PDA

Visualizza versione completa : ADSL: situazione drammatica


Robbi
23-05-2008, 09.33.28
http://www3.varesenews.it/immagini_articoli/200612/spyware.jpg



Una rete vecchia, quasi preistorica la fibra ottica che rimane un miraggio ai più. Promesse di velocità di connessione mai mantenute, disservizi anche nel sistema di gestione reclami: è questa la situazione della DSL italiana

Il Presidente di Agicom ha dichiarato che in Italia nelle tlc è ora di cambiare oppure saranno problemi seri in un futuro neanche tanto lontano. Toccherebbe allo Stato innescare un nuovo ciclo virtuoso di investimenti in quanto le imprese private da sole, potrebbero non avere convenienza a fare

Sempre nuove proposte si affacciano sul mercato con promesse allettanti per gli utenti. Velocità mirabolanti... tutto sulla carta! Nei fatti, molti viaggiano a velocità molto prossime al 56k.

Le cause si possono ricercare nell'arrtetratezza complessiva delle infrastrutture, visto che si viaggia principalmente sui fili di rame. Chi si trova oltre una certa distanza dalla centrale non ha neanche la sicurezza dell'allineamento, cioè può anche non riuscire a connettersi al web.

Anche dove la banda larga è realtà, come nelle grandi città, gli utenti pagano spesso il prezzo dell'overbooking di banda, ovvero il fatto che i provider vendono una quantità di banda maggiore rispetto alla potenzialità tecnologica messa in campo, infatti ben si tutelano con clausole a loro favore nei contratti proposti all'utenza!






Altre Info (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=25541)

Alceste
23-05-2008, 09.57.47
Mi pare allarmismo solo in parte giustificato. Perchè l'autorità non interviene sui singoli Enti Pubblici che non rilasciano le autorizzazioni all'esecuzione dei nuovi lavori di adeguamento dove sono previsti, mettendo pali tra le ruote ovunque?
E i vari comitati "contro" che nascono un pò ovunque dove li mettiamo?
Nel mio piccolo posso anche dire che si tratta spesso anche dei singoli operatori: ad es. nel mio caso, premesso che abito in una località di campagna abbastanza difficile, con T2 sono rimasto al palo dei 640 K per 2 anni perchè la linea "non reggeva velocità superiori" (oltre a problemi di disconnessione frequente, dns marci e velocità di upload massime prossime ai 5 KByte\s, servizio clienti scortese), un sacco di soldi spesi per verifiche all'impianto casalingo, router diversi etc...
9 (nove giorni) dopo la disdetta, cambiato operatore, mi sono improvvisamente trovato con una piena adsl 7 mega con cui viaggio 24h su 24 a 880 KByte\s in download con lo stesso identico hardware che avevo prima e nessuna disconnessione o problema sinora.

mraffo3
23-05-2008, 10.55.21
Mi pare allarmismo solo in parte giustificato. Perchè l'autorità non interviene sui singoli Enti Pubblici che non rilasciano le autorizzazioni all'esecuzione dei nuovi lavori di adeguamento dove sono previsti, mettendo pali tra le ruote ovunque?
E i vari comitati "contro" che nascono un pò ovunque dove li mettiamo?
Nel mio piccolo posso anche dire che si tratta spesso anche dei singoli operatori: ad es. nel mio caso, premesso che abito in una località di campagna abbastanza difficile, con T2 sono rimasto al palo dei 640 K per 2 anni perchè la linea "non reggeva velocità superiori" (oltre a problemi di disconnessione frequente, dns marci e velocità di upload massime prossime ai 5 KByte\s, servizio clienti scortese), un sacco di soldi spesi per verifiche all'impianto casalingo, router diversi etc...
9 (nove giorni) dopo la disdetta, cambiato operatore, mi sono improvvisamente trovato con una piena adsl 7 mega con cui viaggio 24h su 24 a 880 KByte\s in download con lo stesso identico hardware che avevo prima e nessuna disconnessione o problema sinora.



fammi indovinare, sei passato a telecom?

