano i colpevoli del furto."
Il rappresentante palestinese balza in piedi e grida:
E’ un falso! Tutti sanno che non vi erano palestinesi in quell'epoca!"
"E quindi, tenendo questo particolare bene in mente" - disse il rappresentante israeliano - "possiamo cominciare a parlare del problema".

:eek:

TyDany
17-04-2004, 20.10.39
Lo sapete perché Dio ha creato la donna per ultima?
Perché non voleva ripetuti consigli su come creare tutto il resto... :D:D:D

TyDany
17-04-2004, 20.12.06
Due nobili,marito e moglie, si salutano perchè lui deve partire per motivi
di lavoro e dovrà assentarsi per qualche giorno:
lui: "Amore io ora parto, ma ritornerò tu sii sempre fedele perchè io credo
in te"
lei: "Si amore non ti preoccupare sarò sempre fedele perchè io ti amo più
di me stessa"
Il nobile scende le scale e dice all'autista: "Fernando possiamo andare"
Mentre il signore è in viaggio dice all'autista: "Fernando torniamo indietro"
e l'autista lo guarda e chiede il perchè, ma il nobile: Non fare domande
e torna indietro".
Arrivati alla villa il signore chiede a Fernando di salire con lui nella
stanza della signora e quest'ultimo ubbidisce.
Dentro la stanza, il nobile vede la moglie a letto con un altro, shoccato
si appoggia allo stipide della porta e dice: "Fredifraga, concubina, ti
lascio madre dei gracchi e ti ritrovo messalina, una parola mi si ferma
quì nella strozza" e se ne va. Fernando lo guarda con ammirazione infinita
chiedendosi come avrebbe reagito lui se si fosse trovato in una situazione
del genere.
Quando l'autista torna a casa trova anche la sua moglia a letto con un altro.
Preso dalla rabbia voleva far fuori sia la sua coniuge che l'amante, ma
si appoggia sullo stipide della porta e dice: "frigorifera, conculina te
lascio madre de crik e crok e te ritrovo a Messina una parola mi si ferma
quì....STRONZA"
:eek::D:D

TyDany
17-04-2004, 20.12.53
Un tizio va in farmacia e chiede: "avete dell'acido acetilsalicidico?"
Il farmacista risponde: "Vuol dire dell'aspirina?"
E il tizio: "Si...mi scordo sempre il nome!!!"

:D:D:D

TyDany
17-04-2004, 20.14.09
Oggi ho capito perché i mouse si guastano così facilmente; hanno una sola palla e gliela fanno girare in continuazione.

:D:D:D

Geppetto56
17-04-2004, 20.20.56
:D:D:D:D:D:D

Marco Redaelli
17-04-2004, 20.26.27
Originariamente inviato da TyDany
Oggi ho capito perché i mouse si guastano così facilmente; hanno una sola palla e gliela fanno girare in continuazione.

:D:D:D

LOLLISSIMO!!! :D:D:D

skizzo
18-04-2004, 11.30.58
Originariamente inviato da Totor@
Crisi mediorientale
Riunione generale del consiglio di sicurezza dell'ONU per il conflitto mediorientale.
La parola è concessa al rappresentante israeliano.
Che inizia :
"Signori, prima di iniziare il mio discorso, volevo raccontarvi una vecchia storia. Quando Mosè fece uscire gli ebrei dall'Egitto,
li condusse per deserti, praterie, ed ancora deserti... Il popolo era assetato e chiedeva acqua.
Allora Mosè colpi il fianco di un monte col suo bastone e immediatamente apparve un lago con acqua fresca e cristallina.
Il popolo bevve e fu felice.
Mosè volle purificare il proprio corpo, così ando verso l'altro lato del laghetto, si tolse i vestiti e si immerse.
Quando però emerse dall'acqua, si accorse che tutti i vestiti erano spariti... ed io ho ragione di credere che i Palestinesi siano i colpevoli del furto."
Il rappresentante palestinese balza in piedi e grida:
E’ un falso! Tutti sanno che non vi erano palestinesi in quell'epoca!"
"E quindi, tenendo questo particolare bene in mente" - disse il rappresentante israeliano - "possiamo cominciare a parlare del problema".

:eek:


:eek: Geniale... :D:D:D:D

skizzo
18-04-2004, 11.37.52
Originariamente inviato da TyDany
Oggi ho capito perché i mouse si guastano così facilmente; hanno una sola palla e gliela fanno girare in continuazione.

:D:D:D

Ah...e si spiega anche perchè i mouse ottici son duri a rompersi... :D

Totor@
18-04-2004, 11.39.41
La Creazione del Mondo
Dio stava creando l'universo. E spiegava ai Suoi subordinati.
"Ogni cosa deve essere bilanciata. Ogni 10 cervi ci deve essere un leone. Guardate, miei angeli, l'Italia.
È benedetta dalla prosperità e felicità. Ma allo stesso tempo le ho dato insicurezza e tensione.... E questa é l'Africa. le ho dato una natura splendida. Ma allo stesso tempo, le ho dato condizioni climatiche estreme....
E il Sud America, cui ho dato enormi foreste. Ma allo stesso tempo, gli ho dato poca terra, così le foreste verranno distrutte... Così, vedete, tutto deve essere bilanciato."
E un angelo chiese... "Signore, cos'è questo meraviglioso paese?"
"Ah, questo è il gioiello sul gioiello, Israele. La mia creazione più preziosa. Vi abita gente comprensiva ed amichevole. Sorgenti argentine, fresche montagne. Una cultura che testimonia la grande tradizione.
Tecnologicamente avanzatissimo, e con un cuore d'oro…"
L'angelo, un po' sorpreso : "Ma Signore, hai detto che tutto deve essere bilanciato…"
"Ma figlio mio, guarda i vicini che gli ho dato!"

gemm@
18-04-2004, 15.31.53
Originariamente inviato da Totor@
La Creazione del Mondo
Dio stava creando l'universo. E spiegava ai Suoi subordinati.
"Ogni cosa deve essere bilanciata. Ogni 10 cervi ci deve essere un leone. Guardate, miei angeli, l'Italia.
È benedetta dalla prosperità e felicità. Ma allo stesso tempo le ho dato insicurezza e tensione.... E questa é l'Africa. le ho dato una natura splendida. Ma allo stesso tempo, le ho dato condizioni climatiche estreme....
E il Sud America, cui ho dato enormi foreste. Ma allo stesso tempo, gli ho dato poca terra, così le foreste verranno distrutte... Così, vedete, tutto deve essere bilanciato."
E un angelo chiese... "Signore, cos'è questo meraviglioso paese?"
"Ah, questo è il gioiello sul gioiello, Israele. La mia creazione più preziosa. Vi abita gente comprensiva ed amichevole. Sorgenti argentine, fresche montagne. Una cultura che testimonia la grande tradizione.
Tecnologicamente avanzatissimo, e con un cuore d'oro…"
L'angelo, un po' sorpreso : "Ma Signore, hai detto che tutto deve essere bilanciato…"
"Ma figlio mio, guarda i vicini che gli ho dato!"
cattivo gusto (N)

