PDA

Visualizza versione completa : [Politica & co.] Addio miei Prodi!


Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 [13] 14 15 16 17 18 19 20 21

exion
16-04-2008, 16.25.20
Sì infatti :D
L'avevo appena letta e stavo per postare... cioè: se si chiama "Modello Sarkozy" e non "Modello Berlusconi" un motivo ci sarà, no? :D

E cmq... certo, certo, rimette la Turco alla Sanità, per esempio :lol: (invece ci piazzerà uno di CL, come all'Istruzione :rolleyes: )


CL? Comunisti Luterani? :o

Dav82
16-04-2008, 16.26.17
Non posso dire come "svolgo" l'acronimo CL perché sarei da ban diretto, senza passare dal via :o

exion
16-04-2008, 16.26.47
Ed ecco la seconda stronzata che ritorna:


16:11 Berlusconi: "Resta ipotesi paritaria con Air France-Klm"

Sul dossier Alitalia "c'è anche un'altra possibilità che è quella di tornare alla primitiva soluzione e cioè la formazione di un grande gruppo internazionale con pari dignità delle tre compagnie aeree", Alitalia-Klm-Air France. Lo ha detto Silvio Berlusconi nel corso della conferenza stampa.



LOL :lol:

Una compagnia area buona da rottamare dovrebbe fondersi a pari ruolo con una compagnia che l'anno scorso ha fatto più di 700 milioni di euro di utili? :D

Come diceva? "La forza di un sogno" :rolleyes:


No no, niente paritaria! Vogliamo vedere la famosa cordata e nient'altro! :anger:

Robbi
16-04-2008, 16.28.14
Ma è davvero così tanto popolare in Italia Sarkozy che tutti vogliono assomigliargli?

Ma siete informati in Italia del fatto che Sarkozy in 10 mesi di presidenza è riuscito a crollare nei sondaggi dal 79% di consensi a meno del 40%? :D :lol:

E' popolare solo ed unicamente per la sua telenovela con la Bruni, frega na mazza agli italiani di Sarkozy, forse anche per questo sta sotto nei sondaggi, ha sbrandicato la uallera con sta storia, facesse il Presidente, anzichè rispondere a domande idiote ai giornalisti che gli chiedevano quando impalmava la Carlina
:)

Sbavi
16-04-2008, 16.35.20
Come dice Ignazzzzio..

Andiamo in Francia, prendiamo a schiaffi Sarcosì, ci facciamo Carla Bruni e torniamo con la Gioconda sotto il braccio :lol:

Digiamolo va!

exion
16-04-2008, 16.44.15
E' popolare solo ed unicamente per la sua telenovela con la Bruni, frega na mazza agli italiani di Sarkozy, forse anche per questo sta sotto nei sondaggi, ha sbrandicato la uallera con sta storia, facesse il Presidente, anzichè rispondere a domande idiote ai giornalisti che gli chiedevano quando impalmava la Carlina
:)


L'unica cosa che Sarkozy e Berlusconi hanno in comune, è il calzolaio specializzato in tacchetti rialzati :inn:

Gigi75
16-04-2008, 17.07.26
15:45 Berlusconi: "Possibile modello Sarkozy"

Per il bene del Paese Silvio Berlusconi potrebbe anche 'pescare' nello schieramento avverso personalità per costituire il futuro esecutivo. E' quanto spiega parlando del 'modello Sarkozy'. "Il modello Sarkozy lo abbiamo inaugurato noi", ha detto Berlusconi, riferendosi a particolari "competenze tecniche" di personalità del centrosinistra di cui potrebbe usufruire il prossimo esecutivo.




AH AH AHAAHAH AHAH :lol:

Lo sapevo che prima o poi la sparava sta cazzata!!! :lol:

credo si riferisse ad ichino al min lavoro..ed in effetti è un po' strano che sia del cs..

Oppure c'è anche la storia della commissione dei saggi (non ricordo come si chiama)

TyDany
16-04-2008, 19.23.57
Che bello, siamo tornati alla normalità, tutti a parlar male di Berlusconi in sto topic... oh, finalmente, non se ne poteva più :p

Dav82
16-04-2008, 19.26.26
Aspetta che dica i nomi del ministro dell'istruzione e di quello della sanità... se sono quelli che penso io, e di cui si vocifera, fuoco e fiamme :o Due ciellini del cacchio in quei posti sono quanto di peggio ci possa essere :vomit:

exion
16-04-2008, 19.44.58
Che bello, siamo tornati alla normalità, tutti a parlar male di Berlusconi in sto topic... oh, finalmente, non se ne poteva più :p


Ho notato che parlare bene di Berlusconi è talmente difficile che persino chi lo vota preferisce parlare d'altro.

Dav82
16-04-2008, 19.51.06
Ho notato che parlare bene di Berlusconi è talmente difficile che persino chi lo vota preferisce parlare d'altro.

Tranquillo Mat, qualche invasato ci riesce pure ;)

Thor
16-04-2008, 21.34.01
Non posso dire come "svolgo" l'acronimo CL perché sarei da ban diretto, senza passare dal via :o
no, scusa perché PD? :lol:

e se ci aggiungiamo il furto, con PDL ? :lol:

PD è nazionale! anche se a BG e VR preferiscono un buon DC!!

ahahah :lol:

mao
16-04-2008, 22.42.40
CL... Ha a che fare con nostro (loro...) Signore?

Dav82
16-04-2008, 22.50.23
Ha a che fare con loro signore, già :o

Con pillole del giorno dopo negate, con aborti impediti (ma svolti privatamente, a caro prezzo, dagli stessi medici obiettori), con educazione sessuale ignorata, con fecondazioni assistite degne di tortura, con parti volutamente dolorosi, con l'autodeterminazione negata, con il bigottismo educativo marcato, con la cattolicizzazione (esiste?) forzata delle scuola, con i contributi per frequentare le scuole private (di chi sono, per la maggior parte?), con l'esenzione dall'ICI per tutti le proprietà ecclesiastiche (anche i ristoranti, alberghi etc, basta metterci un inginocchiatoio e diventa luogo di culto), con tasse sul reddito da impresa ridicole che sfavoriscono i concorrenti "senza-crocifisso"...

Manca solo il ripristino dell'ora di religione obbligatoria, il divieto di vendita di contraccettivi (pillola, preservativi e quant'altro), il divieto di masturbazione e di avere rapporti sessuali non destinati alla procreazione...