Alceste
23-05-2008, 10.58.10
Beh, non lo volevo dire. :devil:

[Master]
23-05-2008, 12.26.58
Bella l'immagine :D

keopexvi
23-05-2008, 15.09.24
http://www3.varesenews.it/immagini_articoli/200612/spyware.jpg



Una rete vecchia, quasi preistorica la fibra ottica che rimane un miraggio ai più. Promesse di velocità di connessione mai mantenute, disservizi anche nel sistema di gestione reclami: è questa la situazione della DSL italiana
...
Sempre nuove proposte si affacciano sul mercato con promesse allettanti per gli utenti. Velocità mirabolanti... tutto sulla carta! Nei fatti, molti viaggiano a velocità molto prossime al 56k.
...
Anche dove la banda larga è realtà, come nelle grandi città, gli utenti pagano spesso il prezzo dell'overbooking di banda, ovvero il fatto che i provider vendono una quantità di banda maggiore rispetto alla potenzialità tecnologica messa in campo, infatti ben si tutelano con clausole a loro favore nei contratti proposti all'utenza!

Altre Info (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=25541)


esattamente quello che è successo a me.. ero coperto dalla 7 mega e invece.. grasso che cola mi arriva la 800k

xmatrix83
23-05-2008, 15.56.55
mi unisco.. pago la 7m telecom ma si attesta su 640...
si giustificano dicendo che è distante dalla centrale...
ma secondo voi il mio vicino di casa come fà ad avere fastweb con 4mbit reali?

Kal-El
23-05-2008, 16.48.14
mi unisco.. pago la 7m telecom ma si attesta su 640...
si giustificano dicendo che è distante dalla centrale...
ma secondo voi il mio vicino di casa come fà ad avere fastweb con 4mbit reali?

Quanto dista comunque?

keopexvi
23-05-2008, 17.16.53
a mr fastweb nn arriva proprio... :wall: :crying: :grrr:

kali
23-05-2008, 18.34.10
Se posso esprimere un parere personale: definisco vergognosa questa tanto acclamata banda larga, io ho alice 20 M e non ho mai viaggiato più di 250 300 k ultimamente, e non capisco, scarico i programmi da questo sito alla pazzesca velocità di 50 60 k, daccordo qualche server è sovraccarico, ma non possono in telecom darmi continuamente d'intendere che è sempre colpa dei server a cui mi collego, faccio presente che l'anno scorso navigavo tre volte più veloce, vorrei cambiare operatore ma sento che si lamentano tutti anche degli altri non telecom, mah non so più cosa pensare Ciao
Kali

ciccio.unico
24-05-2008, 03.07.12
Non vi dico Infostrada! Se si aggiungono i siti "pesanti" fatti in flash un po' goffamente mi sembra di avere un 56k.

Sfigato
24-05-2008, 08.14.41
Ritengo si essere molto fortunato con Telecom in 6 anni quasi nessun problema.Solo nel lontano 2002 un'assenza di portante durata 48 ore :inn:
Sono uno dei tanti che avevano stipulato la 256 e che ora ha la 20 MB.
La centrale sulla quale sono attestato è "lontana" 360 metri,l'impianto telefonico di casa è stato cablato nel 1981 da un amico di famiglia che lavorava per Telecom,fece proprio un bel lavoro :act:
Ecco a voi come va ora la mia "bambina" Alice :jump:

http://www.speedtest.net/result/275296193.png

Ed ecco il router

http://i32.tinypic.com/15s8ozs.jpg

P.S. sono su una derivata,le prese sono tre tutte filtrate con filtri di 6 anni fa!
W Telecom! :devil:

Davide71
24-05-2008, 09.02.48
mi unisco.. pago la 7m telecom ma si attesta su 640...
si giustificano dicendo che è distante dalla centrale...
ma secondo voi il mio vicino di casa come fà ad avere fastweb con 4mbit reali?

