PDA

Visualizza versione completa : assegno di mantenimento


Pagine : [1] 2

gore
02-01-2009, 14.45.39
Ciao a tutti,
volevo un vostro parere su un argomento piuttosto delicato.
Mia madre riceve ogni mese un assegno di mantenimento di euro 500, destinato a me (per mangiare, vestirmi, ecc).
Quando ero minorenne l'assegno era intestato a lei (in quanto mia tutrice), ma ora che sono maggiorenne è intestato a me. Ciò nonostante continua a risquoterlo lei e a impedirmi di utilizzarlo.
Quest'estate sono rimasta due mesi da sola in casa, e in questo breve periodo mi sono resa conto che la mia spesa mensile per mangiare, vestirmi, e comprare varie cose di utilizzo giornaliero è assai minore.
Cè un modo per poter pretendere l'utilizzo dei 500 euro mensili?

Robbi
02-01-2009, 14.50.09
mhh ci vorrebbe Giggi o l'avva.. non so, ma vedo di informarmi.
Però a logica se l'assegno adesso è intestato a te dovresti poterlo riscuotere

Robbi
02-01-2009, 14.53.29
intanto comincia a dare un'occhiata
qua (http://www.diritto.net/content/view/796/7/)

Frequency
02-01-2009, 14.54.41
mhh ci vorrebbe Giggi o l'avva.. non so, ma vedo di informarmi.
Però a logica se l'assegno adesso è intestato a te dovresti poterlo riscuotere



infatti....pero' in teoria se c'è una sentenza che afferma che il tutore è il genitore dovrebbero modificarla....:mm:

così a naso eh?

n@ndo
02-01-2009, 14.57.51
credo che quei 500 sono complessivi.cioè 150 alla ex moglie 350 alla figlia.

Robbi
02-01-2009, 15.02.55
In particolare

Nell'ipotesi del raggiungimento della maggiore età di uno dei figli, la giurisprudenza di legittimità ha sancito i seguenti principi: 1) il coniuge è legittimato iure proprio (e non capite filiorum) ad ottenere dall'altro coniuge un contributo per il mantenimento del figlio divenuto maggiorenne e con esso convivente, se non in grado di procurarsi autonomi mezzi di sostentamento (cfr. Cass. 16 giugno 2000, n. 8235); 2)

Una domanda, ma da quando sei diventata maggiorenne per caso il giudice ha disposto diversamente rispetto a prima?
perchè stando a quanto sopra il diritto dovrebbe mantenerlo tua madre, ora mi dici che l'assegno è intestato a te :mm:

Sbavi
02-01-2009, 15.12.59
500 euro al mese di alimenti???

ostione, non divorzierò mai :x:

Robbi
02-01-2009, 15.18.09
Legge 54/2006 (http://www.camera.it/parlam/leggi/06054l.htm)

in particolare Art. 155-quinquies

;)

Sbavi
02-01-2009, 15.22.40
Ciao a tutti,
volevo un vostro parere su un argomento piuttosto delicato.
Mia madre riceve ogni mese un assegno di mantenimento di euro 500, destinato a me (per mangiare, vestirmi, ecc).
Quando ero minorenne l'assegno era intestato a lei (in quanto mia tutrice), ma ora che sono maggiorenne è intestato a me. Ciò nonostante continua a risquoterlo lei e a impedirmi di utilizzarlo.
Quest'estate sono rimasta due mesi da sola in casa, e in questo breve periodo mi sono resa conto che la mia spesa mensile per mangiare, vestirmi, e comprare varie cose di utilizzo giornaliero è assai minore.
Cè un modo per poter pretendere l'utilizzo dei 500 euro mensili?


Potrebbe darsi che anche se sei maggiorenne, stai ancora sotto tua madre. Lo stato di famiglia come si presenta?

Intanto, potresti fare così:


1) Aprire un conto corrente bancario, se non lo possiedi già.
2) Scrivere una lettera a tuo padre e spedirla tramite raccomandata con ricevuta di ritorno (carta canta) nella quale gli manifesti la tua volontà di riscuotere personalmente la mensilità, da versarsi tramite bonifico mensile sulle coordinate che gli indicherai nella lettera.

gore
02-01-2009, 15.23.20
In particolare

Nell'ipotesi del raggiungimento della maggiore età di uno dei figli, la giurisprudenza di legittimità ha sancito i seguenti principi: 1) il coniuge è legittimato iure proprio (e non capite filiorum) ad ottenere dall'altro coniuge un contributo per il mantenimento del figlio divenuto maggiorenne e con esso convivente, se non in grado di procurarsi autonomi mezzi di sostentamento (cfr. Cass. 16 giugno 2000, n. 8235); 2)

Una domanda, ma da quando sei diventata maggiorenne per caso il giudice ha disposto diversamente rispetto a prima?
perchè stando a quanto sopra il diritto dovrebbe mantenerlo tua madre, ora mi dici che l'assegno è intestato a te :mm:

Allora.. Innanzitutto credo sia opportuno dire che ricevo l'assegno di mantenimento da quando i miei genitori si sono separati, e che a 12 anni mio padre è venuto a mancare. In seguito ho continuato a riceverlo, anche se mia madre si è risposata.
Adesso ho 19 anni, quindi è da più di un anno che sono maggiorenne. Quando sono diventata maggiorenne non è successo nulla, che io sappia.
Ho scoperto dell'assegno per caso, trovando nella cassetta della posta una busta intestata a nome mio.

Robbi
02-01-2009, 15.23.56
A fronte di quanti racconti, è evidente che il Giudice ha disposto il versamento dell'assegno di mantenimento direttamente a te. Pertanto è tuo diritto incassarlo.

Essendo maggiorennne, la tua mamma non può più essere tua tutrice (credo la cosa decada automaticamente) fattostà che tu vivi ancora con lei e non hai un redditto autonomo, la via migliore è penso sia trovare una forma di accordo tra di voi!

gore
02-01-2009, 15.24.46
credo che quei 500 sono complessivi.cioè 150 alla ex moglie 350 alla figlia.

non credo, teoricamente dovrebbero essere tutti finalizzati al mio mantenimento..

gore
02-01-2009, 15.26.47
Potrebbe darsi che anche se sei maggiorenne, stai ancora sotto tua madre. Lo stato di famiglia come si presenta?

