PDA

Visualizza versione completa : .:: Formula 1 - 2009 ::.


Pagine : [1] 2

Sbavi
14-11-2008, 17.48.42
Direi che è ora di iniziare a parlare della nuova stagione :)

***

Il botto iniziale è il nipote di Senna che approda in Formula 1!
CLICK! (http://www.motorsportblog.it/post/6185/bruno-senna-approda-alla-formula-1-e-senza-laiuto-di-zio-ayrton)

Doomboy
14-11-2008, 17.58.35
Già che ti sei messo F1 2009 in rilievo perché non chiudi pure il vecchio?

Sbavi
14-11-2008, 18.03.11
perchè magari ancora ci si deve sparare qualche post

ottobre_rosso
19-11-2008, 16.35.21
Adesso è ufficiale: l’amministrazione di Montréal si arrende a Bernie Ecclestone e annuncia la chiusura defintiva delle trattative per l’organizzazione del Gran Premio del Canada. Dopo 30 anni la Formula 1 lascerà il Québec.


http://www.statsf1.com/photos/circuits/montreal.jpg


MILANO - A Montréal costruirono la metropolitana, scavarono gallerie nel sottosuolo, depositarono 15 milioni di tonnellate di terra e sabbia in un’ansa del fiume San Lorenzo. Dopo 10 mesi ne venne fuori l’isola di Notre Dame, ci fecero giardini, laghetti artificiali e piste ciclabili, un casinò, i padiglioni dell’Expo nel 1967 e il bacino di canottaggio per le Olimpiadi nel 1976. E anche un circuito per la Formula 1, non molto tecnico, nemmeno tanto sicuro, ma almeno scenografico.

A incaricarsi di organizzare il Gran Premio fu Maurice Brisebois. Scelse l’isola di Notre Dame perché “era il compromesso migliore fra i layout di Monte-Carlo e Long Beach, con quell’aria rustica degli altri tracciati”. A Roger Peart bastarono 2 milioni di dollari per disegnare il circuito, mentre la Formula 1 si convinceva a lasciare Mosport Park per Montréal.

Erano i tempi di Gilles Villeneuve, che ancora non vinceva, ma con la Ferrari già entusiasmava: in 72000 si fecero trovare a sostenerlo domenica 8 ottobre 1978 per l’arrivo del circus nel suo Québec. Si chiudeva la stagione iridata, faceva freddo, così freddo da nevicare, ma Gilles trovò il modo di ripagare nel modo migliore gli spettatori infreddoliti e trionfò davanti alla Wolf di Scheckter e all’altra Ferrari di Reutemann.

Sono passati 30 anni e Bernie Ecclestone si è stufato di questa metropoli mezza inglese e mezza francese. Già nel 2004 il Canada sfiorò l’esclusione dal calendario iridato a causa di un buco nel budget, ma poi spuntarono nuovi finanziatori a tenere a galla l’organizzazione per altri 4 anni.

Stavolta no: “Le richieste della Formula 1, – dice il sindaco di Montréal – sono irragionevoli”. Nonostante il contratto in essere, Ecclestone voleva un nuovo fondo di garanzia di 143 milioni di dollari in 5 anni. Nessun promotore se l’è sentita di mettere mano al portafoglio. E il governo locale si è dovuto arrendere.

fonte (http://www.422race.com/2008/bye-bye-montreal-ora-e-ufficiale/)

exion
25-11-2008, 22.19.18
Montoya dice che non tornerà in Formula 1. Neanche se ricevesse un'offerta allettante da McLaren o Ferrari.

In realtà... Lo hanno contattato Toyota e Force India!! :lol: :lol: :lol:

Ma chi ce lo vuole più quello lì in Formula 1? :rolleyes:

Lionsquid
27-11-2008, 18.03.33
.......

Stavolta no: “Le richieste della Formula 1, – dice il sindaco di Montréal – sono irragionevoli”. Nonostante il contratto in essere, Ecclestone voleva un nuovo fondo di garanzia di 143 milioni di dollari in 5 anni. Nessun promotore se l’è sentita di mettere mano al portafoglio. E il governo locale si è dovuto arrendere.

fonte (http://www.422race.com/2008/bye-bye-montreal-ora-e-ufficiale/)


infatti è irragionevole, ...ma bernie ha già sottomano altre nazioni che sfornano il doppio come garanzia

India in primis

Russia.....

e qualche altro nel sud-est asiatico lo trova, tanto con miliardi di tonnellate di petrolio sotto il Qlo è facile a scucire sull'unghia :rolleyes:

Lionsquid
27-11-2008, 18.05.25
Montoya dice che non tornerà in Formula 1. Neanche se ricevesse un'offerta allettante da McLaren o Ferrari.

In realtà... Lo hanno contattato Toyota e Force India!! :lol: :lol: :lol:

Ma chi ce lo vuole più quello lì in Formula 1? :rolleyes:


per carità.... lasciatelo dove sta!


:mm:

però....

ripensandoci...

mandatelo in mclaren :D

sono uno copia dell'altro, chissà che scintille in quel team :devil:

ottobre_rosso
28-11-2008, 08.28.12
e il nanetto l'avete sentito? insiste nel voler utilizzare il sistema delle medaglie anziche' i punti: forse non si rende che per certi team, arrivare a fine stagione anche con un solo misero, sudato punto potrebbe rappresentare la loro salvezza?

Lionsquid
28-11-2008, 19.38.21
e il nanetto l'avete sentito? insiste nel voler utilizzare il sistema delle medaglie anziche' i punti: forse non si rende che per certi team, arrivare a fine stagione anche con un solo misero, sudato punto potrebbe rappresentare la loro salvezza?

con l'attuale crisi, rischia di rompere il ....giocattolo

Doomboy
28-11-2008, 19.56.02
e il nanetto l'avete sentito? insiste nel voler utilizzare il sistema delle medaglie anziche' i punti: forse non si rende che per certi team, arrivare a fine stagione anche con un solo misero, sudato punto potrebbe rappresentare la loro salvezza?

Quello non è l'aspetto più ridicolo della futura Formula1. Se faranno il motore unico e la Ferrari non abbandonerà il mondiale sarà un segno di sudditanza ridicola.

Ce la vedete una Ferrari col motore Illmor???

E poi marchi come Mercedes, Bmw, Toyota, Honda, Renault... che ci restano a fare se devono fare delle macchine che sotto al cofano hanno un motore di terze parti??? E' così difficile da capire che i produttori di macchine investono in Formula1 solo per il rientro di immagine dato dalla pubblicità e che se non fai correre macchine col loro motore sotto al cofano, queste non hanno ragione di rimanere???

ottobre_rosso
05-12-2008, 11.37.26
Honda, ritiro immediato!!! 760 persone senza lavoro

Honda ha ufficialmente confermato il ritiro dal mondiale di Formula 1 con effetto immediato. L'obiettivo, proteggere il core business dell'azienda in un momento difficile. "Quella della stagione 2008 sarà la nostra ultima partecipazione in Formula 1" ha confermato il Presidente Takeo Fukui, "siamo in contatto con i partner del team Honda e del fornitore di motori Honda Racing Development riguardo il futuro delle due aziende, che comprenderà la messa in vendita della squadra".. Fukui identifica anche chiaramente la causa della mossa: "Sono sicuro che, tra cinque anni, la storia ci darà ragione. La decisione è stata presa alla luce della situazione sempre più deteriorata del settore, dovuta alla crisi dei subprime.

Dopo anni di investimenti, rivelatisi nelle ultime stagioni infruttuosi, il risparmio derivante dall'uscita di Honda è valutato sui 420 milioni. Cifre in grado di pesare sul bilancio, fino al punto da trasformare le previsioni dal rosso al nero. Una domanda rimane: Quali saranno le decisioni di Honda per il futuro degli altri programmi sportivi? Se per la presenza in IndyCar si può al momento contare su motori ultra-ammortizzati e su una situazione di monopolio, il futuro potrebbe essere in bilico. Stesso discorso per le gare Endurance, in cui il progetto LMP1 Acura è stato lanciato da poco, o per la F.Master.

