PDA

Visualizza versione completa : Depuratori d'acqua ad osmosi inversa


Lionsquid
07-02-2009, 09.22.23
Ciao a tutti,

vorrei chiedere alla comunità se possedete tali depuratori e quali risultati avete ottenuto (economico, sanitario, etc.)

giocattoli a parte, che oltre ad avere una portata ridicola di 3-4 lt ora, hanno anche un costo di gestione annuo pesante, sono indirizzato verso macchine con dispositivo di sterilizzazione a raggi UV e con una portata di 40-60 lt/h e con interventi di manutenzione annui (filtro meccanico, verifica pressione e analisi dell'acqua)

considerate che parto da un consumo 3 buste da 12lt in inverno a 6 buste da 12 lt in estate alla settimana (e alle volte di +) .... acquistando acqua da 12 centesimi litro la spesa annua dell'acqua da bere oscilla da un minimo di 207€ a oltre 400€

ergo, per passare ad un depuratore devo poter ammortizzare il costo di acquisto e di gestione in tempi ragionevoli e non certo in 20 anni :D

le vostre esperienze e/o opinioni??

thx

exion
07-02-2009, 09.37.19
I miei genitori ce l'hanno da quasi 20 anni. Ne sono soddisfatti loro e ne ero soddisfattissimo anch'io quando stavo da loro.

Attualmente sono al secondo impianto. Non so dirti un modello o una marca esatta. Posso solo dirti che hanno, oltre ai filtri, un barilotto da una dozzina di litri sotto al lavandino. L'impianto è interamente "meccanico", non ha bisogno di alimentazione elettrica e di pompe per l'acqua (a differenza del primo che avevano, rumorosissimo). La portata sul rubinetto è buona, riempiono la pentola per la pasta in meno di 2 minuti (saranno 4 o 5 litri?) e a mia conoscenza da 5 anni che ce l'hanno non è mai successo che restassero "a secco" col barilotto vuoto per avere prelevato più acqua di quanto l'impianto riuscisse a filtrare.

Non so dirti quanto l'abbiano pagato. In compenso hanno un contratto di manutenzione da 200€ l'anno che include sia la manutenzione ordinaria (cambio dei filtri) che una garanzia pezzi e mano d'opera permanente in caso di guasto.

Tieni conto di due cose: su impianti molto semplici come questo la manutenzione ordinaria (sostanzialmente cambiare i filtri) puoi fartela da solo a costi bassissimi, e certo il riferimento per i costi sono le bottiglie d'acqua ma una volta che ce l'hai lo usi anche per cose che non avresti mai fatto con l'acqua minerale. Come appunto cuocere la pasta in acqua filtrata.



EDIT: il bidoncino che hanno i miei è come questo:
http://cgi.ebay.it/SERBATOIO-DI-STOCCAGGIO-ACQUA-PER-OSMOSI-INVERSA_W0QQitemZ140298393856QQihZ004QQcategoryZ20 684QQtcZphotoQQcmdZViewItem

Robbi
07-02-2009, 09.42.57
Taaaaaaanti anni fa ho fatto dei lavori e tanto che c'ero mi hanno predisposto l'impianto, ma alla fine ho installato solo l'addolcitore per il calcare, in quanto l'acqua nella nostra zona è di ottima qualità.
Una domanda Leo: ma vuoi mettere il depuratore per bere quella di casa al posto della minerale? E' così di scarsa qualità lì?
:)

Lionsquid
07-02-2009, 10.00.46
I miei genitori ce l'hanno da quasi 20 anni. Ne sono soddisfatti loro e ne ero soddisfattissimo anch'io quando stavo da loro.
.....

La portata sul rubinetto è buona, riempiono la pentola per la pasta in meno di 2 minuti (saranno 4 o 5 litri?) e a mia conoscenza da 5 anni che ce l'hanno non è mai successo che restassero "a secco" col barilotto vuoto per avere prelevato più acqua di quanto l'impianto riuscisse a filtrare.

Non so dirti quanto l'abbiano pagato. In compenso hanno un contratto di manutenzione da 200€ l'anno che include sia la manutenzione ordinaria (cambio dei filtri) che una garanzia pezzi e mano d'opera permanente in caso di guasto.

....




