PDA

Visualizza versione completa : Firewall si, ma quanto?


badedas
06-03-2008, 08.27.50
Se uno si ritrova con un router che fa già da firewall e usa il firewall di windows è sufficiente come protezione?
I test online mi dicono di si, ma effettivamente come essere certi?
Ad oggi ho anche acquistato la licenza per outpost ma ne vale la pena?

LoryOne
06-03-2008, 09.28.47
C'è tutto un mondo intorno che gira ogni giorno e che fermare non potrai e gira gira il mondo, tu non girare intorno ...

Tecnicamente parlando c'è una marea di cose da dire.
Sintetizzando:
I firewall sui router verificano lo stato di una connessione sia in ingresso sia in uscita.
I firewall sui router forniscono sicurezza nell'impedire tentativi di accesso dall'esterno, ossia pongono limitazioni valide se il tentativo di accesso ha avuto inizio da IP non appartenenti a quelli cosi' detti di fiducia.
E' importante ricordare che a nessun IP di fiducia deve essere consentito oltrepassare il firewall. Tale regola è valida sia per i protocolli orientati a connessione, sia per quelli connectionless.

I firewall sui client integrano le funzionalità di quelli sui router ed aggiungono la verifica a livello applicazione, cioè bloccano oppure consentono l'apertura verso l'esterno sulla base dell'applicazione che tenta di fare accesso.

Entrambi i firewall NON SONO in grado di verificare l'attendibilità delle informazioni trasmesse, quindi, una volta consentita l'apertura verso l'esterno, lo stesso canale di scambio può essere utilizzato per carpire informazioni altrimenti negate.

L'utilizzo di un ulteriore firewall sui client è utile a limitare il più possibile lo sfruttamento delle credenziali di accesso associate ad un'applicazione di fiducia (browser incluso) che venga utilizzata come base d'appoggio per il bypass dei dispositivi di filtraggio imposti.

C'è tutto un mondo intorno che gira ogni giorno e che fermare non potrai e gira gira il mondo, tu non girare intorno ...

badedas
06-03-2008, 09.33.40
La risposta è molto interessante.....ma non hai risposto alla domanda.
Grazie per l'impegno

RNicoletto
06-03-2008, 09.43.58
La risposta è molto interessante.....ma non hai risposto alla domanda.
Grazie per l'impegnoE' la domanda ad essere sbagliata. Il concetto di "sufficiente livello di protezione" è un concetto empirico e quindi la risposta di LoryOne è perfettamente in sintonia con la tua domanda.

LoryOne
06-03-2008, 09.51.33
Figurati :)
Ora m'impegno meno.

"Se uno si ritrova con un router che fa già da firewall e usa il firewall di windows è sufficiente come protezione ?"
I controlli effettuati dal firewall di Windows e quelli effettuati dal router non sono gli stessi. il router non effettua alcun controllo a livello application.

"Ad oggi ho anche acquistato la licenza per outpost ma ne vale la pena?"
Certo, tu sei un utente che può fornire valide indicazioni agli esperti di Outpost per fornire un prodotto sempre all'avanguardia ed aggiornato su falle e problemi legati alla sicurezza.

badedas
06-03-2008, 11.27.27
E' chiaro che non esiste la soluzione perfetta e che molto dipende dall'uso che si fa del computer.
Ma a questo punto potrei anche affermare "non metto nulla tanto nessuna protezione è efficace al 100%"
Si fa per dire ovviamente....

Prendiamo la mia situazione attuale:
nod32+outpost+router: non entra nessuno e il pc è acceso 24/24h

ora prendiamo il caso che disabilito outpost e abilito windows firewall.

Solo l'utilizzo nel tempo mi dirà se è una soluzione corretta o meno?
Non è che disprezzo outpost, ma costa.

LoryOne
06-03-2008, 11.39.50
http://www.firewallleaktester.com/
Provali uno dopo l' altro prima con Outpost, poi senza.
Comincerai a farti un'idea ma solo per quel che riguarda le connessioni aperte verso l'esterno.
Ormai tutti i firewall sono ben progettati per bloccare gli accessi in ingresso, anche se, come hai detto tu, dipende dall'utilizzo del PC: client o server le cose cambiano radicalmente

Alexsandra
08-03-2008, 22.03.20
puoi installare la ver. 1.0 di Outpost, non è paragonabile alle successive, ma sicuramente ha un controllo più accurato sui pacchetti in entrata ed in uscita (cosa che non fà win FW). In ogni caso consigliare quale sia il miglior software da usare è sempre una cosa molto soggettiva, e come già stato scritto dipende anche dall'uso che uno ne fà del pc.

Se vuoi essere più tranquillo puoi installare un software per virtualizzare il sistema, quando hai finito di navigare lo chiudi ed elimini tutto.