Intanto, potresti fare così:


1) Aprire un conto corrente bancario, se non lo possiedi già.
2) Scrivere una lettera a tuo padre e spedirla tramite raccomandata con ricevuta di ritorno (carta canta) nella quale gli manifesti la tua volontà di riscuotere personalmente la mensilità, da versarsi tramite bonifico mensile sulle coordinate che gli indicherai nella lettera.

Che cosa intendi con "lo stato di famiglia"?
Comunque, come ho scritto poco fa, il problema è che questi soldi non li percepisco direttamente da mio padre (in quanto è venuto a mancare), quindi non so a chi potrei rivolgermi!

Robbi
02-01-2009, 15.26.52
, e che a 12 anni mio padre è venuto a mancare. In seguito ho continuato a riceverlo, anche se mia madre si è risposata.


Ma.. non capisco.. ma se tuo padre non c'e' più, come lo ricevi l'assegno??

Sbavi
02-01-2009, 15.28.43
quindi non so a chi potrei rivolgermi!

Ascolta. Ma sto assegno da chi lo ricevi? E' una assicurazione per caso?

gore
02-01-2009, 15.29.41
A fronte di quanti racconti, è evidente che il Giudice ha disposto il versamento dell'assegno di mantenimento direttamente a te. Pertanto è tuo diritto incassarlo.

Essendo maggiorennne, la tua mamma non può più essere tua tutrice (credo la cosa decada automaticamente) fattostà che tu vivi ancora con lei e non hai un redditto autonomo, la via migliore è penso sia trovare una forma di accordo tra di voi!

Il problema è che lei (che come ho detto, si è risposata), non ne vuole sapere di lasciarlo a me. Ritiene che sia giusto utilizzare questi soldi come contributo in casa.. Io sarei disposta (una volta percepito l'assegno) a dare dei soldi in casa per contribuire alle spese, ma tutti mi sembra eccessivo..

Robbi
02-01-2009, 15.30.12
Ascolta. Ma sto assegno da chi lo ricevi? E' una assicurazione per caso?


Infatti è quello che penso pure io :mm:

gore
02-01-2009, 15.40.20
Ascolta. Ma sto assegno da chi lo ricevi? E' una assicurazione per caso?

lo ricevo dall'inps.. fino a che non trovo un lavoro mi arrivano questi soldi come aiuto..

Robbi
02-01-2009, 15.42.28
Vabbe' Ma stiamo parlando di altra cosa figliola, non c'entra nulla con l'assegno di mantenimento tra due persone separate/divorziate.
Ipotizzo. Per caso tuo papà è deceduto per un infortunio sul lavoro?
Spiega bene se no ci mandi fuori strada

gore
02-01-2009, 15.45.48
Vabbe' Ma stiamo parlando di altra cosa figliola, non c'entra nulla con l'assegno di mantenimento tra due persone separate/divorziate.
Ipotizzo. Per caso tuo papà è deceduto per un infortunio sul lavoro?
Spiega bene se no ci mandi fuori strada

Sono sicura che si tratti di un assegno di mantenimento. E' come se mio padre fosse ancora in vita, e continuasse a dare questo contributo.

Sbavi
02-01-2009, 15.48.53
Dovrebbe essere la cosidetta "pensione ai superstiti"

Ne deduco che tua madre non si sia risposata "legalmente", altrimenti non ne avrebbe diritto.

infinitopiuuno
02-01-2009, 15.50.04
500 euro al mese di alimenti???

ostione, non divorzierò mai :x:


Mio fratello separato, infinitopiutre:), dà 900 € alla figlia e 50€ alla ex-moglie.

I soldi li prende tutti la ex moglie che gestisce la casa ecc.

Se la figlia, (mia nipotina maggiorenne), volesse, potrebbe chiedere di prendere l'assegno di mantenimento tutto per sè però(900)...fuori di casa.

Non so come si possa pensare che 500€ siano più che sufficenti per vivere pur avendo una propria casa.

Comunque quanto sopra è stato stabilito dal Tribunale.

Auguroni a te gore, indipendentemente da come ti comporterai.

Robbi
02-01-2009, 15.50.59
Senti gore, l'assegno di mantenimento lo versa il coniuge economicamente più forte, se tuo papà è morto, mi spieghi come questo è possibile?
Si tratta per forza di versamenti di altra natura es: assicurazione oppure un versamento INAIL per i deceduti sul lavoro
Se non sei sicura chiedi bene alla tua mamma

Sbavi
02-01-2009, 15.51.30
Senti gore, l'assegno di mantenimento lo versa il coniuge economicamente più forte, se tuo papà è morto, mi spieghi come questo è possibile?
Si tratta per forza di cose di altra forma.. es: assicurazione oppure un versamento INAIL per i deceduti sul lavoro
Se non sei sicura chiedi bene alla tua mamma


Dovrebbe essere la cosidetta "pensione ai superstiti"

Ne deduco che tua madre non si sia risposata "legalmente", altrimenti non ne avrebbe diritto.


:o

gore
02-01-2009, 15.53.28
Dovrebbe essere la cosidetta "pensione ai superstiti"

Ne deduco che tua madre non si sia risposata "legalmente", altrimenti non ne avrebbe diritto.

Mia madre si è sposata legalmente, ma con mio padre non era sposata. Infatti lei non riceve nulla.

infinitopiuuno
02-01-2009, 15.54.34
La situazione si fà intricata......:)

gore
02-01-2009, 15.57.06
Mio fratello separato, infinitopiutre:), dà 900 € alla figlia e 50€ alla ex-moglie.

I soldi li prende tutti la ex moglie che gestisce la casa ecc.

Se la figlia, (mia nipotina maggiorenne), volesse, potrebbe chiedere di prendere l'assegno di mantenimento tutto per sè però(900)...fuori di casa.

Non so come si possa pensare che 500€ siano più che sufficenti per vivere pur avendo una propria casa.

Comunque quanto sopra è stato stabilito dal Tribunale.

Auguroni a te gore, indipendentemente da come ti comporterai.

Io credo che 500 euro per una sola persona possano bastare dal momento in cui devo solo mangiare e vestirmi..o almeno, quest'estate cel'ho fatta con molto meno.

Quindi non posso utilizzarli se vivo in casa con mia madre..?

