PDA

Visualizza versione completa : Alimentatore Portatile


emsmail
07-01-2010, 17.05.03
Utilizzare un alimentatore da 90 watt al posto di 65 può rovinare la batteria? E se si, perche?

Come scegliere l'alimetatore sostitutivo giusto?
Grazie

desmo_77
07-01-2010, 21.44.06
No, l'importante che carichino agli stessi Volt tipo 19V o 18.5V

Il consumo (W) è dato Volt x Ampere quindi

65W a 19Volt significa una carica a 3,42 ampere
90W a 19Volt significa una carica a 4,73 ampere
(circa ovviamente!)

Quindi il secondo sostituito al primo caricherà prima la batteria e sforzera' meno per mantenere il notebook acceso.
Non ne so molto di corrente, volt e ampere vari... ma la teoria è questa!

emsmail
07-01-2010, 22.39.49
Grazie desmo, quindi la batteria non si rovina o meglio, posso stare sicuro a lasciare al'alimentatore acceso a caricar la batteria quando vado al lavoro? sai non vorrei bruciare casa. Voglio comprare un secondo alimentatore come quello del nuovo NB (entrambi a 19 V) cosi se si dovesse rompere anche quello lo posso sostituire a quello suo.
Ho fatto anche ricerche su internet nel frattempo ma nessuno tratta questo problema.

P8257 WebMaster
07-01-2010, 22.47.21
La batteria vivrà un po' di meno e sia quella che i circuiti di alimentazione del portatile (quelli che portano corrente alla carica della batteria) si scalderanno leggermente di piu' .. ma a parte questo nient'altro

Alfabeto
08-01-2010, 02.30.20
Come dice P8257 WebMaster una prima controindicazione rigurda la durata batteria che potrebbe salutarti prima del previsto. Infatti la maggiore corrente erogabile dall'alimentatore potrebbe caricare troppo velocemente la batteria creando problemi a medio-lungo termine. Una conseguenza di questa maggiore corrente è un surriscaldamento dell'alimentatore e della circuiteria interna al portatatile che regola il processo di ricarica della batteria.

L'operazione comunque va fatta con una certa cautela: In questo caso la massima corrente erogabile dall'alimentatore da 90W è di circa un 40% maggiore di quella dell'alimentatore originale, dunque con una variazione abbastanza significativa, ma ancora sostenibile.
Correnti ancora maggiori rischierebbero di friggere la scheda del portatile e non sarebbe davvero il massimo...

borgata
08-01-2010, 09.56.29
Che io sappia invece l'alimentatore fornisce corrente su richiesta.

Un alimentatore di corrente con wattaggio superiore semplicemente lavorerà ad un carico minore, il che potrebbe essere un bene o un male a seconda della situazione.
Un alimentatore infatti lavora al meglio, ossia ha una maggiore efficienza, quando il carico sta intorno al 50%. Un alimentatore poco potente lavorerebbe spesso con un carico più basso riducendo l'efficienza. Un alimentatore poco potente potrebbe lavorare continuamente sotto sforzo non solo riducendo l'efficienza, ma anche mettendo alla prova la sua circuteria.

P8257 WebMaster
08-01-2010, 10.09.09
Sarebbe così se il portatile fosse equipaggiato con un sistema di limitazione di corrente il che di solito non viene fornito dato che ogni produttore costruisce la circuiteria per quello specifico amperaggio / voltaggio ...

Il che significa che, non essendoci limitazione di corrente l'alimentatore lavora probabilmente leggermente sotto carico ma in ogni caso "ingozza" sia la batteria che la circuiteria producendo un inevitabile surriscaldamento .. e siccome la batteria è composta da un elettrolita in forma di gel o semi liquida produce la sua prematura essicazione con conseguente morte della batteria stessa in tempi piu' brevi rispetto a quelli normali per cui è stata progettata...

borgata
08-01-2010, 10.20.37
Sicuro?
Io avevo misurato a monte il consumo di corrente del mio portatile in carica con due alimentatori di differente potenza, ed era risultato identico (a parità di condizioni).
Mi sembra strano che non inseriscano un semplice limitatore alle richieste energetiche di ricarica.

P8257 WebMaster
08-01-2010, 10.29.50
Il mio vecchio portatile aveva l'esatto identico problema .. alimentatore defunto e sostituito con un "compatibile" a wattaggio piu' alto.. batteria calda e defunta in meno di un anno.. probabilmente era dovuto al fatto che il portatile era abbastanza vecchio, forse negli ultimi modelli ci sono protezioni maggiori; comunque non ho mai provato con un tester in effetti.