PDA

Visualizza versione completa : attivazione account protetto in vista (no disco interno)


marcoxp2400+
18-04-2008, 21.59.01
salve a tutti,

anzitutto complimenti per il forum :act:

da circa un mese mi trovo ad usare un asus x50vl con vista home premium, che trovo comunque per un uso non intensivo e moderato molto piu comodo di win xp

il notebook non è comunque di mia proprietà ma anzi in famiglia lo usiamo un pò tutti, prima memorizzavo i miei dati sul pc con xp e poichè nessuno lo accendeva ero sicuro che la configurazione con cui l'avevo settato non mi sarebbe stata alterata
ora in sostanza definito l'account amministratore,
e settato un account "utente 01" di cui ho dato la password a tutti proprio perchè tutti usano questo account mi trovo spesso il registro incasinato oppure la config delle estensioni fi firefox sballata ecc

....avevo pensato di prendere un hard disk esterno e definire un account che usasse solo lo spazio esterno invece di quello dell'hard disk interno in modo che sia sicuro che i miei dati o configurazioni non vengano sballate
è possibile ????

....avete qualche suggerimento per la mia situazione????

grazie a tutti delle risposte-)
p.s.
in sostanza non apro un atlro account tipo user02 poichè mi piacerebbe che progetti univrsitari e altri dati che reputo importanti non si trovino sullo stesso hard disk che potrebbe usare mia sorella ecc.
insomma mi piacerebbe poi mantenre una configurazione di sistema pulita e settata per funzionare ad esempio con vlc e non wmplayer ecc...

real7
18-04-2008, 23.34.54
salve a tutti,

anzitutto complimenti per il forum :act:

da circa un mese mi trovo ad usare un asus x50vl con vista home premium, che trovo comunque per un uso non intensivo e moderato molto piu comodo di win xp

il notebook non è comunque di mia proprietà ma anzi in famiglia lo usiamo un pò tutti, prima memorizzavo i miei dati sul pc con xp e poichè nessuno lo accendeva ero sicuro che la configurazione con cui l'avevo settato non mi sarebbe stata alterata
ora in sostanza definito l'account amministratore,
e settato un account "utente 01" di cui ho dato la password a tutti proprio perchè tutti usano questo account mi trovo spesso il registro incasinato oppure la config delle estensioni fi firefox sballata ecc

....avevo pensato di prendere un hard disk esterno e definire un account che usasse solo lo spazio esterno invece di quello dell'hard disk interno in modo che sia sicuro che i miei dati o configurazioni non vengano sballate
è possibile ????

....avete qualche suggerimento per la mia situazione????

grazie a tutti delle risposte-)
p.s.
in sostanza non apro un atlro account tipo user02 poichè mi piacerebbe che progetti univrsitari e altri dati che reputo importanti non si trovino sullo stesso hard disk che potrebbe usare mia sorella ecc.
insomma mi piacerebbe poi mantenre una configurazione di sistema pulita e settata per funzionare ad esempio con vlc e non wmplayer ecc...
se l'HD è capiente fai un'altra partizione e installi Vista per tua sorella

AMIGA
19-04-2008, 00.38.18
Quoto twentec,non ha nessun senso creare un utente altrove,perchè il registro è sempre quello,quindi fai come dice twentec,installa un sistema indipendente su un'altra partizione.

marcoxp2400+
19-04-2008, 14.30.23
uhmmm

grazie delle risposte,
tuttavia non ho capito bene, quando intendete installa un nuovo sistema date per scontato che io abbia il cd win vista???

lo chiedo perchè in realtà l'unico cd di win vista che tengo è quello che mi è uscito col portatile "asus recovery" for win che non penso mi permetta di definire l'installazione di vista
Insomma la copia di win che ho installata è una OEM

...poi non so magri avete dato per scontato l'utilizzo di qualche utility che non conosco????
...avevo a tal proposito sentito parlare di nlite se non sbaglio ma non ho mai usato programmi di questo genere-)

vi ringrazio per la pazienza dimostratami

p.s. my notebook
http://notebookitalia.it/scheda-tecnica-recensione/asus-x50vl-ap146c-7.html

real7
19-04-2008, 14.57.49
se non hai il DVD di Vista fai l'immagine del HD con Acronis TrueImage 10 poi la installi su un'altra partizione

marcoxp2400+
19-04-2008, 15.24.39
se non hai il DVD di Vista fai l'immagine del HD con Acronis TrueImage 10 poi la installi su un'altra partizione

scusa se magari è una domanda inutile

ma è la stessa cosa ???
http://www.acronis.it/homecomputing/download/trueimage/
Acronis True Image 11 Home (Italiano)
versione trial 15 giorni
vado bene con questa???
...oppure esiste una versione completamente free???

ma finito il periodo di prova di 15gg in pratica se vorrei utilizzare questo software dovrei per forza comprarlo???
...ma disinstallarlo prima della fine del periodo di prova e procedere in una successiva installazione non è una solzione vero??? :idea:

AMIGA
19-04-2008, 15.36.40
Prova a portare avanti la data del computer e riprova ad installarlo,avrai subito una risposta.

marcoxp2400+
19-04-2008, 17.27.35
se invece di creare una immagine (con Acronis TrueImage) ed installarla in una partizione, vorrei installarla in un hd esterno (che collego via usb) non dovrebbero esserci problemi vero????

---ancora devo procedere nella creazione della iso

tuttavia mi sorge un dubbio lo spazio occupato nell'hd da win vista è grande 40gb circa, questo significa che dovrei utilizzare piu di 4 dvd per creare l'immagine che dovrei poi maontare su hard disk esterno :mm: ???

grazie ancora delle risposte

real7
19-04-2008, 18.16.12
se invece di creare una immagine (con Acronis TrueImage) ed installarla in una partizione, vorrei installarla in un hd esterno (che collego via usb) non dovrebbero esserci problemi vero????

---ancora devo procedere nella creazione della iso

tuttavia mi sorge un dubbio lo spazio occupato nell'hd da win vista è grande 40gb circa, questo significa che dovrei utilizzare piu di 4 dvd per creare l'immagine che dovrei poi maontare su hard disk esterno :mm: ???

grazie ancora delle risposte
per la prima domanda,
non so se è fattibile,problemi con il registro.
per la seconda domanda,
non è che viene copiato anche lo spazio vuoto,inoltre la compressione normale,50%, riduce assai lo spazio occupato dall'immagine,forse ti basta 1 DVD, al massimo 2, comunque quando fai l'immagine ti viene detto quanti DVD occorrono.
però è meglio se l'immagine la salvi nella partizione Dati,se è presente,
l'importante è creare il disco d'avvio ,ti viene chiesto di farlo durante l'installazione di TrueImage

marcoxp2400+
19-04-2008, 19.45.11
per la prima domanda,
non so se è fattibile,problemi con il registro.


la prima domanda penso che sia riferito alla poossibilità di utilizzare con il cambio ora ACRONIS TRUE IMAGE anche dopo il periodo di prova....

....allora ho fatto la prova, ed in effetti spostando di 15 gg in avanti la data del computer non si puo piu utilizzare il programma anche se dopo si porta la data del computer indietro
...è necessario un ripristino di sistema per poter procedere ad una reinstallazione in modo da poter utilizzare il programma come funzionante in prova 15gg

p.s. ho trovato poi cercando, questa notizia che riporto con un copia ed incolla:
IMPORTANTISSIMO !!
Da poco è disponibile, dopo una fusione Maxtor-Acronis, seguita dall'acquisto di Maxtor da parte di SeaGate, n software chiamato MaxBlast che in pratica è un clone di Acronis True Image in versione limitata ma perfettamente funzionante per la maggior parte delle funzioni che spiegheremo solo che è COMPLETAMENTE GRATUITA!...




per la seconda domanda,
non è che viene copiato anche lo spazio vuoto,inoltre la compressione normale,50%, riduce assai lo spazio occupato dall'immagine,forse ti basta 1 DVD, al massimo 2, comunque quando fai l'immagine ti viene detto quanti DVD occorrono.
però è meglio se l'immagine la salvi nella partizione Dati,se è presente,
l'importante è creare il disco d'avvio ,ti viene chiesto di farlo durante l'installazione di TrueImage

grazie delle diritte,si è presente una partizione dati,in effetti anche se il programma mi sembra user friendly non ci ho preso ancora molta confidenza (devo ammettere una mia profonda ignoranza in partizioni e gestione iso),

il mio scopo è quello di creare su di un hard disk collegato via usb una copia di win vista funzionante che ho sull'hard disk interno in modo da poterla utilizzare senza problemi ovvero non vorrei creare una copia di backup.

-sto utilizzando la 11 e durante l'installazione non mi è stato chiesto di creare un dico di avvio :mm:

-la versione 11 è in italiano, ...ma se scelgo di clonare il mio hd sul secondo sto facendo bene??? :mm:

grazie di nuovo per le risposte

real7
19-04-2008, 22.14.15
-sto utilizzando la 11 e durante l'installazione non mi è stato chiesto di creare un dico di avvio
non credo che la versione 11 sia molto differente dalla 10,
in Strumenti fai clic su "crea supporti di ripristino riavviabili
-la versione 11 è in italiano, ...ma se scelgo di clonare il mio hd sul secondo sto facendo bene???
male che vada,non funziona,
quindi il secondo HD lo puoi sempre formattare