Totor@
19-04-2004, 12.01.34
Originariamente inviato da gemm@

cattivo gusto (N)


e te pareva...:p

handyman
20-04-2004, 21.18.54
Rivendicazioni sindacali del pene



RICHIESTA DEL DIPENDENTE

Io, il Pene, voglio un aumento di stipendio per i seguenti motivi:

1. Faccio lavoro fisico.
2. Lavoro a grandi profondità.
3. Lavoro di "testa".
4. Lavoro anche nei week ends.
5. lavoro in un posto molto umido.
6. Non mi pagano gli straordinari quando lavoro di notte.
7. Lavoro in un posto buio e senz'aria condizionata.
8. Lavoro ad alte temperature.
9. Lavoro esposto a malattie infettive.



RISPOSTA DELL'AZIENDA:

Dopo aver letto tutto questo, l'amministrazione rifiuta di dare un
aumento di stipendio al pene per questi motivi:

1. Non lavora otto ore consecutive.
2. Si addormenta in ufficio dopo una breve attività lavorativa.
3. Non sempre obbedisce alle esigenze dei superiori.
4. Non sempre è fedele al suo posto di lavoro, a volte va con la
concorrenza.
5. Riposa molto tra un lavoro e l'altro.
6. Non ha iniziativa. Per farlo lavorare bisogna cercare di
stimolarlo.
7. Non mantiene il luogo di lavoro pulito al termine della giornata.
8. Non gli piace il doppio turno.
9. A volte lascia l'ufficio ancor prima di aver finito il suo lavoro.
10. E, come se fosse poco, lo si vede entrare e uscire continuamente
dall'ufficio con due borse sospette.


:D

handyman
20-04-2004, 21.23.21
L'educazione



Una mamma sta lavorando in cucina e ascolta suo figlio di sette anni mentre gioca col suo nuovo trenino elettrico.



Il trenino si ferma e il figlio dice:
"Tutti gli stronzi che devono scendere alzino il culo e si levino dalle palle, perche questa e l'ultima fermata prima di Boston. I figli di puttana che devono andare in quella citta di merda si sbrighino e portino le chiappe sul treno, perche' tra due minuti ripartiamo..."



La madre corre in salotto e dice al figlio:
"Non usiamo questo tipo di linguaggio in casa. Adesso vai nella tua stanza per DUE ORE e medita su cio che hai detto. Quando uscirai, potrai continuare a giocare col tuo trenino se userai un linguaggio piu decente!!!"



Due ore piu tardi il figlio esce dalla sua stanza e riprende a giocare con il trenino.



Poco dopo il trenino si ferma e la madre sente il figlio dire:
"Tutti i passeggeri che stanno lasciando il treno ricordino di portare con se il proprio bagaglio. Vi ringraziamo per aver viaggiato con noi e speriamo di avervi presto ancora a bordo. I gentili passeggeri che devono raggiungere Boston salgano in carrozza; si ricorda che i bagagli devono essere opportunamente sistemati negli apposti vani. Sul treno e vietato fumare."


Poi il figlio aggiunge:
"E se qualcuno si e rotto i coglioni per il ritardo di due ore sulla partenza, se la pigli con la troia in cucina!!!"



