PDA

Visualizza versione completa : Formattazione NTFS HD esterno


Thev
02-07-2008, 16.46.19
Ciao mi interessava sapere se in seguito a formattazione NTFS di un HD collegato esternamente tramite porta USB 1.1 o 2 il pc riconosce successivamente il disco (dopo un riavvio o reinserimento HD) o se ci sono problemi e quindi conviene lasciare la formattazione originale. A proposito che formattazione hanno gli HD esterni?

Grazie a quanti mi risponderanno

supermurena
02-07-2008, 17.00.41
lo faccio da sempre, mai avuti problemi.

AMIGA
02-07-2008, 17.18.51
Ciao mi interessava sapere se in seguito a formattazione NTFS di un HD collegato esternamente tramite porta USB 1.1 o 2 il pc riconosce successivamente il disco (dopo un riavvio o reinserimento HD) o se ci sono problemi e quindi conviene lasciare la formattazione originale. A proposito che formattazione hanno gli HD esterni?

Grazie a quanti mi risponderanno

Se l'HD è formattato in NTFS ha problemi ad essere visto solo da macchine con Vecchi OS che hanno il sistema Operativo in FAT32,oppure da molti lettori video da tavolo.

riccardonard
02-07-2008, 17.37.00
Aggiungo anche il mio commento, confermando quanto hanno detto i precedenti utenti che hanno risposto.
Anche io ho fatto spesso questa operazione e non sussitono problemi, salvo il riconoscimento da parte di vecchi sistemi operativi delle partizioni NTFS.
Personalmente ho optato per la formattazione FAT32 per problemi di portabilità; così posso leggere e copiare da qualsiasi PC e verso qualsiasi PC.
Ciao
Riccardo

AMIGA
02-07-2008, 17.50.38
Aggiungo anche il mio commento, confermando quanto hanno detto i precedenti utenti che hanno risposto.
Anche io ho fatto spesso questa operazione e non sussitono problemi, salvo il riconoscimento da parte di vecchi sistemi operativi delle partizioni NTFS.
Personalmente ho optato per la formattazione FAT32 per problemi di portabilità; così posso leggere e copiare da qualsiasi PC e verso qualsiasi PC.
Ciao
Riccardo

Giusto,io per comodità faccio due partizioni,una in FAT32 dedicata ai lettori da tavolo e vecchi PC,ed una in NTFS per i Backup dei PC attuali.

Aquax
02-07-2008, 18.24.40
Formattalo in FAT32, è compatibile con tutto praticamente. Se non ricordo male inoltre dovrebbe essere leggermente + veloce dell'NTFS. (se nn sbaglio) ;)

real7
02-07-2008, 19.28.30
Formattalo in FAT32, è compatibile con tutto praticamente. Se non ricordo male inoltre dovrebbe essere leggermente + veloce dell'NTFS. (se nn sbaglio) ;)
certo,più veloce ma anche più vulnerabile ai virus
meglio NTFS,cmq.ognuno fa come meglio crede

borgata
02-07-2008, 20.05.42
Concordo con amiga, partizionacina fat per compatibilità, e seconda partizione più voluminosa in ntfs (con i volumi delle dimensioni attuali, fat non è più veloce...)

Aquax
02-07-2008, 21.05.10
Avevo letto da qualche parte che da test effettuati le prestazioni del FAT32 erano leggermente superiori al NTFS.
Ovviamente non ha le caratteristiche dell'ntfs, e sicuramente non voglio dire che la fat32 sia meglio dell'ntfs.

Dato che si trattava di un hard disk esterno, e quindi probabilmente lo userà con molti pc, la scelta del fat32 mi sembrava la + semplice. tutto li. ;) ;)

AMIGA
02-07-2008, 21.20.21
Avevo letto da qualche parte che da test effettuati le prestazioni del FAT32 erano leggermente superiori al NTFS.
Ovviamente non ha le caratteristiche dell'ntfs, e sicuramente non voglio dire che la fat32 sia meglio dell'ntfs.

Dato che si trattava di un hard disk esterno, e quindi probabilmente lo userà con molti pc, la scelta del fat32 mi sembrava la + semplice. tutto li. ;) ;)


Differenza FAT32 - NTFS
http://www.wintricks.it/windxp/fatntfs.html