PDA

Visualizza versione completa : La sicurezza informatica secondo Gartner


Robbi
20-06-2008, 08.14.03
http://www.mondotechblog.com/wp-content/uploads/2008/03/truecrypt_3.jpg



Secondo quanto riportato da Gartner in un rapporto pubblicato in questi giorni, il valore a livello mondiale del mercato del software ha raggiunto i 10,4 miliardi di dollari nel 2007, segnando un incremento del 19,8% rispetto al fatturato del 2006, pari a 8,7 miliardi di dollari.

"Nel 2007, il mercato della sicurezza non ha segnato alcun rallentamento, con una crescita finale a due cifre che supera del 7% quella evidenziata nel 2006", ha affermato Ruggero Contu, principal research analyst presso Gartner.

Nel corso del 2007, Symantec e McAfee hanno mantenuto la loro posizione di leadership con quote di mercato pari rispettivamente al 26,6% e all'11,8%. EMC ha più che triplicato il suo fatturato nel corso degli anni e ha visto la sua performance crescere in primo luogo come risultato delle acquisizioni.

L'ingresso di Microsoft nel mercato della sicurezza e della protezione dei sistemi consumer contribuirà all'erosione dei prezzi in questo segmento, erosione che potrà espandersi verso il mercato professionale, iniziando dal settore SoHo e approdando allo small business (SMB).

I segmenti che hanno dato maggior impulso alla crescita del mercato software sono stati le appliance per la sicurezza e-mail alla periferia della rete e i sistemi di security information and event management (SIEM), con incrementi rispettivamente del 45,4% e del 32,1% nel 2007.

Inoltre l'impatto che lo spam e il malware hanno sui sistemi aziendali è fra le principali motivazioni che guidano la spesa sui sistemi di protezione e-mail a bordo rete.Sistemi antivirus aziendali e i sistemi di web access management (WAM) hanno fatto rilevare le crescite meno marcate.

Da un punto di vista geografico, l'America Latina è stata la regione che ha fatto registrare la maggior crescita, superiore al 40% nel 2007. Il Nord America e l'Europa Orientale hanno invece mantenuto posizioni di leadership con quote di mercato rispettivamente del 47,5% e del 31,7%.






Altre Info (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=25856)