Evviva i ministri di CL! :o

Dav82
16-04-2008, 22.51.00
ahahah :lol:

Detto nulla io :o

TyDany
17-04-2008, 00.34.18
Ho notato che parlare bene di Berlusconi è talmente difficile che persino chi lo vota preferisce parlare d'altro.

Vero, e non mi faccio problemi a parlarne male, ma con tutto il mio impegno non riesco a trovarlo peggio di Prodi e/o Veltroni e compagnia... quando a sinistra si renderanno conto che da molti italiani vengono considerati peggio di Berlusconi e che molti altri l'hanno votato pur di non votare loro... beh... sarà un grosso passo avanti per loro... forse capiranno che se a destra non ci fosse Berlusconi loro non prenderebbero nemmeno mezzo voto :p

Thor
17-04-2008, 00.50.32
la cosa più meschina del PD è stato puntare su Veltroni nella campagna elettorali, nascondendo le facce di 8====D di Prodi, Fassino, D'Alema, Bindi ecc ecc, che ci saremmo ritrovati nel (o) se avessero vinto loro.

se gli italiani li avessero anche solo scorti con Veltroni, questo avrebbe perso il 10%, e lo sapeva.

però, ripeto, è stato meschino a dir poco, tutto il marcio è sempre lì.

ora lasciamo governare i vincitori.

exion
17-04-2008, 00.56.57
Vero, e non mi faccio problemi a parlarne male, ma con tutto il mio impegno non riesco a trovarlo peggio di Prodi e/o Veltroni e compagnia... quando a sinistra si renderanno conto che da molti italiani vengono considerati peggio di Berlusconi e che molti altri l'hanno votato pur di non votare loro... beh... sarà un grosso passo avanti per loro... forse capiranno che se a destra non ci fosse Berlusconi loro non prenderebbero nemmeno mezzo voto :p


Vedi che ho ragione al cento per cento?

"Perché voti Berlusconi?"
"Perché Prodi è peggio".

Sono 12 anni che sento la stessa cosa. Mai uno che mi dica "voto Berlusconi perché il suo progetto riformatore liberale corrisponde perfettamente al mio ideale di società".
Forse (anzi, sicuramente) perché il suo progetto riformatore liberale in realtà non è mai esistito. Il suo progetto è solo una avventura personale che, per realizzarsi, deve passare dal coinvolgimento di tutto un paese. Ma è un fenomeno di adesione emozionale, come una pubblicità del Mulino Bianco, e non certo un progetto politico.

exion
17-04-2008, 01.02.55
la cosa più meschina del PD è stato puntare su Veltroni nella campagna elettorali, nascondendo le facce di 8====D di Prodi, Fassino, D'Alema, Bindi ecc ecc, che ci saremmo ritrovati nel (o) se avessero vinto loro.

se gli italiani li avessero anche solo scorti con Veltroni, questo avrebbe perso il 10%, e lo sapeva.

però, ripeto, è stato meschino a dir poco, tutto il marcio è sempre lì.

ora lasciamo governare i vincitori.

Su questo non c'è dubbio.

Infatti ciò di cui non mi capacito non è che Berlusconi sia stato rieletto, ma di come gli italiani continuino imperterriti da 30 anni a votare senza reclamare mai mai mai una sola volta un cambio generazionale in politica.

Quelli che ci sono ora è solo la generazione nata dal dopo Tangentopoli, direi entrata nella stanza dei bottoni più per culo e per eliminazione della concorrenza che per merito. E da lì dove si trovano non li schioderemo mai più se non con un'altra operazione clamorosa come fu Tangentopoli. E senza Tangentopoli, gli italiani oggi subirebbero ancora supinamente, alla Fantozzi, De Mita, Andreotti, Forlani, Craxi e Martelli.

E' questo che è davvero rattristante.

shadowDK
17-04-2008, 09.00.43
Vedi che ho ragione al cento per cento?
"Perché voti Berlusconi?"
"Perché Prodi è peggio".

La stessa cosa però vale anche al contrario...sapete quante persone ho sentito dire voto Veltroni (o prodi prima) perchè se no vince Berlusconi? La gente pare che ancora non abbia capito che se non ci sono alternative valide si può non votare...inutile votare e poi lamentarsi, se noi (parlo come popolo italiano) continuiamo a fargli credere che nonostante tutto potranno continuare a contare sui nostri voti, loro non cambieranno mai! Le soluzioni migliori secondo me erano due:
- disertare le elezioni in massa (affluenza sotto il 30%)...ma era impossibile!
- voto nullo, scheda bianca o dichiarazione di non voler votare!
così magari avrebbero capito!

Robbi
17-04-2008, 09.18.14
Prima riunione in vista del futuro governo.
Bossi: me ne torno in Insubria... non abbiamo combinato niente LOL:D
http://www.corriere.it/politica/08_aprile_16/berlusconi_vertice_centrodestra_417f6c2c-0ba3-11dd-98e1-00144f486ba6.shtml

Si prospettano tempi duri.
Mah! mi sa che devo recuperare dal cestino il bollettino dell'ICI che avevo già stracciato! :lol:

Meeeeeeno male che Siiiiiiiiiiiiiiiiiilvio c'èèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè :o

Silvio.. Silvio.. Silvio.... facci sognare

Dav82
17-04-2008, 13.11.46
Tangenti, Sirchia condannato a 3 anni
L'ex ministro della Salute era coinvolto in un'inchiesta su un giro di mazzette in ambito sanitario

http://www.corriere.it/Media/Foto/2008/04/17/1518822--180x140.jpg

MILANO - L'ex ministro della Sanità, Girolamo Sirchia, è stato condannato a 3 anni di reclusione nell'ambito del processo milanese in cui è imputato insieme ad altre sette persone e una società per presunte tangenti nel mondo della sanità milanese. Per Sirchia l'accusa aveva chiesto 2 anni e 9 mesi di reclusione: una pena leggermente più pesante, dunque, che tuttavia non verrà scontata in quanto coperta da indulto. All'ex ministro è stata anche comminata la pena accessoria di cinque anni di interdizione dai pubblici uffici. «Sono stato condannato nonostante avessimo portato prove e testimonianze a favore - è stato il primo commento dell'ex ministro -. Evidentemente io e i miei difensori non siamo riusciti a convincere i giudici».

continua... (http://www.corriere.it/cronache/08_aprile_17/tangenti_sicrchia_condannato_tre_anni_a5048c32-0c66-11dd-aecb-00144f486ba6.shtml)



