PDA

Visualizza versione completa : Consiglio per piattaforma web....


Lionsquid
20-02-2008, 17.50.05
Ciao a tutti,

mi trovo nella situazione di dover consigliare un gruppo di persone, anziane e con competenza informatiche appena sufficienti per le normali routine di lavoro (navigare, word e poco altro), cosa scegliere per farsi un sito web

intendono aggiornarlo settimanalmente e siccome si tratta di un'associazione di volontari, hanno pochissimi denari da impiegare. (università della terza età)

In pratica pensavo a qualcosa tipo wordpress, solo che ripensandoci mi è venuto il dubbio se si trova qualcosa più semplice e soprattutto in italiano.

l'associazione non possiede un dominio e non penso ne vorrano acquistare uno,
le persone preposte all'aggiornamento saranno max 2-3
io mi occuperei dello startup (in pratica di strutturarlo con il minimo di info necessarie e fare un pò di "scuola guida" agli "utenti")

qualcuno ha dei suggerimenti???

thx 1000

Sergio Neddi
20-02-2008, 21.37.47
"Rinunciaci in partenza" è sufficiente come suggerimento?
La vedo molto dura.

Kurtferro
20-02-2008, 22.51.56
http://netsons.org/
per un dominio e spazio gratuito (ovviamente l'indirizzo del sito concluderà con .netsons.org)

per creare un sito semplice prova a guardare le guide su http://www.html.it/, esistono editor di tipo wysiwyg che in pratica invece di scrivere in html puoi limitarti ad utilizarlo in maniera visiva, aggiungendo immagini, scrivendo testi, creando link, il codice sarà creato dal programma in modo automatico ma anche modificabile dal'utente, esempio questo:
http://sw.wintricks.it/article.php?ID=17069
nel sito di questo programma si trova anche la traduzione in italiano, che va installata come se fosse un componente aggiuntivo di firefox, questo editor utilizza il motore Geko come firefox.

Lionsquid
20-02-2008, 23.28.14
"Rinunciaci in partenza" è sufficiente come suggerimento?
La vedo molto dura.


:D una fucilata avrebbe fatto meno male :D

cmq, più mi documento e + vedo nero come te...

cerco di immaginarmi ultrasessantenni alle prese con il pannello di amministrazione (in inglese) :eek:


in alternativa dovrei prendere la gestione amministrativa e lasciale loro solo quella "collaborativa" ..... :( :fool:

Lionsquid
20-02-2008, 23.31.52
http://netsons.org/
per un dominio e spazio gratuito (ovviamente l'indirizzo del sito concluderà con .netsons.org)

per creare un sito semplice prova a guardare le guide su http://www.html.it/, esistono editor di tipo wysiwyg che in pratica invece di scrivere in html puoi limitarti ad utilizarlo in maniera visiva, aggiungendo immagini, scrivendo testi, creando link, il codice sarà creato dal programma in modo automatico ma anche modificabile dal'utente, esempio questo:
http://sw.wintricks.it/article.php?ID=17069
nel sito di questo programma si trova anche la traduzione in italiano, che va installata come se fosse un componente aggiuntivo di firefox, questo editor utilizza il motore Geko come firefox.

buona segnalazione (Y)

ne avevo sentito parlare ma non avevo mai letto .... sembra davvero versatile.... ma come faccio a proporre uno joomla o la realizzazione in toto del sito a gente che al massimo usa word :mm:

fose sarebbe da orientarli verso un blog prestrutturato.... metti 1 foto, un titolo e la news, pubblica e stop!!! [tipo blogger.com per intenderci]

solo che tali piattaforme sono scomode da "visitare" se si cercano notizie meno recenti :wall:

vabbè... continuo a cercare...

Dav82
20-02-2008, 23.31.59
Lion, se il problema è l'inglese, c'è anche la versione italiana di wordpress :)
Poi beh... a vederlo wordpress è veramente di una facilità disarmante, ma - come per tutto il resto - se uno ha a mala pena preso in mano offis, è dura :(

Lionsquid
20-02-2008, 23.41.03
Lion, se il problema è l'inglese, c'è anche la versione italiana di wordpress :)
Poi beh... a vederlo wordpress è veramente di una facilità disarmante, ma - come per tutto il resto - se uno ha a mala pena preso in mano offis, è dura :(

l'inglese è solo 1 dei problemi :(


non li conosco tutti di persona, ma almeno 2 si, e uno di questi conosce benissimo il francese.. ma l'inglese no

in ogni caso serve l'italaino, sennò ci può lavorare solo 1 persona... e sarebbe un carico di lavoro pesante alla lunga


penso che preparerò in locale almeno un'esempio di wordpress.... ma più "rutuliu" (guardare da più parti) e più mi convinco che scegliere un CMS è un suicidio, mio! :fool:

io devo istruirli e poi lasciarli andare da soli ;)

Macao
20-02-2008, 23.48.08
è flatnuke no ???

una volta configurato, l'aggiornamento delle sezioni è semplice, e tramite un semplice edito di testo

Kurtferro
20-02-2008, 23.50.59
Be kompozer è come usare il word, basta insegnargli che tasti usare per creare le cose fondamentali, netsons è tutto in italiano, lo configuri tu e poi basta creare una pagina con kompozer html con nome index ed eventuali altre pagine linkate, non serve joomla, non credo sia un sito per fighetti basta che sia informativo.

