PDA

Visualizza versione completa : consiglio sicurezza pc


dag11
26-09-2008, 21.09.48
ciao...vorrei chiedervi un parere. uso xp sp2, e già qui non so se conviene aggiornare al sp3. poi ho il nod32 come antivirus ed anti malware vario. il firewall di xp e quello del router. firefox3 e messenger live li lancio con sandboxie in un'area protetta. in più penso di usare un secondo utente limitato. secondo voi può andare?
tra l'altro vorrei chiedervi in che modo creare un utente limitato che non possa installare assolutamente niente e nè quindi modificare il registro (alla faccia dei virus e del malware!), perchè creandolo con l'account utente del pannello di controllo l'utente creato in realtà può installare qualcosina....

edoardo24
26-09-2008, 21.37.54
Come protezione può andare e ti consiglio di rimanere ancora il sp2,perchè se installi il sp3 non so in quali rischi vai a correre,che secondo me,molto pericolosi.

dag11
26-09-2008, 21.54.32
grazie per la risposta..... se conosci sandboxie...sai dirmi se è necessario cancellare tutto ciò che sandboxie ha memorizzato? perchè se cancello tutto perdo i preferiti di firefox e le password memorizzate

cippico
26-09-2008, 23.59.33
io ho installato sp3 su pc del lavoro e non ho avuto problemi(sgrat sgrat)
...ogni tanto si sente qualcuno che lamenta qualche problemino...ma credo sia soggettivo...anche con sp2 qualcuno ebbe problemini...

ciaooo

cascavel
27-09-2008, 08.25.17
..... ti consiglio di rimanere ancora il sp2,perchè se installi il sp3 non so in quali rischi vai a correre,che secondo me,molto pericolosi.

quali? io ho installato SP3 appena uscito (maggio?) e ad oggi non ho avuto nessun problema, il consiglio e' di aggiornare , sicuramente un sistema operativo non aggiornato e' piu' vulnerabile. se poi le cose non andassero per il meglio http://support.microsoft.com/kb/950249/it .....

leofelix
28-09-2008, 05.00.59
ho installato il Service Pack 3 per XP PRO e Home, su diverse macchine direttamente da Windowsupdate, le precauzioni da prendere sono certo quelle di disattivare temporaneamente la protezione in tempo reale dell'antivirus (ed eventuale antispyware) prima di procedere, oltre a crearsi una immagine dell'OS con programmi appositi (Ghost, Acronis True Image etc) a titolo di sicurezza
problemi da me riscontrati:
1) viene riattivato il Firewall integrato di XP nel caso fosse stato disattivato il servizio relativo
2) Se non si è ancora installato Internet Explorer 7.0 è preferibile scaricare a parte la più recente versione di IE 7.0 (dalla Microsoft stessa ovviamente) e installarla in seguito.
3) In un solo caso ho avuto un problema all'avvio (risolto in poco tempo da consolle di ripristino tramite comando fixmbr), ho poi scoperto che il SP3 non c'entrava nulla;)


In ogni caso mi sembri ben protetto, anche se io al posto del firewall integrato di XP opterei per un personal firewall di terze parti benché tu abbia anche un fw hardware

dag11
30-09-2008, 20.34.35
per la creazione di un utente limitato che non possa installare niente nè modificare il registro od altro, è corretto andare su strumenti di amministrazione, gestione computer, utenti e gruppi, fare crea nuovo utente e verificare che appartenga al gruppo users e non ad amministrator?
perchè l'utente creato semplicemente attraverso account utent sul pannello di controllo in realtà può installare programmi

renarelli74
30-09-2008, 20.59.03
Si è corretto, registra l'utente come users, al massimo come guest.
Un consiglio: usa un firewall decente invece del Windows, anche se hai tutti gli aggiornamenti. Aggiorna pure a sp3 senza problemi

dag11
01-10-2008, 14.59.11
ho provato....ma anche così son riuscito a mofificare il registro. e se lo faccio io lo fanno anche i malware.
mmmm :mm:

LoryOne
01-10-2008, 17.50.40
Si, ma guarda che dipende dalla tipologia dalla chiave di registro che un software modifica e dall'impatto che tale modifica apporta alla sicurezza del Sistema Operativo. Un utente facente parte di un gruppo con privilegi ridotti possiede già le limitazioni in scrittura sia sulle cartelle sia sulle chiavi di registro ( non solo quello). Se ci fai caso, il registro altro non è che una trasposizione dell' architettura di archiviazione di files e cartelle su un HD.
Così come ti è concesso impostare autorizzazioni e privilegi su una certella o file, allo stesso modo ti è consentito modificare autorizzazioni e privilegi su una "cartella" del registro.
Fai apparire il menu contestuale su una chiave di registro e, con i privilegi di amministratore, assegna le autorizzazioni intese come Chi-può fare-cosa.
Solo una raccomandazione: Attento a non bloccare chiavi di registro utili all'installazione di applicazioni legittime, poichè ì' installazione potrebbe non andare a buon fine. In questo caso, entra nuovamente come amministratore e riassegna correttamente le autorizzazioni.

Losko
02-10-2008, 11.16.45
per la creazione di un utente limitato che non possa installare niente nè modificare il registro od altro, è corretto andare su strumenti di amministrazione, gestione computer, utenti e gruppi, fare crea nuovo utente e verificare che appartenga al gruppo users e non ad amministrator?
perchè l'utente creato semplicemente attraverso account utent sul pannello di controllo in realtà può installare programmi
E' la procedura giusta, l'avevo già segnalato in un'altra discussione in quanto l'utente limitato creato da Account utente del Pannello di controllo non è limitato del tutto in quanto appartiene al gruppo di utenti Power Users.