PDA

Visualizza versione completa : Sbattezzo ?


Stalker
20-08-2001, 23.10.41
E' sicuramente una cosa piuttosto delicata ma pone degli interrogativi interessanti.

Cosa ne pensate ? (http://www.abanet.it/papini/anticler/sbatte.htm)

Trinity
20-08-2001, 23.20.18
Indubbiamente gli interrogativi sono interessanti :p....ma personalmente trovo che sia davvero una S*******a!!!!! :D :D :D
E polli quelli che vi aderiscono.
Non finirò mai di stupirmi :(

(K)

giofi83
20-08-2001, 23.23.03
Non è certo con una baggianata del genere che si dimostra di essere uomini liberi in uno stato affiliato alla Chiesa:confused:

Un bambino viene battezzato perchè i genitori credono, per loro è come mettere un vestito all'anima del loro bambino.

Con lo stesso principio un bambino non dovrebbe essere vestito fino all'età nella quale possa scegliere la foggia dei suoi abiti.

Stesso identico discorso per l'istruzione: è un'imposizione di uno stato barbaro, bisogna rimanere analfabeti fino a 18 anni poi potrà decidere.

:rolleyes: Il mondo è bello perchè è vario e l'assassionio è proibito:D :D

Kjow
20-08-2001, 23.23.48
Se NON CREDI non c'è bisogno di sbattezzarti ;)


concordo con la mega SxxxxxxxxA ;)

Scleb
20-08-2001, 23.24.30
interessante per chi crede nemmeno con molto rispetto che la Chiesa quella della domenica sia una gabbia di i******i che fanno cose s*****e e senza s***o che mi fanno s****o e quelli che credono veramente e con tutta la loro persona in dio sono ancora piu m***i :( :mad: :( scusate il tono ma devo smaltire i postumi di una discussione sull' argomento e voi fedeli del forum non accanitevi è solo quel che penso oltretutto censurato non posso fare meglio di cosi per dimostrare la mia considerazione di voi:( :mad: :( :mad:
:confused:
ed eccosubito una domanda perche credete in dio ??????
probabilmente avete ragione uno è quello che vuole e non c' è battesimo che tenga

giofi83
20-08-2001, 23.36.49
Per prima cosa preferisco che tu dica che non credi in Dio, ma non ti permetto di dire che tu pensi che chi crede siano m.....i.

Ricordati che essere ateo o agnostico non esclude il rispetto delle idee altrui.

Personalmente ci credo e molto, poi che lo si possa chiamare Dio, Allah, Budda, Natura, Destino, Demiurgo, Geova, Manitou, sono tentativi di personificazione del Creatore dell'ordine universale, dell'insieme di quelle meravigliose leggi del micro e macro cosmo che ti permettono di muovere le dita sulla tastiera del computer.

E fino a quando non riuscirai a creare dal nulla la vita, non offendere chi crede che Manitou esita, e non puoi neanche dire che sia frutto del Caos, perchè anche il Caos non può esistere se non esiste l'Ordine

Stalker
20-08-2001, 23.37.50
Non cadiamo in volgarità... Io ritengo che certe scelte religiose vadano fatte in età adulta e che certi riti (battesimo, comunione, cresima) siano un po' le convenzioni sociali a imporcelo... Per carità, molti genitori avranno una fede profonda, ma molti, credo, non hanno il coraggio di scelte forti.
Io mi sono allontanato dalla chiesa nell'età adulta, prima andavo in chiesa perchè altrimenti la catechista mi telefonava a casa.... :eek:

Kjow
20-08-2001, 23.46.29
Originariamente inviato da giofi83
E fino a quando non riuscirai a creare dal nulla la vita

concordo pienamente con te giofi per quanto riguarda il rispetto, anzi di solito gli atei "veri" sanno capire meglio di ciò che si parla e quindi massimo rispetto.
Ho quotato quella parte perchè non credo sia giusta questa cosa detta, la vita non è nata dal nulla, studi lo dimostrano, il ragionamento lo fa capire...
la vita non è un miracolo, è solo una conseguenza.

il nostro scopo sulla terra? vivere.



