PDA

Visualizza versione completa : E' arrivata l'ora di Debian 5


Doomboy
18-02-2009, 08.23.25
http://www.ehomeupgrade.com/media/debian_logo.gif




Dopo che la comunit di sviluppatori che segue questa distribuzione tra le pi apprezzate ha lavorato duramente per pi di due anni, finalmente arrivato il momento tanto atteso: E' stata pubblicata la versione 5.0 di Debian, che promette di essere tra le pi stabili e sicure distrbuzioni Linux oggi disponibili. Altro fiore all'occhiello della nuova versione senza dubbio il supporto a ben dodici differenti piattaforme hardware, che rendono Debian una delle distribuzioni pi versatili e portabili.

Debian 5, che mette a disposizione dei propri utilizzatori, oltre al sistema base, ben 25.000 pacchetti di programmi di ogni tipo gi compilati, disponibile ufficialmente dal 14 di febbraio sul sito ufficiale e su tutti i mirror.




Maggiori informazioni (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=28452)

n@ndo
18-02-2009, 08.57.05
:)

una domanda?
per i processori atom,quale bisogna scegliere tra queste?
* Alpha
* AMD64
* ARM
* EABI ARM
* HP PA-RISC
* Intel x86
* Intel IA-64
* MIPS (big endian)
* MIPS (little endian)
* PowerPC
* IBM S/390
* SPARC

Doomboy
18-02-2009, 09.59.06
Intel x86

n@ndo
18-02-2009, 10.22.44
si infatti,la sto scaricando sono quasi all'80% solo che non ero sicuro ;)

Mass8
18-02-2009, 11.12.10
Porca miseria 5 iso-dvd, un po troppo per la rete aziendale :D

Doomboy
18-02-2009, 11.14.12
Se vuoi c' la net-install da 180 mega: Installa solo il core e poi scegli tu i pacchetti che vuoi scaricare dopo tramite le APT:

http://cdimage.debian.org/debian-cd/5.0.0/i386/iso-cd/debian-500-i386-netinst.iso

n@ndo
18-02-2009, 11.27.26
Porca miseria 5 iso-dvd, un po troppo per la rete aziendale :D
:mm: ma bisogna scaricare tutt'e 5 le iso?
io di solito scarico la prima e poi faccio l'istallazione il resto lo scarico dalla rete con gli aggiornamenti.

Morbid Angel
18-02-2009, 13.14.16
sapete se un live cd?

n@ndo
18-02-2009, 13.44.55
sicuramente,puoi anche istallarlo dentro win con wubi (almeno il primo dvd parte l'istal da windows)

RNicoletto
18-02-2009, 13.45.08
sapete se un live cd?http://lmgtfy.com/?q=debian+live+cd&l=1 :p

Mass8
18-02-2009, 14.03.34
Se vuoi c' la net-install da 180 mega: Installa solo il core e poi scegli tu i pacchetti che vuoi scaricare dopo tramite le APT:

http://cdimage.debian.org/debian-cd/5.0.0/i386/iso-cd/debian-500-i386-netinst.iso
E si riesce a montarla su VM?

Doomboy
18-02-2009, 14.18.58
Penso proprio di si, le virtual machines emulano le architetture hardware, quindi non dovresti avere problemi. Io per non ci ho provato.

gsmet
18-02-2009, 14.22.03
:)

una domanda?
per i processori atom,quale bisogna scegliere tra queste?
* Alpha
* AMD64
* ARM
* EABI ARM
* HP PA-RISC
* Intel x86
* Intel IA-64
* MIPS (big endian)
* MIPS (little endian)
* PowerPC
* IBM S/390
* SPARC
Anche amd64 va bene (perch penso che Intel IA-64 faccia riferimento agli altri proci di intel di cui ora non mi sovviene proprio il nome).

n@ndo
18-02-2009, 15.08.22
Anche amd64 va bene (perch penso che Intel IA-64 faccia riferimento agli altri proci di intel di cui ora non mi sovviene proprio il nome).
non che IA-64 st per architettura intel a 64 cio tutti i 64 della intel :mm:

Morbid Angel
18-02-2009, 15.27.25
ma basta solo un cd, giusto?
mica bisogna installare tutti i dvd

bricci_mn
18-02-2009, 17.25.42
non che IA-64 st per architettura intel a 64 cio tutti i 64 della intel :mm:

IA-64 per i processori Itanium.

UG0_BOSS
18-02-2009, 20.03.26
ma basta solo un cd, giusto?
mica bisogna installare tutti i dvd

Si sufficiente solo il primo cd; la collezione completa utile solo se devi effettuare l'installazione su una macchina senza accesso a internet e che richiede apllicativi particolari che trovi solo negli altri.

