PDA

Visualizza versione completa : Underground economy per 5,3 mld


ozacchig
25-03-2009, 10.46.24
http://www.prepaidvirtualcreditcards.com/visa-classic-credit-card.jpg



Se una volta i ricettatori trafficavano arte e oggetti preziosi oggi il trend si è spostato verso i dati sensibili di utenti ignari. La sola vendita di dati sulle carte di credito a detta di Mario Salvatori Ad di Edipi, rappresenta il 31% di questo "business". Esiste addirittura un tariffario che varia a seconda della freschezza e affidabilità dei dati, per un giro d'affari complessivo di 5,3 mld di dollari.

Oltre ai dati delle carte di credito vengono vendute informazioni sulle identità come data e luogo di nascita, che possono venire usati per aprire un conto corrente fasullo come successo di recente alla sorella del ministro Tremonti.

Purtroppo di solito l'accaduto viene scoperto troppo tardi, quando iniziano ad arrivare richieste di pagamento per rate non rimborsate o addebiti per beni che non sono stati acquistati. In alcuni casi, inoltre, si può rischiare di perdere la propria reputazione di buon pagatore e avere problemi a ottenere nuovi finanziamenti o mutui.




Fonte (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=28757)

RNicoletto
27-03-2009, 11.36.09
Notizia rassicurante visto che stavo proprio per comprare un biglietto del treno online con carta di credito. :rolleyes:

R.A.Z
28-03-2009, 10.35.52
Notizia rassicurante visto che stavo proprio per comprare un biglietto del treno online con carta di credito. :rolleyes:

penso che se acquisti su siti di una certa importanza e affidabilità (nel tuo caso trenitalia) queste cose non succedono poi ovviamente è meglio evitare anche di sottoscrivere quelle carte di credito che arrivano a casa per posta di banche strane tutto gratis (truffa compresa)

Frequency
28-03-2009, 11.01.31
concordo.....è per questo che apprezzo postepay...