:)

giofi83
20-08-2001, 23.55.14
Non è un miracolo?

Ora sono vivo, tra dieci secondi muoio, sono sempre uguale.
Cosa mi è mancato?
Perchè non posso tormare a vivere?
Che la scienza sia arrivata molto avanti sono d'accordo,
ma quella scintilla l'uomo non riesce ancora ad accenderla.
;)

Kjow
21-08-2001, 00.07.07
in una scala da 1 a 1000000 l'uomo sa ancora 5 ad essere ottimisti riguardo alla "scienza"...

credo fermamente che la vita non sia un miracolo, ma casualità... il caso non ritengo sia da considerare come lo si fa di solito, ma come ignoranza degli eventi. Se noi sapessimo tutti i minimi particolari di una determinata situazione, la potremmo ricostruire alla perfezione. Quindi se riportassimo le condizioni originarie tutto tornerebbe così com'è ora.
Così la vita... l'unione di atomi hanno formato molecole, molecole hanno formato proteine (ricostruite in laboratorio dal nulla;)), proteine ed altre molecole le cellule e con l'evoluzione di miliardi di anni ecco l'homo gobbus (quello che sta davanti al pc :p)
Ecco svelato il mistero della vita. :)
poi c'è anche da distinguere tra i vari dei a cui la massa crede, quello della bibbia che da una costola ci fa la donna e quello che si limita ad essere la forza "vitale" delle cose...

ma di questi ne parleremo più avanti casomai ;)

beza
21-08-2001, 00.20.35
Il fatto che non ci si possa spiegare cosa siamo può anche dipendere dal fatto che la domanda è mal posta, nel senso che è una tipica domanda razionale. Comunque non vedo il modo di produrre per via razionale-tecnologico-scientifica una fede, se non attraverso la propaganda e la consuetudine, la tradizione. Si può chiedere ad un'indagine scientifica di giustificare una credenza? Obbligare a credere è possibile?

L'idea di sbattezzarsi, di compiere il rito può essere considerata ingenua, ma non altrettanto credo si dovrebbe pensare del significato simbolico che può avere per un uomo. Così come il rituale del battesimo non costituisce di per sé un buon cristiano, se egli non trova in sé stesso la scintilla della fede e ne gode portandone testimonianza al mondo, allo stesso modo, decidere di sbarazzarsi della propria origine cristiana-cattolica - se mai fosse davvero possibile, visto che duemila anni di storia di potere, ricchezza, dominio, arte, pensiero difficilmente son cancellabili col solo pensiero che vuole - non è riconducibile a qualsivoglia rituale o procedura, ma si deve configurare come un cammino di studio, riflessione, e vita.

Scusate il tono francescano, ma 'stasera sono un po' giu'...

Stalker
21-08-2001, 00.25.03
Originariamente inviato da Kjow
in una scala da 1 a 1000000 l'uomo sa ancora 5 ad essere ottimisti riguardo alla "scienza"...

Così la vita... l'unione di atomi hanno formato molecole, molecole hanno formato proteine (ricostruite in laboratorio dal nulla;)), proteine ed altre molecole le cellule e con l'evoluzione di miliardi di anni ecco l'homo gobbus (quello che sta davanti al pc :p)
Ecco svelato il mistero della vita. :)


Dopo aver studiato tanti anni chimica non mi va di pensare che la "Verità" sia lì dentro a quel libro di Chimica Fisica 2 :( :D

SHEWOLF
21-08-2001, 03.54.37
Originariamente inviato da Trinity
Indubbiamente gli interrogativi sono interessanti :p....ma personalmente trovo che sia davvero una S*******a!!!!! :D :D :D
E polli quelli che vi aderiscono.
Non finirò mai di stupirmi :(

(K)

D'accordo per la s*******a! Tanto più che, guarda caso, vogliono dei soldi, tanto per cambiare.....

Sono d'accordo con Kiow che dice: "Se non credi non c'è bisogno di sbattezzarti." ;)

Ma è anche vero che molti genitori battezzano i loro figli per consuetudine, e non perchè siano convinti, e lo stesso so fa con la cresima e la comunione. Ho visto gente, tutto uno stuolo di parenti aquisiti, per esempio, ;) che ha messo piede in chiesa solo il giorno del matrimonio e il giorno della comunione dei figli......