Doomboy
05-12-2008, 12.45.49
Non è proprio così... i posti di lavoro sono a rischio, ma non subito. Honda terrà il team attivo fino a marzo 2009 per cercare di vendere l'attività.

http://www.sportmediaset.it/motori/articoli/articolo18574.shtml

In tutto questo pensa quanto rosica Ross Brawn... secondo me si sta mangiando le mani per aver lasciato Maranello... :devil:

PS: La Honda sarà solo la prima di una lunga serie di squadre ad abbandonare la Formula1 se il discorso del motore unico non verrà accantonato di corsa. :(

ottobre_rosso
05-12-2008, 13.22.04
Vero Doom, ma il problema sara' trovare qualcuno disposto a "raccimolare" 350 milioni di dollari per portare avanti la squadra.

Riguardo il motore unico, io sono convinto che non si fara': piuttosto la FOTA ha proposto l'utilizzo di un turbo 1.8 che utilizzi sempre il Kers e riduca i consumi di carburante del 30%.

Lionsquid
05-12-2008, 14.00.37
primo cadavere eccellente!

vedrete che prima di iniziare il mondiale 2009 ne cadrà un'altro (chi ha detto Force India?)

in realtà a rischio è mezza F1 e poco può fare Mosley, anzi...

di fronte alla crisi l'unica mossa sarebbe quella del congelamento tecnico con l'unica introduzione delle gomme slick, qualsiasi altra "mossa" per risparmiare creerebbe ulteriori spese folli per rientrare nel lotto dei competitivi in breve tempo

ottobre_rosso
08-12-2008, 18.53.44
Dalla Williams l'allarme: un altro costruttore lascerà la F.1

Adam Parr, CEO del team Williams, ha rilasciato una dichiarazione ad Autosport nella quale sostiene che prima dell'avvio del campionato 2009 un altro, o addirittura due, team di F.1 abbandoneranno il mondiale. Secondo Parr ad alzare bandiera bianca non sarebbe una squadra privata, tipo Force India, Red Bull-Toro Rosso o Williams, bensì un costruttore. Nel mirino di molti c'è la Toyota, ma la Casa giapponese aveva smentito la possibilità di un suo ritiro. Rimangono Mercedes, Renault, Ferrari, BMW.

Lionsquid
09-12-2008, 02.21.57
tra i "grandi" quelli che vedo più a rischio sono toyota e renault

ferrari, mclaren e bmw sono troppo ben piazzati coi milioni del campionato costruttori

Doomboy
09-12-2008, 11.01.53
La situazione in Formula1 è quanto mai buia e nebulosa... è chiaro che la F1 moderna costi troppo e si debba tagliare, il taglio deve essere a 360° però e non deve impattare solo sulle scuderie. E' tutto il circus che ormai è un baraccone brucia soldi, va ristrutturato dalle fondamenta.

Oggi come oggi i costruttori hanno motivazioni che rasentano lo zero, se prendi Toyota o Honda che non sono riuscite a tirar fuori una macchina decente in anni di tentativi, sapendo che c'è il rischio di finire al motore unico tra un anno, che rimangono a fare? Cosa investono a fare se la prospettiva è già quella di buttare tutto il lavoro tra un anno? Come mai potrebbero rientrare degli investimenti?

Anche Renault non sta bene, ed in senso molto più esteso che nella sola Formula1: Le ultime vetture Renault scusate il "francesismo", ma fanno tutte cacare, e se non fosse per Dacia e per le ottime vendite di Nissan (Specie il Qashqai) oggi i francesi starebbero in recessione peggio di GM... in questo contesto come potrebbero permettersi di investire a medio termine?

Restano solo Ferrari, Mercedes e BMW che vendendo auto in un comparto alto-spendente se non di lusso, avrebbero meno ricadute immediate. Ma resta il solito problema: Potrebbero questi colossi accettare di correre in Formula1 con una vettura il cui cuore è prodotto da terze parti?

exion
09-12-2008, 12.15.15
Penso che uscirà Renault. L'azienda è in cattive acque.

Doomboy
10-12-2008, 11.17.31
Quando si dice "giornalismo di interpretazione" ?

Leggendo sportmediaset.it http://www.sportmediaset.it/motori/articoli/articolo18732.shtml

apprendo che secondo chi scrive, e sopratutto secondo la FIA, già 4 team avrebbero aderito al progetto del motore unico dal 2010. La cosa strana è che nessuno "nota" né evidenzia il fatto che i quattro team in questione sono:

Williams
Force India
Red Bull
Toro Rosso

che strano, ma vero non sono costruttori. Se poi volessimo anche cercare il pelo nell'uovo, potremmo anche notare che in effetti si potrebbero contare solo 3 team, visto che di fatto la Toro Rosso è una scuderia satellite della Red Bull. Evvabbè....

La Renault viene data come vicina all'accordo, e fin'ora sarebbe l'unico costruttore, ma vista la situazione del gruppo non c'è da stupirsi.

Sono curioso di vedere la reazione di Montezemolo, speriamo non faccia testa bassa come sempre...

ottobre_rosso
12-12-2008, 18.28.44
F.1: COSI’ LA FIA TAGLIERA’ I COSTI


http://www.paddock.it/download/08_10_Articoli_Image/FIA_logo.jpg

A conclusione della riunione del FIA's World Motor Sport Council a Monaco, la FIA ha comunicato le misure concordate con l'associazione delle squadre di Formula 1 (FOTA) che saranno applicate nei prossimi anni e che taglieranno i costi di almeno un terzo già dall'anno prossimo.


- Sono vietate tutte le prove durante la stagione ad eccezione di quelle delle sessioni di prove libere nei weekend dei Gran Premi e dei test prima dell’inizio del campionato.

- I motori dovranno durare per tre gare consecutive con un massimo di otto unità a stagione per ogni vettura a cui si aggiungono, per ogni team, quattro motori per i test. I motori, per avere questo incremento d’uso, avranno un limite di rotazione fissato a 18.000 giri.

- I reparti delle squadre dovranno, poi, essere chiuso per almeno sei settimane all'anno. Inoltre le squadre dovranno ridurre il personale presente nei week end di gara e la misura sarà realizzata con la condivisione tra tutti i team delle informazioni sui pneumatici e sul combustibile.

Questi provvedimenti, seconda la FIA, dovrebbero già ridurre i costi del 30%.


Ma nel 2010 i cambiamenti saranno ancora più radicali.

Resta aperta la possibilità della vendita di motori da parte di un fornitore indipendente, che dovrebbe essere la Cosworth che ha vinto l’appalto indetto dalla FIA, ad un costo inferiore a 5milioni di euro a stagione. Le squadre potranno comunque anche costruire il proprio motore, ma non potrà essere più competitivo del motore standard. Queste specifiche del motore saranno anche utilizzate nel 2011 e nel 2012.


La FIA, poi, auspica che si giunga ad utilizzare un cambio standard.

Nei week end di gara, saranno standardizzati i sistemi di telemetria e radio, saranno vietati gli pneumatici preriscaldati ed i rifornimenti di carburante in gara,
Ulteriori limitazioni riguarderanno anche l’uso delle gallerie del vento.

La FIA promuoverà poi una ricerca di mercato per verificare il gradimento di altri cambiamenti come una modifica della prove di qualifica, la sostituzione del punteggio con l’attribuzione di medaglie e l’eventuale riduzione della distanza dei gran premi.

E’ stata anche avanzata la possibilità di un KERS standard dal 2010, visto che un certo numero di squadre probabilmente decideranno di non utilizzare nel 2009 il sistema di recupero di energia per un problema di costi.