:D :D

handyman
20-04-2004, 21.47.54
La favola di spaccianeve



Spaccianeve viveva ai margini del bosco fatato, in un monolocale fuori equo-canone semi arredato, e si guadagnava da vivere non vendendo rose, bensi' campava smerciando la dose.
Con lei abitavano i sette Nasi contenti che poi erano i suoi migliori clienti: c'erano Spinolo, Passalo, Scaldalo, Pillolo, Trippolo e Rollo, e infine Sniffolo, che era di tutti il rampollo, si alzavan di mattina a un'ora molto presta e prendevano la pista attraverso la foresta, era una pista lunga e polverosa che conduceva a una radura erbosa, dove i Nasi lavoravano tutta la settimana coltivando papaveri e canapa indiana.
"Andiam (sniff-sniff) andiam (sniff-sniff), andiamo a coltivar tanti bei papaveri da raffinar, e noi vogliam (sniff-sniff) vogliam (sniff-sniff), vogliamo respirar la polverina che ci darà la felicità!"
Ma Spaccianeve dirigeva la piantagione e suggeriva moderazione: "Portate pazienza miei giovani amici, mettete un freno alle vostre narici, soltanto se i raccolti saranno buoni verranno soddisfatte le vostre aspirazioni" Intanto la malvagia Regina nel suo superattico con piscina stava armeggiando senza fretta con uno specchio e una lametta, ah, no, scusate, mi son sbagliato, con uno specchio si, ma fatato.
"Specchio, specchio delle mie brame chi ha la roba piu' buona del reame?"
"Regina, una volta l'avevi tu, ma ora Spaccianeve ne ha piu' buona e molta di piu'!"
"Ah, sciagurata! Come osa ostacolarmi? Dimmi dov'e', sicche' io possa vendicarmi!"
"Ai bordi del bosco valla a cercare e questo strano frutto in regalo le dovrai portare."
Cosi' la Regina partì un bel mattino sotto mentite spoglie di un pusher marocchino e giunse poco dopo alla casina portando in tasca una siringa piena di stricnina.
"Benvenuto amico mio, posso darti una mano?" disse Spaccianeve quando vide l'Africano,
"gradisci un chilom, un trip, un caffè con la panna?" aggiunse poi, rollandosi una canna.
"Gara Sbaggianeve, di ringrazio dell'invido e g'hai gulo ghe sdasera sono brobrio ben fornido! Gosa ne digi di farmi endrare gosi' questa bella bera gi bossiamo sbarare?"
Spaccianeve accetto' volentieri la proposta, senza neanche immaginare la malvagita' nascosta, ma poco dopo cadde riversa sulla schiena con l'ago ancora piantato nella vena.
Ora la Regina, tornata normale, quella sventurata si mise a sbeffegiare:
"Guardati, Spaccianeve, sei ridotta ad uno straccio, ed ho di nuovo io il monopolio dello spaccio! Vedi cosa succede alle persone golose? Chi troppo vuole alla fine si ritrova in overdose!"
Immaginate voi lo strazio e la disperazione che colse i nasetti di ritorno dalla piantagione, il primo di essi aprendo la porta la vide distesa che sembrava morta:
"Oh, Spaccianeve, dicci chi e' stata chi ti ha venduto roba tagliata! Come faremo noi la mattina senza la magica polverina?"
E rimasero a fissare quel corpo inerte che aveva le gambe tutte scoperte:
"Certo pero' che e' proprio carina!" sussurro' Sniffolo con la sua vocina, rispose Rollo "Che vuoi che ti dica, e' sempre stata un gran pezzo di ****, ma adesso che e' in coma non sente niente, potremmo farcela tranquillamente!"
Cosi' si disposero in fila indiana davanti all'ingresso di quella tana, entrando a turno per pochi minuti,
finche' tutti quanti non furon venuti., quindi riposero quel corpo giallo dentro una bara di puro cristallo
e dopo un viaggio di pochi minuti la scaricarono in mezzo ai rifiuti.
Da quel di' vissero nella disperazione trascurando persino la piantagione, e diedero fondo con ritmi indecenti alle riserve di stupefacenti.
Era da tempo finita la scorta quando qualcuno busso' alla porta, e di chi era quel tocco lieve?
Ma che domande, di Spaccianeve!
L'accolsero tutti con entusiasmo, addirittura sfiorando l'orgasmo, quindi le chiesero come si chiamava
quel tipo strano che l'accompagnava.
"Cari Nasetti, prestate attenzione, e' a lui che devo la resurrezione, e' dolce come il miele, tenero come il burro ed il suo nome è Principe Buzzurro!"
Costui era un tipo un casino alternativo, capelli lunghi, la barba, lo sguardo primitivo,
i jeans unti e strappati, portava un grosso anello, gli puzzavan le ascelle, fumava lo spinello,
e quando i sette Nasi gli chiesero una spiegazione lui rispose cosi', grattandosi il panzone:
"A nase', cioe', io stavo a rovista' n'a monnezza quando d'un tratto te vedo 'sta bellezza,
stava ferma, distesa, tutta sbracata, e che dovevo fa', io m'a so' chiavata!"
"E lei - chiesero stupiti i Nasi - si e' svegliata?"
"No, pero' la voja mica m'era passata, e lei stava sempre la, dentro 'sta scatola de vetro, aho, io l'ho ggirata, m'a so' fatta pure dietro!"
"Ed a a quel punto - insistettero i Nasi - che lei si è risvegliata?"
"Manco pe' gnente, pero' la voja io me l'era levata. Me ne stavo a anna', abbonandome i carzoni
quando questa caccia n'urlo - mi cojoni!
'A more' - me dice - pe' tutta 'sta trafila vedi un po' de cala' na bbella centomila!"
E siccome che 'sta cifra nu je la potevo da' m'ha chiesto de seguirla, ed ora eccoce qua!"
E da quel giorno vissero ai margini del bosco Spaccianeve, i sette Nasi, con in piu' quel tipo losco,
ripresero a coltivare, e tutto andava bene anche perche' avevano le narici sempre piene, mentre invece la Regina, travolta dall'egoismo si era data addirittura all'alcoolismo.
"Tutto e' bene cio' che ti fa star bene", dice il saggio e a volte ne basta appena un assaggio.
Ma... lunga la pista, stretta la via, occhio che arriva la Polizia!!!




:D :D :D

Brunok
20-04-2004, 21.52.56
Handy me stai facendo morì :D :D :D ciò le convulsioni da jena ridens :D :D :D mi fa male la panciaaaaa!!!!

TyDany
20-04-2004, 21.58.34
La sapevo però... LOOOOOOOOOOOL :D:D:D

TyDany
20-04-2004, 22.01.41
Un marito un po' attempato, volendo a tutti i costi un figlio, si fa
iniettare degli ormoni di scimmia nella speranza di mettere incinta la
giovane e bella moglie. La cura riesce e dopo qualche mese la donna, felice,
annunzia al marito che è in attesa d'un bimbo. Arriva il giorno del parto e
il padre, nervoso, passeggia nella sala d'attesa finché blocca un medico che
sta passando e gli chiede: "Allora, dottore, è andato tutto bene? E' maschio
o femmina?". Il medico lo guarda ed esclama con tono burbero: "Beh, in
effetti è andato tutto bene, ma non possiamo ancora dirle di che sesso è!
Stiamo aspettando che scenda dal lampadario..." :p

handyman
20-04-2004, 22.27.57
Dalla colomba al frocio


* la colomba ........ e' l'uccello della pace
* la donna ......... e' la pace dell'uccello
* l'uomo ........ cerca la pace per il suo uccello
* lo scapolo......... non lascia l'uccello in pace
* la zitella......... conosce l'uccello , però non la pace
* la divorziata........ ha perso la pace e l'uccello
* la vedova ........ gli mori' l'uccello e non vive in pace
* il vedovo .......... ha perso la pace dell'uccello
* la moglie .......... ha sicuro l'uccello e la pace
* il marito.......... ha pace sicura per l'uccello
* il vecchio........... ha l'uccello in pace
* la vecchia........... dovrebbe aver pace, pero' pensa solo all'uccello
* il frocio ......... vuole la pace davanti e l'uccello dietro

:D

handyman
20-04-2004, 23.27.41
Un anziano Napoletano che vive nelle campagne del Milanese, nella
primavera si faceva aiutare dal figlio a ripiantare il giardino,
ma poichè suo figlio era in prigione, quest'anno non lo poteva aiutare.
L'anziano scrivendo al figlio in prigione, gli spiegava questa sua
piccola tragedia.

Caro Gennaro,
mi sento molto triste poichè quest'anno non posso ripiantare il
giardino come ogni anno.
Sono troppo vecchio per farlo io da solo. Se tu fossi qui, non
sarei cosi triste, poichè ci penseresti tu a zapparmi tutto il giardino.

TUO PADRE.

Un paio di giorni più tardi l'anziano riceve una lettera dal figlio.
Caro papà,
per l'amor di Dio, non zappare il giardino. Lì ho nascosto tutti i
miei soldi e la mia droga da vendere.
TUO FIGLIO GENNARO

Alle sei del seguente mattino, la polizia di Milano arriva e scava
per tutto il giardino senza trovare traccia ne' di soldi ne' di
droga.
Scusandosi con l'anziano signore vanno via.
Più tardi durante lo stesso giorno, il padre riceve una lettera dal
figlio.

Caro Papà,
adesso puoi ripiantare il giardino. E' stato il meglio che ho potuto
fare considerando le circostanze.
UN ABBRACCIO, TUO FIGLIO GENNARO.


