PDA

Visualizza versione completa : ma neanche i MAC sono immuni...


WinTricks
20-04-2009, 13.12.04
http://www.livbit.com/article/wp-content/uploads/2008/12/apple_virus.jpg



I ricercatori Symantec hanno pubblicato un bollettino di sicurezza per mettere in guardia i possessori di computer Apple su una rete botnet composta da sistemi Mac appena scoperta. Una botnet Ŕ una rete di computer infettati da un malware senza che gli utenti se ne rendano conto: i Pc corrotti possono poi essere utilizzati da hacker e malfattori per qualsiasi finalitÓ.
La peculiaritÓ di questa tipologia di virus risiede nel controllo a distanza del terminale infettato da parte degli hacker: il Pc diventa un elemento della rete botnet, senza che il possessore si accorga di quanto sta avvenendo e a sua volta pu˛ infettare altri computer. Per questa ragione si suol dire che i Pc infetti diventano "zombie": l'essere contagiati implica il rischio di contagiare attivamente altri Pc. I rischi collegati a questo genere di virus sono notevoli: i computer divenuti parte della rete botnet possono essere impiegati per inviare spam, sferrare attacchi DDoS e compiere altri tipi di azioni dannose.
I ricercatori Symantec che hanno lanciato l'allarme, hanno anche spiegato di aver identificato il codice nocivo della rete botnet all'interno di versioni pirata che circolano su circuiti BitTorrent: il virus implicato dovrebbe essere il cavallo di troia OSX.Iservice e la variante OSX.Iservice.B. Quindi dopo aver scaricato dal network peer-to-peer il software infetto, automaticamente i computer sono entrati nella rete botnet formata da Mac.
Nonostante i Pc Apple corrotti dovrebbero essere un numero limitato, circa 20.000, Ŕ richiesta agli utenti la massima attenzione, soprattutto nello scaricare versioni pirata di software e programmi.




Fonte (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=28930)

leofelix
20-04-2009, 22.17.31
ma tu guarda il caso, due giorni fa mi Ŕ stata recapitata una mail con la stessa notizia (e anche l'invito a informare eventuali Mac Users) dalla PC Tools.

Nella mail venivo anche informato che la PC Tools produce un antivirus gratuito per Mac.

La PC Tools Ŕ stata comprata dalla Symantec lo scorso anno

badpassion
20-04-2009, 22.22.52
Gia' i cavalli di troia si trovano in alcune copie contraffatte di iWork Ĺ09 e Adobe Photoshop CS4.. e' una cosa che succede gia' da tempo direi....

Intego, nota azienda che opera nel settore della sicurezza informatica con particolare attenzione al mondo Macintosh, ha rilasciato una nota con la quale avverte l'utenza della presenza di un trojan contenuto nelle copie pirata del pacchetto software iWork '09. Intego stima che, alla data del 21 Gennaio 2009, almeno 20 mila utenti abbiano scaricato e contratto il trojan.

Aquax
20-04-2009, 23.35.04
Si x˛ un conto Ŕ navigare tranquillamente su internet (con windows) e per colpa di un popup o un bottone cliccato senza farlo apposta ci si becca un virus.
Un altro Ŕ andarsi apposta a scaricare tramite torrent o p2p del software pirata che potrebbe infettare il sistema.
A questo punto te la sei cercata. ;)