PDA

Visualizza versione completa : Il segreto degli anelli di Giove


Robbi
03-05-2008, 07.30.34
http://www.lavocedellestelle.com/immagini/pianeti/giove_a.jpg



News Atipico/Scientifica!

Finalmente si è chiarito uno degli enigmi del sistema solare più resistenti agli attacchi degli scienziati. Si tratta di alcuni aspetti importanti della formazione degli anelli di Giove i cui meccanismi sono comuni agli altri pianeti inanellati, con qualche eccezione.

Uno studio frutto delle fatiche di Douglas Hamilton dell'Università del Marylan e di Harald Kruger del Max Planck Institute for Solar System Research in Germania, dimostra un effetto prima sconosciuto. Come ruotano attorno al pianeta , dice Hamilton , i granelli di polvere degli anelli si caricano elettricamente positivamente o negativamente a seconda che si trovano nella zona in ombra o illuminata dal sole interagendo con il campo magnetico.

Questo fa si che le particelle siano spinte verso i confini esterni degli anelli cambiando anche la loro posizione. Ciò spiega la debolissima estensione osservata del materiale intorno al gigante del sistema solare, oltre l'orbita della luna Thebe.

Il risultato è applicabile, spiegano i due scienziati, anche sugli anelli degli altri pianeti. Fa eccezione Saturno, secondo le attuali valutazioni, perché le particelle sono troppo grandi e pesanti per essere influenzate da questo fenomeno.






Altre Info (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=25323)

Davide71
04-05-2008, 09.20.58
Ciao,

ero proprio stanotte su in montagna con un conoscente a vedere le varie galassie, pianeti, nonchè gli splendidi ammassi globulari (M3, M13, mi pare M4) che ci circondano, il tutto coadiuvato da un ottimo C11 della Celestron motorizzato dotato di GPS ;) . Peccato anche qui da noi in montagna (a 1400 mt circa d'altezza), c'e' cmq un discreto inquinamento luminoso, davvero fastidioso :inkaz: :wall: , che non permette un'ottima visione di alcune zone della sfera celeste. :grrr: :crying:

byezzz

ps= cmq ora qui da noi non e' ancora possibile vedere Giove, si vede solo Saturno (sempre affascinante e caratteristico per i suoi splendidi anelli), il "brutto" Marte ;) , mi dicevano stanotte anche Mercurio e Plutone che non siamo riusciti a vedere, però.