PDA

Visualizza versione completa : Al G8 si è discusso anche di P2P


Robbi
14-07-2008, 08.14.35
http://www.telegraph.co.uk/telegraph/multimedia/archive/00685/g8-leaders-404_685950c.jpg



Durante il loro incontro al vertice annuale in Giappone, i membri del G8 si sono organizzati per firmare un accordo, chiamato Anti-Counterfeiting Trade Agreement (ACTA) contro la pirateria.

Cosa rappresenterà l'ACTA per gli utenti del P2P? Non è chiaro: il grado di segretezza che circonda i negoziati è soprendente, e non è possibile avere notizie certe. Sostanzialmente nessun rappresentante del G8 vedrà il testo completo dell'ACTA fino a quando non sarà pronto a firmare, almeno secondo quanto emerso da alcune indiscrezioni.

Dietro l'ACTA ovviamente vi sono i suggerimenti della RIAA, che ha lavorato a stretto contatto con i redattori del testo giuridico. Ed in questa occasione le proposte della RIAA vanno ben oltre la legislazione americana in materia di diritti d'autore online. E l'Unione Europea non sembra essere d'accordo con questa politica.

I nodi principali su cui si è discusso riguardano la privacy degli utenti e l'accesso ai dati dei gestori di servizi. Associazioni come RIAA e MPAA vorrebbero ottenere, in pratica, lo status di polizia di Internet.

In generale ciò che la RIAA desidera è uniformare le leggi . Un altro desiderio è spingere i fornitori di servizi Internet ad escludere dalla rete gli utenti che scaricano.




Altre info (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=26128)

bricci_mn
14-07-2008, 09.08.58
Sono certo che tutti gli attori si prostituiranno e firmeranno qualsiasi cosa vorranno gli americani.

Poseidon
14-07-2008, 09.23.21
In generale ciò che la RIAA desidera è uniformare le leggi . Un altro desiderio è spingere i fornitori di servizi Internet ad escludere dalla rete gli utenti che scaricano.


Questa cosa è semplicemente ridicola, non trovo vocabolo corrente più calzante. E' questione di mercato e di economia, non solo chiuderebbero tutti i gestori telefonici per bancarotta, visto che stanno a galla solo grazie alla banda larga, e ovviamente milioni di utenti in tutto il mondo non rinnoverebbero più i loro abbonamenti. Ma considerate il boom sempre più crescente di lettori mp3, lettori divx portatili e non, i-phone e cloni vari .. e chi se li compra più se dentro non ci si può più mettere nulla? Questi giocano sporco, da una parte ci propinano tecnologia palesemente indirizzata a certi utilizzi, dall'altra ci dicono che è illegale sfruttarla a dovere. Eppure mi sembra che, almeno in italia, gli abbonamenti adsl non è che li regalino: qualcuno dovrebbe far capire alle case discografiche e cinematografiche che forse gli utenti della banda larga già pagano abbondantemente tasse e ritasse, per poter usare un servizio. Citando un noto film a tema: " il sapere umano appartiene al mondo "

Perusar
14-07-2008, 09.31.42
Beh, se il vero problema del mondo in questo momento è il P2P... è meglio sorvolare...

:wall:

RNicoletto
14-07-2008, 09.53.22
Beh, se il vero problema del mondo in questo momento è il P2P... è meglio sorvolare...

:wall:Effettivamente non mi sembra una argomento da G8. :fool:

Presidente
14-07-2008, 13.40.42
Potere del Dio Denaro, far passare il download di qualche mp3 ultracompresso e qualche inguardabile divx come un problema di portata mondiale.

Quoto Poseidon, vorrei vedere quanti ipod, lettori divx, player video portatili, telefonini con lettore mp3 da vari gigabytes, ADSL (ma anche schede grafiche ultrapotenti e hardware per PC) ecc.. venderebbero se il loro sfruttamento fosse limitato dalla carenza di contenuti multimediali.

