PDA

Visualizza versione completa : Windows ha i giorni contati?


Robbi
31-07-2008, 08.05.04
http://www.tomshw.it/articles/20080701/midori_c.jpg



Se confermata sarebbe una notizia destinata a fare grande scalpore. Tra qualche anno Windows potrebbe non esistere più!
Da Microsoft ovviamente nessun commento, ma a quanto pare l'azienda si sta gà muovendo. Un progetto segreto, ora non più tanto segreto, che dovrebbe portare alla nascita di un sistema operativo non-Windows, strutturato a componenti, che trarrà vantaggio di tecnologie non esistenti quando Windows è stato concepito.

Mary Jo Foley, blogger per ZDNet ed "occhio vigile" sul mondo di Microsoft, nel suo libro " Microsoft 2.0 ", sostiene che l'azienda sta lavorando su un derivato di Singularity, nome in codice "Midori", che potrebbe vedere la luce in futuro. Midori, è una nuova piattaforma di sistema operativo Microsoft che apparentemente succederà a Windows.

Midori è in incubazione, e questo significa che è leggermente più vicino al mercato rispetto alla maggior parte dei progetti di Microsoft Research, ma non abbastanza da essere disponibile in nessun tipo di forma preview.




Altre Info (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=26327)

STDK
31-07-2008, 08.29.35
Se l'evoluzione è simile a sVista è meglio che lascino perdere :D

Luke
31-07-2008, 09.06.53
Midori sembra far rima con Dolori :D

garrett
31-07-2008, 09.44.42
Ormai e' diventato di moda dare addosso a vista.. come vestirsi D&G, comprare l'Aiphone...

Thor
31-07-2008, 10.09.04
bo', il prossimo OS dovrà essere modulare, costruito sull'utente.

se MS lo farà, e ha le capacità per farlo, allora Vista rimarrà solo un brutto ricordo.

KWasser
31-07-2008, 10.11.45
Qualcosa di già tentato in passato?
Si chiamava OS/2...
...e ci metto pure copland di Apple.

SMH17
31-07-2008, 10.58.57
Ormai e' diventato di moda dare addosso a vista.. come vestirsi D&G, comprare l'Aiphone...

Esatto. :act:
Già si vede l'astio anti-microsoft anche nei confronti di Midori senza che nessuno sappia niente a riguardo o abbia modo di giudicare, figuriamoci... :fool:

SMH17
31-07-2008, 11.01.42
bo', il prossimo OS dovrà essere modulare, costruito sull'utente.

se MS lo farà, e ha le capacità per farlo, allora Vista rimarrà solo un brutto ricordo.

Se è davvero un architettura nuova ci vorrà comunque molto tempo prima che si sviluppi attorno a lui un supporto adeguato.

giocogioco2
31-07-2008, 11.04.18
Qualcosa di già tentato in passato?
Si chiamava OS/2...
...e ci metto pure copland di Apple.


Perchè OS/2 secondo te faceva schifo ??

Al tempo era, a mio giudizio, sicuramente meglio delle alternative (win 3.11 e WinNT 3.51). Infatti la maggior parte delle banche aveva tutta la parte di Front Office basata su OS/2...

Il problema di OS/2 è stato prettamente commerciale. Semplicemente IBM non ci ha creduto o sperava di creare il nuovo AS400 e che tutti comprassero il loro ferro...

luk66
31-07-2008, 11.28.57
Perchè OS/2 secondo te faceva schifo ??

Se è per quello, anche Amiga OS era, infinitamente, meglio di Windows (almeno sino a Win98). Purtroppo a decretare il successo, o meno, di un Sistema Operativo (e di molte altre cose, per la verità) sono fattori molteplici, non ultimo la spinta commerciale/pubblicitaria. Certo che anch'io, trovo ormai irritante il continuo sparare su Microsoft, tanto per fare. Sembra che solo Jobs sia il genio dell'informatica, con le sue (perlopiù i nutili) plastiche modaiole. Ci dimentichiamo però che, se ora tutti abbiamo un PC in casa lo dobbiamo in buona misura a Zio "Nerd" Bill. ;)

P.S. Oltretutto, non capisco perchè tutti 'sti "linari" e "melonari" continuano a frequentare WinTricks. Mica è LinTricks o AppleTricks questo. :mm:

leofelix
31-07-2008, 11.40.05
"questo progetto farebbe leva su un sistema operativo Internet centrico basato sull'idea di componenti tra loro interconnessi in grado di eseguire processi software isolati"......(tratto dall'articolo).

temo dovrò tornare in futuro, ovvero quando "giorno in cui la gente si sveglierà e dirà di non avere più bisogno di Windows” (sempre dall'articolo)..

Aquax
31-07-2008, 11.45.15
luk66:
P.S. Oltretutto, non capisco perchè tutti 'sti "linari" e "melonari" continuano a frequentare WinTricks. Mica è LinTricks o AppleTricks questo. Xchè vogliono fare capire agli altri che loro sono SUPERIORI a noi comuni mortali, in quanto usano sistemi "alternativi" come OSX e LINUX.
Noi invece siamo dei pezzenti, ignoranti che continuiamo ad usare quello schifo di windows. :grrr: :grrr: Quanto siamo stupidi :grrr:

Spero, da grande, di imparare ad usare osx e linux proprio come fanno loro!!! :) :) :)

Ammammata
31-07-2008, 12.24.21
P.S. Oltretutto, non capisco perchè tutti 'sti "linari" e "melonari" continuano a frequentare WinTricks. Mica è LinTricks o AppleTricks questo. :mm:

la sezione software segnala spesso programmi disponibili per diverse piattaforme in modo che sia possibile un più facile scambio di documenti

Semi.genius
31-07-2008, 13.28.38
Io sto lavorando ad un progetto che è molto simile a Singurality nel portale di Codeplex, Cosmos. Entrambi mirano alla manuntenabilità e alla sostenibilità, pero' la differenza grande (a parte la licenza :p ) è che singuralirty è basato anche su un nuovo linguaggio Sing# e Spec#, che sono delle stensioni a C# e comunque parte del kernel è scritto in assembly..in cosmos, invece si mira al C# completo. (anche se a usare un C# 100% kernel è per adesso SharpOS)