:D :D :D

Brunok
20-04-2004, 23.49.59
Una casalinga confida all'amica le proprie frustazioni ...
"Sai, con mio marito non vada tanto bene ... è sempre svogliato e
soprattutto ormai non mi guarda quasi più. Figurati che quando torna
a casa la sera, tutto quello che sa dirmi è: "Aho! che se
magna stasera?".
"Sai, Piera, gli uomini sono tutti un po' uguali, cosi infantili e
prevedibili. Anch'io avevo il tuo problema, ma sono riuscita a risolverlo
in un modo molto semplice ...".
"Davvero, Fausta? Ma come? Dimmi tutto, che ci voglio provare anch'io!".
"Guarda, comprati un completino nero un po' aggressivo e soprattutto una mascherina nera ... Gli apri la porta vestita così e l'effetto è assicurato!".
"Non mi dire! Basta cosi poco? Beh, io ci provo, tanto per quello che mi costa ..."
Dopo una settimana, si rivedono al mercato ...
"Allora, Piera, com'è andata?".
"Vuoi proprio saperlo? Beh, è tornato, gli ho aperto la porta e lui mi fa: 'A Zorro! che se magna stasera?'".

----------------------------------

Un turista giapponese arriva a Fiumicino e prende un taxi per
recarsi in centro a Roma.
A un certo punto una moto sorpassa il taxi e il giapponese,
battendo sulla spalla del taxista: "Questa Suzuki, moto davvelo
veloce, fatta in Giappone".
Poco dopo un'altra auto sorpassa il taxi e il giapponese dice
al taxista: "Questa Mitsubishi, auto davvelo veloce, fatta in
Giappone".
Arrivati a Roma il taxista mostra la cifra sul tassametro:
"70 euro".
Il giapponese: "Questo taxi tloppo calo!" E il taxista:
"Questo tassametlo veloce, fatto in Giappone!"

---------------------------------

Undici persone si trovano appese alla corda di un elicottero:
sono dieci uomini e una donna.
Dal momento che la corda non e' sufficientemente resistente per
sostenere tutte e undici le persone, decidono che uno doveva
lasciarsi cadere nel vuoto altrimenti sarebbero morti tutti.
Non riescono a mettersi d'accordo su chi debba compiere il gesto,
fino a quando la donna non tene un commovente discorso dicendo
che lei era pronta a mollare volontariamente la corda dal momento
che le donne sono abituate a rinunciare a tutto per i loro figli
e i loro uomini, a regalare tutto agli uomini senza ricevere
nulla in cambio ...
Appena finito parlare, tutti gli uomini iniziano a battere le
mani!!!
MORALE: Non sottovalutate mai il potere di una donna ...

handyman
21-04-2004, 00.25.12
Amore sviscerato



"Era una notte fredda e tempestosa e loro si ritrovarono soli in casa.
La tempesta era arrivata all'improvviso ed ogni volta che un tuono colpiva, Lui la guardava, mentre impaurita si riscuoteva.
Lei lo guardo' da lontano, ammirando i suoi muscoli, la sua forza bruta e in segreto sperando che lui la prendesse fra le sue braccia, proteggendola e confortandola.
Ma mentre Lei sognava ad occhi aperti, improvvisamente ando' via la corrente...
Lei urlo'!
Lui corse verso il divano dove lei si era rannicchiata e non esito' a prenderla fra le sue braccia.
Sapeva che questa era un'unione proibita e si aspetto' che Lei lo respingesse.
Lui si sorprese quando invece lei non si ribello' ma comincio' a stringersi ancora piu' forte.
La tempesta si fece ancor piu' minacciosa... cosi' come la loro passione proibita, fino a che si abbandonarono al loro destino e alla passione, sebbene consapevoli che entrambi le loro famiglie non avebbere approvato".
"Cosi' presi dalla passione non si resero conto che la porta si apri' improvvisamente e che qualcuno riaccese la luce... la corrente era ritornata....."

Guarda la loro foto (http://spazioinwind.libero.it/mycrossofworld/UmorismoLetterario/invenzioni%20varie/immagini/amoresviscerato.JPG)

:D

handyman
21-04-2004, 01.38.50
Poesie


Ho visto
Ho visto gente vivere in baracche
ho visto gente nutrirsi di rifiuti
ho visto gente morire per strada:
vacanze di merda che ho fatto quest'anno

Love Story
Un profumo nell'aria
dello champagne sulla tavola
un vestito sul tappeto
e nel mio letto tu:
cane di merda

E' notte
Un gufo mi guarda
la luna mi sorride
le stelle mi parlano
e le nuvole creano disegni di ogni tipo:
la devo smettere di farmi le canne

Noi
Noi amanti perduti nella tempesta
noi amanti battuti dal vento
noi amanti frustati dall'uragano
amore: ma vaffanculo te e il picnic

Amore
Amore il tuo viso mi ricorda la bellezza scultorea di Poppea
amore la tua tenacia mi ricorda la forza eburnea di Cleopatra
amore la tua astuzia mi ricorda l'efebica astuzia di Messalina
amore, c'hai fatto caso che mi ricordi solo delle grandi puttane

Cambiamento

Certo è difficile crederci
ma il verde che c'era ormai non c'e più
e il grigio ha preso il suo posto
certo vorrei non fosse vero ma
tra ciò che c'era prima e ciò che c'e adesso
la linea è netta
la linea è irrimediabilmente netta
porca puttana mi hanno proprio rigato la macchina

Il segno che lasci

Quando parli lasci il segno
quando ridi lasci il segno
con lo sguardo lasci il segno
caro il mio Zorro, hai rotto i coglioni

Non e' stato facile

Non è stato facile dirti "ti amo"
non è stato facile dirti "amore"
non è stato facile dirti "addio"
certo che il cinese è una lingua un po' del cazz

:D :D :D

gemm@
21-04-2004, 09.08.28
Originariamente inviato da handyman
Amore sviscerato
...
Guarda la loro foto (http://spazioinwind.libero.it/mycrossofworld/UmorismoLetterario/invenzioni%20varie/immagini/amoresviscerato.JPG)

:D


:D

jannaz
21-04-2004, 09.12.33
Originariamente inviato da Totor@
La Creazione del Mondo
Dio stava creando l'universo. E spiegava ai Suoi subordinati.
"Ogni cosa deve essere bilanciata. Ogni 10 cervi ci deve essere un leone. Guardate, miei angeli, l'Italia.
È benedetta dalla prosperità e felicità. Ma allo stesso tempo le ho dato insicurezza e tensione.... E questa é l'Africa. le ho dato una natura splendida. Ma allo stesso tempo, le ho dato condizioni climatiche estreme....
E il Sud America, cui ho dato enormi foreste. Ma allo stesso tempo, gli ho dato poca terra, così le foreste verranno distrutte... Così, vedete, tutto deve essere bilanciato."
E un angelo chiese... "Signore, cos'è questo meraviglioso paese?"
"Ah, questo è il gioiello sul gioiello, Israele. La mia creazione più preziosa. Vi abita gente comprensiva ed amichevole. Sorgenti argentine, fresche montagne. Una cultura che testimonia la grande tradizione.
Tecnologicamente avanzatissimo, e con un cuore d'oro…"
L'angelo, un po' sorpreso : "Ma Signore, hai detto che tutto deve essere bilanciato…"
"Ma figlio mio, guarda i vicini che gli ho dato!"

