PDA

Visualizza versione completa : SpywareBlaster 4.1


Thor
12-06-2008, 00.23.30
http://img402.imageshack.us/img402/8062/spywareblasterak2.th.jpg (http://img402.imageshack.us/img402/8062/spywareblasterak2.jpg)



SpywareBlaster 4.1


SpywareBlaster permette di prevenire e bloccare l'installazione di spyware e altro software potenzialmente malevolo, provenienti dalle pagine web:

Prevent the installation of ActiveX-based spyware, adware, browser hijackers, dialers, and other potentially unwanted software.
Block spyware/tracking cookies in Internet Explorer and Mozilla Firefox.
Restrict the actions of potentially unwanted sites in Internet Explorer.
SpywareBlaster non va tenuto in esecuzione: si apre, si aggiorna, si chiude e si è protetti.

Questa versione si può installare tranquillamente su quella precedente.






Leggi la news (http://news.wintricks.it/software/sicurezza-privacy/25753/spywareblaster-4.1/)

Thor
12-06-2008, 13.33.58
indispensabile (Y)

leofelix
12-06-2008, 15.21.04
lo utilizzo sin dagli albori, gran programma di prevenzione (Y)

Nel sito leggo questo tuttavia:

http://www.javacoolsoftware.com/sbupdate.html


Upgrade Instructions

It is recommended that you uninstall your current version of SpywareBlaster before installing the new version. To do this:

1.) Open SpywareBlaster and press the "Disable All Protection" link under "Quick Tasks".
2.) Close SpywareBlaster.
3.) Go to Add/Remove Programs and uninstall the entry named "SpywareBlaster 4.0"
4.) Download the latest SpywareBlaster installer from the link above and run it.
5.) Enjoy the new version of SpywareBlaster!

Thor
12-06-2008, 15.24.44
vero.

ma funziona perfettamente anche installandolo sopra.

Orione
12-06-2008, 16.04.56
Mi aiutate a chiarirmi le idee?

Spyware Blaster è stato il primo software a creare una "immunizzazione" del browser, impedendo il download di malware da internet. Qualche tempo dopo, una funzione simile venne inserita da Patrick Kolla nel suo Spybot S&D; accadeva, però, che se veniva attivata in un sistema su cui era installato Spyware Blaster, il software di Kolla consigliava di utilizzare l'immunizzazione di quest'ultimo.
Oggi non più, anzi, mentre Spyware Blaster ha un database di circa 10.000 oggetti, Spybot S&D protegge da circa (ultimo aggiornamento) 120.000 oggetti.

Due domande:
- come è possibile questa differenza nel database dei due programmi?
- è il caso di utilizzare entrambe le immunizzazioni o, a questo punto, quella di Spybot è sufficiente?

Zepelin_22
12-06-2008, 16.24.23
Mi aiutate a chiarirmi le idee?

Spyware Blaster è stato il primo software a creare una "immunizzazione" del browser, impedendo il download di malware da internet. Qualche tempo dopo, una funzione simile venne inserita da Patrick Kolla nel suo Spybot S&D; accadeva, però, che se veniva attivata in un sistema su cui era installato Spyware Blaster, il software di Kolla consigliava di utilizzare l'immunizzazione di quest'ultimo.
Oggi non più, anzi, mentre Spyware Blaster ha un database di circa 10.000 oggetti, Spybot S&D protegge da circa (ultimo aggiornamento) 120.000 oggetti.

Due domande:
- come è possibile questa differenza nel database dei due programmi?
- è il caso di utilizzare entrambe le immunizzazioni o, a questo punto, quella di Spybot è sufficiente?
Ottima osservazione, io personalmente non ti sò rispondere e aspetto che qualcuno illumini pure me!!!

ottobre_rosso
12-06-2008, 18.04.08
attendiamo l'intervento di leofelix, uno dei guru della Sicurezza

leofelix
12-06-2008, 18.51.32
Mi aiutate a chiarirmi le idee? (CUT)

Due domande:
- come è possibile questa differenza nel database dei due programmi?
- è il caso di utilizzare entrambe le immunizzazioni o, a questo punto, quella di Spybot è sufficiente?