Ma tu parli del tuo vicino d'appartamento o vicino di casa, magari un altro utente che abita in una casa limitrofa alla tua?
A quanto ti connetti di portante 7 mega o 640 Kbit/s? Se sei lontano dalla centrale più di due kilometri, c'e' il rischio di incorrere in queste problematiche, anche se sei con Telecom. Siccome che si parla anche di impiantistica telefonica, è capace che chi ti ha fatto l'impianto telefonico a casa, e' un manovale e non ha saputo fare le cose a modo. Son stato in ville grandiose, e ti dico che alle varie prese telefoniche il router adsl riusciva a connettersi a stento o nemmeno ad allinearsi, in altre invece si connetteva alla massima velocita' consentita dal contratto (7 mega adaptive business), quindi se già in ville costose di proprietari facoltosi fanno degli scempii del genere, chissà altrove; per fortuna che non è sempre così.

byezzz

ps= io parlo per esperienza personale, di fatti che mi accadono sul lavoro (installo adsl per provider provinciale, che se Dio lo vuole ora rivende contratti Telecom Interbusiness, finalmente e' una realtà una 7 mega in fastpath a poco prezzo), anche ieri in un ufficio prefabbricato (di uno "sfasciacarrozze"), un'adsl a 7 mega adaptive (adsl a 7 mega che si adatta alla qualità della linea) ci connetteva a 1.7 megabit/s, con valori di attenuazione prossimi ai 45/50 dB in downstream (beh, quasi un miracolo che riesca a navigare).
Poi come al solito, c'e' la questione dei tecnici Telecom che alcuni sono competenti e cercano sempre di fare miracoli, altri che magari quel giorno gli "gira storta" (son persone anche loro ;) come tutti del resto) e non hanno troppa voglia di impegnarsi o di sporcarsi le mani, o magari finiscono il turno tra un'ora e non hanno voglia di infilarsi in una "lavorazione" troppo lunga e dispendiosa in termini di tempo. Magari esistono pure tecnici esterni a Telecom che però non conoscendo bene le centrali di zona e quindi non avendo le giuste informazioni o nozioni tecniche, ti stanno in casa per 3/5 ore perchè non trovano in centrale un doppino telefonico libero, su cui veicolare un'adsl senza fonia :wall: , ma non e' nemmeno colpa loro magari, anzi quasi sicuramente.
Insomma quando vi allacciano una linea adsl dietro c'e' un grosso lavoro, e quindi non è detto che vada sempre a buon fine, ci sono miriadi di cose che possono andar storte, non solo individui che non fanno il loro dovere, ma anche impianti di rete vecchi e straossidati. :grrr: :anger:

Davide71
24-05-2008, 09.10.33
Ed ecco il router

http://i32.tinypic.com/15s8ozs.jpg

P.S. sono su una derivata,le prese sono tre tutte filtrate con filtri di 6 anni fa!
W Telecom! :devil:

Mah, per essere così vicino alla centrale non ti connetti al massimo della tua linea, hai mai provato ad usare altri router, invece del Pirellone ;) ?

byezzz

Sfigato
24-05-2008, 09.25.11
Davide71 no,non ho ancora provato con altro HW.
Ho già in "cantiere" un paio di step di verifica :
1) Cambiare i filtri con altri nuovi comprati in negozio
2) Provare con altro HW (router adsl 2+) di un amico
3) Se le verifiche ai punti 1 e 2 vanno a buon fine comprarmi un nuovo router
4) Comprare una scheda di rete 10/100/1000 anzichè usare quella integrata
Per ora i punti 1 e 2 sono previsti per la settimana prossima,per il 3 e il 4 aspetto il prossimo stipendio :x:

Sergio Neddi
24-05-2008, 13.40.04
Porto la mia di esperienza: contratto Infostrada 7Mega flat, attivato il 30 aprile, quindi recentissimo.
Inizialmente pareva abbastanza veloce, sicuramente la navigazione era molto più fluida del modem 56k.
Però dopo le 18 ho notato che la velocità andava pressappoco come il modem. Ho pensato ad un problema momentaneo e difatti la sera andava già meglio, i test di velocità on line mi davano all'incirca 800kbps-1Mbps e per me poteva essere sufficiente, anche se mi sembrava una velocità comunque molto bassa.
Il giorno successivo era festa, 1° maggio e la navigazione pareva peggiorata, diciamo che ho provato ad ascoltare una radio on line che non fa molto traffico, di solito ho poche interuzioni anche con il 56k, eppure, dopo un minuto di ascolto ho avuto ben mezzo minuto d'interruzione... la velocità, secondo i vari benchmark in rete era tra 300 ed i 600bps, più che sufficiente per una radio, ma il fatto è che andava a colpi, cioè ci potevano essere anche alcuni secondi durante i quali non si riceveva nemmeno un byte, per poi riprendere. Ed il peggio doveva ancora arrivare.
Domenica 4 maggio, a sera andava meno di un 56k, i test on line davano 28k o giù di lì!
Ho aperto una chiamata dal sito di libero, dove ti fanno fare dei test (quello della velocità ADSL ha impiegato circa mezz'ora per la lentezza).
Speravo almeno in una risposta automatica del tipo "abbiamo preso visione del suo caso - risponderemo nei prossimi giorni" ma nulla, a questo punto non ho capito nemmeno se il form compilato sia stato veramente inoltrato ad un qualche centro oppure no.
Così ho continuato a fare ed inviare test nei giorni successivi, sempre senza risposta.
Alla fine mi sono deciso a chiamare il servizio clienti, che però è a pagamento, ben 50 centesimi il minuto per problemi che sono dovuti a loro e sarebbero loro che dovrebbero pagare i danni, semmai!
Mi hanno risposto che loro si occupano solo dei casi in cui cade la linea, se la linea sta su allora è "solo" un problema di lentezza e si deve aspettare la risposta compilando il form sul sito, non c'era altro da fare.
L'unica cosa in più che mi ha detto è che di solito rispondono in circa 5 giorni per cui, se dopo una settimana non ho avuto risposta, di rifare la richiesta.
Comunque nei giorni seguenti l'ADSL è andata sempre peggio e più di qualche volta ho dovuto utilizzare nuovamente il modem 56k per riuscire a navigare in quanto la lentezza era tale da rendere l'ADSL completamente inutilizzabile.
Notare che io l'ADSL la utilizzo solo qualche ora la sera, come facevo prima con il 56k, non ho grosse esigenze, anche se il contratto flat mi consentirebbe di tenerla sempre attaccata. Io comunque quando non la utilizzo spengo il router.
Però, a scopo di test, ho voluto provare ad utilizzarla dopo l'una e mezza di notte e la mattina verso le 8.15, prima di andare a lavorare.
Ebbene, una o 2 volte alla settimana in questi orari capita che vada bene. Per bene intendo velocità compresa tra 1 e 2 (a volte pure 3) Mbps e ping di circa 50ms.
Purtroppo normalmente il ping va dai 450ms a 800 ed oltre, molto spesso i pacchetti vengono persi e la "velocità", quando va bene è di qualche centinaio di Kbps, ma a tratti c'è ed a tratti non c'è.
Si naviga decisamente meglio con il 56k: tempi di ping sui 270ms e banda più o meno piena, senza i "buchi" nei quali non c'è un byte che arriva come con l'ADSL.
Sabato 17 maggio ho provato a lasciare il router acceso tutto il giorno, si è sconnesso 2 volte nel pomeriggio (il tutto documentato dal log del router che ho salvato).
Purtroppo, ora che c'è l'ADSL anche il 56k è peggiorato, immagino per effetto del filtro ADSL e per la presenza di eventuali residui di segnale ADSL, per cui se si collega a 40k è tanto, devo fare parecchi tentativi e quando prende 40k va bene (se non casca la linea).
Notate che sono un tecnico, ne ho viste di ADSL in vita mia, ma purtroppo ho clienti in giro per il veneto ma nessuno nella mia zona con il quale fare un confronto.
Ma non ho visto nessuno con un'ADSL così mal messa, non immaginavo nemmeno che un'ADSL potesse andare così male.
Per sicurezza ho provato a cambiare ben 3 cavi tra router e presa tripolare a muro, a connettere il router direttamente senza filtro, a stacccare il condensatore nella presa tripolare che tanti dicono dia problemi con le ADSL, a cambiare la scheda di rete che collega il router al PC, ad utilizzare Linux invece di Windows per assicurarmi che non ci siano probemi di configurazione di sistema operativo.
Infine ho preso il router, sono andato a casa di un amico (che abita in un'altra zona ed ha Alice) e l'ho attaccato alla sua linea ADSL.
Senza nemmeno riconfigurarlo (modificando solo le impostazioni sul PC perché il mio amico usa un modem e non un router) ed ha subito cominciato a funzionare bene, quindi il problema non è nemmeno il router.
A questo punto mi sono convinto che i problemi siano su 2 punti: 1) la linea, ho notato che il router segnala alcune centinaia di errori anche per un traffico in arrivo di soli 2 Mbyte, non so quali siano i valori normali di errore, però mi sembrano tanti. 2) la banda disponibile presso il provider, che in certi momenti (quasi sempre) è praticamente nulla ed in altri (quasi mai) invece ci sia una certa disponibilità.
Ho anche scritto all'ADUC che mi ha consigliato di inviare raccomandata di messa in mora e pretendere la soluzione del problema oppure di richiedere la recessione dal contratto senza pagare alcunché in quanto dovuta a loro inadempienza, però non ho ancora provvedutio, sia perché non so come scrivere la cosa, non capisco molto il "burocratichese", sia perché non so a quale indirizzo inviare la raccomandata.
Nel frattempo, dopo ben 2 settimane, domenica 18 maggio è arrivata la risposta alla prima richiesta che ho fatto e che è in realtà una lettera standard, la riporto qui sotto:

Gentile Cliente,

abbiamo ricevuto la tua richiesta.

Il problema di lentezza ADSL che ci hai segnalato, è molto probabilmente dovuto a una
momentanea ed elevata congestione della rete ADSL nella tua zona.
Un fenomeno abbastanza raro ma possibile sulle reti ADSL, che funzionano basandosi sul
principio della "condivisione" della banda.

In alcune zone, il contemporaneo verificarsi di queste condizioni:
- molti clienti connessi sullo stesso tratto di rete
- molti clienti connessi nello stesso istante
- molti clienti utilizzano una grande quantità di banda
può dar luogo alla citata congestione e quindi a temporanea e accentuata lentezza.

In questi casi particolari, se sulle singole linee non risultano guasti, per adottare
gli opportuni correttivi Libero deve esaminare complessivamente lo stato di quel
particolare tratto di rete partendo anche dalla raccolta delle segnalazioni dei
clienti.
L'intervento, quindi, riguarderà tutta la rete della tua zona.

Ci aspettiamo di migliorare la situazione in pochi giorni.

Ti ringraziamo per averci contattato.

Servizio Clienti Libero




Ti ricordiamo di non rispondere a questa e-mail.

Se la risposta non ha chiarito il tuo problema, ricontatta qui (XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX) il form

Se invece intendi fare una nuova richiesta, compila qui (http://assistenza.libero.it/supporto/scrivici.phtml) un nuovo form.