SMH17
31-07-2008, 14.13.24
Io sto lavorando ad un progetto che è molto simile a Singurality nel portale di Codeplex, Cosmos. Entrambi mirano alla manuntenabilità e alla sostenibilità, pero' la differenza grande (a parte la licenza :p ) è che singuralirty è basato anche su un nuovo linguaggio Sing# e Spec#, che sono delle stensioni a C# e comunque parte del kernel è scritto in assembly..in cosmos, invece si mira al C# completo. (anche se a usare un C# 100% kernel è per adesso SharpOS)

Per la massima ottimizzazione sarebbe meglio operare con linguaggi più a basso livello rispetto a C# e non interpretati. ;)

SMH17
31-07-2008, 14.21.51
Xchè vogliono fare capire agli altri che loro sono SUPERIORI a noi comuni mortali, in quanto usano sistemi "alternativi" come OSX e LINUX.
Noi invece siamo dei pezzenti, ignoranti che continuiamo ad usare quello schifo di windows. :grrr: :grrr: Quanto siamo stupidi :grrr:

Spero, da grande, di imparare ad usare osx e linux proprio come fanno loro!!! :) :) :)

La cosa curiosa e che non li ho visti mai a aiutare qualcuno che aveva dei problemi nell'area Linux e altri sistemi operativi(o in qualsiasi altra discussione) ma solo intralciare e mandare off topic discussioni dove si menzionano prodotti Microsoft questi tizi non contribuiscono minimamente al forum. :grrr:

shadowDK
31-07-2008, 14.41.10
La cosa curiosa e che non li ho visti mai a aiutare qualcuno che aveva dei problemi nell'area Linux e altri sistemi operativi(o in qualsiasi altra discussione) ma solo intralciare e mandare off topic discussioni dove si menzionano prodotti Microsoft questi tizi non contribuiscono minimamente al forum. :grrr:

Siamo già stati avvertiti dai mod più volte...la vogliamo smettere? sono commenti che non servono a niente, creano solo problemi all'interno del forum e non danno niente a nessuno (in termini di informazioni/cultura informatica)...

Tornando IT, mi sembra un'evoluzione degna di nota...un sitema internet-centrico è in fondo la naturale conseguenza delle comunità internet...questo credo sia il fulcro del discorso:
Today, users move across multiple devices, consume and share resources remotely, and the applications that they use are a composite of local and remote components and services. To that end, Midori will focus on concurrency, both for distributed applications and local ones.
L'articolo completo lo potete leggere a questa pagina (http://www.sdtimes.com/MICROSOFT_S_PLANS_FOR_POST_WINDOWS_OS_REVEALED/About_CLOUDCOMPUTING_and_MOBILEDEVELOPMENT_and_NET _and_SOASAAS_and_SOFTWAREDEVELOPMENT_and_WINDOWS_a nd_MICROSOFT/32627), è molto interessante!

SMH17
31-07-2008, 15.20.31
Siamo già stati avvertiti dai mod più volte...la vogliamo smettere? sono commenti che non servono a niente, creano solo problemi all'interno del forum e non danno niente a nessuno (in termini di informazioni/cultura informatica)...



Mi riferivo esattamente all'andare continuamente off topic in ogni discussione incentrata sui prodotti microsoft quindi non capisco il tuo richiamo che senso ha:grrr:

SK888
31-07-2008, 15.32.12
ma sinceramente questa cosa è stata comunicata direttamente dal microsoft research institute già da qualche mese... c'era stata addirittura una proiezione del prototipo di questo nuovo s.o. che si basa su un microkernel mooooooolto più leggero.

nel caso questo progetto venisse poi destinato al pubblico, io porterei comunque avanti il progetto windows se non fosse possibile implementare questa struttura in windows stesso (sinceramente la struttura attuale di windows è diventata un po' vecchiotta).
d'altronde una divisione all'interno di microsoft era già avvenuta per l'uscita di vista. Chi voleva svilupparlo sulla vecchia struttura e chi su .net.
poi è stato deciso di fare uscire vista su vecchia struttura ma il progetto su .net è andato avanti comunque.

penso che microsoft avrebbe dovuto dedicare più tempo alla riscrittura completa del kernel perchè con riscritture parziali, aggiornamenti, correzioni ed ampliamenti un po' di problemini si creano.
magarimi sbaglio ma mi sembra che completamente non sia mai stato fatto.

[OT]
Siamo già stati avvertiti dai mod più volte...la vogliamo smettere? sono commenti che non servono a niente, creano solo problemi all'interno del forum e non danno niente a nessuno (in termini di informazioni/cultura informatica)...


io credo invece che sia un po' fuori luogo il tuo intervento.
alla fine anche altre aziende hanno preso le loro decisioni.
in questo caso la sta prendendo microsoft e siccome c'è sempre qualcuno che è pronto a sparare su microsoft e a gettargli M addosso, è sempre utile fare riferimenti alla concorrenza visto che chi spara M su microsoft osanna invece altri SO mettendoli a confronto.

ricordo che anche Stefano Lavoretti prese decisioni sbagliate nella sua vita, sia aziendali che tecniche tanto da essere sbattuto fuori e rischiando di compromettere l'azienda.
altre software house decisero il cambio di architettura del s.o. (uno ben famoso stava arrivando al collasso, poi si decise di metterci sopra una X ).
Inoltre altri SO hanno ben più grossi problemi trascinati da tempo, BUG e FALLE da paura mai risolte in 5 versioni di kernel completamente riscritto (in arrivo la 6 con una spolveratina natalizia) ed almeno 4 service pack per versione (totali 20 enormi aggiornamenti).

lasciamo fare il lavoro a microsoft lasciandola in pace e vediamo cosa salta fuori... poi se ci saranno bestemmie ed insulti da lanciare lo faremo quando avremo visto il prodotto finale, nel frattempo parliamo (in un altro topic) dei film basati sui fumetti Marvel e lasciamo definitivamente da parte sti pirati di silicon valley...