Vedo che poi il discorso è scivolato addirittura sull'esistenza di Dio.......:cool:
Portatevi i materassi e preparatevi a dormire nel forum, perchò a una discussione di tale portata nessuno scriverà la parola fne.....;)

stella
21-08-2001, 11.47.06
Originariamente inviato da giofi83
Non è un miracolo?

Ora sono vivo, tra dieci secondi muoio, sono sempre uguale.
Cosa mi è mancato?
Perchè non posso tormare a vivere?
Che la scienza sia arrivata molto avanti sono d'accordo,
ma quella scintilla l'uomo non riesce ancora ad accenderla.
;)

avvisami: ti portero' tanti (F) (F) (F) (F)

Scleb
21-08-2001, 12.42.35
se un' entita potente ha dato una mano alla vita a nascere perche lo ha fatto è un po sadico gli piace comandare e non credo che si comporti in modo da meritare il mio rispetto

EcHo2K
21-08-2001, 16.27.19
il prossimo che dice che cerca la "Verita'" (con la V maiuscola) gli spezzo le braccine :D

ragioniamo, perche' l'uomo va avanti? perche la curiosita' lospinge in qualke modo. Se esistesse una verita' completa totale ed universale che motivo ci sarebbe di continuare a cercarla? quale sasarebbe la spinta per continuare a vivere? nessuna. estinzione.

Il bello delle cose invece e' che sono relativamente vere o flse in base alle percezioni che noi abbiamo delle stesse. Prendete il dolore, potete dire che il dolore e' una senzazione reale? chiedelo ad un fachiro che si trapassa il copro con degli agoni incandescenti, lui non sente dolore, il dolore quindi assume una valenza di realta' diversa per ogni singolo individuo.
Stesso discorso vale per cio' che ci circonda, Dio compreso. Non credo esista una verita', non credo esista un Dio, non credo esista un Caos. questa e' e' comunque soltanto la mia percezione dell'ambiente e della societa' la vostra potrebbe essere completamente diversa.

ps.
non credo esista il Caos, secondo me tropo spesso ci rifugiamo nel caos per descrivere qualcosa che ci sfugge, ma e' come se implicitamente ammettessimo l'esistenza di un dio superiore che governa qualcosa che ci sfugge. Io credo che ci sia qualcos'altro dietro, tendo a credere che si tratti di qualche legge che ignoriamo, ma potrebbe benissimo essere una entita' intelligente...boh

Dubito, quindi potrei essere.

mikele
21-08-2001, 20.00.00
--------------------------------------------------------------------------------
Originariamente inviato da giofi83
Non è un miracolo?

Ora sono vivo, tra dieci secondi muoio, sono sempre uguale.
Cosa mi è mancato?
Perchè non posso tormare a vivere?
Che la scienza sia arrivata molto avanti sono d'accordo,
ma quella scintilla l'uomo non riesce ancora ad accenderla.

--------------------------------------------------------------------------------



Originariamente inviato da stella


avvisami: ti portero' tanti (F) (F) (F) (F)


:eek: :eek: :eek:
ehm Giofy.....tocca ferro

giofi83
22-08-2001, 22.54.41
Originariamente inviato da mikele
:eek: :eek: :eek:
ehm Giofy.....tocca ferro

Ringrazio Stella per i fiori(K) e te per gli scongiuri:)

E' indubbiamente una discussione senza fine, ma guardando ciò che la scienza ha scoperto fino add adesso, le leggi cosmiche, il genoma, come è possibile pensare che sia frutto della casualità.

E non può essere stato neanche un alieno evoluto, perchè anche lui sarebbe frutto dell'evoluzione dal Big Bang ad oggi.

Per questo io credo ad una entità che esiste al di fuori di tutte le leggi e dimensioni cosmiche, capace di aver generato queste dimensioni spazio temporali: nulla è casuale, tutto risponde ed è governato da ferree leggi e la rottura di questo equilibrio e di queste leggi portano solo danno al sistema.
:)