1 pentola in 2 minuti significa una portata di ~120 lt/h, ottima direi (Y)

io sono orientato verso impianti senza accumulo, presa diretta con pompa rotativa... quelli senza pompa sono molto sensibili alla pressione dell'impianto domestico e io che vivo al 5° piano sono soggetto a forti sbalzi di pressione

il contratto di manutenzione di 200€ è nella media delle forniture di buon livello, ma l'intervento non è conveniente farlo da se, le cartucce si cambiano una volta l'anno e sempre una volta l'anno i tecnici sono costretti ad una verifica dei parametri funzionali

diverso sarebbe per gli impianti che necessitano di cambi cartucce + frequenti (2/3 volte anno)

Lionsquid
07-02-2009, 10.06.34
...
Una domanda Leo: ma vuoi mettere il depuratore per bere quella di casa al posto della minerale? E' così di scarsa qualità lì?
:)


merda, non acqua... a parte che il contenuto di carbonato di calcio è al livello da rischio di calcoli ai reni... la rete idrica della città risale agli anni 60, infiltrazioni di liquame sono frequenti (a causa dell'intermittenza di erogazione e dalla smisurata quantità di pompe che aspirando quello che rimane nei tubi provocano una depressione che richiama tutti i liquidi che possono entrare dai giunti allentati o peggio, da vere rotture)

per misurare la durezza serve una bottiglia di reagente :D, l'acqua delle pentola dopo l'ebollizione, lascia una fanghiglia biancastra sul fondo, indice di durezza temporanea elevata (solfato di calcio in primis), per il carbonato di calcio parlano le incrostazioni della caffettiera e dei serbatoi

:(:(

roberto45
07-02-2009, 10.18.55
Non si tratta di depuratori ma di decalcificatori; riducono il tenore di carbonato di calcio disciolto nell'acqua (durezza) servono a diminuire il consumo di detersivo e, forse, per evitare la formazione di calcoli ai reni. Normalmente sono associati ad un filtro in carbone attivo per trattenere altre sostanze come l'eccesso di cloro. La resina attiva viene ripristinata con un lavaggio di cloruro di sodio (sale da cucina). Presentano il problema che abbattendo il cloro gli eventuali batteri riprendono l'attività biologica e senza un flussaggio dopo un periodo di inattività possiamo ritrovare tali batteri attivi nell'acqua erogata. Sono perplesso sulla periodicità annuale nel cambio dei filtri di carbone attivo, in zone con problemi di pressione alla rete idrica propenderei per sostituzioni più frequenti.

Lionsquid
07-02-2009, 10.31.54
l'impianti che mi interessano sono dotati di camera a raggi UV ;), questo dovrebbe garantire una certa sicurezza.. in ogni caso, se si eccettua eventuali periodi di vacanza in cui l'appartamento viene lasciato, l'uso dell'acqua sarebbe abbastanza frequente, tra acqua da bere, cucinare, e perchè no, piccoli lavaggi di capi delicati

considerate che come ex ufficiale di macchine sulle navi quasti impinti li conosco bene, ma in scala ben più grande

l'impianto in questione sarà, (sempre che decida di metterlo), comunque dotato di un filtro meccanico a monte

Thor
07-02-2009, 10.45.16
hoy Lion, ti mando via pm un articolo interessante..

Lionsquid
07-02-2009, 10.48.21
intanto mi sto documentando sui prodotti commercializzati in italia e sulla effettiva rete di assistenza

entro lunedì inondo le ditte mi mail :D

Lionsquid
07-02-2009, 10.48.43
hoy Lion, ti mando via pm un articolo interessante..


K ;)

Perusar
07-02-2009, 11.23.32
Ce l'ho anch'io, Culligan, soddisfatto.
Oggi magari ti do qualche info ;)

siaoh
12-01-2012, 01.08.07
Ciao
Leggete per evitare di cadere nel mio stesso errore e per capire i meccanismi “perversi” di certe aziende.
Ho ricevuto a casa un rappresentante della IWM, ( http://www.iwmceasa.it/ ) una persona invadente e prepotente.
Alla fine, pur di vederlo andare via, ho ceduto alle sue insistenze affinchè firmassi un contratto: “ deve anticipare solo 50 euro e se ci ripensa ha diritto di recesso e rimborso”.
Gli ho dato i 50 euro e due giorni dopo ho mandato raccomandata con cartolina di ritorno per recedere ed avere il rimborso ma oltre a non riavere i miei 50 euro non ritirano le raccomandate e non rispondono !!
Ora immaginate quanti soldi rubano considerando che pochi sono disposti a rivolgersi ad un legale pur di riavere solo 50 euro, tranne la sottoscritta che andrà fino in fondo.
Non fate mai entrare in casa un rappresentante della IWM e sappiate che un depuratore, con loro, costa
ben 3500 euro scontato !!!!
Silvia di Milano

sammy.bar
09-03-2012, 13.22.11
ciao
io ho un depuratore da un po' di tempo, non mi ha mai dato problemi e sono soddisfatta. E' a presa diretta con vari dispositivi che segnalano per esempio quando è ora di fare la manutenzione che pago annualmente 100€.
se vuoi ti consiglio l'azienda da cui ho acquistato www.ecogenia.it www.acqualifeacquabuona.com.
ciao ciao

FAFEFIFOFU
16-03-2012, 12.12.24
http://www.proacquagroup.com/download/brochure/Prosit%20-%20L'acqua%20purissima.pdf

Qualcuno sa dirmi qualcosa su questo affinatore d'acqua?
Pare sia l'unico con presidio medico....
Costo quasi 3000,00 euro!

Grazie