PDA

Visualizza versione completa : Avira AntiVir Rescue System


crazy.cat
11-05-2008, 18.03.51
Si tratta di un cd di boot linux con l'antivirus Avira aggiornato.
Non mi ha riconosciuto il mio disco sata, bene con l'altro disco ide.
Provatelo, potrebbe essere interessante.

Avira AntiVir Rescue System

Avira AntiVir Rescue System is a Linux-based application that allows accessing computers that cannot be booted anymore. Thus it is possible to:

* repair a damaged system,
* rescue data,
* scan the system for virus infections.

Just double-click on the rescue system package to burn it to a CD/DVD. You can then use this CD/DVD to boot your computer.

The Avira AntiVir Rescue System is updated several times a day so that the most recent security updates are always available.

http://dl.antivir.de/down/vdf/rescuecd/rescuecd.exe

home page: http://www.free-av.com/en/tools/12/avira_antivir_rescue_system.html

RNicoletto
12-05-2008, 10.25.59
Ma dai...

Avira e Avast hanno avuto la stessa idea (http://forum.wintricks.it/showthread.php?p=1490206#post1490206) contemporaneamente?? :mm:

crazy.cat
12-05-2008, 10.30.03
Avira e Avast hanno avuto la stessa idea (http://forum.wintricks.it/showthread.php?p=1490206#post1490206) contemporaneamente?? :mm:
L'avast bart cd è parecchio che è in giro, solo che è a pagamento.
L'avira è gratis.

L'unico problema è che essendo su base linux non è che funzioni su tutti i pc, sopratutto quelli più nuovi.
(graditi riscontri da chi lo dovesse provare)

Sergio Neddi
12-05-2008, 11.45.51
E' da un bel po che pensavo di provarlo, ho anche scaricato una iso, ma poi ci ho dato solo un'occhiata veloce. Non è che assieme al prodoto danno anche il tempo di provarlo?

leofelix
12-05-2008, 21.15.13
io al momento mi sono limitato a scaricarlo, è anche presente nel menù di AVIRA antivir PREMIUM 8.1 il collegamento a questa novità.
Conto di provarlo al più presto e farovvi sapere dei danni che sicuramente sarò in grado di combinare a qualche mio computer

Sergio Neddi
12-05-2008, 22.28.11
Ok, in bocca a lupo, allora. io quando mi ero diciso a provare questo CD mi sono ritrovato senza PC infetti, quindi ho fatto un giro a vuoto.
Sarebbe invece interessante testarne l'efficacia sul campo.
Coumunque io di solito utilizzo un BartPE con vari antivirus aggiornati (anche AntiVir) sul CD stesso oppure su chiavetta USB (che viene gestita senza problemi dal BartPE).

leofelix
12-05-2008, 22.33.56
Ok, in bocca a lupo, allora. io quando mi ero diciso a provare questo CD mi sono ritrovato senza PC infetti, quindi ho fatto un giro a vuoto.
Sarebbe invece interessante testarne l'efficacia sul campo.
Coumunque io di solito utilizzo un BartPE con vari antivirus aggiornati (anche AntiVir) sul CD stesso oppure su chiavetta USB (che viene gestita senza problemi dal BartPE).

Crepi il lupo,
ma il mio serio problema è che al momento non ho PC infetti ehm...
ma poiché ho deciso di formattarne uno a breve termine sebbene sia relativamente nuovo (nemmeno 10 mesi di vita.. con XP PRO SP 2 da poco aggiornato a SP 3) andrò in cerca di rogna...
qualche 'bella' rootkit, qualche 'trojan' e qualche 'rogue antispyware' e lo concio per le feste:)

P.S anche io usavo BartPE, qualcosa mi dice che tornerà presto a rifarne uso in ogni caso... anzi stavo pensando di ordinare quello bello e pronto di wintricks :act:

leofelix
13-05-2008, 20.16.10
piccola nota: a breve mi arriva una macchina che posso massacrare senza tanti problemi il disco rigido è ide quindi mi auguro di poter usare il RescueCD della AVIRA su un sistema infettato di proposito.
Vi tengo al corrente, passo

Davide71
18-05-2008, 09.45.57
Io ho dei pc infetti da sistemare, vedremo quanto vale questo RescueCD di Avira, che tra l'altro viene aggiornato ogni giorno o quasi. ;)

byezzz

ps= in rete ho trovato un cd live di XP (XP checkmate) un cd simile all'Erd Commander di SysInternals (oramai acquisita pure questa da M$), molto utile.