Komunisti! Questa è giustizia ad orologeria! Proprio adesso che poteva tornare a fare il Ministro! Komunisti! :inkaz:

Sbavi
17-04-2008, 13.20.40
continua... (http://www.corriere.it/cronache/08_aprile_17/tangenti_sicrchia_condannato_tre_anni_a5048c32-0c66-11dd-aecb-00144f486ba6.shtml)


Le pene inflitte a Sirchia e ad altri sette imputati, sono state interamente condonate per l'indulto

:lol:

Frequency
17-04-2008, 14.09.11
Le pene inflitte a Sirchia e ad altri sette imputati, sono state interamente condonate per l'indulto

:lol:


AH!!!
meno male, pensavo finisse in carcere per davvero...:)








:inkaz:
:mad:




italietta.

exion
17-04-2008, 14.20.45
Il paradigma dell'opinione pubblica italiana è:

Se un rumeno investe un ragazzo per strada e lo manda all'ospedale: pena di morte.

Se un ministro intasca soldi illeciti e ruba alla comunità: viene assolto e dopotutto nessuno trova da ridire, non è poi tanto grave.

Dav82
17-04-2008, 14.22.32
Ma mi sembra giusto exion :) Non trovi? :)

exion
17-04-2008, 14.26.17
Ma mi sembra giusto exion :) Non trovi? :)

6 mesi senza condizionale al rumeno, 6 mesi senza condizionale al ministro.

Questo mi sembra giusto.

Frequency
17-04-2008, 14.34.29
Il paradigma dell'opinione pubblica italiana è:

Se un rumeno investe un ragazzo per strada e lo manda all'ospedale: pena di morte.

Se un ministro intasca soldi illeciti e ruba alla comunità: viene assolto e dopotutto nessuno trova da ridire, non è poi tanto grave.

il fatto è che nemmeno il rumeno finisce in galera.... ;)

exion
17-04-2008, 15.00.20
il fatto è che nemmeno il rumeno finisce in galera.... ;)


Però le galere italiane sono piene da scoppiare, tant'è che ogni 5 anni si deve tornare a parlare di amnistie e indulti.

E non credo siano piene di innocenti né di perseguitati politici.

Allora dov'è l'errore?

Perusar
17-04-2008, 15.12.51
Secondo me è di un sistema giudiziario che neanche nel "pianeta delle palle" della puntata di Futurama.

Apparte assassini dimenticati dalla sorte, finiscono tutti dentro per reatucci di minima, poi ci rimangono fino a quando ci sono carte sufficienti per tenerli dentro. Manca una carta? finita la galera.

:o

Frequency
17-04-2008, 15.21.40
l'ingiustizia è che se io non ho soldi per pagarmi gli avvocati o per scatenare il circo mediatico tipico delle ultime inchieste di personaggi famosi o politici, allora finisco in galera, e per reati ben meno gravi di certi scandali che si sono visti ultimamente...

E questo cmq sarebbe giusto in uno stato di diritto come il nostro (forse non lo è mai stato) ma perchè io devo pagare e chi commette reati ben piu' gravi grazie ai soldi o alla popolarità non paga?

infinitopiuuno
17-04-2008, 15.42.42
Tangenti, Sirchia condannato a 3 anni
L'ex ministro della Salute era coinvolto in un'inchiesta su un giro di mazzette in ambito sanitario

http://www.corriere.it/Media/Foto/2008/04/17/1518822--180x140.jpg

MILANO - L'ex ministro della Sanità, Girolamo Sirchia, è stato condannato a 3 anni di reclusione nell'ambito del processo milanese in cui è imputato insieme ad altre sette persone e una società per presunte tangenti nel mondo della sanità milanese. Per Sirchia l'accusa aveva chiesto 2 anni e 9 mesi di reclusione: una pena leggermente più pesante, dunque, che tuttavia non verrà scontata in quanto coperta da indulto. All'ex ministro è stata anche comminata la pena accessoria di cinque anni di interdizione dai pubblici uffici. «Sono stato condannato nonostante avessimo portato prove e testimonianze a favore - è stato il primo commento dell'ex ministro -. Evidentemente io e i miei difensori non siamo riusciti a convincere i giudici».

continua... (http://www.corriere.it/cronache/08_aprile_17/tangenti_sicrchia_condannato_tre_anni_a5048c32-0c66-11dd-aecb-00144f486ba6.shtml)



Komunisti! Questa è giustizia ad orologeria! Proprio adesso che poteva tornare a fare il Ministro! Komunisti! :inkaz:


(Y)(Y)(Y) caxxo...uno che fa le crociate è sospetto a priori per me..coscienza sporca ed infatti..peccato che non vada in galera..maledetto!

Dav82
17-04-2008, 15.43.41
Confessa: solo perché non ti fa più fumare al bar :p

infinitopiuuno
17-04-2008, 15.44.37
Confessa: solo perché non ti fa più fumare al bar :p


Certo! Primi in europa solo per questo!...ma vaff.......

TyDany
17-04-2008, 16.25.33
Vedi che ho ragione al cento per cento?

"Perché voti Berlusconi?"
"Perché Prodi è peggio".

Sono 12 anni che sento la stessa cosa. Mai uno che mi dica "voto Berlusconi perché il suo progetto riformatore liberale corrisponde perfettamente al mio ideale di società".
Forse (anzi, sicuramente) perché il suo progetto riformatore liberale in realtà non è mai esistito. Il suo progetto è solo una avventura personale che, per realizzarsi, deve passare dal coinvolgimento di tutto un paese. Ma è un fenomeno di adesione emozionale, come una pubblicità del Mulino Bianco, e non certo un progetto politico.

Piano, io parlavo della massa di "mezzo", poi c'è chi crede di qua e chi crede di là. Personalmente voto a destra, e non ho nessun problema a dirlo, perchè mi rispecchio nelle idee e nelle riforme che vogliono fare, credo nell'idea di federalismo fiscale, ad esempio, ma per fare un altro esempio mi sento decisamente più vicino alla legge Bossi-Fini rispetto al liberalismo/buonismo della sinistra e potrei andare avanti all'infinito. A me Berlusconi non piace come persona ma il dubbio di da che parte votare non mi ha ma nemmeno sfiorato. ;)

TyDany
17-04-2008, 16.27.31
La stessa cosa però vale anche al contrario...sapete quante persone ho sentito dire voto Veltroni (o prodi prima) perchè se no vince Berlusconi? cut

Infatti, anzi, se la vogliamo veder tutta è pure peggio, sono anni che la sinistra campa sull'antiberlusconismo, penso che la sinistra tema un ritiro di Berlusconi, non saprebbero più che fare :p

TyDany
17-04-2008, 16.29.26
Il paradigma dell'opinione pubblica italiana è:

Se un rumeno investe un ragazzo per strada e lo manda all'ospedale: pena di morte.