Robbi
02-01-2009, 15.57.46
Non è intricata è che la picciridda non si spiega bene.
Gore, ma se fino a che eri minorenne riceveva tua mamma. Questo è indipendente dall'essere sposati o meno ci sono leggi che tutelano il mantenimento dei figli

gore
02-01-2009, 15.58.55
Senti gore, l'assegno di mantenimento lo versa il coniuge economicamente più forte, se tuo papà è morto, mi spieghi come questo è possibile?
Si tratta per forza di versamenti di altra natura es: assicurazione oppure un versamento INAIL per i deceduti sul lavoro
Se non sei sicura chiedi bene alla tua mamma

molto probabilmente sarà come dici tu (io sinceramente non me ne capisco molto di queste cose). So solo che è destinato al mio mantenimento fino a che non raggiungo un indipendenza economica.

Sbavi
02-01-2009, 15.59.48
Mia madre si è sposata legalmente, ma con mio padre non era sposata. Infatti lei non riceve nulla.

Allora.

Supponiamo che trattasi (penso proprio sia così) di pensione ai superstiti

Il dato di fatto è che tua madre non ha nessun diritto. Semplicemente, incassava per te l'assegno perchè tu eri minorenne.

Secondo me, ma aspetterei il parere di un legale, tu hai pieno diritto di riscuotere l'assegno.

Bada bene. Se non hai un lavoro tuo, vivi ancora con tua madre e lei provvede al tuo mantenimento, nel momento in cui "le togli" l'assegno, lei avrebbe il sacrosanto diritto di darti un calcio nel didietro e buttarti fuori di casa.


PS attenzione perchè alla pensione avrebbero diritto anche eventuali fratelli e sorelle ;)

gore
02-01-2009, 16.00.27
Non è intricata è che la picciridda non si spiega bene.
Gore, ma se fino a che eri minorenne riceveva tua mamma. Questo è indipendente dall'essere sposati o meno ci sono leggi che tutelano il mantenimento dei figli

Infatti, credo che il tutto sia finalizzato al mantenimento.

Robbi
02-01-2009, 16.01.24
molto probabilmente sarà come dici tu (io sinceramente non me ne capisco molto di queste cose). So solo che è destinato al mio mantenimento fino a che non raggiungo un indipendenza economica.

Ripeto, chiedi alla tua mamma la natura del versamento, poi quando è chiaro di cosa stiamo parlando riferisci, altrimenti viene fuori un casino bestiale e non possiamo aiutarti correttamente

gore
02-01-2009, 16.03.12
Ripeto, chiedi alla tua mamma la natura del versamento, poi quando è chiaro di cosa stiamo parlando riferisci, altrimenti viene fuori un casino bestiale e non possiamo aiutarti correttamente

Si tratta di "pensione ai superstiti", sicuramente.

Sbavi
02-01-2009, 16.03.42
Ecco qua (http://www.inps.it/Doc/TuttoInps/Pensioni/Le_pensioni/La_pensione_ai_superstiti/index.htm) ;)

Robbi
02-01-2009, 16.06.21
gore, nel caso ipotizzato da Sbavi si chiama assegno vitalizio completamente diverso dall'assegno di mantenimento che è versato fisicamente da qualcuno, se quel qualcuno non c'è più, va da se no?

Robbi
02-01-2009, 16.07.08
Si tratta di "pensione ai superstiti", sicuramente.

Evviva!!
allora rifacciamo tutto da capo.
anzi no! ti ha spiegato sbavi

gore
02-01-2009, 16.10.06
gore, nel caso ipotizzato da Sbavi si chiama assegno vitalizio completamente diverso dall'assegno di mantenimento che è versato fisicamente da qualcuno, se quel qualcuno non c'è più, va da se no?

Ok, ora finalmente è tutto chiaro! Quindi visto che è intestato a me posso riscuoterlo..? :mm:

Doc_elle
02-01-2009, 16.10.20
Concordo con Sbavi trattarsi di "pensione ai superstiti"

Spetta sicuramente soltanto a te (o suddivisa con fratelli se li hai)
Dovrai, nel tempo, verificare se continui a rientrare tra coloro che hanno i requisiti per riceverla:

Quando si è a carico
Perché i figli, i nipoti e gli equiparati maggiorenni studenti o inabili superstiti, siano considerati a carico del genitore o del nonno deceduto, devono trovarsi in uno stato di bisogno, non siano autosufficienti economicamente e al loro mantenimento provvedessero l'assicurato o il pensionato deceduto.

Sono considerati a carico:
i figli ed equiparati maggiorenni studenti che hanno un reddito che non supera l'importo del trattamento minimo maggiorato del 30%. Si ricorda che, per il 2008, tale importo è di 576,06 euro mensili;
i figli maggiorenni inabili che hanno un reddito non superiore a quello richiesto dalla legge per il diritto alla pensione di invalido civile totale. Si ricorda che, per il 2008, tale importo è pari a € 1.205,55 mensili.
i figli maggiorenni inabili, titolari dell'indennità di accompagnamento, che hanno un reddito non superiore a quello richiesto dalla legge per il diritto alla pensione di invalido civile totale aumentato dell'importo dell'indennità di accompagnamento. Si ricorda che, per il 2008, tale importo è di 1.670,64 euro mensili.

Sbavi
02-01-2009, 16.11.51
Ok, ora finalmente è tutto chiaro! Quindi visto che è intestato a me posso riscuoterlo..? :mm:

CERTO che puoi.

Però mi ri-quoto:

Bada bene. Se non hai un lavoro tuo, vivi ancora con tua madre e lei provvede al tuo mantenimento, nel momento in cui "le togli" l'assegno, lei avrebbe il sacrosanto diritto di darti un calcio nel didietro e buttarti fuori di casa.

gore
02-01-2009, 16.14.19
Allora.

Supponiamo che trattasi (penso proprio sia così) di pensione ai superstiti

Il dato di fatto è che tua madre non ha nessun diritto. Semplicemente, incassava per te l'assegno perchè tu eri minorenne.

Secondo me, ma aspetterei il parere di un legale, tu hai pieno diritto di riscuotere l'assegno.

Bada bene. Se non hai un lavoro tuo, vivi ancora con tua madre e lei provvede al tuo mantenimento, nel momento in cui "le togli" l'assegno, lei avrebbe il sacrosanto diritto di darti un calcio nel didietro e buttarti fuori di casa.


PS attenzione perchè alla pensione avrebbero diritto anche eventuali fratelli e sorelle ;)

Scusa, mi era sfuggito il tuo post! :x:
Comunque si, lei incassava l'assegno al posto mio perchè non avevo raggiunto la maggiore età.
Vuoi dire che legalmente potrebbe cacciarmi fuori di casa..?

ps. non ho fratelli ne sorelle "di sangue"..!

Sbavi
02-01-2009, 16.21.23
Vuoi dire che legalmente potrebbe cacciarmi fuori di casa..?