MadMarco
31-07-2008, 16.01.27
Se è per quello, anche Amiga OS era, infinitamente, meglio di Windows (almeno sino a Win98). Purtroppo a decretare il successo, o meno, di un Sistema Operativo (e di molte altre cose, per la verità) sono fattori molteplici, non ultimo la spinta commerciale/pubblicitaria.

Quotone, purtroppo la sfortuna di Amiga OS sono state le pessime scelte di marketing che tra l'altro hanno decretato la morte della Commodore, un vero peccato...

SK888
31-07-2008, 16.06.00
Quotone, purtroppo la sfortuna di Amiga OS sono state le pessime scelte di marketing che tra l'altro hanno decretato la morte della Commodore, un vero peccato...

aspettate che venga Amiga stesso ad illuminarci...

skizzo
31-07-2008, 16.38.44
Mi sembra che i detrattori di MS siano in ottima compagnia visto che le risposte a tono non mancano mai.
E nella maggior parte dei casi si nota una certa ignoranza sia da una parte che dall'altra per cui l'osservazione di shadowDK mi sembra giusta ;)

Personalmente trovo la notizia molto interessante e non vedo l'ora che ci sia qualche informazione in più e qualche dimostrazione delle potenzialità.
La mia preoccupazione è che scelgano una strada antitetica rispetto all'invito di SMH17, puntando molto su linguaggi interpretati e di alto livello. Staremo a vedere.

Siddhartha
31-07-2008, 17.31.40
Giusto se è come quel cesso di svista meglio lasciar perdere :act:

Semi.genius
31-07-2008, 18.22.01
Per la massima ottimizzazione sarebbe meglio operare con linguaggi più a basso livello rispetto a C# e non interpretati. ;)
Non mira tanto all'ottimizzazione delle prestazioni quanto alla manuntenibilità e all'estensione... sicuramente lo è + un linguaggio come C# (o anche Java, vedi JavaOs ai tempi) rispetto all'assembly ma anche al C...

sarà sicuramente più lungo in fase di ottenimento del codice ASM, ma sicuramente molto più facile da sviluppare e "domare".

SMH17
31-07-2008, 18.44.44
Non mira tanto all'ottimizzazione delle prestazioni quanto alla manuntenibilità e all'estensione... sicuramente lo è + un linguaggio come C# (o anche Java, vedi JavaOs ai tempi) rispetto all'assembly ma anche al C...

sarà sicuramente più lungo in fase di ottenimento del codice ASM, ma sicuramente molto più facile da sviluppare e "domare".

Senza ombra di dubbio, però per un sistema operativo sarebbe più opportuno puntare alla massima ottimizzazione usando per l'appunto un linguaggio più a basso livello a costo di maggiori sforzi in fase di programmazione. ;)

skizzo
31-07-2008, 21.08.20
Senza ombra di dubbio, però per un sistema operativo sarebbe più opportuno puntare alla massima ottimizzazione usando per l'appunto un linguaggio più a basso livello a costo di maggiori sforzi in fase di programmazione. ;)


Il problema di MS è - e sarà sempre - il problema della compatibilità con miliardi di configurazioni hardware.
Io non sono un esperto, ma mi sa che questo crea dei problemi in fase di "ottimizzazione"...mentre la situazione contraria è anche UNO dei vantaggi della filosofia Apple.

Secondo me il top è la filosofia di gentoo...e giuro che appena avrò un po' di tempo ho intenzione di ri-dedicarci un bel po' di attenzione. Nel frattempo...si usa quel che c'è, nel mio caso OsX, XP e Vista.

Staremo a vedere che strada sceglierà di prendere MS.

SMH17
31-07-2008, 21.20.23
Il problema di MS è - e sarà sempre - il problema della compatibilità con miliardi di configurazioni hardware.
Io non sono un esperto, ma mi sa che questo crea dei problemi in fase di "ottimizzazione"...mentre la situazione contraria è anche UNO dei vantaggi della filosofia Apple.

Secondo me il top è la filosofia di gentoo...e giuro che appena avrò un po' di tempo ho intenzione di ri-dedicarci un bel po' di attenzione. Nel frattempo...si usa quel che c'è, nel mio caso OsX, XP e Vista.

Staremo a vedere che strada sceglierà di prendere MS.

Per avere compatibilità con miliardi di configurazioni hardware si deve per forza perdere qualcosa in prestazioni visto che non si può fare un ottimizzazione ad hoc ma si deve giocare molto su astrazioni(non si può avere tutto) se si usa poi un linguaggio ad alto livello per di più interpretato però la perdita di prestazioni sarà necessariamente destinata ad aumentare ulteriormente.
Questo nuovo proggetto Microsoft mi incuriosisce parecchio peccato in giro non ci siano molte info riguardo a come sara strutturato ma spero che sia scritto solo in minima parte con linguaggi ad alto livello.
PS
Concordo Gentoo è un ottima distro linux (anche se adesso l'ho abbandonata per l'ultima versione di Kubuntu)

Manlio
31-07-2008, 23.45.57
da linuxaro convinto, nutro grandi aspettative da microsoft.. sono convinto che se ripartano da zero, senza fretta, "scopiazzando" un po' di qua un po' di là (NIENTE FLAME, sono serio. prendere spunto da un'idea altrui e migliorarla non è reato!! purchè si ammetta) possono davvero tirare fuori qualcosa d'interessante. hanno un potenziale incredibile là dentro. e dollari a manetta. non riesco mai a capire perchè continuino a toppare anno dopo anno (per toppare non mi riferisco al fatturato).. Vista se avesse mantenuto tutte le sue promesse (filesystem in primis) e non fosse solo una ciofeca pesantissima e per giunta anche meno "intuitiva" (8 click al posto di 3 di XP per fare qualunque cosa) ora sarebbe qui sul mio pc accanto alla Fedora.