Per quanto riguarda il futuro più a lungo termine, la FIA e la FOTA studieranno, per il 2013, la possibilità di motore interamente nuovo con un miglior rendimento energetico.

Doomboy
12-12-2008, 18.29.17
Stai a vedé che per una volta Luca Luca ha fatto "il maschio" !

http://www.sportmediaset.it/motori/articoli/articolo18807.shtml

La FIA abbandona l'idea del motore unico per il 2010 ed in più rende facoltativo, almeno per l'anno prossimo, il KERS. Si cercherà ovviamente di ottenere un contenimento dei costi, nell'ordine del 30%, ma senza prendere decisioni insensate.

Lionsquid
13-12-2008, 01.21.12
come se affrontare tutto quel popò di cambiamenti non costi nulla :D:D

che idiozia GALATTICA!

fanno prima a prendere il regolamento della F3


se vedemu a marzo, (se nel frattempo non falliscono alcune "grandi" case)

Lionsquid
13-12-2008, 11.14.55
mim correggo... nel primo articolo non avevo compreso che sarà ridotta la durata delle gare per far rientrare nel chilometraggio i morori progettati per durare 2 gare

in pratica anziche 300km, le gare saranno max 200km (impedito il rifornimento) con una notevole riduzione dei tempi di durata della gara (e anche delle opportunità durante lo svolgimento) e ciò costringerà a buttare alle ortiche tutte le strategie per studiarne di nuove

http://www.lastampa.it/sport/cmsSezioni/formula1/200812articoli/18055girata.asp

le gare così dureranno da 50 a 70 minuti anziche i "soliti" 80/100 di media con l'asciutto

ipotizzano 30% di risparmio, mentre sappiamo che di "traverso" faranno di tutto per recuperare terreno spendendo cifre ancora più folli :rolleyes:

almeno, nel campo aerodinamico hanno preso la direzione giusta....

meno ali
più gomma

manca il ritorno ai dischi in acciaio e finalmente vedremo + manico

EDIT: avevo scritto 160/180 al posto di 80/100 :rolleyes:

Doomboy
13-12-2008, 12.32.35
Però ridurre la durata della gara che impatto avrà sul costo dei biglietti per le gare? Prendi una pista veloce come Monza: Se mi chiedi 120-150 € per vedere una gara da 50° io ti sputo in faccia e me la vedo da casa :rolleyes:

Lionsquid
13-12-2008, 13.08.52
(Y) ci puoi scommettere

il prossimo anno vedremo autodromi semivuoti se non effettueranno una drastica riduzione di prezzo

cmq, le conseguenze di tali scelte le scopriremo piano piano... in effetti è una bella svolta... e probabilmente arriveranno manovre "correttive"

francamente, il kers lo lascerei in naftalina almeno per 1 anno

Doomboy
13-12-2008, 13.34.59
Non ha caso, Eclestone ha pensato bene di spostare il baraccone verso i paesi arabi ed asiatici dove i "nuovi ricchi" e gli sceicchi spendono volentieri... meriterebbe un calcio nel culo fino a Marte :(

ottobre_rosso
18-12-2008, 09.47.16
Parlando di crisi in ambito motoristico, l'Audi, dopo aver abbandonato la Le Mans Series, ha deciso di lasciare anche la American Le Mans Series (insieme alla Porsche!!!), mentre la stessa sorte ha colpito anche il WRC con l'abbandono di Suzuki e Subaru).

Lionsquid
13-01-2009, 10.58.37
nessun commento sulla F60??

http://f60.ferrariworld.com/it/




a occhio dovrebbe filare di più sul dritto... è da vedere se le modifiche aerodinamiche saranno efficaci per permettere di tenere la scia dell'auto che precede....

ottobre_rosso
13-01-2009, 11.11.35
ha un'ala anteriore mostruosa (ben 180cm contro i precedenti 140!!!) e l'alettone, come vuole il nuovo regolamento, ridotto (del 25%). Kubika lo disse gia' due mesi fa': con un musetto del genere saranno piu' proababili i contatti.

Comunque a vederla sembra proprio una F3: bella liscia, senza tutte quelle appendici aerodinamiche.

Spero solo che le modifiche apportate al regolamento e, di conseguenza, alla vettura, facciano vedere piu' sorpassi, perche' l'anno scorso, escluse le gare sotto la pioggia (Monza su queste) sono state...

Doomboy
13-01-2009, 11.17.07
Quell'alettone posteriore così stretto è strano a vedersi...mi ci dovrò abituare. Ma è bella, con quegli scarichi a vista... con le linee semplici, ma aggressive.

Mi piace. Ora dipende tutto da Massa e Raikkonen.

exion
13-01-2009, 13.45.03
La macchina è molto bella. Quelle soluzioni estreme sulle pance laterali mi ricordano il progetto molto ardito della F399, macchina su cui appunto c'era una ricerca molto più incentrata sulla forma del corpo macchina più che sulle appendici aerodinamiche, macchina che impose uno standard e fu il preludio di un grande ciclo.

Visto che comunque queste nuove forme sono imposte da una radicale rivisitazione del regolamento, sono ora soprattutto molto curioso di vedere cosa hanno fatto gli altri.

Sperando che questa volta Ron Dennis non si sia fatto ancora passare qualche floppy di contrabbando :devil:

Doomboy
13-01-2009, 15.00.47
Sperando che questa volta Ron Dennis non si sia fatto ancora passare qualche floppy di contrabbando :devil:

Nooo, ormai s'è fatto furbo, solo PEC :D

Thor
13-01-2009, 15.52.20
sembra una formula inferiore, sviluppata più in altezza che in larghezza..sarà un'impressione, boh!

a me piaceva di più quella dell'anno scorso, come linea..ma l'importante è che la nuova stia davanti come risultati! :)

Doomboy
14-01-2009, 08.53.04
Lo ha detto anche Massa che sembra una F.3000 ;)

exion
16-01-2009, 18.44.43
Ron Dennis lascia :act:

Lionsquid
16-01-2009, 23.43.17
Ron Dennis lascia :act:


ooohhhh, la prima bella notizia del nuovo anno.... :jump:

chi mette al suo posto? :mm:





(si capisce che credo poco al suo addio??)

Doomboy
17-01-2009, 13.11.38
Il suo posto sarà preso da Martin Whitmarsh, che al momento è l'Amministratore Delegato della Mc Laren.

Secondo me, c'è molta farina del sacco Mercedes dietro questa decisione. E' il prologo all'assorbimento totale e definitivo. Credo, e sarebbe un vero peccato, che il marchio Mc Laren sparirà dalla Formula 1 entro un paio d'anni :(

Lionsquid
17-01-2009, 13.29.07
...

Secondo me, c'è molta farina del sacco Mercedes dietro questa decisione. E' il prologo all'assorbimento totale e definitivo. Credo, e sarebbe un vero peccato, che il marchio Mc Laren sparirà dalla Formula 1 entro un paio d'anni :(


dici?' :mm:


io non lo darei per scontato....


vedremo!

exion
18-01-2009, 15.21.12
Possono assorbire definitivamente l'assetto finanziario ma conservare il marchio (Magari chiamandola Mercedes McLaren piuttosto che McLaren Mercedes, suona anche meglio). Modello Fiat-Ferrari-Montezemolo per intenderci.

Lionsquid
31-01-2009, 19.04.13
A-lonza, comprati un bel paio di remi nuovi...


http://www.derapate.it/articolo/renault-alonso-ha-paura-della-r29/9117/

ottobre_rosso
04-02-2009, 18.10.17
Il 2009 sarà l'ultimo anno per i rifornimenti in gara

Il 2009 sarà l'ultimo anno in cui nel mondiale F.1 saranno previsti i rifornimenti. Dal 2010 si partirà col pieno e questo permetterà finalmente di affrontare qualifiche vere. Le soste rimarranno solo per il cambio gomme.