Se un ministro intasca soldi illeciti e ruba alla comunità: viene assolto e dopotutto nessuno trova da ridire, non è poi tanto grave.

Peccato che però alla fine siano a spasso entrambi e, cmq, chi l'ha voluto l'indulto? No, giusto per essere chiari...

TyDany
17-04-2008, 16.30.41
Però le galere italiane sono piene da scoppiare, tant'è che ogni 5 anni si deve tornare a parlare di amnistie e indulti.

E non credo siano piene di innocenti né di perseguitati politici.

Allora dov'è l'errore?

Ogni cinque anni... chissà come mai :p

TyDany
17-04-2008, 16.32.21
l'ingiustizia è che se io non ho soldi per pagarmi gli avvocati o per scatenare il circo mediatico tipico delle ultime inchieste di personaggi famosi o politici, allora finisco in galera, e per reati ben meno gravi di certi scandali che si sono visti ultimamente...

E questo cmq sarebbe giusto in uno stato di diritto come il nostro (forse non lo è mai stato) ma perchè io devo pagare e chi commette reati ben piu' gravi grazie ai soldi o alla popolarità non paga?

Perchè in italia è più grave l'eccesso di velocità, la sosta vietata e lo scaricare da internet, presto queste tre cose saranno punite con l'ergastolo mentre agli assassini verrà data una multa...

infinitopiuuno
17-04-2008, 16.35.09
l'ingiustizia è che se io non ho soldi per pagarmi gli avvocati o per scatenare il circo mediatico tipico delle ultime inchieste di personaggi famosi o politici, allora finisco in galera, e per reati ben meno gravi di certi scandali che si sono visti ultimamente...

E questo cmq sarebbe giusto in uno stato di diritto come il nostro (forse non lo è mai stato) ma perchè io devo pagare e chi commette reati ben piu' gravi grazie ai soldi o alla popolarità non paga?


Negli USA è così...la più grande democrazia del mondo:cool:

infinitopiuuno
17-04-2008, 16.36.57
Il paradigma dell'opinione pubblica italiana è:

Se un rumeno investe un ragazzo per strada e lo manda all'ospedale: pena di morte.

Se un ministro intasca soldi illeciti e ruba alla comunità: viene assolto e dopotutto nessuno trova da ridire, non è poi tanto grave.


Per me è il contrario...anche se dopo le intercettazioni del rumeno la voglia di mandarlo in galera è tanta.

Sirchia deve andare almeno agli arresti domiciliari in un monolocale :grrr:

Dav82
17-04-2008, 16.40.10
Per me è il contrario...anche se dopo le intercettazioni del rumeno la voglia di mandarlo in galera è tanta.

Le intercettazioni non ci saranno più :)

A chi le ordinasse cinque anni di prigione,
a chi le eseguisse cinque anni di prigione,
a chi le divulgasse cinque anni di prigione,
a chi le pubblicasse due milioni di multa all'editore.


Cito testualmente dal Capo eh :o

Sbavi
17-04-2008, 16.41.49
Perchè in italia è più grave l'eccesso di velocità

Beh l'eccesso di velocità hai voglia se è grave! Li appenderei tutti :mad:

Frequency
17-04-2008, 16.44.30
Perchè in italia è più grave l'eccesso di velocità, la sosta vietata e lo scaricare da internet, presto queste tre cose saranno punite con l'ergastolo mentre agli assassini verrà data una multa...


vedi il sdlfhdfh:mad: di Tanzi!!!
Rubi miliardi???

Domiciliari nella tua villa con piscina a forma di mucca e 2 milioni di milioni di ettari di parco per riposare....

RNicoletto
17-04-2008, 16.46.58
Infatti, anzi, se la vogliamo veder tutta è pure peggio, sono anni che la sinistra campa sull'antiberlusconismo, penso che la sinistra tema un ritiro di Berlusconi, non saprebbero più che fare :pQui mi tocca dar ragione a TyDany (ma solo qui eh... :p); per troppi anni il programma politica della sinistra è stato: "Berlusconi è il MALE!".

Interessante il fatto che quelli che più a lungo hanno insistito su questa linea (Sinistra Arcobaleno) siano scoparsi dal Parlamento... :mm:

Frequency
17-04-2008, 16.49.17
Qui mi tocca dar ragione a TyDany (ma solo qui eh... :p); per troppi anni il programma politica della sinistra è stato: "Berlusconi è il MALE!".

Interessante il fatto che quelli che più a lungo hanno insistito su questa linea (Sinistra Arcobaleno) siano scoparsi dal Parlamento... :mm:



:lol: :idea: :lol: :idea: (ot) :cine:

exion
17-04-2008, 16.53.17
Peccato che però alla fine siano a spasso entrambi e, cmq, chi l'ha voluto l'indulto? No, giusto per essere chiari...

Nella primavera del 2006, a un mese dalle elezioni, l'ANSA batteva:

Indulto: Berlusconi, fare presto
(ANSA) - ROMA, 29 LUG - 'L'indulto e' necessario per evitare il rischio di rivolte, non approvarlo sarebbe pericoloso'. E' l'avvertimento lanciato da Berlusconi. Il leader della CdL auspica un'approvazione in tempi brevi: 'Trovo giusto che lo stato condanni chi ha commesso un reato togliendogli la liberta'. Ma trovo ingiusto che gli tolga anche dignita' e sicurezza sanitaria. Nelle carceri si vive una situazione insostenibile, non e' pensabile deludere le aspettative di tanti detenuti, sarebbe pericoloso'.


http://news.excite.it/politica/351950



E' anche perché gli elettori hanno la memoria cortissima che la classe politica italiana non cambia.

Dav82
17-04-2008, 16.57.01
Immagino che Ty dicesse che AN e Lega non l'hanno votato ;)

(ma sono sicuro che l'avrebbero votato se fossero stati maggioranza, al volere del capo non si può dire di no :o)

exion
17-04-2008, 16.57.25
Perchè in italia è più grave l'eccesso di velocità, la sosta vietata e lo scaricare da internet, presto queste tre cose saranno punite con l'ergastolo mentre agli assassini verrà data una multa...