renzo1165
01-07-2008, 18.17.18
e allora? possibile che nessuno si sia preso qualche "infezione" in questo mese ed abbia verificato l'efficacia di avira rescue CD? :)
trovo interessante la disponibilità di un cd di emergenza, ora sto usando UBCD4win, e mi piacerebbe valutare delle alternative.
A proposito di quanto hai detto, Sergio Neddi, sull'uso della chiavetta usb...devi averne una con la possibilità di impedire l'accesso, altrimenti non può essere facilmente preda di attacchi dai computer infetti su cui la usi?
grazie
renzo

Sergio Neddi
01-07-2008, 18.51.51
No, io avvio con il MultiPE e copio la chiavetta sul disco fisso, poi lancio la scansione da MultiPE (potrei anche avviarla direttamente dalla chiavetta ma preferisco dal disco fisso, così la posso togliere fatta la copia e non la dimentico).
Avviando la scansione da MultiPE il sistema non è infetto e quindi posso usare una chiavetta normale senza infettarla.

renzo1165
01-07-2008, 19.07.34
quasi capito...solo una curiosità sulla funzione della chiavetta.
La usi per il salvataggio dei dati o per disporre di software portable che non hai sul cd?
grazie
renzo

forse ho capito, la usi per salvare gli aggiornamenti dei programmi e così evitare di ricostruire troppo spesso il cd?

Sergio Neddi
01-07-2008, 19.54.39
Per le definizioni virus aggiornate. Faccio così: in ditta ho un batch che si occupa di scaricare le definizioni aggiornate e le compatta in modo da ottenere degli exe autoestraenti che contengono gli antivirus aggiornati. Il MultiPE è fatto in modo da cercare la cartella con le definizioni su tutte le unità, per cui la trova sulla chiavetta oppure in C: o anche in un'unità di rete. Se non sono trovate definizioni vengono usate quelle presenti nel CD.
Il tutto in automatico semplicemente cliccando le icone degli antivirus presenti sul desktop o nel menù del MultiPE (è una versione più avanzata del MultiPE di WT).

renzo1165
01-07-2008, 22.38.45
grazie per avere risposto alla mia domanda, è una procedura interessante, infatti mi chiedevo, visto il tempo necessario per masterizzare abbastanza frequentemente il cd con le nuove definizioni, come operassero gli addetti ai lavori che hanno necessità di avere sempre a disposizione lo "stato dell'arte" in merito al riconoscimento del malware.
buona serata
renzo

Sergio Neddi
01-07-2008, 22.46.22
Il CD lo rifaccio ogni tanto perché qualche volta faccio delle modifiche, le definizioni invece le aggiorno sulla chiavetta mediamente una volta la settimana, anche più spesso se so che devo "fare le pulizie".

renzo1165
01-07-2008, 23.09.06
...la procedura che usi è simile a quella impiegata da CTUPDATE per aggiornare il sistema operativo winXP? Nei prossimi giorni voglio capire se con UBCD4win, o simili, riesco a fare qualcosa del genere, infatti la creazione di ISO aggiornate è un pò lunga e non sempre va a buon fine, sta di fatto che i tempi lunghi scoraggiano la buona pratica del frequente aggiornamento, ed essendo un utente occasionale, e poco esperto, ogni ostacolo mi comporta discrete perdite di tempo, così, quando ne ho bisogno, mi ritrovo con definizioni vecchie di molti mesi.
di nuovo grazie
renzo

Sergio Neddi
01-07-2008, 23.17.52
Non saprei dire se c'è una similitudine con ctupdate, io utilizzo dei batch fatti da me che fanno tutto in automatico (quando non s'inceppano perché il tal sito no risponde oppure è cambiato altro, ecc :)).
L'operazione richiede parecchio tempo perché alcune definizioni si scaricano lentamente, ecc, però, se tutto va a buon fina io lancio un batch e basta, alla fine del processo mi ritrovo la ISO pronta per venire masterizzata (se voglio) e la cartella con gli aggiornamenti da copiarmi nella chiavetta.

leofelix
08-07-2008, 03.32.26
Ho notato che ora l'AVIRA rescue system è disponibile oltre all'eseguibile autoestraente anche in formato ISO

http://dl.antivir.de/down/vdf/rescuecd/rescuecd.iso

anche questa è naturalmente aggiornata molto di frequente

levriero
08-07-2008, 20.53.19
Ho notato che ora l'AVIRA rescue system è disponibile oltre all'eseguibile autoestraente anche in formato ISO

http://dl.antivir.de/down/vdf/rescuecd/rescuecd.iso

anche questa è naturalmente aggiornata molto di frequente

Ti quoto in toto^^ e ti confermo che lo stesso tipo di soft.in iso lo fa Kaspersky