PDA

Visualizza versione completa : Linux: rilasciata la release 2.6.28


Robbi
02-01-2009, 09.34.56
http://www.bcp-energia.it/immagini/c81-f1-logo-linux.gif



Linus Torvalds ha annunciato il rilascio della versione definitiva del kernel Linux 2.6.28 (http://kernelnewbies.org/Linux_2_6_28). La nuova versione è foriera di alcune novità degne di nota. Tra le aggiunte principali vi è GEM (Graphics Execution Manager), un nuovo gestore della memoria della scheda grafica, sviluppato per buona parte da Keith Packard e Eric Anholt di Intel.

Il kernel 2.6.28 introduce come stabile, e quindi non più "sperimentale", il nuovo filesystem ext4. Essendo il successore dell'ext3 e largamente presente negli hard disk degli utenti Linux, ext4 non richiede la formattazione della partizione, se precedentemente formattata in ext3, per essere usato. Oltre all'incremento delle performance e dell'affidabilità, ext4 consente di supportare hard disk con tagli fino a 1 exabyte (circa 1 miliardo di GB), fornisce supporto agli extend (per ridurre la frammentazione del file system) e l'allocazione ritardata (tecnica che permette di sfruttare i tempi morti dell'hard disk), oltre alla presenza di un tool di deframmentazione che funziona senza dover effettuare l'unmount del disco.

Il processo che controlla il filesystem (fsck) è significativamente più veloce in ext4, merito del nuovo uninitialized block group che, al posto di analizzare ogni inode sul filesystem, analizza solamente gli inode che sono in uso. Con questa ottimizzazione fsck riesce ad essere dalle 2 alle 20 volte più veloce, ovviamente in relazione allo stato di usura del filesystem stesso.




Maggiori Info (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=27980)

RNicoletto
03-01-2009, 15.33.56
Vedremo come si comporteranno le prime distro con il nuovo kernel.