Sicuramente la legge Urbani ha contribuito a invertire questa tendenza, no?

TyDany
17-04-2008, 16.57.27
Nella primavera del 2006, a un mese dalle elezioni, l'ANSA batteva:

Indulto: Berlusconi, fare presto
(ANSA) - ROMA, 29 LUG - 'L'indulto e' necessario per evitare il rischio di rivolte, non approvarlo sarebbe pericoloso'. E' l'avvertimento lanciato da Berlusconi. Il leader della CdL auspica un'approvazione in tempi brevi: 'Trovo giusto che lo stato condanni chi ha commesso un reato togliendogli la liberta'. Ma trovo ingiusto che gli tolga anche dignita' e sicurezza sanitaria. Nelle carceri si vive una situazione insostenibile, non e' pensabile deludere le aspettative di tanti detenuti, sarebbe pericoloso'.


http://news.excite.it/politica/351950



E' anche perché gli elettori hanno la memoria cortissima che la classe politica italiana non cambia.

Ok, riformulo la frase, chi c'era al governo quando è stato varato? ... mi pareva stano che non fosse colpa di Berlusconi anche questo :rolleyes:

TyDany
17-04-2008, 16.58.30
Immagino che Ty dicesse che AN e Lega non l'hanno votato ;)

(ma sono sicuro che l'avrebbero votato se fossero stati maggioranza, al volere del capo non si può dire di no :o)

Ecco perchè anche se Dav è Komunista gli voglio bene :p

Dav82
17-04-2008, 16.59.32
Perchè in italia è più grave l'eccesso di velocità, la sosta vietata e lo scaricare da internet, presto queste tre cose saranno punite con l'ergastolo mentre agli assassini verrà data una multa...


Sicuramente la legge Urbani ha contribuito a invertire questa tendenza, no?


Eh già, gran bella porcata :o

Come la legge Levi, che per fortuna è stata abbandonata :o

TyDany
17-04-2008, 17.00.35
Sicuramente la legge Urbani ha contribuito a invertire questa tendenza, no?

Scusa Exion, dimenticavo che tutti i mali dell'Italia sono colpa della destra, ok, finiamola qui ;)

P.S. Non stai parlando con uno stupido, quando Berlusconi ha detto che dovrebbe confermare Stanca ho bestemmiato in turco, IO so riconoscere le cose che non vanno anche dalla parte per cui voto...

exion
17-04-2008, 17.05.33
Ok, riformulo la frase, chi c'era al governo quando è stato varato? ... mi pareva stano che non fosse colpa di Berlusconi anche questo :rolleyes:


Il 30 Luglio 2006, il Corriere della Sera scriveva:


ROMA - Feste e cori dei detenuti nelle carceri italiane: il Senato ha approvato con maggioranza qualificata dei due terzi il provvedimento di clemenza dell'indulto per combattere il sovraffollamento delle carceri. I sì sono stati 245, i no 56, gli astenuti 6. I due terzi dell'assemblea previsti dalla Costituzione per l'approvazione, 216 voti, sono stati garantiti dal sì compatto di Forza Italia, dell'Udc e dell'Unione.


Io non dico che sia colpa o merito di Berlusconi.
Non ho questa visione infantile della politica, "è colpa tua", "no è colpa tua".
Cerco solo di ristabilire le verità laddove si vuol far passare la sinistra per una combriccola di indulgenti buonisti che libera i delinquenti.

L'indulto, senza l'appoggio massiccio e compatto di Forza Italia e UDC, non passava. Punto e basta.

Sbavi
17-04-2008, 17.05.57
Beh la destra di cose buone ne ha fatte, anche tante! E' Berlusca che da sempre fa cacate pensando solo alla sua saccoccia :D

exion
17-04-2008, 17.07.12
Scusa Exion, dimenticavo che tutti i mali dell'Italia sono colpa della destra, ok, finiamola qui ;)

P.S. Non stai parlando con uno stupido, quando Berlusconi ha detto che dovrebbe confermare Stanca ho bestemmiato in turco, IO so riconoscere le cose che non vanno anche dalla parte per cui voto...

Se rileggi i miei interventi negli ultimi 2 anni in questo thread, rischi di trovare ben pochi miei post di appoggio a Prodi.

TyDany
17-04-2008, 17.23.42
Se rileggi i miei interventi negli ultimi 2 anni in questo thread, rischi di trovare ben pochi miei post di appoggio a Prodi.

Scusa, non ci siamo capiti, intendevo che non serve sottolinearmi le c@zzate di destra e di Berlusconi in particolare, le so riconscere, ma nonostante questo credo, spero, che possano fare comunque decisamente meglio della sinistra.
Poi fosse per me farei una legge per cui i politici possono fare i politici al massimo per dieci anni e poi vanno a guadagnarsi la pensione lavorando, ma questo è un altro discorso ;)

Perusar
17-04-2008, 17.25.40
E' anche perché gli elettori hanno la memoria cortissima che la classe politica italiana non cambia.

Già. Votare comunque chiunque senza guardare quanto ha fatto come legislatore, a mio avviso, e ripeto a mio avviso, equipara l'elettore ad un automa.

1) Penso sia sbagliato pensare che un elettore, visto la delusione di una precedente legislatura, debba cambiare orientamento e votare dall'altra parte per provare un'alternativa: se uno è di destra e di destra, se è di sinistra è di sinistra. Il fatto che chi perde le elezioni si ripresenta sistematicamente accade, con tutta probabilità, solo da noi. Poi, se un vuole votarselo comunque, beh, è tutto suo.

2) io non potevo votare per uno che piazza provini di attrici in cambio di voti al senato, senza contare il quasi nulla fatto nella legislatura confrontato alle promesse elettorali.

Perusar
17-04-2008, 17.29.55
é anche per questo che non ho commenti da fare sul risultato elettorale... :o

exion
17-04-2008, 17.45.04
Scusa, non ci siamo capiti, intendevo che non serve sottolinearmi le c@zzate di destra e di Berlusconi in particolare, le so riconscere, ma nonostante questo credo, spero, che possano fare comunque decisamente meglio della sinistra.
Poi fosse per me farei una legge per cui i politici possono fare i politici al massimo per dieci anni e poi vanno a guadagnarsi la pensione lavorando, ma questo è un altro discorso ;)

Che tu abbia le tue convinzioni e le tue speranze sulla parte che sostieni e voti, è normale e rispettabile. Lo rispetto, appunto.