Ripeto nutro grandi speranze in questo progetto. Hanno le capacità e la potenza economica per sbaragliare la concorrenza (in modo ONESTO!) . CHE LA SFRUTTINO!

SK888
01-08-2008, 02.08.54
(B) Il problema di MS è - e sarà sempre - il problema della compatibilità con miliardi di configurazioni hardware.
Io non sono un esperto, ma mi sa che questo crea dei problemi in fase di "ottimizzazione"...mentre la situazione contraria è anche UNO dei vantaggi della filosofia Apple.

Secondo me il top è la filosofia di gentoo...e giuro che appena avrò un po' di tempo ho intenzione di ri-dedicarci un bel po' di attenzione. Nel frattempo...si usa quel che c'è, nel mio caso OsX, XP e Vista.

Staremo a vedere che strada sceglierà di prendere MS.

è ovvio che il problema di microsoft sia la compatibilità, del resto colleghiamo milioni di periferiche hardware di milioni di marche e marchingegni che trovi alla mediaworld a 9 euro... con driver che spesso fanno ca6are.
vista faceva ca6are perchè i produttori hardware non hanno preparato i driver per tempo !

ovviamente questo problema non lo trovi su osx perchè il software gira su macchine create apposta.

prova a mettere su una audi (windows) il motore di una punto (periferica di sottomarca) e vedi se funziona bene.
mentre se metti alla audi (apple) un motore della audi (mac) tutto va bene.

quanto costa l'hardware compatibile per mac ?? quanto costa quello per windows ?

ora la apple ha abbracciato la struttura intel, ti sembra che ora osx si possa installare tranquillamente su un pc ? no !

p.s., anche io ho un mac g5, in + ho usato un e-mac ed un g4 per lavoro (grafica), nonchè il system 5, 6, 7 ed osX 10, 10.1, 10.2, 10.3, 10.4 ed attualmente il 10.5 (5.1, 5.2, 5.3, 5.4).
sono una scheggia perchè girano su macchine predisposte, il kernel (darwin) è strutturato sull'intera macchina e non accetta hardware che non sia perfetto.

approfondendo il discorso, i bug ce li ha pure lui, e belli grossi ! alla fine le 5 (+ i numerosi service pack) della versione X (10) non sono altro che piccoli rivestimenti grafici, patch, aggiornamenti ed aggiunte di utility.. ed apportano 12 bug mai risolti in tutte queste versioni.
il mac prende difficilmente virus solo perchè nessuno si è mai messo a compilarli e tutti preferiscono prendere di mira microsoft, per questo non sono daccordo con quello che dice shadow.
nella mia carriera mac (8 anni) ne ho presi un bel po', un bell'antivirus ci vuole anche sul mac, forse ci si può risparmiare un firewall ma se il mac fosse utilizzato in realtà quali banche ci vorrebbe anche su mac, perchè di voragini osx ne ha eccome !
ed inevitabilmente gli haker poi si dedicherebbero anche a rompere le balle ai privati con attacchi, ed ecco il firewall necessario anche su mac.

stesso discorso credo per linux, che è gratuito e tutti lasciano in pace, mica si spara sulla croce rossa !

verrà il giorno che le campagne pubblicitarie della apple contro windows (mai viste quelle del ciccione e del figaccio magro) saranno un bel ricordo. c'è poco da giocare col fuoco perchè nell'informatica NIENTE E' PERFETTO.

scusate se mi sono dilungato, ma questo discorso lo faccio sempre ad un mio amico che usa un mac, e quando si becca i virus mi tocca stare a casa sua una notte intera per sistemarglielo perchè sui forum su mac nessuno lo sa aiutare.
almeno mi offre da bere ! (B)

real7
01-08-2008, 05.23.57
... e non fosse solo una ciofeca pesantissima e per giunta anche meno "intuitiva" (8 click al posto di 3 di XP per fare qualunque cosa) ora sarebbe qui sul mio pc accanto alla Fedora....

:fool:
ma ste cose le pensi di notte per postarle di giorno
porta qualche esempio concreto

Thor
01-08-2008, 08.12.57
:fool:
ma ste cose le pensi di notte per postarle di giorno
porta qualche esempio concretonon siamo qui per questo, twentec. non cominciamo a flammare un'ennesima volta su Vista, ne ho piene le scatole!!

ok? :mad:

real7
01-08-2008, 08.50.58
non siamo qui per questo, twentec. non cominciamo a flammare un'ennesima volta su Vista, ne ho piene le scatole!!

ok? :mad:
sono io che ho le scatole piene, è ora di finirla,
ci sono utenti maleducati che hanno tutti giorni merda e cesso in bocca,
se va bene a voi affari vostri a me non no.
per non continuare a fare polemica mi auto sospendo

gionapper
01-08-2008, 09.15.45
Io utilizzo periodicamente Linux e Mac ma quotidianamente WinXP e Vista. Il problema principale è legato anche a chi utilizza il PC. A casa mia c'è anche mia moglie, quindi Windows è l'unico OS user friendly possibile. Sono nato con RedHat e Windows 3.1, continuo a preferire tutte e due le piattaforme (evolute) indistintamente e, secondo me, Vista non è male montato su hardware recente e lo paragono molto da vicino al Mac OSX.
Un saluti a tutti gli amici di WinTricks ;)

Oggi ultimo giorno di lavoro e dopo ferie :act:

Doomboy
01-08-2008, 09.16.01
Premesso che quello che nel passato ha permesso a Windows di diventare (e di rimanere) il sistema operativo di riferimento nel mercato consumer anche se ce ne erano di migliori sul mercato è stato da una parte il fiuto di Microsoft nel puntare alle giuste chiavi di mercato (giochi, ecc), ma anche la mancanza di dibattito.