Doomboy
04-02-2009, 19.24.34
Che bello... era così, poi per 10 anni ce l'hanno menata con la storia dei rifornimenti obbligatori, con la partenza "scarichi"... ora si rimangiano tutto... la solita risibile buffonata in stile FIA :fool:

Lionsquid
04-02-2009, 20.02.37
beh, ... mi associo con chi è daccordo con l'abolizione dei rifornimenti in gara

spettacolo a parte (e incidenti a parte) almeno si elimina la piattezza delle "tranche" ad assetto stabilizzato

adesso conta di più l'assetto corretto e il saper gestire le gomme nelle fasi iniziali della gara, e non ultimo, la gestione della frenata!!

la storia della F1 è fatta di corsi e ricorsi ;), ben vengano i cambiamenti se la scelta è tecnica o al massimo per favorire lo spettacolo, assolutamente negativa invece la rivoluzione per spezzare lla supremazia di questa o quella squadra ;)

exion
04-02-2009, 20.33.05
Assolutamente d'accordo!

Negli ultimi anni con i rifornimenti non ci capivo più un tubo, e non ero il solo. Non ci capigano più nulla nemmeno i telecronisti che, indefettibili, facevano sempre i loro calcoli astrusi per capire chi era partito con quanti chili di carburante per fare quanti giri. Sbagliando immancabilmente i loro pronostici :inn:

Sono d'accordo con tutte le misure che riportino la F1 all'essenziale: macchina e pilota. Tutte le belinate per introdurre una dose di caso, pura lotteria, bisogna tirarci una riga sopra.

ottobre_rosso
25-02-2009, 10.47.05
alcune novita':


niente GP della Malesia in notturna fino al 2015.

I responsabili del Gran Premio della Malesia hanno escluso l'ipotesi di trasformare l'evento in notturna prima della scadenza dell'attuale contratto con la Formula 1, prevista per il 2015. L'edizione di quest'anno della gara scatterà alle cinque del pomeriggio per venire incontro alle esigenze degli spettatori europei, ma gli organizzatori di Sepang non ritengono giustificate le spese per un impianto di illuminazione che possa permettere di correre sotto i riflettori.


Il 2009 sarà l'ultimo anno per i rifornimenti in gara

Il 2009 sarà l'ultimo anno in cui nel mondiale F.1 saranno previsti i rifornimenti. Dal 2010 si partirà col pieno e questo permetterà finalmente di affrontare qualifiche vere. Le soste rimarranno solo per il cambio gomme.


Come cambia il regolamento con la safety-car in pista

Uno dei cambi di regolamento sportivo risultati piuttosto ingarbugliati e di difficile comprensione nel periodo 2007/2008 riguardava l'impiego della safety-car. O meglio, come si dovevano comportare i piloti quando la vettura staffetta veniva chiamata in pista per rallentare la corsa causa incidenti o pioggia. Tra i problemi, la pit-lane chiusa, così un pilota a corto di carburante rischiava addirittura di ritirarsi o in ogni caso di incorrere in una penalità per rifornire.

Charlie Whiting, delegato tecnico FIA nonché direttore di gara, ha dichiarato: "Questa regola era stata introdotta nel 2007, ma si è rivelata negativa, quindi si torna indietro. La differenza è che imporremo un arco di tempo minimo prima di autorizzare i piloti a rientrare ai box. Un messaggio sarà inviato a tutte le vetture e la loro centralina elettronica si imposterà nella modalità safety car. Quando i piloti lo riceveranno, sapremo dove si trovano sul circuito e verrà calcolato un tempo minimo prima che possano rientrare. Il pilota dovrà rispettare questo tempo e l’informazione comparirà sul suo volante. Due anni fa, avevamo modificato la regola per evitare che tutti rientrassero ai box nello stesso momento subito dopo l’intervento della safety-car. Non accadrà più perché i piloti non potranno rientrare finché il tempo apparso sul volante non sarà scaduto," ha concluso Whiting.

ottobre_rosso
05-03-2009, 18.20.22
Tutte le proposte emerse dalla riunione della FOTA

Questa mattina a Ginevra, i rappresentanti della FOTA si sono riuniti per deliberare una serie di proposte da presentare alla FIA. Idee interessanti che potranno cambiare il volto della F.1 negli anni che verranno. Stabilità, sostenibilità, sostanza, spettacolo, queste le linee guida emerse. Ecco le proposte chiave

TECNICA

2009

- 8 motori per pilota per stagione
- Più del 100 per cento dell'aumento del chilometraggio per motore
- Riduzione dell'uso della galleria del vento e del CFD
- Motori disponibili al costo di 8 milioni di euro per team per stagione

2010

- Motori disponibili a 5 milioni di euro per stagione
- Cambio disponibile a 1.5 milioni di euro per team per stagione
- Kers standardizzato con l'obiettivo di raggiungere costi di 1-2 milioni di euro per team
- Riduzione del 50 per cento degli sviluppi aerodinamici già apportati nel 2009
- Proibizione dell'uso di esotici materiali e compositi

REGOLE SPORTIVE

2009

- Riduzione dei test del 50 per cento
- Nuovo sistema di punteggio: 12-9-7-5-4-3-2-1 per dare un maggiore divario tra il vincitore e il secondo classificato
- Il livello di carburante, le gomme scelte e il momento in cui fare il rabbocco devono essere resi pubblici

2010

- Impegno per modificare il formato della qualifica
- Ricerca di ulteriori sistemi di punteggio (esempio, un punto potrebbe essere assegnato al team nella classifica costruttori per il pit-stop più veloce)
- Ulteriore riduzione dei test (quattro giorni per vettura prima del campionato più uno shake down)
- Riduzione della durata del GP, 250 km massimo per 1.40'.

COMMERCIALE

2009

- Aumento del materiale concesso alla stampa
- Rendere più dinamico il prodotto F.1
- Nominare un portavoce per ogni team per parlare alla TV nel corso dei Gran Premi
- Sviluppare i siti internet dei team e della FOTA per avvicinare gli appassionati
- Sessione di autografi dei piloti nel corso del weekend del GP

2010

- Sviluppare l'esperienza televisiva per favorire gli appassionati

fonte (http://www.italiaracing.net/notizia.asp?id=22327&cat=1)

Alhazred
05-03-2009, 19.33.01
TECNICA
- 8 motori per pilota per stagione
Per i motori sarà previsto un uso consecutivo? Sarebbe interessante se i team avessero la possibilità di usare gli 8 motori quando vogliono, ad esempio:
c'è un GP stressante per il motore, il seguente sarà di nuovo stressante, allora decido di usarne uno nuovo e riusare il primo per un GP più tranquillo per quanto riguarda l'uso del motore.

- Kers standardizzato con l'obiettivo di raggiungere costi di 1-2 milioni di euro per team
Io lo lascerei a discrezione delle scuderie e piuttosto metterei un tetto massimo per l'investimento in denaro, così come per motore e cambio.

REGOLE SPORTIVE
- Il livello di carburante, le gomme scelte e il momento in cui fare il rabbocco devono essere resi pubblici
Non mi piace, non mi pare una cosa tanto buona, il bello è anche vedere le strategie dei vari team e le reazioni in base a ciò che accade "al momento". E' come se all'inizio di una partita di calcio gli allenatori dovessero dichiarare i cambi che faranno e a quale minuto.

- Ricerca di ulteriori sistemi di punteggio (esempio, un punto potrebbe essere assegnato al team nella classifica costruttori per il pit-stop più veloce)
Secondo me così si rischia di vedere i piccoli team, o un qualsiasi altro team che non ha speranze di fare punti in un certo GP, fare pit-stop ridicoli per portarsi a casa un punticino.