La stessa lettera l'ho ricevuta anche nei giorni successivi, una per ogni mia richiesta.
A questo punto, visto che le cose vanno male e non sembrano destinate a migliorare, mi pare di capire che la cosa migliore sia quella di recedere dal contratto secondo il consiglio dell'ADUC.
Comunque, per la cronaca, da stamattina l'ADSL va bene, 2-3Mbps in download (lo so che è un 7Mega, ma non pretendo tanto).
Speriamo che tenga, anche gli errori in ricezione del router sono diminuiti.

Davide71
24-05-2008, 17.10.24
Comunque, per la cronaca, da stamattina l'ADSL va bene, 2-3Mbps in download (lo so che è un 7Mega, ma non pretendo tanto).
Speriamo che tenga, anche gli errori in ricezione del router sono diminuiti.

Mah, e' veramente uno scandalo, se si chiama ADSL ed è per definizione la "banda larga" lo deve essere a tutti gli effetti. :wall: :inkaz:

Non sono in grado di dare un servizio adsl sufficiente, che non lo diano, che creino un altro tipo d'attività non l'Internet Service Provider, questa è una chiara incapacità ed inadempienza come ce ne sono tante qui da noi in Italia, anche grazie alla nostra strana situazione tutta italiana, dove esiste un monopolista che HA il controllo completo delle centrali telefoniche che delle dorsali nazionali (presumo), sembra d'essere nella vecchia Unione Sovietica, invece che in una Repubblica apparentemente democratica.

byezzz

Sergio Neddi
24-05-2008, 17.13.33
La banda larga in italia ce l'hanno solo certe passeggiatrici, ma anche quelle per la maggior parte sono d'importazione. Anche in questo settore l'Italia è in ribasso! :D

AEgo
24-05-2008, 18.01.33
Io sono stato per tanti anni vittima del digital divide! Voi direte ma come? sei di Roma e non hai la adsl?

No, per tanti anni no, dove vivevo era un quartiere popolare e popoloso eppure niente Adsl (per chi conosce la zona parliamo di Ipogeo degli Ottavi / Trionfale). Telecom Italia aveva "in programma" di cablare la zona, ma fino al 2006 nisba.

Poi ho cambiato casa, nel quartiere attuale la copertura c'è eppure vedo che andando avanti nel tempo (presumo manmano che arrivano nuove attivazioni) le prestazioni della mia adsl 7mega decadono sempre di più. Spero di non trovarmi in brutte situazioni a breve giro.

Peccato che dove sono non ci sia la fibra Fastweb, sennò risolverei tutti i miei problemi, anche a costo di pagare un po di più.

lcoroll
24-05-2008, 22.34.32
Con NGI pago di più e non ho problemi di alcun genere, ho cablato la casa da solo. Spero continui così.
Saluti,
Luigi
:)

Sergio Neddi
26-05-2008, 13.21.47
Oh, aspetto a dirlo forte, ma da sabato mattina a questa mattina la mia ADSL va misteriosamente bene.

Sergio Neddi
02-06-2008, 22.35.53
Speravo fossero finiti i problemi, ma stasera in download va tra i 200 ed i 300 Kbps. Ok, molto meglio che il 56k, ma porca zozza...

real7
03-06-2008, 06.51.57
Il problema di lentezza ADSL non è un tipico problema italiano,
il fenomeno si riscontra come già riportato da Sergio Neddi

......il contemporaneo verificarsi di queste condizioni:
- molti clienti connessi sullo stesso tratto di rete
- molti clienti connessi nello stesso istante
- molti clienti utilizzano una grande quantità di banda
può dar luogo alla citata congestione e quindi a temporanea e accentuata lentezza......

io però uso internet via cavo e non ho questo problema ;)

Sergio Neddi
03-06-2008, 20.22.53
Ieri è durato un paio di ore, circa dalle 21 alle 23, poi la velocità è tornata decente, stasera stess storia di ieri... comunque meglio del modem, però spero che più tardi si riprenda un pochino... la sett. scorsa invece non andava mai così lenta, per fortuna non siamo a livello peggiore di un 56k come precedentemente al 24 maggio, che rendeva l'ADSL inusabile!