Poi bisogna riconoscere che molti scaricano per noia, tanto per possedere per es. discografie intere che poi non si ascoltano mai, tutte cose che altrimenti non si sarebbero mai acquistate originali. In entrambi i casi (download selvaggio/inutile e non-acquisto/rinuncia) non verserebbero un cent.ai produttori dei suddetti contenuti, quindi non si può parlare di mancate vendite (IMHO concetto questo molto ambiguo, come si quantificano le mancate vendite?).

shadowDK
14-07-2008, 13.55.20
L'unica cosas che trovo giusta (o che può essere giustificabile) è tentare di unificare la legislatura in materia...ridicolo però che se ne parli al g8, è proprio solo questione di denaro!

Zepelin_22
14-07-2008, 15.58.58
Non saprei gli altri, ma Silvietto che parla di P2P non c'è lo vedo: http://www.youtube.com/watch?v=4T4XgbeIWys
p.s. ma è una mia impressione o gli altri Leader lo hanno lasciato in disparte senza più alcuna considerazione? (mi riferisco alla foto ovviamente)!!!

Kal-El
14-07-2008, 17.23.47
Secondo voi chi è quello con la faccia da ebete più evidente? :D

Zepelin_22
14-07-2008, 17.39.04
Secondo voi chi è quello con la faccia da ebete più evidente? :D
C'è poco da ridere, nella baraccopoli di Silviuccio ci stiamo pure Noi!!!

cippico
14-07-2008, 19.27.00
anche io mi sono chiesto se e' una cosa di cui parlare al G8...
evidentemente gli straricchi pre-potenti della musica e del cinema riescono ad ungere bene gli ingranaggi anche li... :inkaz:

altra cosa...ma cosa aspettano a buttare fuori l'Italia dal G8(non a causa di chi governa ora)visto che siamo ormai un paese allo sbando e sicuramente diserie B...e far entrare qualche altro piu' meritevole?

ciaooo a tutti

Zepelin_22
14-07-2008, 19.40.07
altra cosa...ma cosa aspettano a buttare fuori l'Italia dal G8(non a causa di chi governa ora)visto che siamo ormai un paese allo sbando e sicuramente diserie B...e far entrare qualche altro piu' meritevole?

ciaooo a tutti
Perché l'Italia ha una posizione logistica fondamentale verso le maggiori riserve petrolifere Arabe, ed è per questo che le Nazioni più potenti ci tengono a galla.

Lorenzo3
14-07-2008, 21.17.00
Questa cosa è semplicemente ridicola, non trovo vocabolo corrente più calzante. E' questione di mercato e di economia, non solo chiuderebbero tutti i gestori telefonici per bancarotta, visto che stanno a galla solo grazie alla banda larga, e ovviamente milioni di utenti in tutto il mondo non rinnoverebbero più i loro abbonamenti. Ma considerate il boom sempre più crescente di lettori mp3, lettori divx portatili e non, i-phone e cloni vari .. e chi se li compra più se dentro non ci si può più mettere nulla? Questi giocano sporco, da una parte ci propinano tecnologia palesemente indirizzata a certi utilizzi, dall'altra ci dicono che è illegale sfruttarla a dovere. Eppure mi sembra che, almeno in italia, gli abbonamenti adsl non è che li regalino: qualcuno dovrebbe far capire alle case discografiche e cinematografiche che forse gli utenti della banda larga già pagano abbondantemente tasse e ritasse, per poter usare un servizio. Citando un noto film a tema: " il sapere umano appartiene al mondo "

Non sono d'accordo: la banda larga e gli i-phones stai tranquillo che esisterebbero anche senza pirateria.
In ogni caso qualcosa va fatto, alla fine la pirateria (che in ogni caso è inutile e deleteria) è uno scrocco a livello di mercato ed è logico che si voglia limitare.

mitsui
14-07-2008, 23.04.49
Tanto una volta fatta la legge si trova l'inganno... Ad esempio i P2P di terza generazione... Si utilizza l'anonimato del mittente e del destinatario con crittografia... Voglio vedere se uno viene a sapere se sto scaricando materiale pirata o l'ultima versione di Ubuntu.... ;)
Secondo me è una questione di privacy prima di tutto...