Oggi lo scenario è diverso perchè gli utenti si confrontano. Però, come in tutti i campi dell'informatica, complice l'età media molto bassa dei dibattenti, si creano le scuole di pensiero opposte che poi si scontrano invece di confrontarsi. E' come al solito: Linux Vs. Windows, PS3 Vs. Xbox360, Firefox Vs. IE, ecc. ecc.

Il confronto è sano ed utile a tutti, in primis al mercato.

La maleducazione invece non serve a nessuno. Ricordatevelo un po tutti, prima di tutto tu, Twentec, prima di rivolgerti così ad un moderatore del forum, che sta qui appositamente per evitare le vostre reciproche incandescenze, quando potrebbe stare benissimo altrove e lasciarvi scannare tra di voi....


MEDITATE.

SK888
01-08-2008, 09.35.08
vi posto questo link qui (http://punto-informatico.it/2377467/PI/News/midori-futuro-web-centrico-windows.aspx) che ho ricevuto tramite feed

ciauz

Semi.genius
01-08-2008, 10.04.01
Senza ombra di dubbio, però per un sistema operativo sarebbe più opportuno puntare alla massima ottimizzazione usando per l'appunto un linguaggio più a basso livello a costo di maggiori sforzi in fase di programmazione. ;)

Beh, guarda, sinceramente vedendo il confronto di perfomance (operativa) tra codice managed come C# e tra codice unmanaged, la fetta di prestazioni non è poi così rilevante. considera anche il framework .NET non è lo stesso di come fa JAva. al tal proposito, a titolo di esempio, puoi guardare questo articolo di Richard Grimes http://www.grimes.demon.co.uk/dotnet/man_unman.htm .

inoltre un vantaggio è il fatto di usare le potenzialità del linguaggio stesso per la gestione degli errori..vedi ad esempio le eccezioni possono essere usate per costruire sistemi di segnalazione/prevenzioni errore più chiari. Invece di un dump dei registri, una bella stack trace sarebbe a volte più comoda, sopratutto per lo sviluppatore. :x: diciamo che si abbraccia di più l'idea del "sviluppatore-utente".

almeno nel caso di Cosmos, esistono/esisteranno anche dei UDK (User Development Kit) per mettere all'utente la costruzione del proprio programma che è subito interagibile con il sistema operativo. inoltre C# supporta l'unsafe code, e già qualche operazione viene fatta con codice non gestito. ovviamente ci cerca di fare la maggior parte con codice gestito per i vantaggi cui sopra.

SMH17
01-08-2008, 10.30.23
Beh, guarda, sinceramente vedendo il confronto di perfomance (operativa) tra codice managed come C# e tra codice unmanaged, la fetta di prestazioni non è poi così rilevante. considera anche il framework .NET non è lo stesso di come fa JAva. al tal proposito, a titolo di esempio, puoi guardare questo articolo di Richard Grimes http://www.grimes.demon.co.uk/dotnet/man_unman.htm .

inoltre un vantaggio è il fatto di usare le potenzialità del linguaggio stesso per la gestione degli errori..vedi ad esempio le eccezioni possono essere usate per costruire sistemi di segnalazione/prevenzioni errore più chiari. Invece di un dump dei registri, una bella stack trace sarebbe a volte più comoda, sopratutto per lo sviluppatore. :x: diciamo che si abbraccia di più l'idea del "sviluppatore-utente".

almeno nel caso di Cosmos, esistono/esisteranno anche dei UDK (User Development Kit) per mettere all'utente la costruzione del proprio programma che è subito interagibile con il sistema operativo. inoltre C# supporta l'unsafe code, e già qualche operazione viene fatta con codice non gestito. ovviamente ci cerca di fare la maggior parte con codice gestito per i vantaggi cui sopra.

Non sto parlando comunque tanto di lentezza operativa quanto di ottimizzazione sull'hardware su cui poggia il sistema e con un linguaggio interpretato per forza di cose l'hardware viene come dire "mascherato" dall'interprete su cui il linguaggio andrà eseguito

RNicoletto
01-08-2008, 10.47.58
ma sinceramente questa cosa è stata comunicata direttamente dal microsoft research institute già da qualche mese... c'era stata addirittura una proiezione del prototipo di questo nuovo s.o. che si basa su un microkernel mooooooolto più leggero.UHMM...

Credo tu ti stia sbagliando; la demo di qualche mese fa riguardava MinWin (http://en.wikipedia.org/wiki/MinWin#MinWin) che, al contrario di quanti in molti hanno scritto, non utilizzava un kernel nuovo (Singularity) ma il kernel attuale (NT) in forma minimalistica (poche librerie miniaturizzate ed il minimo di API presenti). :)

Semi.genius
01-08-2008, 10.50.38
Non sto parlando comunque tanto di lentezza operativa quanto di ottimizzazione sull'hardware su cui poggia il sistema e con un linguaggio interpretato per forza di cose l'hardware viene come dire "mascherato" dall'interprete su cui il linguaggio andrà eseguito

a parte che, come JAva con il JIT-Code, non è completamente interpretato.

Comunque che intendi con ottimizzazione? Ottimizzato sullo spazio, sulle prestazioni? Se intendi, in modo da sfruttare tutto l'ISA fornito dalle macchine (ottimizazione sull'hardware credo che intendi questo), allora è sempre prestazionale (un po' come con Linux con quelli compilati a i386 e i686).

Faccio sempre riferimenti a Cosmos ovviamente (perché solo quello conosco e di Singuralirity ce lo dobbiamo dimenticare:p), per adattarlo all'hardware bisogna scrivere un componente specifico chiamato IL2CPU, che si occupa di tradurre il linguaggio IL (che facendo comparizione con JAva, è come il byte code) in codice usabile dallo strato hardware. Si sta studiando l'applicabilità su IPhone, Wii e OLPC al momento. il codice IL è ottenuto direttamente tramite il compilatore presente nel .NET Framework. Hai mente l'XNA di Microsoft che permette l'interoperabilità dei giochi Windows con la XBox? una cosa simile (anche se lì si cerca di sfruttare appieno la compatibilità di architettura tra Xbox e PC).

