PDA

Visualizza versione completa : Gli Smartphone danneggiano la giustizia


Doomboy
18-03-2009, 12.34.11
http://www.radio.rai.it/radiorai/online/ev_images/tribunal.jpg



Il fenomeno del social networking associato all'uso dei moderni smartphone quali Iphone, Blackberry e quant'altro sta creando non pochi problemi nel sistema giudiziario statunitense, al punto che è partito un allarme: Sempre più spesso i giurati dei processi americani pubblicano su social networks vari come Facebook e Twitter informazioni riservate e in merito alle documentazioni processuali e che, una volta rivelate prima dell'emissione di una sentenza, possono, ed in molti casi succede,fare saltare i processi.

Tutto ciò emerge da un'inchiesta del New York Times, che pubblica in quesi giorni sulla propria edizione web un elenco di processi che sono stati di recente annullati a causa dello scorretto comportamento dei giurati. Chissà che effetto avrà questa notizia e se si cercherà di arginare un fenomeno che, seppur normalmente assolutamente innocuo, può in alcuni casi creare grossi problemi legali ed in casi ancor più estremi mettere a repentaglio la sicurezza personale degli utenti.

Davide71
19-03-2009, 00.59.47
Dar colpa agli smartphone, mi sembra eccessivo. La vera responsabilità è dell'essere umano, essere etico e giusto, è una prerogativa della persona integra con dei valori morali.
Le mode passano, le idee valide rimangono......


byezzz

RunDLL
19-03-2009, 07.53.30
La verità sta nel mezzo, la colpa è per metà dei social forum e metà dell'essere umano. Si sa l'essere umano è debole, proprio per questo a volte è meglio che i mezzi non ci siano, se non c'è la droga non c'è il drogato. E purtroppo i social forum, forum, chat ecc. molto spesso sono usati per scopi tutt'altro che benefici.

Doomboy
19-03-2009, 08.02.31
Ovviamente la "colpa" agli smartphone è chiaramente pretestuosa per parlare di un fenomeno che in molti casi si sta dimostrando problematico e lesivo della privacy (anche altrui) quale sono i social network.

RNicoletto
20-03-2009, 09.23.29
"La tecnologia risolve problemi che non sapevi di avere e te ne porterà di nuovi." :p
La verità sta nel mezzo, la colpa è per metà dei social forum e metà dell'essere umano. Si sa l'essere umano è debole, proprio per questo a volte è meglio che i mezzi non ci siano, se non c'è la droga non c'è il drogato.Non condivido il ragionamento: se non ci fossero i coltelli non ci sarebbero persone accoltellate?
se non fosse il fuoco non ci sarebbero persone bruciate?
se non ci fosse acqua non ci sarebbero persone affogate?IMHO lo strumento non è MAI il problema, neppure nel caso delle armi da fuoco. Il problema è sempre e solo l'umana intelligienza. :o

RunDLL
21-03-2009, 09.12.50
Nemmeno io condivido il tuo ragionamento, l'umana intelligenza è imperfetta visto che la perfezione non esiste e le tentazioni ce le possono avere TUTTI, compresi personaggi intelligentissimi e compresi anche quelli che dicono:"Io una cosa del genere non la farei mai". Mentre il fuoco ed i coltelli sono di vitale necessità, Face Book e MSN non hanno nulla di vitale, se ne può far benissimo a meno che si vive lo stesso, anzi forse anche meglio.

Doomboy
21-03-2009, 10.45.20
E' un discorso troppo a priori, RunDLL, e se lo dico io che Facebook lo odio, penso che sia indice di obbiettività.

Se dovessimo impedire l'uso di qualunque cosa che può sfociare in abuso, dovremmo ridurre la vita dell'uomo ad un livello quasi vegetale.

Internet non è vitale per nessuno, allora spegniamolo visto che è il veicolo di tanti problemi. Lo stesso vale per la televisione. E se vogliamo, possiamo allargare il discorso a mille campi diversi, tra i quali mi vengono in mente cose come il cibo, i divertimenti e molto altro ancora...