Le tue barzellette, oltre a non far ridere, non sono solo di cattivo gusto ma sono anche di forte tono razzista.
Li la gente muore molto spesso (da entrambe le parti) e ha poco da ridere, il fatto che tu ti possa divertire con una cosa cosi' macabra e' oltre la decenza.
Esiste la discusione sulla questione palestinese se proprio vuoi postare quanto sei e quanto poco vali.

JaNnAz

http://www.circolosardegna.brianzaest.it/pace.gif

davlak
21-04-2004, 09.28.38
Originariamente inviato da jannaz


Le tue barzellette, oltre a non far ridere, non sono solo di cattivo gusto ma sono anche di forte tono razzista.
Li la gente muore molto spesso (da entrambe le parti) e ha poco da ridere, il fatto che tu ti possa divertire con una cosa cosi' macabra e' oltre la decenza.
Esiste la discusione sulla questione palestinese se proprio vuoi postare quanto sei e quanto poco vali.

JaNnAz


la barzelletta di totore non fa ridere nemmeno me, tutt'altro...
ma da questo a farne una questione di stato riguardo al razzismo, mi pare un pò troppo, e sinceramente trovo ancor più di dubbio gusto la tua replica, con tanto di foto che testimonia una brutalità che non ciazzecca niente nè con la barzelletta nè con questo 3d...forse era meglio che la postassi tu, altrove.

exion
21-04-2004, 09.33.24
per favore tenete lontana la politica da questo 3d, vi prego :p

Totor@
21-04-2004, 09.33.59
Originariamente inviato da jannaz
[B]

Le tue barzellette, oltre a non far ridere, non sono solo di cattivo gusto ma sono anche di forte tono razzista.
Li la gente muore molto spesso (da entrambe le parti) e ha poco da ridere, il fatto che tu ti possa divertire con una cosa cosi' macabra e' oltre la decenza.
Esiste la discusione sulla questione palestinese se proprio vuoi postare quanto sei e quanto poco vali.

JaNnAz



la barzelletta, come tale, va presa....:p

Daniela
21-04-2004, 09.48.20
Vogliamo litigare anche qui?

Ebbasta dai!

Totor@
21-04-2004, 09.53.37
Originariamente inviato da Daniela
Vogliamo litigare anche qui?

Ebbasta dai!

personalmente...non litigo mai!
La mia era inserita nel 3d barzellette "assurde" :)

gemm@
21-04-2004, 09.54.55
Originariamente inviato da Totor@

la barzelletta, come tale, va presa....:p
se è di dubbio gusto è di dubbio gusto.
punto.
Originariamente inviato da davlak

la barzelletta di totore non fa ridere nemmeno me, tutt'altro...
ma da questo a farne una questione di stato riguardo al razzismo, mi pare un pò troppo
vogliamo in risposta spolverare qualcuna delle "simpatiche barzellette" (fra virgolette perchè non sono nè simpatiche nè da ridere) sugli ebrei?
e poi vediamo se il dubbio gusto e il razzismo saltano fuori :mad:

io direi che sia meglio evitare.
(magari si poteva evitare anche la foto, ma come reazione la capisco)

Totor@
21-04-2004, 09.58.23
Originariamente inviato da gemm@

se è di dubbio gusto è di dubbio gusto.
punto.

vogliamo in risposta spolverare qualcuna delle "simpatiche barzellette" (fra virgolette perchè non sono nè simpatiche nè da ridere) sugli ebrei?
e poi vediamo se il dubbio gusto e il razzismo saltano fuori :mad:

io direi che sia meglio evitare.
(magari si poteva evitare anche la foto, ma come reazione la capisco)

anche le barzellette "ose'" sono di dubbio gusto...ma nessuno
mai ne fa una polemica :p

jannaz
21-04-2004, 10.40.10
Originariamente inviato da Totor@


anche le barzellette "ose'" sono di dubbio gusto...ma nessuno
mai ne fa una polemica :p

Le barzelette ose'sono di dubbio gusto nel senso che potrebbero offendere persone di che hanno un certo tipo di moralita'- sono un po grossolane - ma il sesso non e' una cosa brutta e ci si puo'scherzare sopra.
Le tue barzellette sono razziste e basta - la mia risposta sarebbe stata identica nel contenuto con le piu' tristementi famose barzellette sugli ebrei e sulle saponette.
Il razzismo non e' tollerabile su nessun fronte - chi lo accetta mi fa abbastanza schifo.

La foto l'ho tolta comunque erano morti di quella guerra - centravano eccome.

JaNnAz

Totor@
21-04-2004, 10.42.05
Originariamente inviato da jannaz


Le barzelette ose'sono di dubbio gusto nel senso che potrebbero offendere persone di che hanno un certo tipo di moralita'- sono un po grossolane - ma il sesso non e' una cosa brutta e ci si puo'scherzare sopra.
Le tue barzellette sono razziste e basta - la mia risposta sarebbe stata identica nel contenuto con le piu' tristementi famose barzellette sugli ebrei e sulle saponette.
Il razzismo non e' tollerabile su nessun fronte - chi lo accetta mi fa abbastanza schifo.

La foto l'ho tolta comunque erano morti di quella guerra - centravano eccome.

JaNnAz

eddai, piantala! Anzi..tagliati la barba che e' meglio :p

davlak
21-04-2004, 10.53.34
Originariamente inviato da gemm@



vogliamo in risposta spolverare qualcuna delle "simpatiche barzellette" (fra virgolette perchè non sono nè simpatiche nè da ridere) sugli ebrei?
e poi vediamo se il dubbio gusto e il razzismo saltano fuori :mad:

io direi che sia meglio evitare.
(magari si poteva evitare anche la foto, ma come reazione la capisco)

E rispolveriamo va...


______________


Due rabbini sono in visita in America. Davanti ad una chiesa
vedono un cartello: "2.000 dollari per chi si converte al
cattolicesimo". Il primo rabbino, veramente offeso dal vedere una
religione caduta cosi' in basso, dice al suo compagno: "Entro e vado a
vedere cosa c'e' di vero. Tu aspetta qui fuori". Poco dopo il primo
rabbino esce dalla chiesa e il suo amico gli chiede: "E allora? E'
vero che danno 2.000 dollari per una conversione? ". E il primo
rabbino guardandolo di traverso: "2.000 dollari? Ma voi ebrei non
avete altro per la testa!".


