PDA

Visualizza versione completa : Symbian adesso è open source


Redazione
04-02-2010, 16.52.56
Symbian ha rilasciato il codice sorgente del proprio sistema operativo installato su milioni di smartphone. Il software adesso è completamente open source ed ogni società o programmatore esterno potrà offrire il proprio contributo per apportare migliorie di ogni genere e adattarlo alle proprie esigenze.

L'intento dell'azienda è chiaramente quello di accelerare lo sviluppo del software e rosicchiare una fetta di mercato ai sistemi operativi concorrenti, ossia iPhone e Google Android. La notizia peraltro ha colto di sorpresa tutti gli gli esperti del settore dal momento che il rilascio open source di Symbian è avvenuto ben 4 mesi prima del previsto.





Visita (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=31066)

Semi.genius
04-02-2010, 17.43.34
Sperano di risollevarsi un po' con l'aiuto di programmatori esterni. E fanno bene dato lo stato attuale degli strumenti di sviluppo.

Pero' penso che non sia una scelta per i svillupatori al di fuori di chi lavora con l'azienda in questione o che non produca cellulari. Che se ne fanno di modificare il codice sorgente di un sistema operativo se puoi non lo posso provare?

il_nando
04-02-2010, 17.46.58
La filosofia opensource mi stupisce sempre... sinceramente non credevo si sarebbe arrivati così in là. Ottimo!
Vedremo i risultati. :)

Stizzo
04-02-2010, 18.38.50
Probabilmente i programmatori della casa finlandese non sanno come migliorare il proprio codice, e da utente Nokia assicuro che ci sono troppe falle (windows è un paradiso a confronto).
Dicevo giusto l'altro giorno con amici «Non prenderò mai più un Nokia, l'hardware è ottimo, ma il software lascia troppo a desiderare», vedremo se le cose miglioreranno, e spero tanto di si.

Semi.genius
04-02-2010, 18.46.25
Probabilmente i programmatori della casa finlandese non sanno come migliorare il proprio codice, e da utente Nokia assicuro che ci sono troppe falle (windows è un paradiso a confronto).
Dicevo giusto l'altro giorno con amici «Non prenderò mai più un Nokia, l'hardware è ottimo, ma il software lascia troppo a desiderare», vedremo se le cose miglioreranno, e spero tanto di si.
...figurati io che sono programmatore... :mm:

vincip71
04-02-2010, 19.24.30
Mah... mi sorprende molto questa notizia...
Solo un paio d'anni fa la Nokia ha fatto il diavolo in 4 per accaparrarsi i diritti su Symbian ed esserne l'unico sviluppatore...
Adesso lo rende Open Source... mah... mossa un pò azzardata???

Il Castiglio
04-02-2010, 20.14.26
Probabilmente i programmatori della casa finlandese non sanno come migliorare il proprio codice, e da utente Nokia assicuro che ci sono troppe falle (windows è un paradiso a confronto)...
Non ho capito ... parli di Windows in generale o di Windows Mobile ? :mm:
Mah... mi sorprende molto questa notizia...
Solo un paio d'anni fa la Nokia ha fatto il diavolo in 4 per accaparrarsi i diritti su Symbian ed esserne l'unico sviluppatore...
Adesso lo rende Open Source... mah... mossa un pò azzardata???
Veramente io ho letto che

Nokia ha mantenuto la promessa: quando comunicò l'intenzione di acquisire Symbian, annunciò anche che il sistema operativo per telefonini più usato sarebbe presto diventato open source.

Quindi nessuna sorpresa, evidentemente è una strategia di lungo termine ;)

RunDLL
04-02-2010, 20.59.00
Come fanno a rosicchiare una fetta di mercato se è gratuito?

Semi.genius
04-02-2010, 21.21.31
Come fanno a rosicchiare una fetta di mercato se è gratuito?

In termini di popolarità. Più è diffuso, anche se open source, hai degli introiti.

Ma è stata costretta (oltre per il software...), da avversari come Android e Samsung Bada ad abbracciare l'open source

il_nando
04-02-2010, 22.11.47
i soldi li fanno vendendo telefoni (e servizi)... non il sistema operativo...
Quanto al fatto di queste tremende falle in symbian.... boh.. io ho un nokia e66 con su di tutto.... (putty, amora, fring, mail for exchange ecc) e va da dio...
Probabilmente non ne ho mai incontrate.... al lavoro ho un altro nokia (non S60) ma anche quello funzica alla grande...
Non credo che android sia una preoccupazione così grande per nokia.... non ancora almeno.

Stizzo
04-02-2010, 22.41.36
Non ho capito ... parli di Windows in generale o di Windows Mobile ? :mm:

Windows in generale, mi pare che si vociferasse di 4 bug ogni 1000 righe; symbian sarà intorno alle 9-10, e non penso di esagerare... :inkaz:

rogoredo
06-02-2010, 13.07.29
A me symbian convince,era superiore a windows e probabilmente lo è ancora.Il confronto è coi nuovi sistemi che sono certamente più innovativi(non conosco android ma iphone è davvero notevole).
Quindi la mossa di "liberalizzarlo"mi piace e spero dia nuovo sprint ad un sistema consolidato e,mi auguro,ben sviluppabile.

RunDLL
11-02-2010, 23.19.11
In termini di popolarità. Più è diffuso, anche se open source, hai degli introiti.

Ma è stata costretta (oltre per il software...), da avversari come Android e Samsung Bada ad abbracciare l'open source
Scusami, per curiosità, potresti spiegarmi in che modo un prodotto Open Source ha degli introiti? Sono curioso di capire il meccanismo che non mi è molto chiaro.

Semi.genius
11-02-2010, 23.53.02
Scusami, per curiosità, potresti spiegarmi in che modo un prodotto Open Source ha degli introiti? Sono curioso di capire il meccanismo che non mi è molto chiaro.

Vuoi un esempio lampante? Mozilla! :x:
Mozilla produce Firefox e Thunderbird che sono opensource, no?

Il progetto è tenuto dalla Mozilla Foundation che è una società no-profit pero' ha due sussidiarie for-profit: Mozilla Corporation (che si occupa di Firefox) e la Mozilla Messaging (che si occupa di Thunderbird).
Parlando solo della mozilla corporation ad esempio, solo essa ha più di 200 impiegati e ha un revenue sui 75 milioni di dolari.

Tornando alla tua domanda...come diamine fa ad avere introiti se non vende licenze di uso? tramite le partner ship, search ad, ad-sense, affiliazioni ecc...specie con Google.

Stile qui puoi vederti i dati del 2007:
http://techcrunch.com/2008/11/19/google-makes-up-88-percent-of-mozillas-revenues-threatens-its-non-profit-status/