SK888
01-08-2008, 10.54.18
UHMM...

Credo tu ti stia sbagliando; la demo di qualche mese fa riguardava MinWin (http://en.wikipedia.org/wiki/MinWin#MinWin) che, al contrario di quanti in molti hanno scritto, non utilizzava un kernel nuovo (Singularity) ma il kernel attuale (NT) in forma minimalistica (poche librerie miniaturizzate ed il minimo di API presenti). :)

è che in rete c'è scritto che questo singularity è stato mostrato al techfest 2008 di redmund a marzo, può essere che confondo la questione della demo con quella della presentazione di singularity :mm:

..dimenticavo gli AUGURI !

SMH17
01-08-2008, 10.57.06
a parte che, come JAva con il JIT-Code, non è completamente interpretato.

Comunque che intendi con ottimizzazione? Ottimizzato sullo spazio, sulle prestazioni? Se intendi, in modo da sfruttare tutto l'ISA fornito dalle macchine (ottimizazione sull'hardware credo che intendi questo), allora è sempre prestazionale (un po' come con Linux con quelli compilati a i386 e i686).

Faccio sempre riferimenti a Cosmos ovviamente (perché solo quello conosco e di Singuralirity ce lo dobbiamo dimenticare:p), per adattarlo all'hardware bisogna scrivere un componente specifico chiamato IL2CPU, che si occupa di tradurre il linguaggio IL (che facendo comparizione con JAva, è come il byte code) in codice usabile dallo strato hardware. Si sta studiando l'applicabilità su IPhone, Wii e OLPC al momento. il codice IL è ottenuto direttamente tramite il compilatore presente nel .NET Framework. Hai mente l'XNA di Microsoft che permette l'interoperabilità dei giochi Windows con la XBox? una cosa simile (anche se lì si cerca di sfruttare appieno la compatibilità di architettura tra Xbox e PC).

Voglio dire che non può essere ottimizzato affondo sull'hardware rispetto a linguaggi come assembly e c non che non può proprio essere ottimizzato. ;)
...mi sa che stiamo andando OT :mm:

skizzo
01-08-2008, 12.58.34
Mi sa invece che il topic è questo. E trovo interessanti i post di semi.genius che ha un po' di esperienza nel settore (in senso lato)

Invece imho l'ottimizzazione che intendi è un'opzione difficilmente realizzabile x MS nel settore consumer...il mio precedente post, forse frainteso da qualcuno, voleva solo dire che i linux osx e windows hanno una base hw e di utenza diversa...e per questo hanno vantaggi e svantaggi diversi nello sviluppo...(e questo ovviamente si riflette sul prodotto finale con aspetti positivi e negativi diversi)

In ogni caso faccio notare come sia MS che Apple abbiano Annunciato un cambio di rotta nello sviluppo dei progetti futuri e credo ch questo porterà dei benefici per gli utenti

AMIGA
01-08-2008, 15.33.19
Intanto se si è veri amanti dell'informatica,non bisogna guardare le etichette,tanto i programmatori sono sempre quelli,si spostano dove trovano terreno fertile in ogni senso.
L'informatica va avanti proprio per le diversità,guai se non ci fossero,poi parlarne non è un male,le conoscenze altrui portano alla crescita,anche se comportano presunte copiature.
Nella gloriosa Piattaforma Amiga (ognuno ha nel cuore il primo amore,che nessuno potrà mai cancellare) ogni programma non commerciale,è accompagnato da sorgenti in tutti i linguaggi C,E,Amos,Assembler etc..,questo serve a far crescere il programma con l'aiuto di tutti.
Quindi non ha nessun senso discutere con linguaggi poco ortodossi,che con l'informatica non c'entrano niente,ben vengano i confronti se maturati da esperienze,invece di sparare a vanvera su questa o quella piattaforma.

Semi.genius
01-08-2008, 17.18.50
Voglio dire che non può essere ottimizzato affondo sull'hardware rispetto a linguaggi come assembly e c non che non può proprio essere ottimizzato. ;)
...mi sa che stiamo andando OT :mm:

ma il framework è in comune.... a tradurre nel asm "+ congeniale" si pensa il IL2CPU che ovviamente sarà adattato per ogni situazione ISA al meglio.

All'utente-sviluppatore alla fine non gli interessa ciò che sta sotto come funziona, bensì cerca la maggior estendibilità. in modo da essere non costretto a modificabre il codice per adattare un proprio programma a differenti macchine, ma comunque aperto all'estenzione. il sistema si basa sui plugs, ossia sulle rimplementazioni specifiche delle procedure offerte dal .NET Framework...ad esempio, per la grafica esiste un plug specifico per piattaforma che si occupa a disegnare sul dispositivo...ma alla fine quando un progrmama scritto dall'utente usa qualche classe/procedura in System.Drawing non li importa come essa sia implementata.

comunque sì stiamo un po' sforando, sorry:p

Semi.genius
01-08-2008, 17.23.54
...accompagnato da sorgenti in tutti i linguaggi C,E,Amos,Assembler etc..
io il basic l'ho imparato da Amos Professional...infatti mi ricordo che quando ho usato QBASIC dei PC.. tentavo di scrivere Say e comandi per farlo parlare :p
se dovrò fare da solo un sistema opeativo, userò un linguaggio esoterico come Chef: http://en.wikipedia.org/wiki/Chef_%28programming_language%29

:x:

SMH17
01-08-2008, 17.37.52
ma il framework è in comune.... a tradurre nel asm "+ congeniale" si pensa il IL2CPU che ovviamente sarà adattato per ogni situazione ISA al meglio.

