PDA

Visualizza versione completa : Microsoft: in arrivo quattro patch


Robbi
06-09-2008, 04.42.46
http://www.tomshw.it/articles/20080312/patchday_c.jpg



Anche questo mese Microsoft mette a disposizione 4 aggiornamenti importanti.

Le vulnerabilitÓ corrette si riferiscono a Windows Media Player: un bug consentirebbe a malintenzionati di prendere il possesso del computer. Altre correzioni riguardano applicativi Microsoft sempre legati all'esecuzione di codice maligno da remoto. Nello specifico: Windows XP, Windows Vista, Windows 2003 Server, Office, Works, Visual Studio, .NET Framework e altri software.

Le altre due vulnerabilitÓ riguardano invece Windows Media Encoder 9 e l'applicazione OneNote 2007 di Office 2007.




Altre Info (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=26686)

Davide71
06-09-2008, 09.18.41
Ora addirittura prendere possesso del computer via Windows Media Player, a questi pirati bisognerebbe dargli un premio.................. ;)

byezzz

ps= prenderne possesso, non ci credo nemmeno se la vedrei una cosa del genere. ;)

gsmet
06-09-2008, 10.50.28
Immagino che per WMP si intenda il plugin dei vari browser che apre wmp, spero per loro! LOL

KOXX
06-09-2008, 17.07.29
Ora addirittura prendere possesso del computer via Windows Media Player, a questi pirati bisognerebbe dargli un premio.................. ;)

byezzz

ps= prenderne possesso, non ci credo nemmeno se la vedrei una cosa del genere. ;)

Sembra che la Microsoft abbia in previsione di rilasciare anche un paio di patch sull'uso dei congiuntivi ... ;)

LoryOne
06-09-2008, 17.27.47
Va beh dai KOXX, stai li a guardare l'unico capello sul cuoio capelluto di un pelato. Davide71 ha i suoi anni e la ciassa avanza...

anteprima patch:
Patch 1:
non ci crederei nemmeno se la vedrei
mamma M$ si accorge della rima che non stona ma non Ŕ corretta e provvede con la
Patch 2:
non ci crederei nemmeno se la vedessi
:D

RNicoletto
08-09-2008, 08.51.40
Sembra che la Microsoft abbia in previsione di rilasciare anche un paio di patch sull'uso dei congiuntivi ... ;)Scherzi a parte... se il correttore ortografico di Word avesse questa funzione sarebbe un grosso balzo in avanti! :D