PDA

Visualizza versione completa : Prima moto: consigli e suggerimenti


Arthur85
19-06-2008, 20.26.16
Ciao,

vorrei comprare una moto:D...io ho mai guidato nessuna moto e quindi la mia esperienza è nulla...ovviamente, prima di proseguire in quest'affare ho intenzione di provarne un po' per vedere se è una cosa "impossibile" o meno...ricapitolando:esperienza zero!

Ho parlato con qualche mio amico e mi hanno detto che per cominciare potrebbero andar bene ad esempio la Hornet 600...cosa ne pensate? cosa ne pensate? altri modelli? ah...dimenticavo...non ho la mimima intenzione di comparla nuova:D

un'altro quesito: approsimativamente per l'acquisto se ne parla tra qualche mese, meglio prendere prima la patente (io andrei alla scuola guida) e poi la moto, oppure prenderle insieme?

Ciao a tutti

Giorgius
20-06-2008, 15.57.55
Meglio uno scuterone, se non viaggi. ;) :)

Arthur85
20-06-2008, 17.12.27
eheh :) lo scuterone a dire il vero non mi interessa...non è un questione di comodità o altro, è solo che ho deciso di comprare la moto:D

Ciao

Gigi75
20-06-2008, 17.32.13
la hornet va benissimo, come pure una una Monster 636, una fz6, una gsr, una street triple..

insomma.. ce ne sono quante ne vuoi.. ma a te quale piace? quale vorresti?

PS: giorgio ma che consigli dai? :eek: :D

TyDany
20-06-2008, 19.07.29
Arg, Giorgio :S:p

Io sono di parte, direi un Monster 695 :p ... il nuovo 696 non mi piace esteticamente e non ho ancora avuto modo di provarlo, però mi dicono che dinamicamente è un grosso passo avanti rispetto al predecessore.
Poi come dice Gigi di 600 naked valide ce ne sono tante, molto dipende anche dai tuti gusti ;)

Arthur85
22-06-2008, 10.54.48
a dire il vero i miei gusti in fatto di moto non è che siano molto raffinati...non me ne intendo praticamente niente e spesso non riconosco tra loro alcuni modelli...praticamente (da un punto di vista estetico) "una vale l'altra": il punto è che non avendo la minima esperienza vorrei qualcosa facile si dall'inizio e, ovviamente, buono da un punto di vista tecnico...

ho guardato un po' i prezzi degli usati e sono stato "rincuorato"...: la hornet di qualche anno fa si trova dai 3000 ai 4000 euro...ma questi prezzi poi li ritrovo anche dal rivenditore? poi mi hanno detto che il periodo migliore per fare affarri è verso la fine dell'estate?

qualche altra dritta?

Ciao

TyDany
22-06-2008, 11.09.43
Io, personalmente, la Hornet antecedente al 2006 non la prenderei nemmeno in considerazione, al posto delle forche anteriori aveva due grissini, sarà che sono abituato all'anteriore granitico del Monster, ma quando l'ho provata mi è preso un colpo :p

skizzo
22-06-2008, 11.11.34
Io alla fine un anno e mezzo fa nelle tue stesse condizioni ho preso una Hornet, che ora costa anche parecchio meno che un anno e mezzo fa...
Molto molto lineare e agile. Poi non so le altre... :)

Lionsquid
23-06-2008, 01.11.43
indico le mie preferenze.... a pelle, perchè non ho provato nessuna di queste moto

Ducati 695 (se preferisci una moto dall'assetto + sportivo)

oppure una Hornet 600 (guida un pelo + seduta, + comoda in città)

oppure una yamaha MT-03 (massima leggerezza e agità a discapito della velocità massima, ottima in città e sul misto, non adatta a lunghe sgroppate autostradali a velocità sostenuta)

infine.... un'occhiatina alla Suzuki SV650..... una via di mezzo tra Ducati e Hornet...

se invece vuoi prestazioni top... obbligato verso medie cilindrate spinte ...quelle con tante RRRR