Lorenzo3
14-07-2008, 23.08.42
Diciamo che la questione è anche di privacy... e in ogni caso non per questo dovremmo mandare i legislatori (e gli esperti addetti a prevenire fenomeni del genere) in pensione ;).

Sultano
15-07-2008, 00.17.00
Potere del Dio Denaro, far passare il download di qualche mp3 ultracompresso e qualche inguardabile divx come un problema di portata mondiale.

Quoto Poseidon, vorrei vedere quanti ipod, lettori divx, player video portatili, telefonini con lettore mp3 da vari gigabytes, ADSL (ma anche schede grafiche ultrapotenti e hardware per PC) ecc.. venderebbero se il loro sfruttamento fosse limitato dalla carenza di contenuti multimediali.

Poi bisogna riconoscere che molti scaricano per noia, tanto per possedere per es. discografie intere che poi non si ascoltano mai, tutte cose che altrimenti non si sarebbero mai acquistate originali. In entrambi i casi (download selvaggio/inutile e non-acquisto/rinuncia) non verserebbero un cent.ai produttori dei suddetti contenuti, quindi non si può parlare di mancate vendite (IMHO concetto questo molto ambiguo, come si quantificano le mancate vendite?).

Ti quoto in toto.

A volte scarico cose che non me ne potrebbe fregare di meno e a volte lo faccio di proposito giusto per vedere se la connessione funge o no, ma visto che pago la banda, vaffa, la uso quanto piu' possibile fino al limite concessomi.

Che senso ha avere una connessione superveloce?

Scaricare gli aggiornamenti di windows in 10 secondi invece che in 1 minuto?
Vedere visualizzata una pagina web in 1 secondo invece che in 5? :fool:

La fortuna delle compagnie telefoniche non e' il traffico fatto con le telefonate classiche da casa, che si puo' dire ormai che ha un costo quasi pari allo zero, ma sulle connessioni flat.

Spiegatemi perche' , chi puo', si fa' una connessione fastweb (possibilmente fibra, se gli e' possibile) o una adsl2.

Fanno tutti e-commerce? :inn:

Saluti

P.S.: Visto che sembra se ne sia parlato al G8, avessero mai trovato la soluzione al risparmio energetico, scarichi meno consumi di meno. :mm:

MadMarco
15-07-2008, 00.56.15
Siamo spacciati. Quel frescone di Urbani che fece quella legge vergognosa, sotto quale governa stava? Bene, ci risiamo, il berluskaiser la firma di sicuro questa boiata, tanto lui sa come farsi voler bene. E poi si sa, i ricchi sanno sempre cose è bene per noi plebei. Alla faccia questo G8 che argomenti importanti che tratta, altro che la fame nel mondo ed il petrolio che ormai è diventato oro liquido, il p2p questo si è il vero flagello...

cippico
15-07-2008, 08.00.52
Perché l'Italia ha una posizione logistica fondamentale verso le maggiori riserve petrolifere Arabe, ed è per questo che le Nazioni più potenti ci tengono a galla.

ma con tutti i...buchi che abbiamo non staremo a galla ancora x molto...

ciaooo

Lorenzo3
15-07-2008, 09.41.11
Che senso ha avere una connessione superveloce?

Scaricare gli aggiornamenti di windows in 10 secondi invece che in 1 minuto?
Vedere visualizzata una pagina web in 1 secondo invece che in 5? :fool:

La fortuna delle compagnie telefoniche non e' il traffico fatto con le telefonate classiche da casa, che si puo' dire ormai che ha un costo quasi pari allo zero, ma sulle connessioni flat.

Spiegatemi perche' , chi puo', si fa' una connessione fastweb (possibilmente fibra, se gli e' possibile) o una adsl2.