______________



Un ebreo impara a giocare a golf, e la cosa gli piace cosi' tanto che
si allena tutti i giorni.
Il sabato pero' e' giorno di preghiera e
di riposo per gli ebrei, e lui deve astenersi anche dal giocare a
golf. Pero' non resiste e il sabato mattina presto corre al campo di
golf ancora chiuso, scavalca la recinzione e si prepara a dare due
tiri veloci veloci prima che arrivi qualcuno. Fatto sta che in cielo
c'e' San Pietro che vede tutto e riferisce a Dio: " Aoh! Dio, c'e' un
ebreo che sta a giocare a golf! E' Sabato! Non si puo' giocare a golf!
Lo devi punire!". "Vabbene, mo' glielo faccio vedere io!". L'ebreo
mette a terra la pallina e... tok! con un solo tiro centra la buca a
300 metri di distanza! San Pietro, sbalordito: "Aoh, ma che fai? Quel
tipo, ti ho detto, e' un ebreo! Sta a giocare a golf di sabato! E tu
gli fai far buca al primo colpo?". "Eh, infatti! Mo' voglio vedere a
chi cazzo lo racconta!".


:eek:

questo genere di barzellette se le raccontano gli ebrei del ghetto, tra loro, puoi credermi, e ci sanno ridere sopra...

:p

Totor@
21-04-2004, 10.56.08
mi arrabbio..sono barzellette razziste..:p

skizzo
21-04-2004, 11.04.00
Se tutti quelli che si divertono con questo tipo di barzellette sono razzisti, allora sono il primo... :(

A me fan morir dal ridere, MA limito la cosa alla barzelletta...così come -pur essendo ingegnere (studente :rolleyes: )-mi fanno morire quelle sugli ingegneri... e pur essendo cattolico mi divertono quelle sui cristiani...PURCHE' SIANO BELLE

questo genere di barzellette se le raccontano gli ebrei del ghetto, tra loro, puoi credermi, e ci sanno ridere sopra...
La maggior parte delle barzellette sui carabinieri me le ha raccontate un carabiniere...e la più bella in assoluto sui cristiani me l'ha raccontata il mio prete...

jannaz
21-04-2004, 11.48.23
Originariamente inviato da davlak


questo genere di barzellette se le raccontano gli ebrei del ghetto, tra loro, puoi credermi, e ci sanno ridere sopra...

:p

MI sembrano barzellette abbastanza innocenti - sono riferite alle abitudini e alle consetudini di un popolo - anche da noi si raccontano le barzellette sui genovesi tirchi e quelle di un italiano un francese e un tedesco dove l'italiano la spunta e gli altri fanno la figura dei fessi.Le chiamerei barzallette canzonatorie nulla di piu' - mi spice ma avete spostato l'argomento sulla simpatia - ripeto quello che ho detto: chi appoggia il razzismo mi fa schifo.

Una barzelletta di cattivo gusto è un altra ...
quella dei 500 ebrei in una macchina..tutti nel portacenere...
o quella dell'ebreo e del posacenere...sta guardando l'album di famiglia...

Anche queste sono barzellette da evitare ...

Testimonianza di un Ebreo di un campo di concentramento:

«Dopo una settimana di lavoro non mi rendevo conto di che cos'era quel fuoco, non il fumo, il fuoco che usciva da quei camini. Ho trovato uno che parlava francese e gli ho chiesto: "Che cos'è quel fuoco?". Mi ha risposto: "Lo sai che vuole dire? Quando sei arrivato?".
"Una settimana fa".
"E con chi sei arrivato?".
"Con mia madre, mia sorella i miei parenti...".
"Guarda stanno lì".
"Ma perché?".
"Perché lì cremano, t'ammazzano e poi ti cremano".
"Ma chi?".
"Le persone, noi, gli Ebrei". »

-------------------

Un'americana a Nablus racconta:
E' da un po' che non scrivo. E' accaduto molto. Proprio ieri - in meno di 24 ore - gli israeliani hanno ucciso circa 60 persone nella sola Tulkarem. I feriti sono oltre 150. Quando vedo tutto cio' devo sforzarmi di pensare che non sia tutto un sogno. Si', sta davvero accadendo tutto cio'. Ieri ho visto un'immagine che non dimentichero' facilmente. Non e' gia' abbastanza orribile che tante persone vengano uccise da una cosi' brutale forza d'occupazione? E invece, viene inflitto un terrorismo ancora piu' sadico e devastante. Alcuni dei morti palestinesi sono stati issati su di un carroarmato e trasportati in parata come fossero trofei vinti. E' allucinante.Avete visto i tanks demolire le autoambulanze? Io dubito che un'immagine o una foto possano avvicinarsi in qualche modo alla realta' di cio' che e' stato. In televisione vedo le tantissime ambulanze che accorrono per soccorrere gli israeliani dopo un attentato. Qui, due ambulanze sono state schiacciate dall'avanzata dei carriarmati israeliani. Hanno ucciso due medici e ne hanno feriti tre. Uno di essi era un medico delle Nazioni Unite. Gli altri erano della Mezzaluna Rossa Palestinese.


Che cazzo ci trovate da ridere non lo so.

JaNnAz

gemm@
21-04-2004, 12.18.55
Originariamente inviato da davlak


E rispolveriamo va...

questo genere di barzellette se le raccontano gli ebrei del ghetto, tra loro, puoi credermi, e ci sanno ridere sopra...

:p
mi fa piacere che ne ridano, perchè ci sono posti in cui rabbino è, come genovese o scozzese, sinonimo di taccagno.

dire "oh, ma che rabbino che sei" da noi non ha nessunissima connotazione antisemita, razzista o dispregiativa.
Eppure c'è chi se la prende, e parecchio anche...

In buona sostanza non è mai il contenuto ma chi lo pronuncia a fare la differenza, mi pare.
Certo che se una battuta sugli ebrei la diceun ebreo non potrà mai essere tacciato di antisemitismo... ;)
E non è una sottigliezza

(ammazza, oh... tutto sto casino...)

skizzo
21-04-2004, 13.06.24
Per me c'avete tutti ragione...la barzelletta "galeotta" può anche essere di cattivo gusto (neppure a me fa ridere)...però non è fuori 3d e non mi pare il caso di farne un putiferio...
(IMHO :))




Continuiamo con le barzellette?

gemm@
21-04-2004, 13.07.55
Originariamente inviato da skizzo
Per me c'avete tutti ragione...la barzelletta "galeotta" può anche essere di cattivo gusto (neppure a me fa ridere)...però non è fuori 3d e non mi pare il caso di farne un putiferio...
(IMHO :))




Continuiamo con le barzellette?