- Ulteriore riduzione dei test (quattro giorni per vettura prima del campionato più uno shake down)
Cioè? Si progetta una macchina e la si può provare solo 4 giorni? E se c'è qualcosa di grave che non va salto la stagione?

COMMERCIALE
Qui sono abbastanza daccordo su tutta la linea.

ottobre_rosso
06-03-2009, 20.57.32
Ufficiale: La Honda è salva e correrà con il nome di Brawn GP


Questa mattina è arrivata la notizia tanto attesa relativa alla sopravvivenza dell'ormai ex team Honda Racing F1 che da oggi si chiamerà Brawn GP Formula One Team riprendendo il nome del nuovo proprietario Ross Brawn.

MOTORI MERCEDES - La Brawn GP ha confermato la partnership con la Mercedes per la fornitura dei motori nel 2009, rinnovando l'accordo con i due piloti Jenson Button e Rubens Barrichello che saranno schierati regolarmente al via del primo Gran Premio in programma in Australia.

"GRAZIE" ALLA HONDA PER LA COLLABORAZIONE - "Prima di tutto, è un vero peccato che avendo lavorato con la Honda per tanto tempo non ci sia più la possibilità di continuare insieme ciò che abbiamo iniziato. Voglio ringraziare tutti i vertici della Honda per la grande collaborazione nel corso di questi ultimi difficili mesi che ci hanno visto lavorare giorno e notte per cercare di restare in Formula 1", ha dichiarato l'ex direttore tecnico della Ferrari.

UNA SFIDA DIFFICILE - "Il nostro livello di motivazione e di emozione è ai massimi livelli perchè sappiamo che abbiamo di fronte una sfida difficilissima che speriamo di superare grazie anche all'esperienza dei nostri due piloti Jenson Button e Rubens Barrichello", ha concluso Brawn.

TEST A BARCELLONA E JEREZ - La nuova BGP001 muoverà i primi passi la prossima settimana a Barcellona per poi trasferirsi a Jerez prima del Gran Premio d'Australia.

fonte (http://www.racingworld.it/f1/notizia.php?idtitolo=1417&url=ufficiale_la_honda_e_salva_e_correra_con_il_no me_di_brawn_gp)

Lionsquid
06-03-2009, 23.15.05
col ritardo che hanno accumulato, sarà un miracolo che si piazzino meglio della force india :D

Doomboy
07-03-2009, 13.37.45
Ross Brawn 2 anni fa si prende l'anno sabbatico dalla Ferrari, nel frattempo scoppia lo scandalo dei dati rubati e finiti alla Mc Laren... l'anno scorso Brawn ritorna in ballo e passa alla Honda che oggi gli viene di fatto venduta ed arrivano i motori Mercedes... mah... sarò io il malizioso, ma mi pare un cerchio che si chiude. :rolleyes:

ottobre_rosso
17-03-2009, 16.14.32
Rivoluzione dal 2009: il campione deciso dalle vittorie

Rivoluzione nel Mondiale F1 2009. A vincere il titolo della stagione che prenderà il via a fine mese a Melbourne non sarà più il pilota che a fine anno avrà accumulato più punti ma colui che avrà conquistato il maggior numero di vittorie. La decisione è stata presa oggi dal World Motorsport Council della FIA, che ha contemporaneamente rigettato la proposta di aumentare il punteggio del pilota vincente da 10 a 12 punti.

La classifica stilata in base ai punteggi verrà utilizzata solo in caso di parità con il numero di vittorie (invertendo quindi la situazione attuale), oltre che per stilare le classifiche valide per assegnazione di bonus, premi e share.

Lionsquid
17-03-2009, 18.50.21
:mm:

sembra interessante... adatto a piloti attaccanti e una fregatura per gli aficionados dei piazzamenti....

chissà che risultati si avrebbero applicando questa regola agli ultimi 2/3 campionati :mm:

non conservo più gli Autosprint... dovrei cercare i tabelloni ....

ottobre_rosso
17-03-2009, 20.39.49
Ti accontento subito:



2008 - Hamilton 98 pt 5 vitt. Massa 97 pt 6 vitt.
2007 - Raikkonen 110 pt 6 vitt. Hamilton 109 pt 4 vitt.
2006 - Alonso 134 pt 7 vitt. Schumacher 121 pt 7 vitt.


;)

Lionsquid
18-03-2009, 18.47.20
(Y) thx 1000



al momento, al di là di tutti i calcoli che inevitabilmente faranno, (come ha detto fliorio, se non si può più vincere, si risparmia il motore per la prossima corsa e questo sarebbe micidiale per lo spettacolo), penso che il pilota più favorito da tale regolamento è Alonzo, e per questo briatore gongola

ottobre_rosso
19-03-2009, 07.25.19
io la trovo una regola stupida e deleteria per lo spirito delle corse. Inoltre correremmo il rischio di arrivare a meta' campionato + una gara con un pilota ormai vincitore del mondo e il secondo distaccato di soli 15 pt...
Ma non era meglio lasciare la vecchia regola ed aumentare il divario tra primo, secondo e terzo classificato?

Alhazred
19-03-2009, 09.06.17
Credo che in questo modo sperino di aumentare lo spettacolo. Con questa regola nessuno si accontenterà del piazzamento, tutti i piloti che vogliono concorrere per il titolo cercheranno di arrivare primi in ogni GP e se sapranno di avere una piccola possibilità di riprendere il primo non lo lasceranno andar via pensando come ora "vabbè, portiamoci a casa questi punti, tanto mi stacca solo di 2".
2 punti puoi ben sperare di recuperarli e passare avanti in un solo GP, con questa regola se arrivi secondo per pareggiare e passare avanti ce ne vogliono almeno 2 di GP.

Anche a me non convince completamente questa regola, ma mi incuriosisce molto.
Staremo a vedere cosa ne verrà fuori e come si comporteranno piloti e team.

exion
19-03-2009, 11.28.45
Rivoluzione dal 2009: il campione deciso dalle vittorie

Rivoluzione nel Mondiale F1 2009. A vincere il titolo della stagione che prenderà il via a fine mese a Melbourne non sarà più il pilota che a fine anno avrà accumulato più punti ma colui che avrà conquistato il maggior numero di vittorie. La decisione è stata presa oggi dal World Motorsport Council della FIA, che ha contemporaneamente rigettato la proposta di aumentare il punteggio del pilota vincente da 10 a 12 punti.

La classifica stilata in base ai punteggi verrà utilizzata solo in caso di parità con il numero di vittorie (invertendo quindi la situazione attuale), oltre che per stilare le classifiche valide per assegnazione di bonus, premi e share.


E' una stronz@t@.... Si presenteranno delle situazioni paradossali che puniranno i team più costanti a favore di quelli più fortunati. Ci si potrebbe trovare nella sitiuazione di un pilota che vince 4 gran premi e arriva 13 volte secondo (144 punti secondo il regolamento 2008) ma che perde il campionato di fronte a pilota arrivato primo 5 volte e ritirato o non classificato in zona punti le altre 12 (50 punti....).

Il mio esempio è un estremo, per far capire il concetto, ma è plausibile e situazioni di questo tipo, ne sono sicuro si presenteranno.

Doomboy
19-03-2009, 11.34.41
Questo è l'anno delle magagne, secondo me. Tra "interpretazioni" del regolamento, kers e furbetti vari, sarà una stagione velenosa.

exion
19-03-2009, 14.46.57
Questo è l'anno delle magagne, secondo me. Tra "interpretazioni" del regolamento, kers e furbetti vari, sarà una stagione velenosa.