Macao
20-02-2008, 23.54.54
e utilizzare un qualcosa tipo
blogdpot http://marcosgobbi.blogspot.com/
o
googlepages http://pages.google.com/-/about.html

Kurtferro
20-02-2008, 23.59.26
che tipo di sito vogliono fare? ovvio che se vogliono un sito con iscrizioni e forum gli servirà utlizzare un database, almeno che conoscano php e sql.., perforza un CMS bisogna utilizzare, se invece basta un sito statico informativo senza avere troppe pretese grafiche basta e avanza kompozer.

Lionsquid
21-02-2008, 00.05.34
e utilizzare un qualcosa tipo
blogdpot http://marcosgobbi.blogspot.com/
o
googlepages http://pages.google.com/-/about.html


(Y)

si, il primo caso l'avevo già messo in conto...

le google pages potrebbero essere una valida alternativa


@kurtferro

non so se hai mai avuto l'occasione di istruire ultrasessantenni all'uso del pc

ti assicuro che, mediamente. il kompozer è un'ostacolo impegnativo per tali utenti...

niente forum, niente DB,

un sito statico potrebbe andare ma pone problemi all'istruzione delle persone nell'uso di programmi come il kompozer ....

sono sempre più convinto che la soluzione più pratica (per tutti, me compreso) sia un blogspot o le google pages....

adesso vado a vedere le differenze tra questi 2 ambienti

Lionsquid
26-02-2008, 00.27.26
in questi gg ho avuto pochissimo tempo da dedicare al pc in generale... e cercando a destra e a manca ho messo insieme alcuni "nomi"

blogger.com
splinder.com
ilcannocchiale.it

questi mi sono sembrati quelli più "immediati", completamente in italiano e quindi dovrebbero essere accessibili a ultrasessantenni senza troppi problemi

a questo indiris ho trovato una lista...

http://www.blogitalia.it/blog_links.asp

ne conoscete qaulcuno che è degno di nota???

entro la settimana dovrei scegliere così da informare i destinatari :D



PS: google-pages non va bene perchè in inglese, per il resto mi sembra ok

RNicoletto
26-02-2008, 09.40.33
in questi gg ho avuto pochissimo tempo da dedicare al pc in generale... e cercando a destra e a manca ho messo insieme alcuni "nomi"

blogger.com
splinder.com
ilcannocchiale.it

questi mi sono sembrati quelli più "immediati", completamente in italiano e quindi dovrebbero essere accessibili a ultrasessantenni senza troppi problemi:confused:

Ma queste sono piattaforme per blog e non per costruire siti statici. Per i siti ci sono i già citati Netsons (http://netsons.org/) ed AlterVista (www.altervista.org).

Lionsquid
26-02-2008, 19.34.07
:confused:

Ma queste sono piattaforme per blog e non per costruire siti statici. Per i siti ci sono i già citati Netsons (http://netsons.org/) ed AlterVista (www.altervista.org).


Si Renzo,

sono piattaforme per blog, e sono arrivato ad indirizzarmi su queste piattaforme perchè mi sono reso conto che le altre (per il web) restano ostiche per le persone a cui sono dirette.... sia perchè non necessitano di php, sql e servizi vari, sia perchè ci vorrebbe un lungo tempo di apprendimento per creare e gestire il sito

data la maggiore semplicità delle piattaforme per blog e la relativamente scarsa attività di aggiornamento che devono attuare (1 news a settimana quando saranno a regime) penso sia l'unica scelta che (mi) rimane.

detto questo, devo trovare il tempo di operare in quegli ambienti per scegliere il + semplice tra quelli elencati.... mi è sembrato che non dispongono di un'area "demo" come la maggior parte dei CMS evoluti... pazienza, mi inventerò qualcosa per testare e poi manderò la mail di chiusura ;)

ciao ;)

RNicoletto
28-02-2008, 23.12.16
Lion: http://it.notizie.yahoo.com/asca/20080228/ttc-google-lancia-applicazione-per-crear-a7b3081.html ;)

Peccato sia solo in inglese.