All'utente-sviluppatore alla fine non gli interessa ciò che sta sotto come funziona, bensì cerca la maggior estendibilità. in modo da essere non costretto a modificabre il codice per adattare un proprio programma a differenti macchine, ma comunque aperto all'estenzione. il sistema si basa sui plugs, ossia sulle rimplementazioni specifiche delle procedure offerte dal .NET Framework...ad esempio, per la grafica esiste un plug specifico per piattaforma che si occupa a disegnare sul dispositivo...ma alla fine quando un progrmama scritto dall'utente usa qualche classe/procedura in System.Drawing non li importa come essa sia implementata.

comunque sì stiamo un po' sforando, sorry:p

Siamo daccordo però lo sviluppatore essendo vincolato a programmare codice che a sua volta sarà poi reinterpretato dall'asm non può ottenere in termini prestazionali gli stessi risultati che otterrebbe programmando codice che viene eseguito in maniera più diretta...certo questo in teoria perchè se non si cerca l'ottimizzazione ad-hoc il discorso cade e allora diventa prettamente masochistico scrivere in assembly e c quando si possono usare linguaggi maneggevoli come c# per scrivere il grosso del codice e andrebbe in alcuni casi a risultare svantaggioso per molti altri aspetti quali la modularità e il debugging(che di questi tempi dove gli OS sono lunghi svariate migliaia di righe di codice è un aspetto da non sottovalutare). ;)

scacco
02-08-2008, 19.24.08
credo che sia l'ora di smetterla di parlare male dei prodotti MICROSOFT perche a mio avviso la concorrenza non e' perfetta.

siamo sicuri che tutte le persone che sputano continuamente su VISTA anno l'ardware recente e un minimo di capacita' per configurare il tutto? :wall:

e' da maggio 2007 che uso VISTA , ultimamente ho cambiato configurazione al pc ma devo dire che mi trovo bene.

PREMETTO HO SEMPRE UTILIZZATO O.S. MICROSOFT ORIGINALI e non li cambierei mai. :act:

Aquax
03-08-2008, 11.58.36
credo che sia l'ora di smetterla di parlare male dei prodotti MICROSOFT perche a mio avviso la concorrenza non e' perfetta.

siamo sicuri che tutte le persone che sputano continuamente su VISTA anno l'ardware recente e un minimo di capacita' per configurare il tutto? :wall:

e' da maggio 2007 che uso VISTA , ultimamente ho cambiato configurazione al pc ma devo dire che mi trovo bene.

PREMETTO HO SEMPRE UTILIZZATO O.S. MICROSOFT ORIGINALI e non li cambierei mai. :act:Penso che non si finirà MAI di parlare male dei prodotti MS. Primo xchè è il sistema più diffuso, ci sono molte + persone che possono parlare bene e male di windows.
Non ho mai sentito nessuno parlare male di Solaris, e nn credo sia perfetto al 100%, di sicuro ha dei difetti anche quello, ma lo utilizzano in pochi.

In questo periodo si stà giusto parlando "male" anche di OSX, e dei prodotti apple in generale, proprio xchè si stanno diffondendo maggiormente.

Credo che tra qualche anno si riuscirà a parlare male anche di Ubuntu, visto il continuo aumento di utilizzatori.

SK888
04-08-2008, 09.39.39
In questo periodo si stà giusto parlando "male" anche di OSX, e dei prodotti apple in generale, proprio xchè si stanno diffondendo maggiormente.



non vedo l'ora che osx si diffonda, cadranno un sacco di miti e finalmente microsoft potrà respirare.

skizzo
04-08-2008, 09.49.49
non vedo l'ora che osx si diffonda, cadranno un sacco di miti e finalmente microsoft potrà respirare.

Il fatto che MS sia spesso criticato non credo gli tolga il sonno.
Stessa cosa per OsX ed Apple.
Che poi...potrà respirare in che senso? Sembra quasi che MS sia una tua cara amica caduta in depressione perchè la gente non ha accolto con entusiasmo Vista (perchè, per quanto Vista prometta bene sotto molti punti di vista, alla fine conta ANCHE l'esperienza d'uso che regala...e non è universalmente apprezzata: questo è un fatto. Allo stesso tempo sono il primo a dire che NON è tutta colpa di MS...ma in parte SI).

Io piuttosto spero che ci sia più gente con esperienza diretta di entrambi gli Os, perchè metà (metà?) delle cose che si scrivono da una parte e dall'altra sono cazzate.
Credo che buona parte dell'astio che c'è per uno o l'altro produttore sia dovuto a utenti ignoranti che parlano per "sentito dire" o per esperienza superficiale o per posizioni prese a priori...per cui più che auspicare a più utenti opterei per un po' meno "utonti".

SK888
04-08-2008, 10.59.54
figurati se difendo Ms, che mi frega....
non sto ne da una parte ne dall'altra, ed utilizzo entrambi i sistemi operativi (windows da 15 anni, osx da 8).
comunque mi sento di poter dichiarare ms una mia "amica", in quanto è stato grazie a lei che ho imparato ad usare il pc, non di certo grazie al system.
apple ha fin ora sfruttato la situazione creatasi intorno ad ms (virus, debolezze, intrusioni) a suo favore, nonchè pubblicizzato sketch che ridicolizzavano i pc montanti windows.
spero vivamente che osx si diffonda, così a sua volta si diffonderanno i virus, le falle, i bachi e le voragini di osx e tutti i miti che esistono su osx cadranno.
solo in questo modo la concorrenza sarà uguale.

in questo 3D si deve indirettamente parlare delle strategie aziendali e le vie da intraprendere per lo sviluppo di un s.o.
sicuramente MS verrà criticata a valanga (questo c'era già la, questo l'ha copiato da la, ecc...) mentre chissà il perchè su osx non viene mai detto niente.

chi ha passato gli anni aggiornandosi sui due fronti come me penso possa capire al meglio entrambe le campane.
microsoft è sempre stata accusata di copiare da osx, certe features che apparivano nelle versioni di windows esistevano già nella nuova versione si osx semplicemente perchè apple rilascia nuove versioni del system annualmente mentre microsoft ha un ciclo più lungo.

per questo vorrei che osx si diffondesse maggiormente, in modo che chi butta M su ms si rendesse realmente conto di cosa offre la tanto osannata concorrenza.

skizzo
04-08-2008, 12.36.04
figurati se difendo Ms, che mi frega....

