PDA

Visualizza versione completa : VMware Workstation 6.0.3


Thor
15-03-2008, 18.53.42
http://www.vmware.com/products/desktop/img/ws5_main.gif



VMware Workstation 6.0.3 Build 80004


VMware Workstation consente di far girare allo stesso tempo più sistemi operativi (Windows, Linux, NetWare, 64bit), ciascuno con le proprie applicazioni, su una singola macchina fisica. Ciascun sistema operativo è isolato in una macchina virtuale sicura. Lo strato di virtualizzazione VMware mappa le risorse hardware fisiche su quelle delle macchine virtuali, cosicché ciascuna di queste abbia proprie CPU, memoria, dischi, dispositivi di I/O devices, ecc.

Disponibili le novità (http://www.vmware.com/support/ws6/doc/releasenotes_ws6.html#603) di VMware 6.0.3.




Leggi la news (http://news.wintricks.it/software/sistema-operativo/24774/vmware-workstation-6.0.3/)

Popi
15-03-2008, 22.10.15
Fatemi capire: quali sono le differenze tra VMWARE e Microsoft Virtual PC? Il secondo alloca RAM in base a quella disponibile sulla macchina, mentre il primo come si comporta?
Virtual PC non installa drivers di nessun tipo, contribuendo a non appesantire il sistema-.

retalv
15-03-2008, 23.06.48
Fatemi capire: quali sono le differenze tra VMWARE e Microsoft Virtual PC?
Per iniziare... 189$ di differenza ;)

A parte gli scherzi, tutto ruota attorno a quello che ci vuoi fare, non se il sistema si appesantisce. Se cerchi una virtualizzazione per scopi particolari puo' essere la manna il primo con tutte le sue facility, per dirne alcune puoi creare una LAN virtuale (Virtual Team) e chiusa in riferimento alla macchina reale, che si alza secondo un ordine (di tempo) da te prestabilito, o crearti una macchina virtuale portabile su penna USB (aggiungendo altri 99$). Se vuoi semplicemente virtualizzare una macchina per provare del software che potrebbe mandare a scatafascio la macchina reale il secondo va benissimo e (come VirtualBox, dannatamente + veloce) non ti costera' 1€.

Ti consiglio di leggere i manuali, scaricabili in uno dei link proposti e considerare se realmente ti e' utile quello che puo' fare e soprattutto veramente indispensabile...