PDA

Visualizza versione completa : Belgio: Bambini venduti sul web


Robbi
26-11-2008, 08.30.04
http://www.airaveneto.it/public/images/NEONATO.jpg



Bambini venduti su internet: è polemica in Belgio per due casi verificatisi negli ultimi tre anni, al momento senza conseguenze giudiziarie.

é di questi giorni la notizia di Jayden, un bebè di quattro mesi che da quando è nato, nel luglio scorso, vive con una coppia in Olanda che lo ha "comperato" dai genitori biologici di Gand, in Belgio, per una cifra tra 5 e 10 mila euro. Oggi la decisione della Corte d'appello della cittadina olandese di Arnhem di accordare la possibilità di visita al padre biologico di Donna, una bambina anch'essa nata in Belgio e anch'essa venduta nel 2005 sempre sul web ad una coppia olandese.

Per il piccolo Jayden la procura di Gand ha aperto un'inchiesta per il sospetto che ci sia stata già in ospedale una frode, ossia l'attribuzione ad una donna di un bambino di cui non è la madre. Ma oggi i genitori olandesi, su cui indaga la polizia, hanno detto davanti alle telecamere di averlo regolarmente adottato e di aver fatto firmare un contratto alla madre biologica attraverso un avvocato. L'ospedale nega di essere stato al corrente di qualsiasi "cessione".

Nel caso invece di Donna, i giudici hanno dato la possibilità al padre biologico, che già lo scorso mese di maggio aveva chiesto di poter riavere la piccola, di farle visita. La bambina continuerà però a vivere con i genitori adottivi che saranno seguiti dai servizi di protezione dell'infanzia. I quotidiani belgi, molto critici, oggi non esitano a parlare di un vero e proprio "traffico di esseri umani".





Altre Info (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=27585)

Presidente
01-12-2008, 03.07.44
Trafficanti schifosi, merde da lager.