Non lo so.

Però ragioniamo.


Io sono tuo tutore. Ti mantengo anche grazie all'aiuto di un assegno di 500 euro al mese.
Nel momento in cui la mia tutela non la vuoi più, io ti do l'assegno ma avrò anche il diritto di dirti "tieni i soldi, va per la tua strada". O no?

Secondo me devi parlare per bene con tua madre, raggiungere un accordo. Che ne so..100 euro tu e 400 lei, fate vobis..

Sii elastica :)

Robbi
02-01-2009, 16.21.53
Vuoi dire che legalmente potrebbe cacciarmi fuori di casa..?



LOL
ma daiiiii e' tua madre figurati se ti caccia di casa.
Senti cerca una soluzione amichevole con lei.
Giustamente ha e ha avuto spese per il tuo mantenimento, è giusto che anche lei percepisca qualcosa. Contestualmente è anche giusto, ma credo lo sappia, che non sei più una ragazzina ma una giovane donna, rapportati con lei come tale.

Oppure falla iscrivere al forum che ci parlo io
:D

gore
02-01-2009, 16.36.41
LOL
ma daiiiii e' tua madre figurati se ti caccia di casa.
Senti cerca una soluzione amichevole con lei.
Giustamente ha e ha avuto spese per il tuo mantenimento, è giusto che anche lei percepisca qualcosa. Contestualmente è anche giusto, ma credo lo sappia, che non sei più una ragazzina ma una giovane donna, rapportati con lei come tale.

Oppure falla iscrivere al forum che ci parlo io
:D

Lei ora i soldi per se li ha, quello che mi da fastidio è che utilizzi i soldi miei in casa, senza chiedermi il permesso.
L'uomo con cui è sposata ha altri 3 figli (avuti da una precedente relazione), e il pensiero di pagare le cose a loro mi da fastidio!! :inkaz:

gore
02-01-2009, 16.38.34
Non lo so.

Però ragioniamo.


Io sono tuo tutore. Ti mantengo anche grazie all'aiuto di un assegno di 500 euro al mese.
Nel momento in cui la mia tutela non la vuoi più, io ti do l'assegno ma avrò anche il diritto di dirti "tieni i soldi, va per la tua strada". O no?

Secondo me devi parlare per bene con tua madre, raggiungere un accordo. Che ne so..100 euro tu e 400 lei, fate vobis..

Sii elastica :)

Penso che lei si renda conto che quei soldi sono destinati a me nel contesto familiare! Il giorno che andrò fuori casa dovrò lavorare, e quindi non li percepirò più!
E' ovvio che servono solo per mangiare e per vestirmi..

Robbi
02-01-2009, 16.41.04
Ribadisco ancora una volta. Parlaci con la tua mamma,;) oppure se la cosa ti è insopportabile, fai come ho fatto io alla tua età (anzi due anni prima) esci di casa, e fatti la tua vita!
:)

gore
02-01-2009, 16.47.01
Ribadisco ancora una volta. Parlaci con la tua mamma,;) oppure se la cosa ti è insopportabile, fai come ho fatto io alla tua età (anzi due anni prima) esci di casa, e fatti la tua vita!
:)

Ci ho già parlato, ma lei sembra irremovibile! Non posso uscire di casa adesso, devo prima diplomarmi! ;)

Sbavi
02-01-2009, 16.50.20
ma almeno sei carina?

gore
02-01-2009, 16.56.13
ma almeno sei carina?

????? :eek:

Sbavi
02-01-2009, 16.59.42
non lo sei? :(

gore
02-01-2009, 17.01.07
non lo sei? :(
scusa eh..ma non capisco il perchè della tua domanda! :mm:

Frequency
02-01-2009, 17.02.07
:lol:

Sbavi
02-01-2009, 17.07.13
scusa eh..ma non capisco il perchè della tua domanda! :mm:


ma nulla


siccome sei una nuova giovane utentessa di Off Topic, avresti dovuto mandarmi in pvt la tua foto. E' la prassi.

Non vedendo la foto te l'ho chiesto. Tutto qui :)

gore
02-01-2009, 17.09.09
ma nulla


siccome sei una nuova giovane utentessa di Off Topic, avresti dovuto mandarmi in pvt la tua foto. E' la prassi.

Non vedendo la foto te l'ho chiesto. Tutto qui :)

..dici sul serio? dovevo mandare la mia foto??? :rolleyes:

Frequency
02-01-2009, 17.15.12
:lol:

gore
02-01-2009, 17.19.05
Se proprio siete interessati a sapere chi sono, questo è il mio myspace :)

bimbagore (http://profile.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.viewprofile&friendid=406125443)

contenti, adesso??? :anger:

gore
02-01-2009, 17.20.03
:lol:
:dance:

Sbavi
02-01-2009, 17.22.45
Carino il blog

è piaciuto tanto anche al signor Kaspersky :)

Thor
02-01-2009, 17.24.00
..dici sul serio? dovevo mandare la mia foto??? :rolleyes:no, non diceva sul serio ^^

a sba', come al solito hai mandato a pu****e anche questo thread :devil: , e dire che avevi iniziato in modo così professionale :x:

@gore: benvenuta! (e..sì, sei carina, belle foto nel blog :) )

x la storia dell'assegno, son contento ne siam venuti fuori..ora cosa pensi che farai?

gore
02-01-2009, 17.24.42
Carino il blog

è piaciuto tanto anche al signor Kaspersky :)

e chi sarebbe?

Thor
02-01-2009, 17.24.50
Carino il blog

è piaciuto tanto anche al signor Kaspersky :)ma dai? da me mister kav non ha fatto una piega

Thor
02-01-2009, 17.25.10
e chi sarebbe?
un antivirus ^^

gore
02-01-2009, 17.25.54
no, non diceva sul serio ^^

a sba', come al solito hai mandato a pu****e anche questo thread :devil: , e dire che avevi iniziato in modo così professionale :x:

@gore: benvenuta! (e..sì, sei carina, belle foto nel blog :) )

x la storia dell'assegno, son contento ne siam venuti fuori..ora cosa pensi che farai?

mah, sinceramente non lo so! devo pensarci un pò su.. :mm:

gore
02-01-2009, 17.27.27
un antivirus ^^

?