Se per difendere il tuo punto di vista, anziché parlare di contenuti, sottointendi tutti i mali possibili e immaginabili di chi sta dall'altra parte, è rispettabile fintanto che la critica è vera e condivisibile (o oggettivamente inoppugnabile). E va benissimo.

Se vogliamo dire che l'indulto è un provvedimento che andava evitato, sono d'accordo con te. Se vogliamo dire che anziché fare indulti nell'emergenza sarebbe meglio programmare l'evoluzione degli immobili carcerari secondo piani ventennali, sono ancora d'accordo. Se vogliamo constatare che negli ultimi 20 anni questa prgrammazione non l'ha fatta nessuno, né la DC, né il PCI, né i DS, né Forza Italia, né Prodi e nemmeno Berlusconi, sono ancora d'accordissimo.

Se invece incominciamo a sottointendere che l'indulto è un provvedimento voluto solo dalla sinistra, e per sillogismo che la sinistra è una combriccola di buonisti che disprezza la legalità, allora dico e stop e, grazie ad internet, ritiro fuori i documenti, le note d'agenzie o gli articoli che dimostrano il contrario: non per partito preso, ma semplicemente per rimettere in ordine le cose in base a come sono andate, non in base a come vorremmo fossero andate secondo i nostri rispettivi pregiudizi.

Questro thread è interessante quando si parla di contenuti e di fatti sulla base di ciò che è successo in passato.

Diventa stucchevole invece quando cominciamo a rimproverarci l'un l'altro i supposti luoghi comuni e le immaginarie colpe che si basano solo su una visione "da bar" della politica.

Cecco
17-04-2008, 18.01.12
Bene, il PDL ha ottenuto una maggioranza tale da rendere possibile una buona governabilità, vedremo.
Per il passato posso dire solo che, sinistra al governo, il popolo ha sopportato solo sacrifici, anche la gente alla quale si proponeva redistribuire.
La destra al contrario non ha mai messo le mani nelle tasche degli italiani magari ricorrendo anche ai condoni, ma alla fine i condoni li pagano coloro che non hanno la coscienza a posto.
Un plauso a Veltroni che, sia pure obtorto collo, ha compiuto una scelta felicissima liberandosi dei comunisti, ora spero che il PD resista agli inevitabili tentativi di destabilizzazione interna. Ha pure obbligato Berlusconi ad una scelta simile che ora deve essere portata a compimento.
Un pensiero malinconico al solo Bertinotti che ho visto quasi in lacrime, al di là delle sue idee una persona perbene. Di lui, Bossi ha detto essere uno dei pochi uomini di sinistra a conoscere davvero operai e loro problemi!
Un addio entusiasta a Boselli, a caruso ed al pecoraro con l'augurio di mai più rivederli sulla scena politica.
Un bravo a Casini che è riuscito a cavarsela bene in questa tornata apocalittica, ma il centro deve scegliere.
Onore delle armi a Prodi che ha dimostrato, prima con la gestione della crisi e poi con il ritiro una forte personalità forse mascherata da quel suo faccione.
Arrivederci a mastella, prima o poi ritornano, in fin dei conti ha subito attacchi giudiziari dimostratisi solo politici/moralistici e solo lui tra tanti anche peggiori.
Una pernacchia al duo bassolino/iervolino che continuano a resistere per il bene di noi napoletani, la spudoratezza non ha limiti.
Un augurio ad Alemanno per il difficile compito di battere il furbo Rutelli che si è rifugiato nella ricanditatura a Roma salvandosi dalla disfatta, almeno per il momento.
Infine "BRAVA", "BRAVISSIMA" Santachè, è stata forse la migliore interprete di questa campagna elettorale un pò grigia, a presto nel PDL.

Dav82
17-04-2008, 18.33.23
"Il momento nel Paese e' talmente grave che e' necessario vengano prese decisioni rapidissime. E' pertanto utile nell'interesse di tutti, pur nel rispetto delle prerogative del Presidente della Repubblica, che il Presidente del Consiglio in pectore, On. Silvio Berlusconi, proponga, cosi' come vuole la Costituzione, nel piu' breve tempo possibile la composizione del Governo". Lo afferma il documento della segreteria politica della Lega nord.



La composizione del governo la propone il Presidente del Consiglio incaricato... per una volta che Berlusconi dice una cosa sensata, arrivano sti qua :o

Gigi75
17-04-2008, 18.36.33
Scusa Exion, dimenticavo che tutti i mali dell'Italia sono colpa della destra, ok, finiamola qui ;)

P.S. Non stai parlando con uno stupido, quando Berlusconi ha detto che dovrebbe confermare Stanca ho bestemmiato in turco, IO so riconoscere le cose che non vanno anche dalla parte per cui voto...


ad onor del vero stanca era contro il dl urbani, solo che, appunto, non era di sua competenza (assurdo ma vero), in quanto competenza del mini beni culturali :fool:

Sbavi
17-04-2008, 18.40.54
Un bravo a Casini che è riuscito a cavarsela bene in questa tornata apocalittica


Se ha preso qualche seggio deve dire grazie a Cuffaro. Bravo, mah!

Cecco
17-04-2008, 18.58.49
Se ha preso qualche seggio deve dire grazie a Cuffaro. Bravo, mah!

Non so, forse anche senza cuffaro! E poi, che ne sappiamo noi di cuffaro! Sicuri sia quel poco di buono? Casini scommette su di lui ed una condanna definitiva non c'è stata. Dico "bravo" perchè nonostante i tantissimi richiami al voto utile, Veltroni è riuscito a risucchiare l'arcobaleno mentre Berlusca non è riuscito nella stessa impresa con l'UDC.

Cecco
17-04-2008, 19.03.36
"Il momento nel Paese e' talmente grave che e' necessario vengano prese decisioni rapidissime. E' pertanto utile nell'interesse di tutti, pur nel rispetto delle prerogative del Presidente della Repubblica, che il Presidente del Consiglio in pectore, On. Silvio Berlusconi, proponga, cosi' come vuole la Costituzione, nel piu' breve tempo possibile la composizione del Governo". Lo afferma il documento della segreteria politica della Lega nord.



La composizione del governo la propone il Presidente del Consiglio incaricato... per una volta che Berlusconi dice una cosa sensata, arrivano sti qua :o

Sì, in effetti è come dici ma come al solito in italia anche le cose certe hanno vari risvolti. Il italia non c'è l'elezione diretta del premier, eppure di fatto lo abbiamo votato sulla scheda. La costituzione dice che è il presidente della repubblica a nominare i ministri proposti dal presidente del consiglio ma dimmi in quale caso poi il PDR potrebbe non nominare.

TyDany
17-04-2008, 19.09.21
Che tu abbia le tue convinzioni e le tue speranze sulla parte che sostieni e voti, è normale e rispettabile. Lo rispetto, appunto.

Se per difendere il tuo punto di vista, anziché parlare di contenuti, sottointendi tutti i mali possibili e immaginabili di chi sta dall'altra parte, è rispettabile fintanto che la critica è vera e condivisibile (o oggettivamente inoppugnabile). E va benissimo.

Se vogliamo dire che l'indulto è un provvedimento che andava evitato, sono d'accordo con te. Se vogliamo dire che anziché fare indulti nell'emergenza sarebbe meglio programmare l'evoluzione degli immobili carcerari secondo piani ventennali, sono ancora d'accordo. Se vogliamo constatare che negli ultimi 20 anni questa prgrammazione non l'ha fatta nessuno, né la DC, né il PCI, né i DS, né Forza Italia, né Prodi e nemmeno Berlusconi, sono ancora d'accordissimo.

Se invece incominciamo a sottointendere che l'indulto è un provvedimento voluto solo dalla sinistra, e per sillogismo che la sinistra è una combriccola di buonisti che disprezza la legalità, allora dico e stop e, grazie ad internet, ritiro fuori i documenti, le note d'agenzie o gli articoli che dimostrano il contrario: non per partito preso, ma semplicemente per rimettere in ordine le cose in base a come sono andate, non in base a come vorremmo fossero andate secondo i nostri rispettivi pregiudizi.

Questro thread è interessante quando si parla di contenuti e di fatti sulla base di ciò che è successo in passato.

Diventa stucchevole invece quando cominciamo a rimproverarci l'un l'altro i supposti luoghi comuni e le immaginarie colpe che si basano solo su una visione "da bar" della politica.

Mat non te la prendere, io ho tirato fuori l'indulto dopo un tot di "lamentele" perchè Sirchia condannato a tre anni non ne fa per l'indulto. A quel punto mi sono sentito di ricordarvi che se beneficia dell'indulto è anche perchè qualcuno l'ha approvato, punto. Io quello che non sopporto è proprio la politica da bar stile tifosi di calcio, di marcio ce ne è da entrambe le parti e fin troppo! E' uno dei motivi per cui non sopporto la sinistra che ha fatto dell'antiberlusconismo un cavallo di battaglia.

Che poi io consideri la sinistra buonista e liberalista in modo inaccettabile è un altro discorso e non è legato in particolare all'indulto ma a tutto quanto si è visto e sentito a partire dalla questione immigrazione. Tanto e vero che erano due post ben distinti, in uno spiegavo il perchè sono di destra, mentre l'altra era una risposta provocatoria a delle "lamentele".

TyDany
17-04-2008, 19.11.48
ad onor del vero stanca era contro il dl urbani, solo che, appunto, non era di sua competenza (assurdo ma vero), in quanto competenza del mini beni culturali :fool:

Mi riferivo a stanca e alle sue trovate "informatiche" ;)

Dav82
17-04-2008, 19.12.47
Sì, in effetti è come dici ma come al solito in italia anche le cose certe hanno vari risvolti. Il italia non c'è l'elezione diretta del premier, eppure di fatto lo abbiamo votato sulla scheda. La costituzione dice che è il presidente della repubblica a nominare i ministri proposti dal presidente del consiglio ma dimmi in quale caso poi il PDR potrebbe non nominare.


Sì sì, è vero... senza dubbio, ormai votiamo il premier da un bel po' di anni :) Quello che mi fa sorridere è che la Lega potrebbe benissimo dire "uè Silvio, caccia i nomi e rump mia i ball", e volendo sarebbe anche cosa legittima; invece si appella alla Costituzione facendole dire cose che non sono, perché a norma di Costituzione Berlusconi è ancora è un semplice parlamentare (della scorsa legislatura, tra l'altro), e niente di più.


Per i ministri... (ero praticamente in fasce, quindi correggetemi) a quanto so Scalfaro, nel 1994, rifiutò di nominare Previti come Ministro della Giustizia nel Berlusconi I... si racconta di un colloquio in cui volò un "non nominerò mai il suo avvocato alla Giustizia" o qualcosa di simile. E in effetti non aveva tutti i torti, 6 anni per corruzione :D
Poi beh, Previti andò alla Difesa e la Giustizia toccò a Biondi.

Allo stesso modo penso che Napolitano si rifiuterebbe categoricamente di mettere Ghedini alla Giustizia o Confalonieri alle Telecomunicazioni, a ragion veduta :)

Sbavi
17-04-2008, 19.28.51
Non so, forse anche senza cuffaro! E poi, che ne sappiamo noi di cuffaro! Sicuri sia quel poco di buono?

Ma ti pare! Gli farei battezzare i miei figli :p

Cecco
17-04-2008, 19.45.48
Sì sì, è vero... senza dubbio, ormai votiamo il premier da un bel po' di anni :) Quello che mi fa sorridere è che la Lega potrebbe benissimo dire "uè Silvio, caccia i nomi e rump mia i ball", e volendo sarebbe anche cosa legittima; invece si appella alla Costituzione facendole dire cose che non sono, perché a norma di Costituzione Berlusconi è ancora è un semplice parlamentare (della scorsa legislatura, tra l'altro), e niente di più.


Per i ministri... (ero praticamente in fasce, quindi correggetemi) a quanto so Scalfaro, nel 1994, rifiutò di nominare Previti come Ministro della Giustizia nel Berlusconi I... si racconta di un colloquio in cui volò un "non nominerò mai il suo avvocato alla Giustizia" o qualcosa di simile. E in effetti non aveva tutti i torti, 6 anni per corruzione :D
Poi beh, Previti andò alla Difesa e la Giustizia toccò a Biondi.