Morbid Angel
18-02-2009, 21.41.23
grazie ugo

niranda
19-02-2009, 03.39.41
Ciao a tutti, non so quanto possa essere utile la mia esperienza su debian o virtualizzazione in generale. cmq io sono un utente entry level quindi conosco poco i misteri degli script ma vorrei consigliare un p di cose: Se si alle prime esperienze con le distrubuzioni unix... evitare di fare un installazione fisica ma virtualizzare tutto per prenderci la mano.

Installazione Virtuale (wmware, virtual box o quella cosa della microsoft...insomma quel che vi pare)notare che virtual box della Sun gratuita
1) scaricare e NON masterizzare l'immagine minima di debian 5
2) creare la macchina virtuale (se non ci sono le opzioni per debian: ubuntu va benissimo)
3) finito di creare la vostra bella macchinina nn fatela partire ma nella schermata iniziale selezionate il lettore cd-rom (doppio click) e deselezionare la scelta del cd fisico e selezione l'immagine scaricata.
4) avviare la macchina appena creata
5) selezionare l'opzione grafica per l'installazione (vera novita per facilitare l'installazione)
6) selezionare le varie opzioni tastiera etc (in italiano)
7) Partizionamento del hd.. bhe un disco virtuale quindi ognuno faccia quello che gli pare. io su un hd da 10 gb (virtuale) 8gb per il sistema e 2gb per l'area di swap, ma una scelta mia

Per cos' un aria di swap oppure un punto di mount vi consiglio di cercare in giro

8) gli utenti: tutti i sistemi unix hanno un occhio particolare tra quello ch' un utente standard e un utente root (con sottogruppi e privilegi ma nn interessa adesso). vi chiedera di inserire una password di ROOT (il nome del "santo" amministraotre) e dopo un utente standard. se volete un consiglio evitate nomi fantasiosi o chissa che...ve ne pentirete parlo per esperiensa. una cosa importante: debian key sensitive, cio ROOT diverso da Root o root...fate attenzione alle maiuscole :)

9) se siete arrivati a questo punto.. bhe, basta installare il grub (GRand Unified Bootloader) sul mbr del primo hd. Al riavvio avrete un dual-boot con la scelta dei sistema da far partire. Il primo la scelta giusta :)

Una cosa importante installato tutto con un cavo di rete collegato a volte prende anche il wifi, ma meglio nn impazzire.
Alla fine quello che avrete una shell di comandi (chi abbastanza vecchio come me sa di che si parla). il primo login fatelo come utente (dato prima) e pssword (sempre data prima) evitate di fare le cose da root. bhe.. avendo un core minimale.. nn avrete proprio niente di grafico e qui comincia la cosa piu bella di linux: il sistema mio e me lo faccio come dico io. armarsi di pazzienza e capire come si usa apt-get (io lo preferisco di gran lunga ma esiste anche Aptitude) e alla fine avrete un sistema operativo "vero"

Pro di avere un installazione minimale: sistema leggerissimo (anche con macchine vecchie) molto spazio di personalizzazione senza fronzoli (quello che io preferisco.. nessuno mi dice cosa fare o non fare con il mio pc) oppure con tutti i fronzoli che si desidera (io sconsiglio kde4.2 anche se merita un occhiata oppure compiz-fusion).

Contro: bhe, non un gioco da utenti windows questo vero... ma si impara piu cosi che con tutto gia bello pronto.

...buona fortuna.

Fumettos
19-02-2009, 04.22.09
Penso proprio di si, le virtual machines emulano le architetture hardware, quindi non dovresti avere problemi. Io per non ci ho provato.
Io si... VMware server la regge perfettamente (o meglio... Debian gira perfettamente su VM :inn: )...

:act:

UG0_BOSS
22-02-2009, 23.39.53
Alla fine quello che avrete una shell di comandi (chi abbastanza vecchio come me sa di che si parla). il primo login fatelo come utente (dato prima) e pssword (sempre data prima) evitate di fare le cose da root. bhe.. avendo un core minimale.. nn avrete proprio niente di grafico e qui comincia la cosa piu bella di linux: il sistema mio e me lo faccio come dico io. armarsi di pazzienza e capire come si usa apt-get (io lo preferisco di gran lunga ma esiste anche Aptitude) e alla fine avrete un sistema operativo "vero"

Pro di avere un installazione minimale: sistema leggerissimo (anche con macchine vecchie) molto spazio di personalizzazione senza fronzoli (quello che io preferisco.. nessuno mi dice cosa fare o non fare con il mio pc) oppure con tutti i fronzoli che si desidera (io sconsiglio kde4.2 anche se merita un occhiata oppure compiz-fusion).

Contro: bhe, non un gioco da utenti windows questo vero... ma si impara piu cosi che con tutto gia bello pronto.

Piccola annotazione: l'installazione che hai descritto quella che si ottiene dal CD net-install; in alternativa con il CD "standard" si ottiene un sistema perfettamente funzionante gi al primo avvio, pi adatto per gli utenti inesperti.