Dal tuo post precedente traspariva proprio questo, invece. :rolleyes:

Se poi leggi in uno dei miei post commentavo proprio il fatto che le strategie aziendali di Apple e MS riguardo al futuro sono - in un certo senso - simili: Apple con Snow Leopard afferma di voler dedicare la prossima "release" OsX non tanto all'introduzione di nuove funzionalità quanto all'ottimizzazione per macchine 64bit e multicore (cosa poi verrà fatto ovviamente non si può sapere); Microsoft con questo progetto sembra optare anche lei per un cambiamento radicale nell'approccio, probabilmente per costruire una base su cui lavorare nei prossimi anni (questo è poi lo stesso obiettivo di Apple, a quanto si legge).

Sono curioso.



Riguardo al "copiare"...ho qualche dubbio che sia sempre andata come dici tu, ma d'altra parte NON mi interessa: se c'è una funzionalità UTILE in un sistema trovo OVVIO che l'altro cerchi di implementarlo.
La mia critica è al COME: ad esempio il flip (non so come si chiama il WIN+TAB) di Vista non è al livello di Exposè mentre la ricerca veloce di Vista non è al livello di spotlight di OsX...questo per fare due esempi di funzionalità introdotto da MS DOPO di Apple ma che non mi convincono.
Invece - e questo lo dico di continuo - il Finder di OSX è distante ANNI LUCE dall'Explorer di Windows...un po' migliorato con Leopard ma come "esperienza d'uso" è indietro, secondo me.

Come dici tu stiamo valutando le STRATEGIE.
Finora quella Apple mi è piaciuta, quella MS NO.
Altro giro, altra corsa...

Quanto a Virus e problemi di sicurezza/instabilità...io non ho mai avuto problemi nè con XP nè con Vista nè con OsX, quando ne avrò potrò giudicare...

skizzo
04-08-2008, 12.37.30
__________________
Uso sia Windows che OsX.. e le bestemmie raddoppiano.

E questo sta a significare?
Pensa: io uso sia Windows che OsX...e non bestemmio affatto :rolleyes:

SK888
04-08-2008, 12.52.01
nel senso che non difendo ne uno ne l'altro.... ovviamente mi da fastidio che la gente parla male di MS.
a proposito di MIDORI, c'è già gente che dice in giro che ora MS copia persino i nomi (visto che midori è il nome di un browser per linux). :cine:

per quanto riguarda le bestemmie, dipende dall'uso che uno fa del pc.
alcuni risolvono i problemi di osx installandoci sopra windows con bootcamp.

c'è chi ha criticato ms di aver copiato la navigazione a sinistra delle cartelle da osx. non si è mai accorto nessuno che la navigazione a cartelle esisteva già da xp solamente non era visibile di default?
la ricerca era già esistente (desktop search) ma integrata in vista.
critiche per l'inclusione di mediacenter... e front row ?
critiche per l'inclusione di mediaplayer... e iTunes ?
coverflow esisteva già 4 anni fa ma non mi ricordo in che software l'avevo visto.

insomma microsoft non può includere software nel sistema operativo, ma apple lo fa e nessuno dice niente (iMovie, GarageBand, PhotoBooth).

ripeto, magari si intende che difendo ms, ma mi da solo fastidio che tutte le volte che inserisca una novità ci siano cause legali... se continuano a segare le gambe l'evoluzione come facciamo ad averla ?

SK888
04-08-2008, 13.06.37
E questo sta a significare?
Pensa: io uso sia Windows che OsX...e non bestemmio affatto :rolleyes:

questo dipende probabilmente dal fatto che, come hai detto nel precedente post, non hai mai avuto problemi di virus ed intrusioni.
al contrario di quanti molti credono e al contrario di quanto afferma apple, virus per osx ESISTONO ed anche belli bastardi, solo che sono poco diffusi solo perchè la gente prende di mira windows.

esiste addirittura un virus che è in grado di scattare una foto tramite la telecamera integrata del macbook ed inviarla ad un altro utente senza che nemmeno te ne accorga

skizzo
04-08-2008, 13.17.59
Non ho detto il contrario...solo che non avendo mai preso virus (nè sotto OsX nè sotto Windows) pur non usando antivirus non lo vedo come un grosso problema.
Anzi...a dire il vero mi piacerebbe sapere come si fa a beccarsi i virus :mm:

SK888
04-08-2008, 13.48.53
Non ho detto il contrario...solo che non avendo mai preso virus (nè sotto OsX nè sotto Windows) pur non usando antivirus non lo vedo come un grosso problema.
Anzi...a dire il vero mi piacerebbe sapere come si fa a beccarsi i virus :mm:

ragazzo mio, tu hai un ()() da paura !! ;)

vaxxo
04-08-2008, 20.59.20
Non ho detto il contrario...solo che non avendo mai preso virus (nè sotto OsX nè sotto Windows) pur non usando antivirus non lo vedo come un grosso problema.
Anzi...a dire il vero mi piacerebbe sapere come si fa a beccarsi i virus :mm:

(ot)Non Ci Credo! (ot)

skizzo
05-08-2008, 15.56.05
(ot)Non Ci Credo! (ot)

Problema tuo. ;)
Neanche un dealer. Qualche spyware sotto Windows ai tempi del 56k.
Giuro ;)

E non credo di essere l'unico a giudicare da quel che si legge su vari forum del settore.
La mia personale opinione è che leggendo prima di clickare ovunque, collegando il cervello prima di aprire mail sospette ed evitando i siti porno e di seriali/keygen e simili è abbastanza improbabile beccarsi quella robaccia.
Poi se uno passa la giornata su www.xxx.gay mentre scarica a piena banda da Emule...allora capisco che il discorso cambi ;)


EDIT: Ho apena scoperto che www.xxx.dominitradizionali esiste veramente...quindi ho cambiato link :x: