PDA

Visualizza versione completa : La ricordate, la conoscete ?


ennys
11-07-2001, 00.04.44
" 'All hands on deck, we've run afloat!' I heard the captain cry
'Explore the ship, replace the cook: let no one leave alive!'
Across the straits, around the Horn: how far can sailors fly?
A twisted path, our tortured course, and no one left alive

We sailed for parts unknown to man, where ships come home to die
No lofty peak, nor fortress bold, could match our captain's eye
Upon the seventh seasick day we made our port of call
A sand so white, and sea so blue, no mortal place at all

We fired the gun, and burnt the mast, and rowed from ship to shore
The captain cried, we sailors wept: our tears were tears of joy
Now many moons and many Junes have passed since we made land
A salty dog, this seaman's log: your witness my own hand "


Secondo me, una delle più belle in assoluto...

:)

ennys
11-07-2001, 10.50.47
:eek:

...me credevo che era facile...

E' impossibile che non venga in mente a nessuno... :o
:(

Billow
11-07-2001, 10.54.18
in un sito come questo... se si legge EXPLORE.....
viene la pelle d'oca a tutti,.....

:) :)

che cos'è ???? :eek:

P.s.
se mi rispondi una canzone ... giuro che vengo li'... :D :D :D

ennys
11-07-2001, 11.00.50
:o :o :o

Ehem... in effetti ...praticamente ... si... sarebbe una canzone.

Ti assicuro, però, che è bella, anzi bellissima...
:crying: ;)


P.S.
A 180 km dovrei essere al sicuro... O no ?!

calibro64
11-07-2001, 11.26.29
Originally posted by ennys
:eek:
E' impossibile che non venga in mente a nessuno... :o
:(

Come si possono dimenticare i mitici Procol Harum!!!:):)
(PS ho trovato al supermercato il cd dal vivo a L.7.500!)

Etabeta
11-07-2001, 12.41.12
Originally posted by ennys


P.S.
A 180 km dovrei essere al sicuro... O no ?!

dipende da quanto era serio quando ha scritto quel post :D :D :D

DarkAngel
11-07-2001, 14.13.37
Originally posted by ennys
:o :o :o

A 180 km dovrei essere al sicuro... O no ?!
Sai dovresti prenotare uno di quei viaggi che stanno organizzando su Marte...potrebbe essere molto salutare per te mettere qualche Km in piu' fra te e Billow....
:D:D:D

beza
11-07-2001, 14.27.11
"A salty dog" dei Procol Harum, tratta dall'album omonimo (1969).

Hovintoquaccheccosa?

ennys
12-07-2001, 00.25.42
:) :) :)

Adesso ci siamo !

La prima volta che l'ho ascoltata credo fosse il 1970, avevo 6 anni, come musica dei titoli di coda di una bellissima trasmissione della tv dei ragazzi, "Avventura". :cool:
Tra musica ed immagini, mi veniva la pelle d'oca... Ricordi lontani, anzi lontanissimi, ma indelebili.
Chi c'era può confermare... (calibro come età dovrebbe esserci ;) )

Per chi volesse ricordare o conoscere, tutto e di più
su http://www.procolharum.com

Ciao :)

[Edited by ennys on 12-07-2001 at 00:29]

calibro64
12-07-2001, 00.37.45
Originally posted by ennys
:) :) :)

"Avventura". :cool:
[Edited by ennys on 12-07-2001 at 00:29]

Mi pare di ricordare che nella sigla ci fosse anche un bel pezzo di Joe Cocker...

Azz... tra marmellate e musiche, sto rivivendo la mia infanzia...
Basta se no mi commuovo...
:)

ennys
12-07-2001, 00.44.30
:cool:
Grande calibro64. :D
Bellissima anche quella che, ad essere precisi, è una cover di una canzone dei Beatles. Il titolo, però, ora non lo ricordo...

:)

ennys
13-07-2001, 01.34.14
La sigla iniziale cantata da Joe Cocker è "She come into the bathroom window", dei Beatles... :cool:

;)

BadMirror
13-07-2001, 05.43.44
Originally posted by beza
"A salty dog" dei Procol Harum

Io ricordo quella famosa che venne censurata, ma il titolo intero non melo ricordo, molto bella però ;)

giofi83
13-07-2001, 23.53.58
Originally posted by Etabeta
Originally posted by ennys


P.S.
A 180 km dovrei essere al sicuro... O no ?!

dipende da quanto era serio quando ha scritto quel post :D :D :D



Non temere, in fondo, ma moolto in fondo, è buono comprensivo e capace del perdono: è un'entità superiore
;) :D :D :D

In quei anni avevo la patente da poco e si facevano le feste a casa dei compagni scuola al pomeriggio, finestre chiuse, luce soffusa, ballando su una mattonella HOMBURG.

:crying: oh tempora, oh mores :crying: