PDA

Visualizza versione completa : Housecall e antivirus online....


halebop4
16-06-2001, 15.33.16
Mi sono trovato costretto ad utlizzare un antivirus su un PC in azienda contaminato da PE_FUNLOVE un simpatico virus particolarmente distruttivo su NT (dove crea addirittura un bel servizio :)). Ad ogni modo mi è venuto in mente di utilizzare Housecall che per chi non lo sapesse si trova qui... http://housecall.antivirus.com/housecall/start_corp.asp

Il programma direi che funziona abbastanza bene ha trovato il virus su win98 e l'ha rimosso...inoltre ho verificato con AD-AWARE 4.qualcosa (una versione vecchiotta per la verità...2mesi di vita circa :)) che non venisse installato nessuno Spyware. Ok...gratuito...niente Spyware...funziona benino...sempre aggiornato...insomma dove sta il trucco?!?! Sono paranoico? Ma mentre veniva fatta la scansione dei file sul PC in rete (in realtà funziona in locale...ma...) ho sentito come un BRIVIDO!

Insomma in fatto di privacy la cosa lascia abbastanza a desiderare...cosa ne pensate? E' paranoia? L'avete mai utilizzato???

Ciao a tutti...sono curioso di sentire opinioni in proposito!

:)

brad762
17-06-2001, 02.06.40
L' unica cosa che garantisce l' inviolabilità di un computer, secondo me, è che sia stand alone, possibilmente a tre km di distanza dalla presa telefonica...non credo che esista la privacy completa, su internet, e credo che ci siano più "buoni samaritani" in questo forum che in una software house. Non ho mai usato l' antivirus che nomini tu, ma una volta ho fatto una scansione online di Trend Micro...ho dovuto chiudere l' account di posta! Pieno di "virus report"...Chi se ne frega di quanti nuovi virus hanno creato oggi, m' interessa solo di essere protetto...alla fine faccio così: sulla mia attuale macchina (NT4 + Linux) ho un hdd estraibile, che contiene NT ed i dati "sensibili" e che tolgo quando mi collego (con Linux, of Course...;))

[Edited by brad762 on 17-06-2001 at 02:12]

halebop4
17-06-2001, 20.59.25
House Call è esattamente l'antivirus Online della Trend Micro...e i vari virus report li puoi evitare semplicemente non fornendo un indirizzo di posta quando fai la scansione...insomma non ti obbligano a lasciarlo e ciò è buona cosa! Sicuramente anch'io con Linux starei molto più tranquillo in quanto anch'io sul mio PC ho parecchi dati "sensibili" soprattutto su quello aziendale! Il punto è proprio questo nessuno fa niente per niente. E una scansione completa del disco fisso permette di carpire una quantità incredibile di informazioni che la Trend Micro (in questo caso specifico) potrebbe rivendere per statistiche o chissà cos'altro. E' sempre il solito problema...il programma non installa spyware ma ogni volta che si fa una scansione teoricamente si possono involontariamente fornire informazioni...tale cosa andrebbe detta specificamente e resa nota all'utente che utilizza questi programmi. Di questo sono convintissimo perchè ci sono milioni di utenti meno esperti che non si pongono minimamente questo problema e pertanto sono in qualche modo raggirati...
Magari la Trend Micro sarà pulitissima e farà la cosa solo per pubblicizzare i propri prodotti...ed ho letto anche un articolo sulla futura politica Microsoft che vede il futuro di internet un po' in questo modo...programmi disponibili ONLINE (a pagamento) senza più bisogno o quasi di installare niente sul proprio PC...in questo modo saremmo veramente sotto controllo...

Ocio Gente ;)

Credo che cambierò il mio Nick in Paranoia...:)

Bye