Sbavi
02-01-2009, 17.28.30
ma dai? da me mister kav non ha fatto una piega

ma si, mi aveva dato un kraun.bmp o qualcosa di simile..

boh, non ho preso nota. solo bloccato

n@ndo
02-01-2009, 17.29.52
in effetti ha rullato un pò all'apertura..

gore
02-01-2009, 17.32.00
Scusate l'ingoranza.. ma di cosa state parlando?

Sbavi
02-01-2009, 17.33.16
Scusate l'ingoranza.. ma di cosa state parlando?

quando apro il tuo blog, il mio antovirus segnala un virus/malware/ecc

http://img254.imageshack.us/img254/8132/immagineuf9.png

nulla di che cmq ;)

gore
02-01-2009, 17.35.41
quando apro il tuo blog, il mio antovirus segnala un virus/malware/ecc

http://img254.imageshack.us/img254/8132/immagineuf9.png

nulla di che cmq ;)

cavolo! e come mai? :eek:

LoryOne
02-01-2009, 17.39.04
mah, sinceramente non lo so! devo pensarci un pò su.. :mm:

C' è poco da pensare Gore.
Finchè sei a carico, non hai un lavoro ed hai meno di 26 anni, riscuoti tu ora che puoi, ma versane una parte in casa perchè è più che giusto (Non tutti ... decidi con tua madre la quota)
Tua mamma pensa che tu non sia ancora in grado di gestirti, forse non ha tutti i torti.
Non si tratta solo di vestiario e di alimentazione...Quando sei fuori casa ci sono ben altre spese da sostenere...Bisogna lavorare ... ed essere in due ;)

Sbavi
02-01-2009, 17.40.10
cavolo! e come mai? :eek:

non lo so. Ti consiglio di inviare pvt al nostro Ugo_Boss

è lui il nostro espertone di sicurezza nei blog, ti saprà aiutare sicuramente :)

Pensa, siete pure vicini :)

gore
02-01-2009, 17.43.14
C' è poco da pensare Gore.
Finchè sei a carico, non hai un lavoro ed hai meno di 26 anni, riscuoti tu ora che puoi, ma versane una parte in casa perchè è più che giusto (Non tutti ... decidi con tua madre la quota)
Tua mamma pensa che tu non sia ancora in grado di gestirti, forse non ha tutti i torti.
Non si tratta solo di vestiario e di alimentazione...Quando sei fuori casa ci sono ben altre spese da sostenere...Bisogna lavorare ... ed essere in due ;)

Io infatti vorrei poter riscuotere, ma allo stesso tempo dare dei soldi in casa!
Comunque si, certo, il giorno che sarò fuori casa ci saranno un sacco di spese da sostenere, ma ora come ora sto a casa!

gore
02-01-2009, 17.44.36
non lo so. Ti consiglio di inviare pvt al nostro Ugo_Boss

è lui il nostro espertone di sicurezza nei blog, ti saprà aiutare sicuramente :)

Pensa, siete pure vicini :)

Scusa ma..come è possibile che un blog sia infetto da virus??? :eek:

Frequency
02-01-2009, 17.45.42
Se proprio siete interessati a sapere chi sono, questo è il mio myspace :)

bimbagore (http://profile.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.viewprofile&friendid=406125443)

contenti, adesso??? :anger:


appero'! (Y)

Sbavi
02-01-2009, 17.45.59
Scusa ma..come è possibile che un blog sia infetto da virus??? :eek:

NON-LO-SO ti ho già suggerito di inviare pvt all'esperto ;)

Basta OT, restiamo in topic adesso :)

gore
02-01-2009, 17.55.37
NON-LO-SO ti ho già suggerito di inviare pvt all'esperto ;)

Basta OT, restiamo in topic adesso :)

ok, scusa ;)
pensavo avessi qualche idea a riguardo!

LoryOne
02-01-2009, 17.57.16
E' un discorso celato dietro a cio che non vedi, ma che il tuo computer sa di dover eseguire a tua insaputa.
Fra le tante direttive che compongono la pagina web:
- possono esserci immagini che contengono codice palesemente dannoso ed eseguibile in particolari condizioni
- possono esserci immagini che contengono sequenze di bytes simili a codice ritenuto dannoso dall' antivirus, ma che sono falsi positivi
- possono esserci direttive di redirezione verso siti poco attendibili
- possono esserci direttive di esecuzione di codice ritenuto pericoloso
- possono esserci direttive di esecuzione di "effetti speciali" che rendono dinamica una pagina altrimenti statica e meno pericolosa
- possono esserci direttive di esecuzione di codice talmente invasivo da inoltrare informazioni private altrimenti inaccessibili, se non attraverso l'interazione dell' utente stesso.

Piccola parentesi...restiamo giustamente in topic

Robbi
02-01-2009, 18.34.02
Come al solito il fetente ha spu@@anato anche questo topic :inkaz:
Si parla di problemi legati al mantenimento qui!
Per le caxxate accomodatevi qui (http://forum.wintricks.it/showthread.php?t=140245)
per i virus nelle sezioni tecniche

denghiù

Geppetto56
02-01-2009, 21.18.26
Allora.

Cut..
, nel momento in cui "le togli" l'assegno, lei avrebbe il sacrosanto diritto di darti un calcio nel didietro e buttarti fuori di casa.
Cut..

C'è una sentenza della Cassazione a riguardo che dice + o - che i genitori hanno l'obbligo di provvedere al mantenimento dei figli anche se maggiorenni ma non autosufficenti come denaro comunque ci vorrebbe Gigi che dovrebbe essere meglio informato :)

roberto45
02-01-2009, 23.51.23
Perdonate l'intervento, ma mi sembra che sia discutendo su falsi problemi: lei è maggiorenne e quindi l'assegno è ora intestato a suo nome; come fa ad incassarlo la genitrice se non viene girato?

infinitopiuuno
03-01-2009, 03.18.28
appero'! (Y)


Apperò(Y)

@Roberto45....lo gira la mammina con la firma della fanciulla.

gore
03-01-2009, 11.14.35
Perdonate l'intervento, ma mi sembra che sia discutendo su falsi problemi: lei è maggiorenne e quindi l'assegno è ora intestato a suo nome; come fa ad incassarlo la genitrice se non viene girato?

Mia mamma mi ha detto che mette la sua firma, perchè quelli che le danno l'assegno sanno che è mia madre e quindi si fidano! Secondo me sono da denuncia!! :inkaz:

Geppetto56
03-01-2009, 11.33.20
Mmmmm comunque sia cerca di raggiungere un compromesso prima di arrivare allo scontro posso capire alcuni atteggiamenti di tua madre,ma non giustificarli,la lotta con i conti di casa è sempre dura

Robbi
03-01-2009, 14.54.37
Mia mamma mi ha detto che mette la sua firma, perchè quelli che le danno l'assegno sanno che è mia madre e quindi si fidano! Secondo me sono da denuncia!! :inkaz:

Sì le banche fanno queste cose, nessuna verifica sulla firma di girata e se il cliente è conosciuto accreditano tranquillamente.

