PDA

Visualizza versione completa : XP per pc low-cost: elevati i limiti


Robbi
04-07-2008, 08.29.30
http://www.gadgaddict.com/wp-content/uploads/2008/04/msi_wind.jpg



Microsoft ha deciso di rivedere la sua politica di distribuzione OEM di Windows XP Home Edition, permettendo a configurazioni più "elevate" di continuare a utilizzare il vecchio sistema operativo al posto del più pesante Windows Vista, sui pc a basso costo

I limiti imposti in precedenza indicavano l'assenza di un lettore CD/DVD, uno schermo di massimo 10,2" e un disco rigido dalla capacità di 80 GB. Veniva inoltre vietato categoricamente l'uso di display di tipo touch. Microsoft ha però cambiato idea, gli schermi potranno raggiungere i 14,1 pollici ed essere touchscreen, mentre la capacità massima dei dischi rigidi potrà arrivare fino a 160 GB.

Ciò che non cambia è la dotazione massima di memoria, che non dovrà superare 1 GB, e la frequenza del processore, anche in questo caso limitata a processori single core da 1 GHz.

I costi per le licenze varieranno comunque a seconda della dimensione dello schermo, per i netbook fino a 10,2 pollici Microsoft richiede 32 dollari contro i 47 dollari per quelli con schermi di dimensione superiore.






Altre Info (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=26018)

Efferatum
04-07-2008, 09.19.53
e i produttori le permettono di imporre dei limiti??? :eek:
incredibile... per me siamo ai limiti del legale. :mm: :fool:

robinhood
04-07-2008, 13.37.54
E ringrazia la mossa di Asus di commercializzare il suo EeePC inizialmente solo con Linux (Xandros), è per questo fatto che microsoft per non perdere fette di mercato tiene "in vita" XP anche se con alcuni limiti spiegati nell'articolo. Altrimenti ti ritrovavi quella ciofeca di vista anche sul EeePC.

FrankCastle
04-07-2008, 15.00.26
secondo me, un eeepc con vista non si avvierebbe neppure

RNicoletto
04-07-2008, 15.46.07
Motivo in più per scegliere Linux come S.O. per i sub-notebook. ;)

robinhood
04-07-2008, 19.50.38
secondo me, un eeepc con vista non si avvierebbe neppure
Ti posso assicurare che si avvia, vedi ad esempio questo link:
http://eeepc4g.com/blog/asus-eeepc-come-installare-windows-vista/

UG0_BOSS
04-07-2008, 23.19.07
Motivo in più per scegliere Linux come S.O. per i sub-notebook. ;)

(Y) Tra l'altro pare che Asus si stia muovendo per rimpiazzare XandrOS con Debian :cool: http://debian-news.net/modules/news/article.php?storyid=4428

SognoZen
05-07-2008, 00.45.07
Vista gira bene sull'eeepc anche sul 701 basta ridurlo con nlite e fare qualche piccolo ritocco.

TeknoUser
06-07-2008, 13.43.45
Ti posso assicurare che si avvia, vedi ad esempio questo link:
http://eeepc4g.com/blog/asus-eeepc-come-installare-windows-vista/

Vista gira bene sull'eeepc anche sul 701 basta ridurlo con nlite e fare qualche piccolo ritocco.

per il video di youtube un solo commento: come peggiorare le cose...un tempo di avvio maledettamente lungo per un sistema operativo che non ti fa sfruttare nemmeno le potenzialità di una macchina con queste risorse...meglio XP ben ottimizzato oppure il suo bel Xandros ...

Vista non girerà mai bene con 512 MB di ram...a meno di non disabilitare tutti gli effetti grafici, e lasciare l'interfaccia stile 98, disabilitare tutti i servizi inutili..anche se il tempo di avvio rimane quello che è anzi è gia avvantaggiato dal disco SSD..altro problema vista con la sua pesantezza non farà altro che appoggiarsi sul file di paging con frequenti scritture e letture cosa che non è molto salutare per un disco SSD...

forse sull'eeePC 901 tutto potrebbe girare in modo accetabile ma preferirei il suo bel Xandros o XP ;)