Frequency
23-06-2008, 11.09.25
Io, personalmente, la Hornet antecedente al 2006 non la prenderei nemmeno in considerazione, al posto delle forche anteriori aveva due grissini, sarà che sono abituato all'anteriore granitico del Monster, ma quando l'ho provata mi è preso un colpo :p


qui dissento leggermente....io ho provato un 620...è un muletto...la mia non è poi così dura...:mm:

ti do ragione che cqm le nuove hornet sono molto piu' guidabili...:)

Frequency
23-06-2008, 11.11.05
io ti consigli la hornet 600.
Cel'ho, è perfetta per un niubbo, la ciclistica e la guidabilità sono molto buone sopratutto in montagna....

TyDany
23-06-2008, 12.44.59
qui dissento leggermente....io ho provato un 620...è un muletto...la mia non è poi così dura...:mm:

ti do ragione che cqm le nuove hornet sono molto piu' guidabili...:)

Non mi sono spiegato, intendevo che io sono abituato col Monster che ha un anteriore piantato in terra, mi è capitato anche di pinzare forte già piegato e l'anteriore non ha fatto una piega, probabilmente merito anche delle due forcelle da 43. Le vecchie Hornet avevano delle forcelle microscopiche e, penso per questo, a me ha dato una sensazione di anteriore molto ballerino e per niente stabile ;)

AlexMineo
11-07-2008, 10.32.04
PRIMA MOTO?

Vai giù di Hornet o Ducatina 692 ;)


Meglio l'Hornettina però :o

Full
18-07-2008, 19.56.34
Penso che ognuno potrà dire la sua ma credo che sia parecchio importante sapere cosa vorrai fare con la moto...
per esempio le "vecchie" sportive fuori moda di qualche anno fa si trovano per pochi euri ma non sono "facili". Scegliere i base all'estetica e alle mode di solito non porta a gran che. Personalmente consiglio piccole custom tipo Yamaha Virago 535 http://i180.photobucket.com/albums/x50/Full535/YamahaViragoXV535.jpg

non è impegnativa e a parte il fatto che non esiste protezione dall'aria ci puoi fare delle gran gite :)

skizzo
19-07-2008, 10.13.50
:eek:

Io non sono un esperto...ma secondo me non è assolutamente comoda come prima moto.
Per la posizione, per la lunghezza...ho un amico che ce l'ha e onestamente non mi sembra proprio l'ideale.
Aggiungi che anche sui cambi di direzione, mentre con una naked o una sportiva, grazie alla posizione e alla distribuzione dei pesi, in un attimo tiri su e butti giù la moto con la Virago invece è un po' più dura, e farsi un bel passo di montagna con tanti tornanti potrebbe diventare impegnativo.

Gigi75
19-07-2008, 11.54.02
:eek:

Intanto le moto vecchie generalmente sono più difficili da guidare (sia perchè fatte con "tecnologie" vecchie, sia perchè il tempo le rende più scorbutiche..vedi ammortizzatori ad es)..ma poi un custom.. una moto che non frena e non piega per eccellenza :eek:

Lionsquid
19-07-2008, 13.31.07
:eek:

....e farsi un bel passo di montagna con tanti tornanti potrebbe diventare impegnativo.


io sono il primo a non amare le custom, ma puoi farti tutti i tornanti che vuoi, dipende con quale velocità le affronti!

Il custom per sua natura richiede un'approccio turistico, ...da passeggio, non certo le pieghe di una muscolosa stradale ;)

e cmq, si, tutte le nonnette sono durette da guidare e meno sincere per via proprio del decadimento "prestazionale" delle sospensioni... ho prestato per un attimo la mia 3emmezzo.... il tizio è sceso inorridito.... "ma come c@##o si fa a guidare un ruvidone del genere" :D:D

è vero.. la mia morini è ruvidissima e pesante da guidare in città... ma è un'altra cosa sul misto ;)