Non so rispondere: ricordo bene che fino alla versione 1.3 di SpyBot S & D si consigliava di utilizzare anche SpywareBlaster.
Dalla versione 1.5.2 di Spybot è stata aggiunta anche l'immunizzazione per i prodotti di casa Mozilla.
Recentemente è stata corretta una incompatibilità di SpyBot Search & Destroy 1.5.2. con SpywareBlaster 4.0 e Firefox:

cfr: http://www.spybot.info/it/updatehistory/page-5.html

"2008-04-17
Fix for Firefox and SpywareBlaster compatibility"

Io li uso entrambi e ho notato che bisogna tornare a immunizzare più volte e di nuovo SpyBot dopo aver aggiornato SpywareBlaster

@ ottobre_rosso: ti ringrazio, ma non credo di essere un guru della sicurezza, caso mai un autentico paranoico della sicurezza :)

Whiteshark
12-06-2008, 19.45.11
Per quel (poco) che ne capisco, la "immunizzazione" avviene inserendo semplicemente nel file hosts i redirect sul localhost di tutti i siti "malvagi" presenti nel database.

Funziona nello stesso modo sia per Spywareblaster che per Spybot S&D. La lista dei siti bloccati si puo' visualizzare (oltre che, naturalmente, cercando il file hosts ed aprendolo con Notepad) da Opzioni Internet > Protezione > Siti con Restrizioni.

Ricordo anche io che, tempo fa, Spybot diceva (molto) all'incirca: "Visto che hai anche Spywareblaster installato, usa quello per immunizzarti, che lui e' meglio di me"

:)

RNicoletto
13-06-2008, 11.27.10
Oggi non più, anzi, mentre Spyware Blaster ha un database di circa 10.000 oggetti, Spybot S&D protegge da circa (ultimo aggiornamento) 120.000 oggetti.

Due domande:
- come è possibile questa differenza nel database dei due programmi?
- è il caso di utilizzare entrambe le immunizzazioni o, a questo punto, quella di Spybot è sufficiente?Bisognerebbe capire a cosa fanno riferimento gli "oggetti".

Probabilmente si tratterà di:
siti/indirizzi da inserire nel file HOST;
siti/indirizzi da inserire nei "Restricted Zone" di IE;
siti/indirizzi da inserire in Cookies.txt e Hostperm.1 di Firefox.Inoltre (domanda): Spyware Blaster e Spybot gestiscono anche Opera e Safari?

Thor
13-06-2008, 12.10.10
Spyware Blaster e Spybot gestiscono anche Opera e Safari?
spywareblaster direi di no. almeno nell'interfaccia, cita solo IE e FireFox

Orione
13-06-2008, 20.22.05
Bisognerebbe capire a cosa fanno riferimento gli "oggetti".

Probabilmente si tratterà di:
siti/indirizzi da inserire nel file HOST;
siti/indirizzi da inserire nei "Restricted Zone" di IE;
siti/indirizzi da inserire in Cookies.txt e Hostperm.1 di Firefox.Inoltre (domanda): Spyware Blaster e Spybot gestiscono anche Opera e Safari?

Ho fatto un confronto tra i due:

Spyware Blaster inserisce una lista di Restricted sites ed inoltre protegge:
IE dall'installazione di malware basato su ActiveX e dai tracking/ad cookies;
FF dai tracking/ad cookies;

Spybot S&D offre una protezione globale utilizzando il file hosts; inoltre protegge:

IE (cookies, domains, plugins, IPs), FF (cookies, images, installations, popups) ed Opera (content, cookies), anche se a me, non so perchè, rimangono non protetti i 192 cookies di Opera.

Mah...Credo che li terrò entrambi, visto che non occupano risorse se non un pò di spazio su disco.

Zepelin_22
13-06-2008, 20.41.03
Mah...Credo che li terrò entrambi, visto che non occupano risorse se non un pò di spazio su disco.
Quoto...

leofelix
14-06-2008, 17.00.17
Spybot S&D offre una protezione globale utilizzando il file hosts; inoltre protegge:

IE (cookies, domains, plugins, IPs), FF (cookies, images, installations, popups) ed Opera (content, cookies), anche se a me, non so perchè, rimangono non protetti i 192 cookies di Opera.


Prova a ripetere l'immunizzazione di SpyBot, anche più volte se necessario.

Accade anche a me che alcuni cookies non rimangano protetti ogni volta che aggiorno SpywareBlaster e abilito le protezioni in uno stesso sistema ove sia presente anche SpyBot Search & Destroy 1.5.2.

Sebbene il problema dovrebbe essere stato corretto.

Mah...Credo che li terrò entrambi, visto che non occupano risorse se non un pò di spazio su disco.

Idem cum patata:)