(Y) :)

handyman
21-04-2004, 13.11.50
Offerta d'affitto



Egregio Signore,
ho l'onore di informarLa che potrei mettere a Sua disposizione un appartamento sul davanti di una graziosa proprietà che mi venne da mia madre con un triangolo di erbetta che cresce sull'entrata principale.

Tale entrata, una volta piccola e stretta, e' stata necessariamente ingrandita dai lavori effettuati dal primo locatario tanto che oggi presenta un ingresso ampio e facile. Il solo inconveniente, se cosi' si puo' chiamarlo, e' la vicinanza di una nobile famiglia di marchesi che si fa vedere una dozzina di volte all'anno ma solo per pochi giorni.

Qualche locatario ha trovato l'alloggio molto umido, ma cio' non ha recato alcun fastidio, anzi la dolce temperatura che dentro vi regna e l'ambiente sono stati molto apprezzati.

La suddetta proprieta' dispone anche di una piccola entrata sul di dietro, nascosta tra due terrazze a rialzo, ma tengo a precisare che per nessuna ragione concedo l'entrata da quella parte; Le faccio anzi presente che sono stata costretta a dare disdetta all'ultimo locatario appunto perche' voleva usarla per forza mentre io volevo riservarla per usi strettamente personali.

Mi preme far presente che e' mio desiderio trovare un locatario esperto nell'arte del giardinaggio e che sappia tenere l'alloggio in perfetto stato d'ordine e di godimento.

Il gas e' installato sul di dietro e l'acqua sul davanti con una presa nell'entrata principale, cosi' che l'occupante non ha che da applicare il tubo di alimentazione per innaffiare l'orto.

Come vede la mia proprieta' ha dei pregi innegabili e sono sicura che Lei vorra' visitarla. Le comunico di essere a Sua disposizione e con l'occasione La prego di gradire i miei piu' cordiali saluti.


Firmato: Manon Ladogratis



:D :D :D

davlak
21-04-2004, 13.22.48
Originariamente inviato da jannaz


MI sembrano barzellette abbastanza innocenti - sono riferite alle abitudini e alle consetudini di un popolo - anche da noi si raccontano le barzellette sui genovesi tirchi e quelle di un italiano un francese e un tedesco dove l'italiano la spunta e gli altri fanno la figura dei fessi.Le chiamerei barzallette canzonatorie nulla di piu' - mi spice ma avete spostato l'argomento sulla simpatia - ripeto quello che ho detto: chi appoggia il razzismo mi fa schifo.

Una barzelletta di cattivo gusto è un altra ...
quella dei 500 ebrei in una macchina..tutti nel portacenere...
o quella dell'ebreo e del posacenere...sta guardando l'album di famiglia...

Anche queste sono barzellette da evitare ...

Testimonianza di un Ebreo di un campo di concentramento:

«Dopo una settimana di lavoro non mi rendevo conto di che cos'era quel fuoco, non il fumo, il fuoco che usciva da quei camini. Ho trovato uno che parlava francese e gli ho chiesto: "Che cos'è quel fuoco?". Mi ha risposto: "Lo sai che vuole dire? Quando sei arrivato?".
"Una settimana fa".
"E con chi sei arrivato?".
"Con mia madre, mia sorella i miei parenti...".
"Guarda stanno lì".
"Ma perché?".
"Perché lì cremano, t'ammazzano e poi ti cremano".
"Ma chi?".
"Le persone, noi, gli Ebrei". »

-------------------

Un'americana a Nablus racconta:
E' da un po' che non scrivo. E' accaduto molto. Proprio ieri - in meno di 24 ore - gli israeliani hanno ucciso circa 60 persone nella sola Tulkarem. I feriti sono oltre 150. Quando vedo tutto cio' devo sforzarmi di pensare che non sia tutto un sogno. Si', sta davvero accadendo tutto cio'. Ieri ho visto un'immagine che non dimentichero' facilmente. Non e' gia' abbastanza orribile che tante persone vengano uccise da una cosi' brutale forza d'occupazione? E invece, viene inflitto un terrorismo ancora piu' sadico e devastante. Alcuni dei morti palestinesi sono stati issati su di un carroarmato e trasportati in parata come fossero trofei vinti. E' allucinante.Avete visto i tanks demolire le autoambulanze? Io dubito che un'immagine o una foto possano avvicinarsi in qualche modo alla realta' di cio' che e' stato. In televisione vedo le tantissime ambulanze che accorrono per soccorrere gli israeliani dopo un attentato. Qui, due ambulanze sono state schiacciate dall'avanzata dei carriarmati israeliani. Hanno ucciso due medici e ne hanno feriti tre. Uno di essi era un medico delle Nazioni Unite. Gli altri erano della Mezzaluna Rossa Palestinese.


JaNnAz
Ma sei fuori?
Hai sbroccato?
Prima dai del razzista a totore che ha tirato giù una barzelletta brutta come tante...e ti assicuro che se ero io al posto suo non avrei reagito pacatamente come ha fatto lui...poi come se non bastasse fai un ipocrita (perchè il tuo post è di un'ipocrisia indefinibile) accenno alle barzellete sugli ebrei cremati.
E ti metti a fare pure propaganda su questo 3D.

Ah, siccome non mi hanno fatto ridere nè la barza di totore nè il tuo ipocritissimo accenno, sai che rispondo a:


Che cazzo ci trovate da ridere non lo so.

A JaNnAaaaz

ma che cazzo te passa per il cervello a te, piuttosto.


Ma falla finita che ti stati rendendo ridicolo!

Frequency
21-04-2004, 13.35.57
che palle.....:mad:

pure qui?:rolleyes:

Daniela
21-04-2004, 13.37.17
Madonna mia sto per perdere DEFINITIVAMENTE la pazienza... :mad:

Frequency
21-04-2004, 13.40.31
Al manicomio un pazzo disegna un cerchio per terra e ci salta
dentro.
Il dottore gli chiede: "Ma che cosa che fai?"
E lui: "Faccio un salto in centro, le serve qualcosa?"


Due carabinieri sono in difficolta' a immobilizzare un malvivente.
A un tratto da un cespuglio salta fuori un uomo agile, con la
maschera, il mantello nero ed una grossa Z sul petto.
In breve ha catturato il furfante e, dopo avergli inciso una Z
con la spada sull'abito, lo consegna al carabiniere, che prontamente risponde: "Grazie, Zuperman!"

Frequency
21-04-2004, 13.41.37
ti prego Dany non mi chiudere sto 3d....:(

e prego tutti voi, fate in modo che questo 3d non venga chiuso!:rolleyes:

Frequency
21-04-2004, 13.43.05
Due bambini sono seduti nella sala d'attesa di un laboratorio di
analisi mediche. Uno dei due piange disperatamente.
"Ma perche' piangi?", chiede l'altro.
"Perché devo fare le analisi del sangue e mi hanno detto che mi
pungeranno il dito con uno spillo! Me l'ha detto mio fratello piu'
grande!!"
Allora anche l'altro comincia a piangere e singhiozzare.
"E tu perche' piangi?"
"Perche' io devo fare le analisi delle urine!"