Allora a posto!! :inn:

Quando si tratta di andare a Parigi a stabilire vittorie a tavolino la Ferrari ha sempre vinto :D :p :devil:

Doomboy
19-03-2009, 15.46.02
Mica è vero... due anni fa se non uscivano fuori certi ulteriori scandali, in prima istanza la sentenza della FIA pareva fosse stata emessa da Ponzio Pilato...

ottobre_rosso
19-03-2009, 17.18.11
un interessante articolo...

F1 a rischio credibilità dopo le nuove regole

Sarebbe stato più onesto, più serio e dignitoso, far scendere la saracinesca. Chiuso per impossibilità. Di sopravvivere, di essere attraenti, di divertire ancora. Scegliete voi. Ce ne saremmo fatti una ragione e avremmo esplorato altri modi per appisolarci dopo il pranzo della domenica. La totale assenza di credibilità nel colpo di mano che ha sconvolto la Formula 1 mettendole una corda al collo, sta per prima cosa nei tempi: mai si è vista una manifestazione sportiva che cambi le regole a dieci giorni dall'inizio. Nemmeno all'oratorio.

Immaginatevi, una settimana prima del via della serie A arriva il presidente del Coni e dice bello fresco: «Da quest'anno lo scudetto va a chi segna più gol. E dalla prossima stagione chi sta con noi potrà mettere in campo 12 giocatori». Nella giungla dei motori è quello che è successo. Il titolo mondiale a chi vince più corse. Un atto di forza, anzi di violenza di Ecclestone e Mosley. Se Moggi-Giraudo-Bettega erano la triade, questi come li volete chiamare? Bonny & Clide? Hanno spremuto tutti i soldi possibili dal limone della Formula 1. E ora che il succo è finito, che il mercato è saturo, che i Gran Premi si corrono in mezzo al deserto, ai semafori cittadini, al nulla, ovunque meno che sui circuiti che hanno fatto la storia, ora che le televisioni hanno capito che non val la pena di farsi ricattare per un prodotto destinato a un popolo di addormentati. Ecco, ora provano con la pirateria legalizzata.

Lasciate stare il fatto che nella storia dodici volte su 59 sarebbe cambiato il campione del mondo con la nuova, assurda regola e che solo in due occasioni sarebbe successo negli ultimi vent'anni. Questa è solo statistica. Che poteva essere modificata da strategie di corsa differenti: non sapremo mai se il vincitore reale avrebbe attaccato più a fondo quello potenziale, cioè quello con più vittorie di tappa. Quella che si vuole premiare è invece la follia, l'eccessivo rischio, l'azzardo. Per vendere di più? Bah.

È in circolazione un film nel quale la bellissima Eva Mendez interpreta la produttrice di un reality nel quale si gioca alla roulette russa: un successone… Pensate solo a un dato: Niky Lauda, cioè uno dei più grandi piloti di sempre, avrebbe vinto due mondiali in meno. Sarebbe cioè stato uno dei tanti, uno qualunque. Come se fosse facile far funzionare il cervello sotto pressione a trecento all'ora e capire i limiti propri e della macchina che si sta guidando senza staccare il piede dall'acceleratore. Se non è questa l'essenza di questo sport, anzi meglio: se non è questo l'unico aspetto davvero sportivo in una disciplina fatta di macchine e numeri, fermate tutto che scendiamo senza rimpianti. Così come dovrebbero scendere ed è auspicabile lo facciano, quelli che si sono fatti fin qui taglieggiare da Bonny & Clyde. I proprietari delle scuderie. Quelli che hanno iniettato vagoni di soldi per competere per coppe di plastica, per titoli assegnati dai giudici parrucconi che drogano le classifiche per renderle più allegre, per competizioni fotocopiate da spioni da operetta.

Nelle ultime due stagioni ne abbiamo viste abbastanza da far scendere la famosa saracinesca di cui sopra senza versare nemmeno una lacrima. Adesso l'impressione è di non aver visto ancora nulla. E già nel ritiro prestagionale di Jerez de la Frontera era alta la puzza di bruciato, con la nuova scuderia di Ross Brawn che ha tolto le macchine ex Honda dal cellophan e ha fatto un mazzo così a tutti quelli che hanno passato l'inverno a lavorare. Devono trovare uno sponsor – si è pensato -, quindi devono mettersi al centro della vetrina. Proprio come il ciclista che si riempie di punture.

Magari da lì è nata l'ispirazione a Bonny & Clyde. Forse proprio in quelle notti hanno scritto la norma capestro secondo la quale chi nel 2010 aderirà al ridicolo budget di spesa di 33 milioni di euro, potrà truccare le macchine. Via i peli dalla lingua e guardiamoci negli occhi: motori non congelati e senza limitazioni nel regime di rotazione (attualmente 18mila giri), sotto scocca differente, ali mobili e via le restrizioni su aggiornamenti, test, uso della galleria del vento, omologazione e materiali esotici. Insomma, pirateria allo stato puro. O se preferite, appunto, doping libero. Ma solo per quelli che ci stanno. Chi vuole spendere di più viaggerà sotto una diversa legge, quella attuale, controlli antidoping compresi.

Come introdurre la legge della giungla in un sistema economico già depressissimo, già sull'orlo della rottura. Uno schiaffo, anzi un pugno in faccia in piena regola alla Fota, l'associazione dei costruttori, che ha appena garantito a Bonny & Clide la presenza fissa di 10 team fino al 2012, a costo di rompere tutti i salvadanai disponibili. Un paio di grandi scuderie stanno pensando seriamente di ammainare le loro bandiere, perché a tutto ci deve essere un limite. C'è da sperare lo facciano subito. Tanto ormai vale tutto. C'è da sperare che dissenso e disgusto si allarghino anzi a macchia d'olio e che alla prima gara mondiale si presentino solo due macchine. A pedali. Al volante Bonny Mosley & Clide Ecclestone…

fonte (http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Sport/2009/03/F1-analisi-genta.shtml?uuid=cc592fe2-13b6-11de-b397-89abd6dd4d48&DocRulesView=Libero)

Lionsquid
19-03-2009, 19.43.17
ebbravo Carlo Genta, come non essere daccordo (Y)

gia da un pò non mi strappo i capelli se perdo una gara... per me può anche chiudere, ho la sbk e la motogp

dovremmo inondare di mail la rai... così la prossima volta con uno share ridotto al lumicino può mandare a quel paese B&M

exion
20-03-2009, 06.37.12
E' tutto verissimo quello che c'è scritto in quel articolo.

Però scusate.... ma io proprio non ci riesco. Solo a vederla in foto mi emoziono già.... :p :o
Non so farne a meno :(


http://www.eracemotorblog.it/wp-content/uploads/2009/01/02nuova_ferrari2009.jpg

ottobre_rosso
20-03-2009, 07.27.41
exion... non infierire :bastone: quest'anno hanno tolto la 1000km LMS a Monza :crying: (e anche il FIA Gt) ...

Sono una vera bellezza quelle macchine: Audi, Peugeot, Acura, Pescarolo...

exion
20-03-2009, 08.28.08
exion... non infierire :bastone: quest'anno hanno tolto la 1000km LMS a Monza :crying: (e anche il FIA Gt) ...

Sono una vera bellezza quelle macchine: Audi, Peugeot, Acura, Pescarolo...


Non so che dirti... Sono macchine che non mi emozionano per nulla. Le vedo e le trovo brutte. Solo le F1 mi fanno sognare.

ottobre_rosso
20-03-2009, 08.36.24
dici davvero? :eek: io la penso esattamente il contrario :p Per carita', la F1 resta il top in fatto di sviluppo tecnologico, ma il fascino dei prototipi e delle endurance. Poi, vederle e sentirle dal vivo (a parte le diesel, guarda caso Audi e Peugeot, che fanno proprio cag@are...)

