PDA

Visualizza versione completa : condivisione web cam


effemme
08-08-2001, 11.04.50
Il portatile è collegato in rete al PC e ne condivide il modem, i file e la stampante.
Sul PC è installata una Web cam.
Sul portatile sono stati caricati i driver della Web cam del PC.
Posso condividere la Web cam?
E come procedere?
Nell'attesa ringrazio.

card72
08-08-2001, 14.55.24
Che sistema operativo usi ??
bye ;)

effemme
08-08-2001, 15.07.07
Windows 98 SE su entrambi

card72
08-08-2001, 15.13.47
ciao, sei il ragazzo della condivisione internet??
bè putroppo non è possibile condividere la web cam, e per la cronaca, non hai condiviso il modem, ma ai permesso ad un programma (IE) di accedere al computer tramite un indirizzo ip e di srfuttare la connessione esistente.
se il server non è collegato ad intenet, ti permette dal client di entrare in internet ??.
bye win2 k is the best. ;)

P.S. ha cosa ti serve condividere la Web cam ?? Stai ancora sperimentando ? :D :D

effemme
09-08-2001, 08.26.40
Sì, sono il ragazzo della condivisione Internet.
Scusa se ti rispondo con ritardo, ma ho avuto la piacevole sorpresa di ricevere in regalo da mio zio un programma che fortemente desideravo: partition magic. E' veramente eccezionale, puoi rivoltare l'hard disk come ti pare e piace e senza apparenti rischi e per di più direttamente in windows dal desktop.
Comunque per rispondere alla prima tua domanda, la condivisione della Web cam era soltanto una pura curiosità, perché volevo sperimentare Netmeeting, niente più.
Alla seconda domanda altrettanto rispondo, dicendoti che, con la configurazione che in precedenza ti ho rivelato, il client per collegarsi ad Internet non ha bisogno che il server sia connesso. E' sufficiente soltanto che quest'ultimo sia semplicemente acceso.
In pratica, se il server è spento, il client si connette a Internet con il proprio modem e naturalmente non può accedere alle cartelle del server e alla stampante di rete.
Il PC, in sostanza, svolge vere e proprie funzioni di server.
Grazie e ciao a presto.

card72
09-08-2001, 14.23.15
Ottimo programma Partition Magic, ce l'ho anch'io, la versione 6 se non sbaglio. Attento a non smanettare troppo le partizioni potrebbero dannegiarsi, e una volta che dannegi la FAT sono dolori. Comunque dato che sei in fase sperimentale, prova ad instalalre un altro S.O. sul computer. tipo Win 2000
bye ;)

effemme
09-08-2001, 16.05.45
A proposito di hard disk. Volevo approfittare della tua competenza sottoponendoti una domanda che, tra l'altro, ho già inserito nel forum, ma a cui finora nessuno ha risposto.
Il portatile è un vecchio ThinkPad 770 della IBM uscito nel 1998, all'epoca tutti dicevano che era il top per questi modelli.
Tra le funzioni che ha c'è il DVD e l'Ultrabay.
L'hard disk che è installato è di 5,1 GB ripartito in tre unità C, D, E.
Mi sembra, anzi è certo, che rispetto al PC, dotato di hard disk da 20 GB che ho ripartito con partition magic, sia molto più lento nell'avvio e in generale.
Ti premetto che la mempria Ram è di 160 MB per entrambi.
Credo sia il caso di sostituire l'hard disk con uno più capiente e soprattutto più recente di costruzione. Ne avrei trovato uno, tramite essedi, da 10 GB.
Il problema che ho però è che non vorrei perdermi tutti i driver e i dati attualmente presenti sul portatile.
Ma come salvarli?
Posso trasferirli sul PC, visto che è collegato in rete, per poi però come reinserirli?
Oppure esistono altre soluzioni più idonee?
Ti premetto che non sono ancora molto pratico di backup.
Nell'attesa ti saluto.

card72
09-08-2001, 23.08.16
Non sono molto esperto di portatili, comunque le soluzioni potrebbero essere queste

1) utilizzi ghost per fare una immagine del''hd del portatile sul PC, poi inseririsci il nuovo HD, lo formati ed installi win 98, in modalità ultra veloce ed ultra leggera, quel tanto che ti basta per accedere alla rete e recuperare l'immagine di ghost. Attento, ghost copia anche i dati della aprtixione, per cui se uil nuovo hd è 10 GB dopo il ripristino dell'imagine diventa 5 gb come l'originale, il resto lo gestisci con PM.

2) fai una copia (utilizza il comando copia, non backup) dei dati più importanti e dei driver sul pc, formatti ed installi win 98 sul nuovo HD e recuperi i drivers dal PC, questa soluzione è un po più lunga ma anche più sicura.

Tieni conto però che la velocità di un computer è dato anche dalla potenza del processore e dalla velocità della ram, quindi mettere un nuovo HD potrebbe non migliora sensibilmente le rpestazioni del portatile.
putroppo domani da sabato sono in ferie, spero di risentirti prima.
A presto, ciao ;)