Totti cambia le gomme alla macchina.
Al gommista : "Aoo ... me cambi le gomme?"
Il gommista : "Come le voi, Pirelli?"
E lui: "No paastrada!!!"

davlak
21-04-2004, 13.52.46
Daniela scusa, ma gradirei un tuo parere:


La Creazione del Mondo
Dio stava creando l'universo. E spiegava ai Suoi subordinati.
"Ogni cosa deve essere bilanciata. Ogni 10 cervi ci deve essere un leone. Guardate, miei angeli, l'Italia.
È benedetta dalla prosperità e felicità. Ma allo stesso tempo le ho dato insicurezza e tensione.... E questa é l'Africa. le ho dato una natura splendida. Ma allo stesso tempo, le ho dato condizioni climatiche estreme....
E il Sud America, cui ho dato enormi foreste. Ma allo stesso tempo, gli ho dato poca terra, così le foreste verranno distrutte... Così, vedete, tutto deve essere bilanciato."
E un angelo chiese... "Signore, cos'è questo meraviglioso paese?"
"Ah, questo è il gioiello sul gioiello, Israele. La mia creazione più preziosa. Vi abita gente comprensiva ed amichevole. Sorgenti argentine, fresche montagne. Una cultura che testimonia la grande tradizione.
Tecnologicamente avanzatissimo, e con un cuore d'oro…"
L'angelo, un po' sorpreso : "Ma Signore, hai detto che tutto deve essere bilanciato…"
"Ma figlio mio, guarda i vicini che gli ho dato!"

dimmi se secondo te questa stupida barzelletta è una manifestazione di razzismo, al punto da suscitare delle reazioni che definirei FONDAMENTALISTE e fornire lo spunto per fare PROPAGANDA e venire a rompere i maroni pure qui, su un 3d di puro cazzeggio.

Ah e siccome questi signorini che si permettono di parlare o solo di accennare agli ebrei bruciati nei forni, e loro di morti ammazzati nei lager non ce li hanno avuti, mentre il sottoscritto SI e nella misura di 12...direi che me lo posso permettere di cantargliene 4...almeno quella, di "licenza", credo che me la posso concedere, o no?

____________________

Ok, ho finito, chiedo scusa a tutti gli altri utenti e alle mods.

Trinity
21-04-2004, 13.56.22
:mad: No Dav le scuse non sono accettate (N) mi pare un pò troppo comodo dire ciò che ti pare e poi chiedere scusa.

Se continuate chiudo.

Frequency
21-04-2004, 14.01.19
ommiodio...:rolleyes: :mad: :(

veramente raga, non entro nel merito delle questioni, ma
PURE QUI?

Daniela
21-04-2004, 14.03.39
Originariamente inviato da davlak
Daniela scusa, ma gradirei un tuo parere:


dimmi se secondo te questa stupida barzelletta è una manifestazione di razzismo, al punto da suscitare delle reazioni che definirei FONDAMENTALISTE e fornire lo spunto per fare PROPAGANDA e venire a rompere i maroni pure qui, su un 3d di puro cazzeggio.

Ah e siccome questi signorini che si permettono di parlare o solo di accennare agli ebrei bruciati nei forni, e loro di morti ammazzati nei lager non ce li hanno avuti, mentre il sottoscritto SI e nella misura di 12...direi che me lo posso permettere di cantargliene 4...almeno quella, di "licenza", credo che me la posso concedere, o no?

____________________

Ok, ho finito, chiedo scusa a tutti gli altri utenti e alle mods.


E' una barzelletta infatti, per quanto possa piacere o no.

E tale sarebbe rimasta se prima gemm@ che prima come al solito innesca la lite e poi la finisce solo quando vuole lei poi dopo jannaz col suo intervento fuori luogo e poi tu col tuo improperio esagerato foste rimasti nei ranghi, e invece no viaaaa.... POLEEEEEMICA.

Ci vogliamo dare una regolata o no?

Ma che avete sti giorni? :mad:

Come hai potuto vedere anche dal post di Trinity e da Frequency, ne abbiamo le palle piene di certi atteggiamenti polemici anche perchè avevamo già avvertito di farla finita, e invece avete continuato.

Adesso basta con questo abusare della nostra pazienza.

Altrimenti davvero lucchettiamo tutto al PRIMO MINIMO ACCENNO DI POLEMICA :mad:

gemm@
21-04-2004, 14.06.54
Originariamente inviato da Daniela

gemm@ che prima come al solito innesca la lite e poi la finisce solo quando vuole lei
ettepareva che finiva per essere colpa mia.
Io almeno l'ho smessa.

Frequency
21-04-2004, 14.08.26
riportiamo in carreggiata?:)



- Mamma, mamma, il limone ha il becco?
- No, figlio mio.
- Ooopss, allora ho spremuto un canarino.

Trinity
21-04-2004, 14.08.47
Originariamente inviato da gemm@

ettepareva che finiva per essere colpa mia.
Io almeno l'ho smessa.


No evidentemente la stai continuando. :mad:

Frequency
21-04-2004, 14.11.27
:wall:

Daniela
21-04-2004, 14.12.39
Originariamente inviato da gemm@

ettepareva che finiva per essere colpa mia.
Io almeno l'ho smessa.

Rileggiti una pagina addietro, anzichè continuare a muovere le tue dita sulla tastiera. Prima di postare ogni tanto pensa che potresti pure fare a meno, visto che la polemica sulla barzelletta l'hai iniziata e continuata tu.

La pazienza non è infinita, chiaro?

Vedi di non metterci alla prova.

Conte
21-04-2004, 14.14.33
Originariamente inviato da frequency

- Mamma, mamma, il limone ha il becco?
- No, figlio mio.
- Ooopss, allora ho spremuto un canarino. [/B]

:D :D :D

Io sapevo questa...

"Mamma, mamma? Pensi che esistano dei limoni con le zampette?"
"Mah, Pierino, non penso proprio ... Perche' me lo chiedi?"
"Perche' penso di avere investito un pulcino con il triciclo".

Totor@
21-04-2004, 14.20.29
e io....? che devo di'... :eek:
"fate vobis"

skizzo
21-04-2004, 14.27.52
La più bella barzelletta che io abbia mai sentito (e che ho già postato ma riposto...)

Un tizio entra in un caffè.
Splash


:D:D:D:D:D:D:D
E' stupida, semplice, veloce, elementare...ma mi fa morire...
:D:D:D:D:D