Bene! visto che sei cosi' determinata fai una cosa, visto che l'assegno è intestato a te: vai in banca, parla con il direttore e diffida l'istituto al pagamento di un assegno a te intestato, è nel tuo diritto.
Però ti dico una cosa da padre.. quasi da nonno.. pensaci bene, perchè se tua madre si incazza al di la' della legittimità che ripeto è tutta tua, non riesco a darle torto al 100%
Pensa che "stupenda vita" da sola potresti farti per 500 euro :)

roberto45
03-01-2009, 15.42.21
Tua madre ha commesso qualcosa di non regolare ma pensa bene alle conseguenze prima di agire o parlare. Con 500 euro da sola oggi non vai lontano. Non è solamente il cibo che costa, pensa al tetto ed a tutto il resto; completa i tuoi studi per renderti economicamente indipendente.

gore
03-01-2009, 15.54.31
Sì le banche fanno queste cose, nessuna verifica sulla firma di girata e se il cliente è conosciuto accreditano tranquillamente.

Bene! visto che sei cosi' determinata fai una cosa, visto che l'assegno è intestato a te: vai in banca, parla con il direttore e diffida l'istituto al pagamento di un assegno a te intestato, è nel tuo diritto.
Però ti dico una cosa da padre.. quasi da nonno.. pensaci bene, perchè se tua madre si incazza al di la' della legittimità che ripeto è tutta tua, non riesco a darle torto al 100%
Pensa che "stupenda vita" da sola potresti farti per 500 euro :)

Magari sbaglierò, ma secondo me l'uomo che ha sposato mia madre ora ha il dovere di mantenermi. E ha il dovere di farlo con i SUOI soldi, non utilizzando quelli della mia "pensione"!
Quelli della mia "pensione" forse andrebbero versati su un mio conto, e destinati al mio futuro. Poi è ovvio che contribuirei alle spese di casa, ma non esiste che il marito di mia madre si rifiuti a mantenermi con i suoi soldi!

n@ndo
03-01-2009, 16.18.43
gore,quello che un pò tutti ti vogliono dire è, che dovresti rendere alleata tua madre,non andarci contro per colpire i fratellastri.
di mio ti dico di vederla positiva la cosa,nonostante quello che hai passato quella rendita ti rende in un certo senso indipendente ;)

Robbi
03-01-2009, 18.53.51
Magari sbaglierò, ma secondo me l'uomo che ha sposato mia madre ora ha il dovere di mantenermi. E ha il dovere di farlo con i SUOI soldi, non utilizzando quelli della mia "pensione"!
Quelli della mia "pensione" forse andrebbero versati su un mio conto, e destinati al mio futuro. Poi è ovvio che contribuirei alle spese di casa, ma non esiste che il marito di mia madre si rifiuti a mantenermi con i suoi soldi!

(Y) Non sbagli questo è un ragionamento di buon senso. Il tuo patrigno ha sicuramente un dovere materiale e morale verso di te, se lo è assunto quando ha accettato di sposare la tua mamma vedova e con una figlia.

Però le variabili che intervengono quando ci sono simili situazioni , solo molte e diversificate, n@ndo ti ha dato un ottimo consiglio e sono comunque sicuro che tua madre sta utilizzando in parte questi soldini per assicurarti un futuro dignitoso! :)

gore
03-01-2009, 20.38.44
(Y) Non sbagli questo è un ragionamento di buon senso. Il tuo patrigno ha sicuramente un dovere materiale e morale verso di te, se lo è assunto quando ha accettato di sposare la tua mamma vedova e con una figlia.

Però le variabili che intervengono quando ci sono simili situazioni , solo molte e diversificate, n@ndo ti ha dato un ottimo consiglio e sono comunque sicuro che tua madre sta utilizzando in parte questi soldini per assicurarti un futuro dignitoso! :)

Purtroppo da quanto ho capito fino ad ora non è stato messo via nulla per me.. Per questo motivo ho deciso di parlare con mia madre e di dirle che pretendo che la mia posta non venga più aperta e mi venga consegnata. Una volta consegnata proverò ad andare a riscuotere i miei soldi, e li depositerò su un mio conto.

Robbi
03-01-2009, 21.44.30
Beh! lo trovo legittimo forse la tua mamma deve solo rendersi conto che non sei più una bimba ma una giovane donna :)
Mi sembra che tu NON voglia cmq sottrarti ad un giusto contributo per le spese generali che una famiglia necessariamente ha.

Fumettos
04-01-2009, 01.17.14
Purtroppo da quanto ho capito fino ad ora non è stato messo via nulla per me...
Mi permetto di dirti che non hai idea di quanto è costato a tua madre portarti fino a dove sei... a questo non pensi?
Quanto avresti dovuto sborsare se a 6 anni in una settimana di febbre avresti avuto bisogno della dottoressa che ti assisteva?
Quanto sarebbe costata la psicologa che ha contribuito a formare la tua personalità?

PS: ...e se ci fosse stato tutto da parte e saresti vista di cattivo occhio da chi ti circonda per via di ciò come ti sentiresti?
Non ti sentiresti neanche un po in difetto?!?!

---

Pensa bene a ciò che fai, di mamma ce ne sta una sola... ;)

exion
04-01-2009, 11.13.06
Regola numero 1): finché un figlio sta in casa e non porta reddito da lavoro (soldi sudati, non sussidi o pensioni) è giusto che i genitori (o nella fattispecie la madre, anche risposata) gestiscano il reddito famigliare dalla A alla Z.

Regola numero 2): qualora la regola numero 1) cominciasse a stare stretta, cercare lavoro, cercare casa, volare con le proprie ali e ciao.

infinitopiuuno
04-01-2009, 16.09.08
Purtroppo da quanto ho capito fino ad ora non è stato messo via nulla per me.. Per questo motivo ho deciso di parlare con mia madre e di dirle che pretendo che la mia posta non venga più aperta e mi venga consegnata. Una volta consegnata proverò ad andare a riscuotere i miei soldi, e li depositerò su un mio conto.


E' reato aprire la corrispondenza altrui: anche se si tratta di tua mamma.