Fanno tutti e-commerce? :inn:

Saluti


Non ci sono solo le cose piratate a far parte dei grandi scaricamenti. E poi pensa a tutte le cose che non potevi fare con i 56k... altrimenti mi vai da un estremo a un'altro. E anche questo:

Scaricare gli aggiornamenti di windows in 10 secondi invece che in 1 minuto? Vedere visualizzata una pagina web in 1 secondo invece che in 5?

se ci pensi è un discreto vantaggio, nel tran tran della navigazione quotidiana.

Ripeto, la musica, il software ecc... sono un prodotto di lavorazione, ed è giusto che qualcuno ne riceva il compenso. Se nessuno comprasse più è ovvio che non si produrrebbe più musica ecc... secondo me invece che con la pirateria bisognerebbe agire e far sentire la voce per esigere giusti prezzi.
Ma ormai almeno qui in Italia la pirateria è diventata una "tradizione", in fondo è comodo avere tutto gratis sul Mulo, e non ci si pensa a discorsi che vanno un pò più in là dell'immediato...

Zepelin_22
15-07-2008, 10.13.54
ma con tutti i...buchi che abbiamo non staremo a galla ancora x molto...

ciaooo
Gli USA sono combinati peggio di Noi, quando cadranno faranno un bel botto e nel baratro trascineranno le economie finanziariamente dipendenti dalla loro, compresa la Nostra.
A quel punto il P2P sarà l'ultimo dei problemi che avremo!!!

cippico
15-07-2008, 17.13.42
Gli USA sono combinati peggio di Noi, quando cadranno faranno un bel botto e nel baratro trascineranno le economie finanziariamente dipendenti dalla loro, compresa la Nostra.
A quel punto il P2P sarà l'ultimo dei problemi che avremo!!!

purtroppo su questo temo tu abbia ragione... :x:

ciaooo

Sultano
15-07-2008, 23.13.39
Non ci sono solo le cose piratate a far parte dei grandi scaricamenti. E poi pensa a tutte le cose che non potevi fare con i 56k... altrimenti mi vai da un estremo a un'altro. E anche questo:



se ci pensi è un discreto vantaggio, nel tran tran della navigazione quotidiana.

Ripeto, la musica, il software ecc... sono un prodotto di lavorazione, ed è giusto che qualcuno ne riceva il compenso. Se nessuno comprasse più è ovvio che non si produrrebbe più musica ecc... secondo me invece che con la pirateria bisognerebbe agire e far sentire la voce per esigere giusti prezzi.
Ma ormai almeno qui in Italia la pirateria è diventata una "tradizione", in fondo è comodo avere tutto gratis sul Mulo, e non ci si pensa a discorsi che vanno un pò più in là dell'immediato...

Non uso il mulo e i programmi installati sul mio pc sono tutti licenziati persino quello da 18 euro per stampare su i cd :act: che volendo, come gli altri, trovi tranquillamente online e perfettamente funzionanti. ;)

Che in Italia la pirateria sia diventata una "tradizione" non e' assolutamente vero, lo scrocco, questo e' il termine adatto, ce lo abbiamo a livello di DNA come tutti gli altri ma ti garantisco che certo non siamo i primi, abbiamo solo la nomea.

Vivo in Inghilterra e ho una bella dsl2 a 24 Mbit (18 reali in dl e 2 in ul) ti garantisco che agli Inglesi gli facciamo un baffo in fatto di scrocco online.

Per quanto riguarda il discorso "se nessuno comprasse piu'" magari si facesse e vedresti come scenderebbero i prezzi, pedalate e ti faccio vedere se il prezzo della benzina scende.
Potrai urlare finquando vuoi, i prezzi li faranno sempre LORO!!! :S

The last but not the least, " il tran tran quotidiano della navigazione " con una 2 Mbit fai quello che vuoi, apri la tua pagina dei preferiti in 1 secondo come con le altre connessioni, tu veramente credi che la gente si faccia fastweb, per esempio, giusto per navigare?

Saluti