PDA

Visualizza versione completa : Comodo rimosso da Softpedia


leofelix
27-04-2009, 02.42.57
La Comodo Internet Security è stata rimossa da SoftPedia in quanto considerata adware a causa della ask toolbar inclusa (che in ogni caso si può deselezionare e quindi non installare)


http://news.softpedia.com/news/Comodo-Software-Removed-From-Softpedia-110169.shtml

giobar57
27-04-2009, 10.00.20
Concordo con la decisione di SoftPedia! Quanti si accorgono che devono togliere la spunta per non installare la toolbar di ASK?

RNicoletto
27-04-2009, 12.57.07
Per essere precisi Softpedia non ha rimosso la Comodo Internet Security perché di default tenta di installare la Ask Toolbar. Softpedia infatti ospita senza problemi anche i software cosiddetti "adware" dandone però evidenza nella scheda prodotto del software (vedere per esempio PDFCreator (http://www.softpedia.com/get/Office-tools/PDF/PDFCreator-look4soft.shtml) che di default prova ad installare la barra di Yahoo!).

Il problema è che i legali di Comodo hanno scritto a Softpedia intimandogli di eliminare la dicitura "adware" dalla scheda prodotto di CIS. Softpedia ha tagliato la testa al toro eliminando completamente Comodo dalla propria software library. :devil:

Cacciavite
27-04-2009, 13.55.58
Concordo con la decisione di SoftPedia! Quanti si accorgono che devono togliere la spunta per non installare la toolbar di ASK?

Chiunque abbia 2 occhi. Penso ne basti anche 1.

maxbynet
27-04-2009, 15.02.15
In ogni caso il software di cui stiamo parlando non è certo un qualcosa che sia facilmente utilizzabile da utenti poco esperti, pertanto penso che la maggior parte di coloro che lo usano sappiano bene cosa selezionare e non in fase di installazione!

Da parte mia lo considero un Must. Da tenere presente inoltre che a breve uscirà la versione 3.9 multilanguage (Italiano incluso!) ;)

leofelix
27-04-2009, 18.27.31
Per essere precisi Softpedia non ha rimosso la Comodo Internet Security perché di default tenta di installare la Ask Toolbar. Softpedia infatti ospita senza problemi anche i software cosiddetti "adware" dandone però evidenza nella scheda prodotto del software (vedere per esempio PDFCreator (http://www.softpedia.com/get/Office-tools/PDF/PDFCreator-look4soft.shtml) che di default prova ad installare la barra di Yahoo!).

Il problema è che i legali di Comodo hanno scritto a Softpedia intimandogli di eliminare la dicitura "adware" dalla scheda prodotto di CIS. Softpedia ha tagliato la testa al toro eliminando completamente Comodo dalla propria software library. :devil:

Comodo Software Removed from Softpedia
Comodo's flagship software removed from Windows software database due to licensing problems

The first thing we did was, of course, to double-check the license, but, as we’ve tried explaining to the Comodo team, CIS is indeed adware. Why? Well, for starters, because the installer attempts to change both the browser’s homepage and search engine. As if that wasn’t a good enough reason, the setup also offers to install SafeSurf. Here’s what the official Comodo letter states: "SafeSurf is optional and does not display unsolicited advertisements on a user’s computer, nor does it hijack browser settings or perform search overriding or home page changing without the user’s consent."

Aside from the fact that SafeSurf is a component that the program (CIS) does not require to fully function, therefore it alone would be a good reason to mark CIS as adware, this utility also installs Ask Toolbar without asking for the user’s permission. This type of behavior is clearly not the one described in the Comodo email and could be easily classified as spyware (since adware would imply prior user consent
----------

Qualunque sia la ragione, CIS viola 3 punti della definizione di adware/spyware di SoftPedia, questi:

(2) Attempts to change the homepage for web browsers installed on the system
(3) Attempts to change the default search engine for web browsers installed on the system
(4) Offers to download or install software or components (such as browser toolbars) that the program does not require to fully function

E troppa gente non legge l'eula, è distratta e/o non conosce due parole in croce di inglese.
--------
Con orrore, a tale proposito, ho verificato che anche molti anglofoni non conoscono la loro lingua, così come in Italia è sempre più diffuso uno sconcertante analfabetismo di ritorno o quell'atroce linguaggio stile sms.

leofelix presidente del comitato "Restituiteci la lingua italiana, almeno"


:o

Cacciavite
27-04-2009, 19.07.52
Non ho capito bene il discorso della lingua...

leofelix
27-04-2009, 19.13.33
Non ho capito bene il discorso della lingua...


non è il pensiero a influire sulla lingua parlata e scritta ma il contrario.
Era una teoria, ma ora non più :devil:

Cacciavite
27-04-2009, 19.23.44
Beh si influenzano da sempre l'una con l'altro, credo.

atreyu
29-04-2009, 09.28.46
Come ho scritto qui (http://forum.wintricks.it/showpost.php?p=1600654&postcount=19), mi trovo d'accordo con le motivazioni che hanno costretto SOFTPEDIA ad eliminare (suo malgrado) COMODO dai programmi elencati nelle sue liste.

Pur essendo un SODDISFATTO utente di CIS, trovo assurdamente pretestuosa la volontà dei legali (e quindi dei produttori) di COMODO di imporre a SOFTPEDIA di non catalogare COMODO come ADWARE.

L'unico serio modo che avrebbero per evitare tale dicitura sarebbe quello di seguire la strada intrapresa ad esempio da CCleaner dopo che subì il medesimo giustificato trattamento. In pratica CCleaner ha diversificato l'offerta creando anche una versione senza toolbar, versione che ovviamente SOFTPEDIA consiglia e riconosce come NON ADWARE. In alternativa, potrebbero rendere non automatica l'installazione della toolbar ed il cambiamento dell'Home Page del browser web; ciò sarebbe possibile fare semplicemente creando un eseguibile di installazione configurato con le opzioni relative disattivate... semplice no?!?

RNicoletto
29-04-2009, 17.05.02
... semplice no?!?Semplice SI, ma assai meno proficuo. :o

Lionsquid
30-04-2009, 20.17.00
...cut...

Il problema è che i legali di Comodo hanno scritto a Softpedia intimandogli di eliminare la dicitura "adware" dalla scheda prodotto di CIS. Softpedia ha tagliato la testa al toro eliminando completamente Comodo dalla propria software library. :devil:


il minimo direi... concordo con softpedia