Vuoi denunciarla?:)

C'è un aspetto legale e uno di buonsenso: se tutti noi (meno giovani di te) ti consigliamo di comunicare e chiarire pacatamente la questione con tua madre, un motivo ci sarà.

Sono legittime le domande che poni e in linea teorica saregge saggio da parte dei tuoi, accantonare una parte dell'assegno su un tuo conto corrente.

Forse però quei (io dico pochi) soldi servono appena al comune mantenimento e poi non resta niente.

Sei giovane e bella(ho visto la tua foto e i tuoi orribili gusti cinematografici:p )
e quindi hai tempo: tempo per informarti, chiarire, acquisire esperienza ecc. Molti giovani non hanno questi tuoi "privilegi". Non prendere la situazione di petto: ti potrebbe andar bene...ma se ti va male? Pretendi la libertà, i soldi e che ti mantengano..beh la vedo dura.... ma in fondo ti capisco.

Mia nipote di 19 anni è nella tua situazione e a volte ragiona così: prima dei 18 anni diceva: quando sarò maggiorenne cambieranno tante cose...cambiato niente..sta ancora (e per fortuna), a casa di mio fratello e poi della sua ex-moglie e frequenta l'università a Milano prendendo il treno tutti i giorni.

Dipende pure dal tuo carattere e dalle tue capacità MA ci vuole veramente poco a diventare una senzatetto disperata;) L'orgoglio procura dei danni incredibili ai giovani.

PS
A Milano una "camera" può costare 500€...auguri!

exion
04-01-2009, 17.08.39
Parole sagge. Alle questioni legali, alle intimazioni, agli articoli di legge tra genitori e figli bisogna arrivarci sempre e solo quando la situazione è già, per altri motivi e per altre vie, irrimediabilmente compromessa e insanabile.

gore
04-01-2009, 19.27.03
Regola numero 1): finché un figlio sta in casa e non porta reddito da lavoro (soldi sudati, non sussidi o pensioni) è giusto che i genitori (o nella fattispecie la madre, anche risposata) gestiscano il reddito famigliare dalla A alla Z.

Regola numero 2): qualora la regola numero 1) cominciasse a stare stretta, cercare lavoro, cercare casa, volare con le proprie ali e ciao.

I miei genitori devono gestire il reddito familiare dalla A alla Z..ma non di certo utilizzando dei soldi che sono destinati a me! Questi soldi non hanno niente a che vedere con il reddito familiare..

gore
04-01-2009, 19.33.56
E' reato aprire la corrispondenza altrui: anche se si tratta di tua mamma.

Vuoi denunciarla?:)

C'è un aspetto legale e uno di buonsenso: se tutti noi (meno giovani di te) ti consigliamo di comunicare e chiarire pacatamente la questione con tua madre, un motivo ci sarà.

Sono legittime le domande che poni e in linea teorica saregge saggio da parte dei tuoi, accantonare una parte dell'assegno su un tuo conto corrente.

Forse però quei (io dico pochi) soldi servono appena al comune mantenimento e poi non resta niente.

Sei giovane e bella(ho visto la tua foto e i tuoi orribili gusti cinematografici:p )
e quindi hai tempo: tempo per informarti, chiarire, acquisire esperienza ecc. Molti giovani non hanno questi tuoi "privilegi". Non prendere la situazione di petto: ti potrebbe andar bene...ma se ti va male? Pretendi la libertà, i soldi e che ti mantengano..beh la vedo dura.... ma in fondo ti capisco.

Mia nipote di 19 anni è nella tua situazione e a volte ragiona così: prima dei 18 anni diceva: quando sarò maggiorenne cambieranno tante cose...cambiato niente..sta ancora (e per fortuna), a casa di mio fratello e poi della sua ex-moglie e frequenta l'università a Milano prendendo il treno tutti i giorni.

Dipende pure dal tuo carattere e dalle tue capacità MA ci vuole veramente poco a diventare una senzatetto disperata;) L'orgoglio procura dei danni incredibili ai giovani.

PS
A Milano una "camera" può costare 500€...auguri!

Lo so che l'affitto di una stanza può costare oltre i 500 euro..ma questi soldi infatti non sono destinati per vivere fuori di casa! Anche perchè il giorno che sarò fuori di casa sarà perchè avrò un lavoro, e di conseguenza non li riceverò più per legge!
Questi soldi sono destinati a ME in conseguenza alla perdita di mio padre! E non è giusto che i miei genitori mi mantengano con questi soldi!
Non mi fido più di lasciarli nelle loro mani perchè ho saputo che in quasi 10 anni non hanno messo via una lira! Di conseguenza ora me li metto via tutti e basta! Sono soldi miei, che gli piaccia o no!
Comunque ho già provato a comunicare con mia madre, ma
1 non ne vuole sapere
2 non mi vuole dire chiaramente come stanno le cose
Quindi ci ho rinunciato..

ps. perchè orrendi gusti cinematografici?? :(
scusa eh..ma hai toccato un argomento delicatissimo!!!!!! :S

Robbi
04-01-2009, 19.34.17
gore credo che infinito ti abbia parlato con saggezza, certo se il discorso lo avessi fatto tu a lui probabilmente ti direbbe che è una menata.. conoscendolo :D
A parte ciò mi sembra di capire che la situazione ti sta stretta, vuoi per te i tuoi soldi, a questo punto abbi il coraggio di andare sino in fondo no? Prendili e assumiti la responsabilità di eventuali conseguenze, è molto semplice. :)

Robbi
04-01-2009, 20.01.05
Questi soldi sono destinati a ME in conseguenza alla perdita di mio padre! E non è giusto che i miei genitori mi mantengano con questi soldi!


ah no? Beh a questo punto mi devi spiegare una cosa però, così mi faccio un quadro corretto della situazione. Che mestiere fa tua madre? e il tuo patrigno? hanno redditi da nababbi? O Forse siete una famiglia normale e quei soldi che uno stato sociale munifico come il nostro ti versa sono serviti a tua madre per tirarti grande, per farti studiare e via dicendo :rolleyes:

Valà fai una bella roba gore, rifletti bene su ciò che dici o pensi anche tu, come molti, di avere solo diritti divini perchè esisti?
Prima ti ho detto vuoi i tuoi soldi? prendili, mica è difficile... eh stocaxxoo.. devi finire di studiare, devi trovarti un lavoro, devi trovare pronto la sera, magari stirata e lavata eh!