Doomboy
21-03-2009, 10.21.30
A quanto pare la FOTA ha tirato fuori gli attributi, ed ha dimostrato che una regola non può essere cambiata a 10 giorni dall'inizio del mondiale senza il consenso unanime dei team (che non c'è). Questo sta portando ad un passo indietro da parte della FIA che dovrebbe far slittare il nuovo regolamento al 2010.

Vedremo...

infinitopiuuno
21-03-2009, 11.16.49
Ottimo. Continuerò a non vederla o a vederla per la pennichella ma non si cambiano le regole con così poco tempo a disposizione.(N)

Lionsquid
22-03-2009, 02.57.41
Ottimo. Continuerò a non vederla o a vederla per la pennichella ma non si cambiano le regole con così poco tempo a disposizione.(N)


resta il dubbio che sia l'ennesima trovata per far divenire un cambiamento regolamentare unilatelare, condiviso da tutti a latere

io sparo che cambio tutto, tu rispondi non si può, e replico ah vabbè facciamo tra 1 anno

:mm:

nel frrattempo un po di riflettori puntano questa F1 sempre meno interessante

ottobre_rosso
27-03-2009, 07.58.58
iniziamo bene: ancora la stagione non e' partita che gia' arrivano i primi reclami, da parte di Ferrari, Red Bull e Renault, contro Brawn, Toyota e Williams per il profilo estrattore ritenuto non regolare. I reclami sono stati respinti dalla FIA.

ottobre_rosso
27-03-2009, 08.00.07
dimenticavo: domani qualifiche dalle 07:00 alle 08:00, domenica gara alle 08:00

Lionsquid
27-03-2009, 09.00.46
reclami respinti? bene, da domani tutti sforacchieranno il diffusore alla faccia dello spirito del regolamento....

domenica si comincia :jump:

Doomboy
27-03-2009, 09.43.48
Era già previsto che in prima istanza i reclami venissero respinti. Avremo una bella gara con classifica sub iudice...

ottobre_rosso
27-03-2009, 14.13.58
Era già previsto che in prima istanza i reclami venissero respinti. Avremo una bella gara con classifica sub iudice...

credo che sara' sub-iudice anche la seconda gara (Malesia? :mm: )

ottobre_rosso
27-03-2009, 14.16.45
Un interessante articolo sulla questione diffusori



TECNICA - La verità sul giallo-diffusori (http://www.422race.com/2009/tecnica-la-verita-sul-giallo-diffusori/)

Frequency
27-03-2009, 14.30.08
ma scusate la motivazione per cui sono stati respinti??
non violano per certo il regolamento??? :mm:

Doomboy
27-03-2009, 16.59.47
Ad una prima e frettolosa interpretazione del regolamento da parte dei giudici di gara sono risultati regolari.

Per questo si dovrà riunire una commissione apposita per decidere a titolo definitivo.

Doomboy
27-03-2009, 17.00.58
credo che sara' sub-iudice anche la seconda gara (Malesia? :mm: )

Si credo proprio di si.

Che farsa... ormai è un baraccone assurdo, si può risolvere solo se tolgono di mezzo Ecclestone....

Frequency
27-03-2009, 17.09.41
Si credo proprio di si.

Che farsa... ormai è un baraccone assurdo, si può risolvere solo se tolgono di mezzo Ecclestone....



infatti!

exion
28-03-2009, 10.21.55
Con tutta la simpatia che posso avere per Ross Brawn e Barrichello.... MA CHE PAGLIACCIATA! :rolleyes:

Frequency
28-03-2009, 11.00.30
(N):rolleyes:

Alhazred
28-03-2009, 14.33.19
E le Toyota sono state penalizzate con la retrocessione in ultima fila per l'alettone irregolare... cominciamo proprio bene...

exion
29-03-2009, 09.26.28
Bellissimo Gran Premio. Mi ha soprattutto colpito il numero impressionante di sorpassi, una roba mai vista dai tempi di Senna e Prost! Si vede che le nuove regole tecniche servono davvero allo spettacolo! (Y)


http://www.labrigue.net/exion/megalol.gif http://www.labrigue.net/exion/megalol.gif http://www.labrigue.net/exion/megalol.gif

Alhazred
29-03-2009, 10.19.32
ma... ma... ma... ho sentito male io o è stato detto che il responsabile della Bridgestone ha dichiarato che potrebbero fare gomme migliori, ma la federazione gli ha imposto di non farlo per aumentare le difficoltà e lo spettacolo????

Doomboy
29-03-2009, 12.27.31
ma... ma... ma... ho sentito male io o è stato detto che il responsabile della Bridgestone ha dichiarato che potrebbero fare gomme migliori, ma la federazione gli ha imposto di non farlo per aumentare le difficoltà e lo spettacolo????

Hai sentito benissimo... ed è commovente sentirlo quando, da bravo idiota, ti sei svegliato alle 7 di mattina, il giorno in cui c'è l'ora legale (dopo essere andato a letto alle 2) e sopratutto mentre ti guardi l'ennesimo GP di m....a :mad:

Ma chi me l'ha fatto fare????

exion
29-03-2009, 12.41.08
Hai sentito benissimo... ed è commovente sentirlo quando, da bravo idiota, ti sei svegliato alle 7 di mattina, il giorno in cui c'è l'ora legale (dopo essere andato a letto alle 2) e sopratutto mentre ti guardi l'ennesimo GP di m....a :mad:

Ma chi me l'ha fatto fare????


Davvero.... http://www.labrigue.net/exion/megalol.gif

ottobre_rosso
29-03-2009, 13.19.12
Come primo Gp niente male, anche se, leggendo in giro, molti ne sopravalutano, a mio parere, la bellezza.

Sorpassi se ne sono visti, così come incidenti (peccato per Vettel e Kubica: entrambi avrebbero meritato il podio ma... chi troppo vuole nulla stringe). Complimenti alla Brawn che conquista una doppietta storica (MA!!! teniamo sempre un occhio puntato al 12 aprile, data in cui ci sarà la riunione per il ricorso sulla questione diffusori), a Trulli e Hamilton, autori di una grande rimonta.

Onestamente sono rimasto anch'io di sasso a sentire la dichiarazione del responsabile della Bridgestone

ottobre_rosso
29-03-2009, 13.25.13
ultima ora!!!

Vettel e Trulli sono stati penalizzati: il tedesco per avere causato l'incidente con Robert Kubica nel finale del GP (dieci posizioni sullo schieramento di partenza del prossimo GP della Malesia e dovrà pagare anche una multa di 50.000 dollari per avere proseguito su tre ruote per oltre un giro); Jarno per avere superato negli ultimi giri Lewis Hamilton in regime di safety-car


Questo il nuovo ordine d'arrivo:



1 - Jenson Button (Brawn BGP001-Mercedes) - 58 giri 1.34'15"784
2 - Rubens Barrichello (Brawn BGP001-Mercedes) - 0"807
3 - Lewis Hamilton (McLaren MP4/24-Mercedes) - 2"914
4 - Timo Glock (Toyota TF109) - 4"435
5 - Fernando Alonso (Renault R29) - 4"879
6 - Nico Rosberg (Williams FW31-Toyota) - 5"722
7 - Sebastien Buemi (Toro Rosso STR4-Ferrari) - 6"004
8 - Sebastien Bourdais (Toro Rosso STR4-Ferrari) - 6"298
9 - Adrian Sutil (Force India VJM02-Mercedes) - 6"335
10 - Nick Heidfeld (BMW F1.09) - 7"085
11 - Giancarlo Fisichella (Force India VJM02-Mercedes) - 7"374
12 - Jarno Trulli (Toyota TF109) - * Penalizzato di 25"
13 - Mark Webber (Red Bull RB5-Renault) - 1 giro


p.s.: ricordo che le classifiche delle prime due gare saranno sub-judice. Da notare che se il ricorso contro Brawn, Toyota e Williams dovesse essere accolto, avremmo la seguente classifica:

1 - Lewis Hamilton
2 - Fernando Alonso
3 - Sebastien Buemi (esordiente in F1)

exion
29-03-2009, 13.32.55
Come primo Gp niente male, anche se, leggendo in giro, molti ne sopravalutano, a mio parere, la bellezza.

