PDA

Visualizza versione completa : Collegamento a microsoft impossibile!!


Skipper
14-10-2008, 22.21.39
Ho formattato....Benche' la connessione LAN sia attiva( mi collego a tutti i siti)non riesco a collegarmi con tutto cio' che riguarda microsoft !!!! HELP :mm:

leofelix
15-10-2008, 01.38.18
Prova a controllare se per caso il file HOSTS (*) è stato modificato a tua insaputa.
(Puoi vederlo anche nell'ambito dello Spybot Search & Destroy se lo usi, o da Winpatrol)

Oppure non riesci ad effettuare "solo" Windowsupdate o MicrosoftUpdate?

Per comprendere meglio sarebbe preferibile che tu indicassi che OS utilizzi e a quale Service Pack è stato aggiornato, se i siti Microsoft non riesci a raggiungerli con tutti i browser installati o solo con uno in particolare.

(*) http://en.wikipedia.org/wiki/Hosts_file

Skipper
15-10-2008, 02.55.15
SO WinXPProSp3-Hosts solo i 5 di sistema belli puliti! Nemmeno usando Google riesco a "beccare" p.e. it.msn ,come detto nulla che abbia riferimento a Microsoft.in 10 ANNI MAI SUCCESSA UNA COSA SIMILE. Ti preciso che ho Alice 20 mega (si fa per dire....20...)il mio modem e' un D-LINK ADSL2+ 320T quindi un router ( o no?) e cmq ti allego il txt di ipconfig/all,chissa' che non ne veniamo a capo....Ciao

leofelix
15-10-2008, 12.14.22
In effetti la cosa suona molto strana.
Talvolta la causa è da imputare a una infezione di tipo virale, che però va a modificare il file HOSTS.

Immagino quindi che avrai già provato a dare il comando "ipconfig /flushdns" e dopo aver riavviato riprovato a ricollegarti ad almeno un sito Microsoft.

Ed eventualmente anche a spegnere il router per 10/15 minuti e ritentare.
Forse è solo un problema temporaneo di Alice ADSL.

Mi sembra anche che il Service Pack 3 per XP poteva creare dei problemi con chi usa modem/router D-Link... sì, guarda qui

http://www.dlink.com/products/winXPsp3/

Sembra che vada sostituito un driver per alcuni modelli di Router D-Link per risolvere i problemi di incompatibilità col Service Pack 3.

Penso che sia inutile chiederti se hai fatto in ogni caso delle scansioni complete con antivirus e antispyware dei sistemi collegati in rete.

Gli aggiornamenti critici di sistema riesci a farli in ricezione automatica almeno?

Skipper
15-10-2008, 14.23.29
Cio' che immagini l'ho fatto! Per il link che mi hai fornito purtroppo io non mastico inglese quindi....ancora Help!! (Niente agg. almeno in questo momento...)

leofelix
15-10-2008, 15.47.01
dunque.. se quando hai installato SP 3 per XP hai ottenuto un errore alla libreria dinamica "wlanapi.dll", allora il supporto tecnico della Data Link fornisce dei driver da sostituire a seconda del modello del modem/Router che si utilizza.

qui la lista dei modelli
http://support.dlink.com/faq/view.asp?prod_id=3002&orig=1

Però non so se questo problema potrebbe impedire di raggiungere i siti Microsoft.


Usi forse un Personal Firewall di terze parti?

Skipper
15-10-2008, 17.46.13
Non uso firewall di terze parti.Io ,come detto,ho formattato perche' appunto non riuscivo piu' a raggiungere i siti microsoft.Prima della formattazione avevo gia' SP3 e tutto funzionava ad hoc,poi ad un certo punto non sono piu' riuscito e non capisco il motivo. :wall: I modelli dell'elenco non ricomprendono il mio (DSL-320T) Con il tool Diagnostica di rete risulta tutto ok eccetto questo errore: Impossibile eseguire connessione HTTPS ,che mi dici?? :wall:

LoryOne
15-10-2008, 18.53.18
Che probabilmente sul tuo router, oltre ad aver aperto la porta TCP 80, devi aprire anche la 443

Skipper
15-10-2008, 19.32.27
Professo la mia quasi totale incompetenza......come si fa?? :mm:

LoryOne
15-10-2008, 19.40.40
Professo che non ho ben chiaro il tuo modello di router/modem
Ad ogni modo, per tagliare la testa al toro, basta che tu utilizzi il seguente comando dal prompt:
nslookup
Ti verrà mostrato l'indirizzo IP del server DNS che utilizzi per la risoluzione dei nomi in IP.
digita:
www.microsoft.com
ti appariranno uno o più IP ed aliases.
Guarda se vedi corrispondenza:
Addresses: 65.55.21.250, 207.46.19.254, 65.55.12.249, 207.46.19.190
207.46.192.254, 207.46.193.254
Aliases: www.microsoft.com, toggle.www.ms.akadns.net
g.www.ms.akadns.net
A questo punto, utilizzando uno sniffer, verifica l'header della tua richiesta di accesso col browser verso uno degli IP restituiti (prova il primo)
Controlla che nell'header restituito dal server non figurino direttive di redirecting verso altri URL che utilizzano SSL.

Skipper
15-10-2008, 20.53.28
Ti allego la schermata del prompt,sin qui ci sono arrivato.Dall sniffer in poi.....( che non so cosa sia..) buio profondo!! ( Te l'ho detto che sono incompetente) :mm: Ho trovato e scaricato IP Sniffer,ma non sapendo usarlo.....mi affido alla tua pazienza ;)

LoryOne
15-10-2008, 21.53.04
Ma che incompetenete ... Cerchiamo di capire
Digita https:// in google e, portando il mouse sui link trovati e controllando che il sito faccia riferimento ad un sito in SSL, clicca su uno dei siti proposti.
Accedi a tali siti, o meglio, scarichi il certificato per la cifratura del protcollo ?

Skipper
16-10-2008, 10.15.02
Allora: una volta aperto Google,nella barra degli indirizzi devo digitare https://e "un Adress di quelli elencati nel propmt" ?

LoryOne
16-10-2008, 11.00.44
No Skipper, vorrei capire una cosa:
Vorrei che tu cliccassi su uno dei link proposti da Google che cominciano con https:// per vedere se , indipendentemente dai siti di microsoft & co. che tu affermi di non raggiungere, riesci ad aprire il sito, dopo aver scaricato il certificato di cifratura del protocollo ed aver abilitato la navigazione sicura SSL

Skipper
16-10-2008, 13.14.33
Ho cliccato sul sito https://ca.po-net.prato.it/htm/dowload.htm ,tra quelli che ho visto in google, e si e' aperto! In "Avanzate", SLL e' attivato ,per quanto riguarda il certificato di protocollo da scaricare sono ....in panne! :mm:

LoryOne
16-10-2008, 20.28.02
Va bene, non è detto che tu debba per forza scaricare un certificato, basta che tu riesca a connetterti ad un sito in SSL
Adesso l'attenzione si sposta sul file hosts
Devi verificare che l'IP associato all' URL fra quelli contenuti all' interno di hosts corrispondano all' IP restituito da nslookup risolti dal DNS del tuo ISP

Skipper
17-10-2008, 10.03.41
Quale tra gli hosts devo aprire? nell'attesa allego il txt di uno dei tre hosts che cmq ho aperto...

LoryOne
17-10-2008, 17.55.32
Quello che tu hai postato è l'elenco dei servizi definito come protocollo+porta in uso.
Se il file hosts non è stato modificato, l'unica voce contenuta è:
127.0.0.1 localhost
dove a localhost è associato l'indirizzo 127.0.0.1
A questo punto digita:
ipconfig /flushdns
poi prova a collegarti al sito che non puoi visualizzare e subito dopo digita
ipconfig /displaydns

Skipper
17-10-2008, 20.45.31
Dopo aver controllato che c'era: local host 127.0.0.1 e null'altro ho eseguito i due comandi.Ti allego il txt di ipconfig/displaydns

LoryOne
22-10-2008, 19.25.30
In questo lasso di tempo è cambiato qualcosa o sei sempre in alto mare ?
Ritornando al problema Google, secondo me l'unica cosa da fare è concentrarsi sulle richieste di accesso alle pagine che il tuo browser effettua verso il server, quindi è ncessario uno sniffer.
La cosa è giustamente strana, ma fino a quando non si vede come viene formulata la richiesta, a mio avviso non si può capire granchè.
Scaricati uno sniffer semplice da usare ed immediato come SmartSniff, poi prova a digitare it.msn ed a vedere come il tuo browser compone l'header delle richieste verso il server e come quest' ultimo gli risponde.