Full
19-07-2008, 16.25.25
Per me è stata ed è la prima moto. i motivi per cui sono soddisfatto sono tanti :)
pesa poco meno di 200 Kg a secco e il baricentro e la sella sono bassi. Questo vuol dire che a bassa velocità e in città è facile da guidare.
la posizione di guida permette di macinare Km e scendere con solo il formicolio alle chiappe (anzichè le braccia a pezzi come su molte sportive e naked). Nel misto se la cava bene perchè la ruota davanti è di largo diametro e sottile e i cambi di direzione non sono un problema, i tornanti non sono impegnativi al contrario di come si possa pensare e grazie all'erogazione dal basso non è necessario cambiare marcia in continuazione. Nei curvoni veloci se il precarico delle molle è impostato correttamente NON ondeggia anche se le sospensioni dietro sono un po' dure. Il passeggero è trattato dignitosamente e non interferisce con il conducente (non viaggia "spalmato" sulla sua schiena) e non è una cosa da poco. l'uso che ne faccio io non consiste solo nell'andare dritto ma nello scorrazzare prevalentemente tra le valli :inn:

per avvalorare la mia tesi inserisco qualche foto della gita di oggi

http://i180.photobucket.com/albums/x50/Full535/22luglio2008.jpg
http://i180.photobucket.com/albums/x50/Full535/22luglio20081.jpg
http://i180.photobucket.com/albums/x50/Full535/22luglio20084.jpg
http://i180.photobucket.com/albums/x50/Full535/22luglio20086.jpg
http://i180.photobucket.com/albums/x50/Full535/22luglio20087.jpg Tornanti con la "T" maiuscola
http://i180.photobucket.com/albums/x50/Full535/22luglio20089.jpg poca nebbia :fool:
http://i180.photobucket.com/albums/x50/Full535/22luglio20088.jpg i rettilinei non so neanche cosa siano :jump:

Full
30-08-2008, 17.46.17
scusate mi sono fatto prendere la mano...
per rientrare in topic: penso che sia meglio patentarsi prima così si ha almeno l'occasione di fare qualche giro col foglio rosa o almeno con la moto della scuola guida (nel mio caso rea un roito pazzesco)

skizzo
30-08-2008, 20.18.47
@Full
Non metto in dubbio che si possa...però tu non dimenticare che le naked moderne, tipo l'ultima hornet, non ti lasciano con il formicolio alle mani e non senti affatto i tragitti lunghi.
Due approcci diversi, però effettivamente a me piace l'agilità della mia e non ci rinuncerei...giro tra l'altro spesso con un amico che ha un Virago, per cui la mia indole tranquilla si sposa bene con la guida dettata dal suo custom :)
A dirla tutta ero con lui quando in giornata ho fatto Passo del Rombo, Passo Giovo, Passo Sella e Passo Fedaia...per cui l'ho vista all'opera (sta sempre davanti lui...) :)

Full
31-08-2008, 14.55.22
(Y) @Full
Non metto in dubbio che si possa...però tu non dimenticare che le naked moderne, tipo l'ultima hornet, non ti lasciano con il formicolio alle mani e non senti affatto i tragitti lunghi.
Due approcci diversi, però effettivamente a me piace l'agilità della mia e non ci rinuncerei...giro tra l'altro spesso con un amico che ha un Virago, per cui la mia indole tranquilla si sposa bene con la guida dettata dal suo custom :)
A dirla tutta ero con lui quando in giornata ho fatto Passo del Rombo, Passo Giovo, Passo Sella e Passo Fedaia...per cui l'ho vista all'opera (sta sempre davanti lui...) :)
appunto, quello che intendevo è che come prima moto va bene! non ho avuto modo di provare molte naked moderne ma l'impressione è che il periodo di "apprendistato" sia breve e che diano subito "false" confidenze... per esempio sarei curioso di provare le er6 bicilindriche che in quanto a potenza non sono eccessive ma sembrano delle biciclette come maneggevolezza (e il prezzo del nuovo non è male) anche se un bel 696...