Si mi hai convinto.. tifo per tua madre!

gore
04-01-2009, 20.46.47
ah no? Beh a questo punto mi devi spiegare una cosa però, così mi faccio un quadro corretto della situazione. Che mestiere fa tua madre? e il tuo patrigno? hanno redditi da nababbi? O Forse siete una famiglia normale e quei soldi che uno stato sociale munifico come il nostro ti versa sono serviti a tua madre per tirarti grande, per farti studiare e via dicendo :rolleyes:

Valà fai una bella roba gore, rifletti bene su ciò che dici o pensi anche tu, come molti, di avere solo diritti divini perchè esisti?
Prima ti ho detto vuoi i tuoi soldi? prendili, mica è difficile... eh stocaxxoo.. devi finire di studiare, devi trovarti un lavoro, devi trovare pronto la sera, magari stirata e lavata eh!

Si mi hai convinto.. tifo per tua madre!

Scusa ma come sono riusciti a tirare su i miei fratellastri è giusto che venga tirata su anch'io allo stesso modo! E questo assegno che mi arriva ogni mese è una cosa in più, destinata a me per altri motivi!
Abbiamo appurato che non si tratta di un assegno di mantenimento, quindi perchè utilizzarlo come tale..?
Non è colpa mia se la legge prevede che i genitori abbiano l'obbligo di mantenere i propri figli.. e penso che questo sia indipendentemente da assegni di 500 euro o meno!
Non trovo giusto che questi soldi che mi arrivano a causa della mancanza di mio padre vengano gestiti da loro senza che io possa fare nulla!

Comunque, come avevo già detto, quando quest'estate sono rimasta da sola 2 mesi mi sono arrangiata benissimo, e comunque non spendevo tutti quei soldi (anche perchè non mi venivano dati). Se questo assegno hanno deciso di utilizzarlo per darmi da mangiare e vestirmi perchè per quei due mesi non mi hanno lasciato i miei 1000 euro..? mah

exion
04-01-2009, 22.15.24
I miei genitori devono gestire il reddito familiare dalla A alla Z..ma non di certo utilizzando dei soldi che sono destinati a me! Questi soldi non hanno niente a che vedere con il reddito familiare..


Quei soldi sono destinati al tuo mantenimento. Ora... Sei maggiorenne e puoi disporre della tua vita come ti pare: questo non vuol dire però che tu abbia tutti i diritti, la maggiore età porta con sé anche delle responsabilità.

Quindi: se la tua famiglia ti mantiene (che non è solo una questione di soldi ma molto di più) quei soldi spettano alla tua famiglia, ergo ai tuoi genitori visto che è giusto che siano loro a gestire le finanze.

D'altra parte avresti ragione se la tua famiglia non ti stesse mantenendo: se non si occupassero di te nel dovuto modo, se ti facessero mancare dei beni di prima necessità, allora avresti ragione tu. Però a quel punto dovresti provvedere tu stessa a mantenerti, e in modo completo: dubito che l'assegno in questione ti possa bastare.

In conclusione vale la regola generale, che va ben al di là della famiglia, che i soldi è giusto che li gestisca che se li suda. E mi sa che crescere dei figli è una gran bella sudata! :p

Semi.genius
04-01-2009, 22.16.26
ma almeno sei carina?
appero'! (y)
...(e..sì, sei carina, belle foto nel blog ..
...
Sei giovane e bella...
e quindi hai tempo: tempo per informarti, chiarire, acquisire esperienza ecc. Molti giovani non hanno questi tuoi "privilegi".

Se non era avvenente, gli dicevate di spararsi o c'era un messaggio nascosto di un possibile lavoro? :x: non vedo cosa c'entri sta storia con la bellezza e mi sembra anche abbastanza brutta come cosa da dire a riguardo.

Comunque sia, mi associo al pensiero di Robbi sul fatto di riflettere. Abbiamo queste due situazioni contrastanti:
-vuoi avere il controllo sulla pensione perché non sopporti il fatto che tua madre controlli una tassa che è stata destinata a te
-tua madre pretende il diritto di controllare il denaro di questa pensione per la ragione del tuo mantenimento.

Adesso i fatti legali sono:
-La tua famiglia (che spesso si traduce in "solo tua madre"), finché non hai un lavoro e studi, deve contribuire al tuo mantenimento
-Tu hai l'obbligo di ricevere questi soldi perché sei te la destinatario
-SE tua madre non fa da intermediaria (magari c'è qualche accordo scritto in accompagnamento alla pensione), sarebbe comuqnue contro la legge e potresti denunciarla per la sua firma da girata e di conseguenza la banca che glielo fa fare...

Dal lato del buon senso c'è:
-tua madre dovrebbe fidarsi di te e lasciarti manipolare i tuoi soldi
-tua madre ti mantiene quindi un minimo di contributo dovresti darlo te. Hai dichiarato che contribuiresti così possiamo anche non considerarlo questo punto.

Dal lato del cattivo senso c'è:
-Tua madre spera di avvalersi dei soldi per contribuire alla famiglia e non solo a te. Soltanto che il concetto non è quantificabile.... e tutto ciò che non è quantificabile è visto di cattivo occhio
-Tu potresti benissimo dire di voler contribuire la famiglia, ma tutti i soldi che gestiva tua madre, gli hai mano te e siccome siamo umani, potresti spenderne più del dovuto per te egoisticamente. O almeno è il dubbio che potrebbe avere tua madre...siccome è umana pure lei

Amalgamando il tutto, hai queste scelte:
-Denunci tua madre, aspetti i tempi giudiziari e chiedi i danni.
-Concorda. Una parte fissa te la dà in mano tua e una parte la destini te al mantenimento della famiglia. Fatelo anche scritto questo accordo se vuoi appenderti alla legge.
-La scelta più dura ma totale trova un lavoro, cerca un abitazione e non ti fai più aiutare da tua madre. Così tua madre non può avvalersi della ragione che ti sta mantenendo.

Voglio farti solo una domanda... ti manca qualcosa? Se sì denunciala, se no continua così senza rosicarti dentro o parla con tua madre per trovare un accordo per risolvere la situazione come piace a te, nuovamente...ricordati che tutti siamo egoisti anche se è tua madre e tutti siamo convinti che sappiamo fare di meglio di quanto non faccia un altra persona.

Cosa conviene?

ps. comunque Loryone, è solo un falso positivo visto che Virus Total conferma la sua innocenza. Euristica massima agli antivirus gli danno alla testa anche se hann un motore rinomato come Kapersky...