PDA

Visualizza versione completa : Virus Sircam e filtri posta


NightMan
26-07-2001, 23.58.18
in questi giorni a me e non solo capita di vederee nella posta messaggi del tipo:

"Hi! How are you?

I send you this file in order to have your advice

See you later. Thanks"
con un allegato.
Sul sito http://www.raulken.it questo veniva definito come il virus SIRCAM e logicamente l'apertura dell'allegato provoca l'infezione del pc.Ora io,che non ho mai aperto gli allegati,ma ho la posta intasata e devo puntualmente svuotarla (dal web) di questo tipo di messaggi,volevo sapere se esiste un modo per filtrare da outlook express i messaggi con allegati o almeno quelli molto grandi(oltre i 50,100k).
Grazie in anticipo :D

apicox
27-07-2001, 00.39.36
Il virus:
Sircam fa parte della categoria dei Worm e puo' diffondersi via Internet oppure attraverso computer collegati in rete locale. Il worm in questione e' costituito da un file eseguibile di circa 130 KB di lunghezza scritto in Delphi (un compilatore prodotto da Borland). Al momento della diffusione, il worm puo' appendere a se stesso un file DOC, XLS, ZIP o di altro tipo (come quelli che vi diro' piu' sotto), quindi la lunghezza del worm puo' essere superiore ai 130 KB.
Una volta eseguito (ad esempio, per mezzo di un clic del mouse su un file allegato a un messaggio di posta elettronica) il worm si installa nel sistema, invia dei messaggi infetti che hanno il worm in allegato, infetta dei computer collegati in rete locale, se sono presenti dei drive condivisi, e in base alla data di sistema esegue il proprio payload (routine distruttiva).
******Come si diffonde via e-mail******
Il worm invia se stesso da computer infetti sotto forma di allegato a dei messaggi di posta elettronica. Il file allegato ha un nome variabile e una estensione doppia e quindi puo' essere facilmente identificabile.
Esempio:
nomefile.ext1.ext2
dove "ext1" può essere una delle seguenti estensioni
DOC, XLS, ZIP, EXE
Mentre "ext2" viene selezionata casualmente tra
PIF, LNK, BAT, COM
Ad esempio:
feb01.xls.pif
normas.doc.bat
Il "nomefile.ext1" viene determinato da uno dei file presenti sulla macchina infettata: il worm, infatti, compie una ricerca sul computer usando come parametro l'estensione "ext1" e una volta trovato un file che soddisfa tale condizione, ne usa il nome per determinare quello dell'allegato infetto. Quindi il worm legge il contenuto del file trovato, lo appende in coda a una copia di se stesso e la spedisce sotto forma di allegato a un messaggio di posta elettronica.
I file infetti che vengono spediti via e-mail sono costituiti da due parti:
1.una copia del worm
2.un file appeso in coda al codice del worm, selezionato casualmente tra file DOC/XLS/ZIP/EXE presenti sul sistema infetto.
La cosa piu' devastante e' che il metodo di diffusione usato dal worm puo' causare la trasmissione di informazioni riservate.
Il messaggio di posta elettronica ha come oggetto il nome del file in allegato. Il corpo del messaggio puo' essere in due linguaggi: inglese e spagnolo. La prima e l'ultima riga sono sempre uguali:
Prima linea : Hi! How are you? Hola como estas ?
Ultima linea: See you later. Thanks Nos vemos pronto, gracias.
Esiste anche un contenuto variabile tra la prima e l'ultima riga e viene selezionato fra le seguenti stringhe di testo:
I send you this file in order to have your advice
I hope you can help me with this file that I send
I hope you like the file that I sendo you
This is the file with the information that you ask for
Te mando este archivo para que me des tu punto de vista.
Espero me puedas ayudar con el archivo que te mando
Espero te guste este archivo que te mando
Este es el archivo con la información que me pediste
Il worm ottiene gli indirizzi e-mail ai quali spedire se stesso effettuando una scansione dei file che possono contenere indirizzi di posta elettronica: SHO*, GET*, HOT*, *.HTM, *WAB e altri.
Il risultato delle varie ricerche effettuate dal worm viene memorizzato in una serie di "false" DLL all'interno della cartella di sistema:
SCD.DLL: contiene una lista dei file con estensione "ext1"
SCH1.DLL, SCI1.DLL: contengono una lista degli indirizzi di posta elettronica trovati nei file sottoposti a scansione.
SCW1.DLL: contiene l'elenco di indirizzi e-mail trovati nella Rubrica di Windows.
Oltre a questi file, possono esserci anche i file SCT1.DLL e SCY1.DLL dove il worm memorizza altri dati.

******La regola di posta da utilizzare*****

Ecco come ho fatto: utilizzando Outlook Express, sono andato in Strumenti-Regole Messaggi-Posta elettronica. Poi su Nuova. Adesso nel campo 1 (Selezionare le condizioni della regola) ho settato "In cui il corpo del messaggio contiene parole specifiche"
ed ho inserito esattamente:
Hi! How are you? Sono le parole che si trovano come testo standard nella mail che accompagna il virus.
Aggiungete anche In cui la casella A contiene contatti e ci mettete il vostro indirizzo e-mail.
Dopo di che, nel campo 2, ho settato la casella Elimina il messaggio. Per sicurezza se avete altre regole, spostate questa in alto (= cioe' Outlook Express fa in modo che sia la prima ad essere applicata).
Fatto questo, le mail con virus saranno buttate direttamente nel cestino.
E con questa abbiamo anche messo a tacere un altro noioso virus...
Se invece avete aperto l'allegato e siete infetti, fate un giro qui:
http://www.symantec.com/avcenter/venc/data/w32.sircam.worm@mm.removal.tool.html
Ad maiora
:D:D:D:D:D:D:D

Canaro
27-07-2001, 09.20.39
beh, io invece rilevo la posta da remoto con magic mail monitor, si capisce quali sono quelle infette perché non hanno la data, e le elimino senza scaricarle ;)
anche perché vista la quantità che me ne arrivano, solo ieri avrei superato i 10Mb :p

apicox
27-07-2001, 14.59.53
Non ho bisogno di mettere il semaforo sulla mia posta!
Ad maiora
:D:D:D:D:D:D:D