Sorpassi se ne sono visti, così come incidenti (peccato per Vettel e Kubica: entrambi avrebbero meritato il podio ma... chi troppo vuole nulla stringe). Complimenti alla Brawn che conquista una doppietta storica (MA!!! teniamo sempre un occhio puntato al 12 aprile, data in cui ci sarà la riunione per il ricorso sulla questione diffusori), a Trulli e Hamilton, autori di una grande rimonta.

Onestamente sono rimasto anch'io di sasso a sentire la dichiarazione del responsabile della Bridgestone


Rimane il problema che il 90% dei sorpassi sono virtuali, si fanno ai box, e quando vedi la classifica di gara in corso devi sempre tenere conto di chi si è fermato e chi no.

Bisogna sempre fare delle tacche su un taccuino per cercare di capire qual è la classifica reale, senza tuttavia mai sapere esattamente qual è la situazione viste le mille variabili in gioco (scelta pneumatici, peso benzina, numero soste, etc....).

Solo gli ingegneri ai box, coi loro script di simulazione in tempo reale, hanno una vaga idea di quale sia la classifica reale ad ogni momento della gara.

E questo non va bene.

ottobre_rosso
29-03-2009, 13.42.27
Rimane il problema che il 90% dei sorpassi sono virtuali, si fanno ai box, e quando vedi la classifica di gara in corso devi sempre tenere conto di chi si è fermato e chi no.



di solito è così, però, riconosciamolo, Hamilton e Trulli ci hanno dato dentro, ed in pista, non ai box.

Quoto tutto il resto ;)

Doomboy
29-03-2009, 13.52.40
Questo sarà il mondiale dei veleni e si giocherà tutto tra i cavilli delle regole piuttosto che in pista. E comunque è tutta una farsa, a partire dal kers, fino ad arrivare ad un regolamento che dovrebbe essere univoco ed invece si può interpretare alla bisogna. Alla faccia del desiderio della FIA di avvicinare le prestazioni dei team.

(N)

Doomboy
30-03-2009, 13.30.26
In tutto questo, trovo ridicolo che abbiano penalizzato Vettel solo perché ha tirato fuori gli attributi, cosa che dovrebbero fare tutti i piloti, sempre.

Ieri ha lottato per la posizione con Kubica, hanno fatto spettacolo ed hanno fatto quello che una volta in Formula 1 era la norma. Oggi invece un pilota che lotta viene punito, giusto per torgliergli ogni velleità e per scoraggiare altri piloti dal farlo.

E' ridicolo, la FIA sta raschiando il fondo del barile... lo dicessero che in realtà lo spettacolo loro non lo vogliono.

ottobre_rosso
30-03-2009, 16.46.34
CLAMOROSO: Abu Dhabi a rischio, Montreal pronto a subentrare

l GP di Abu Dhabi a rischio cancellazione per ritardi e mancanza di fondi. Il GP del Canada a Montreal pronto a subentrare in sostituzione prima del GP del Brasile.

MELBOURNE - La notizia rimbalza direttamente dal Canada, la tv in lingua francese RDS avrebbe appreso da fonti attendibili che gli organizzatori del Gran Premio di Abu Dhabi sarebbero in crisi economica e che sarebbe a rischio la costruzione del circuito tutt’ora ancora in fase preliminare. Il GP di Abu Dhabi, già posizionato a fine calendario come ultima corsa del mondiale il prossimo 1 di novembre, rischierebbe ulteriori ritardi se non la cancellazione definitiva dal calendario 2009 di F1.

Bernie Ecclestone e la FIA sarebbero già alla ricerca di un GP sostitutivo per evitare ulteriori figuracce e la scelta potrebbe ricadere sul GP del Canada, precedentemente eliminato dal calendario per motivazioni tutt’ora sconosciute, visto che il governo del Quebec ha più volte fatto sapere di essere in ottima salute finanziara per poter continuare ad organizzare il GP.

A questo punto il Gran Premio a Montreal verrebbe disputato una settimana prima del GP del Brasile che tornerebbe così l’ultimo appuntamento stagionale come capitato nelle tre passate stagioni.

fonte (http://www.422race.com/2009/clamoroso-abu-dhabi-a-rischio-montreal-pronto-a-subentrare/)

Doomboy
31-03-2009, 08.03.33
Secondo me parlare di crisi finanziaria ad Abu Dhabi è un po fuori luogo... se il problema è davvero economico, i soldi salteranno fuori. Basta lo starnuto di uno sceicco o due.

Piuttosto magari la verità è che non riusciranno ad essere pronti in tempo, ma è un problema logistico e non economico, eventualmente.

ottobre_rosso
31-03-2009, 11.06.27
tornando al Gp, francamente non capisco il motivo della penalizzazione sia a Vettel che a Trulli: il tedesco ha sbagliato, d'accordo, ma si tratta di un normale incidente di gara. Teniamo conto, poi, che decisioni del genere disincentivano i piloti a ripetere simili manovre. La Fia, a tal proposito, mi fa' davvero ridere: cerca lo spettacolo con regole per certi versi assurde, e poi punisce un pilota che ha tentato di difendere la sua posizione. :fool:
Per Trulli, invece, ho l'imprtessione che Hamilton (complice il team) abbia fatto orecchie da mercante davanti alla commissione: non aveva dichiarato che aveva "ridato" la posizione a Trulli per paura di essere penalizzato? a questo punto troverei piu' corretto assegnare a Trulli il 4º posto.

Come direbbe Luca Budel...

FIA: voto 5--

(N)

Lionsquid
31-03-2009, 11.16.10
preferisco non commentate gli ultimi eventi, le parole che ne uscirebbero non sono assolutamente consone al mio ruolo di moderatore...


una cosa sola...


FIA: voto 2 e inappellabile.... lo stron#o sono io che guardo ancora i GP

Doomboy
31-03-2009, 11.43.02
E allora siamo almeno in due, Lion :D

Alhazred
31-03-2009, 11.57.16
3 :(

ottobre_rosso
02-04-2009, 11.29.58
ULTIM’ORA: Trulli si riprende il 3° posto in Australia, Hamilton escluso

I commissari della Federazione fanno dietrofront sulla classifica di Melbourne: Trulli torna al terzo posto, Hamilton viene squalificato per aver rilasciato dichiarazioni mendaci sulla propria versione dei fatti

SEPANG - Clamoroso in Malesia: i commissari della Federazione, nonostante la Toyota avesse ritirato il proprio ricorso presentato al termine del Gran Premio d’Australia, hanno deciso di squalificare Lewis Hamilton e la McLaren-Mercedes dalla classifica della gara di Melbourne e reintegrare Jarno Trulli al terzo posto.

Gli steward, dopo un’ulteriore udienza con Hamilton e Trulli, hanno infatti ritenuto che il campione del mondo in carica avesse rilasciato dichiarazioni mendaci in occasione dell’incontro immediatamente successivo alla gara, in merito alla sua versione dei fatti.

A cinque giorni di distanza dalla bandiera a scacchi di Melbourne, dunque, la classifica viene di nuovo rivoluzionata, riportando allo zero a zero il confronto tra McLaren e Ferrari dopo un appuntamento del Campionato del Mondo 2009.

fonte (http://www.422race.com/2009/ultimora-trulli-si-riprende-il-3%C2%B0-posto-in-australia-hamilton-escluso/)

Lionsquid
02-04-2009, 13.16.09
:lol:


Cercasi attività sportiva all'aria aperta da effettuarsi in orario GP da aprile a ottobre


:lol: (altro che gp f1!!)