Allo stesso modo penso che Napolitano si rifiuterebbe categoricamente di mettere Ghedini alla Giustizia o Confalonieri alle Telecomunicazioni, a ragion veduta :)

Si ok ma è come se ciampi si fosse rifiutato di nominare mastella! In teoria è possibile ma aprirebbe un grave conflitto istituzionale. Magari il PDR potrebbe svolgere una preventiva azione dissuasoria spiegando ovviamente le ragioni al premier in pectore.
Non dimentichiamoci in effetti di un'altra finzione scenica, è vero che le figure
istituzionali dovrebbero esser super partes, ma alla fine come si fa!

Dav82
17-04-2008, 21.17.21
http://risodegliangeli.corriere.it/20080417_sinistra_coma_2.gif


LOL :D

Dav82
17-04-2008, 21.19.16
Scusate ma sono troppo belle :D :D


Dal Times:

http://risodegliangeli.corriere.it/20080417_leonardo.gif


e poi:

http://risodegliangeli.corriere.it/20080417_organi_informazion.gif

exion
18-04-2008, 01.17.17
...
Infine "BRAVA", "BRAVISSIMA" Santachè, è stata forse la migliore interprete di questa campagna elettorale un pò grigia, a presto nel PDL.


A dimostrazione che se a sinistra i moderati si rallegrano del ridimensionamento netto e senza appello degli estremismi vetero-comunisti di un altro secolo, non altrettanto si può dire dei moderati di destra.

Sentivo l'altro giorno in radio un giornalista francese sviluppare la teoria secondo cui i partiti social-democratici europei sono condannati a tagliare i ponti con le frange no-global o post-comuniste per poter conservare o ampliare la loro base di voti moderati, mentre al contrario i partiti moderati di destra non fanno alcuna fatica a recuperare i voti o peggio gli ideali di partiti di estrema destra, senza suscitare alcuna remora nel loro elettorato moderato.

Trovo questa analisi molto giusta e molto inquietante.

exion
18-04-2008, 01.20.37
Mat non te la prendere, io ho tirato fuori l'indulto dopo un tot di "lamentele" perchè Sirchia condannato a tre anni non ne fa per l'indulto. A quel punto mi sono sentito di ricordarvi che se beneficia dell'indulto è anche perchè qualcuno l'ha approvato, punto. Io quello che non sopporto è proprio la politica da bar stile tifosi di calcio, di marcio ce ne è da entrambe le parti e fin troppo! E' uno dei motivi per cui non sopporto la sinistra che ha fatto dell'antiberlusconismo un cavallo di battaglia.

Che poi io consideri la sinistra buonista e liberalista in modo inaccettabile è un altro discorso e non è legato in particolare all'indulto ma a tutto quanto si è visto e sentito a partire dalla questione immigrazione. Tanto e vero che erano due post ben distinti, in uno spiegavo il perchè sono di destra, mentre l'altra era una risposta provocatoria a delle "lamentele".


Ma mica me la sono presa dai :)

Sto solo cercando di dire che se vogliamo parlare di contenuti, facciamolo. Niente di più e niente di meno.

Robbi
18-04-2008, 08.50.48
Par Condicio :o

se Berluscao ha qualche bega con Bossi, non è che dall'altra parte stanno messi meglio :D

http://www.corriere.it/politica/08_aprile_17/dipietro_santoro_64fae6e8-0c90-11dd-aecb-00144f486ba6.shtml

Ancora non si sono seduti in Parlamento e già litigano :x:
Embe' politiche di "alto livello" :o

infinitopiuuno
18-04-2008, 09.25.48
OLBIA (Reuters) - Il presidente del Consiglio in pectore Silvio Berlusconi spiega che tra gli argomenti che saranno affrontati questa sera con Vladimir Putin ci sarà la relazione fra l'Unione europea e la Federazione russa.


"Parleremo dei rapporti fra l'Unione europea e la Federazione russa, parleremo anche dei contrasti e delle divisioni con l'Occidente e dello sviluppo russo che è arrivato al decimo posto delle economie mondiali", ha detto Berlusconi ai giornalisti all'aeroporto di Olbia dopo aver ricevuto il futuro premier russo Putin, con il quale ha poi raggiunto Villa Certosa in elicottero.

I due leader saranno a cena questa sera e terranno una conferenza stampa domattina prima della partenza prevista nel pomeriggio.

Berlusconi ha sollecitato ieri i Paesi europei ad avere un rapporto più ravvicinato con Mosca, spesso attaccata per la gestione della questione cecena e per la sua politica energetica.

Putin è entrato di recente in rotta di collisione con la Nato, minacciando iniziative militari, dopo la proposta di Bush di aprire le porte dell'alleanza a Ucraina e Georgia, Paesi con i quali ha ora rapporti conflittuali e considerati nella sua sfera di influenza. In quell'occasione Berlusconi ha spezzato una lancia a favore di Putin sostenendo che la proposta è percepita come una minaccia dalla Russia e rischia di allontanarla dall'Europa.

exion
18-04-2008, 09.51.42
OLBIA (Reuters) - Il presidente del Consiglio in pectore Silvio Berlusconi spiega che tra gli argomenti che saranno affrontati questa sera con Vladimir Putin ci sarà la relazione fra l'Unione europea e la Federazione russa.


"Parleremo dei rapporti fra l'Unione europea e la Federazione russa, parleremo anche dei contrasti e delle divisioni con l'Occidente e dello sviluppo russo che è arrivato al decimo posto delle economie mondiali", ha detto Berlusconi ai giornalisti all'aeroporto di Olbia dopo aver ricevuto il futuro premier russo Putin, con il quale ha poi raggiunto Villa Certosa in elicottero.

I due leader saranno a cena questa sera e terranno una conferenza stampa domattina prima della partenza prevista nel pomeriggio.

Berlusconi ha sollecitato ieri i Paesi europei ad avere un rapporto più ravvicinato con Mosca, spesso attaccata per la gestione della questione cecena e per la sua politica energetica.

Putin è entrato di recente in rotta di collisione con la Nato, minacciando iniziative militari, dopo la proposta di Bush di aprire le porte dell'alleanza a Ucraina e Georgia, Paesi con i quali ha ora rapporti conflittuali e considerati nella sua sfera di influenza. In quell'occasione Berlusconi ha spezzato una lancia a favore di Putin sostenendo che la proposta è percepita come una minaccia dalla Russia e rischia di allontanarla dall'Europa.


La Russia è ridiventata una dittatura totalitaria senza un briciolo di democrazia. Andrebbe trattata come si trattava l'Unione Sovietica, non certo alla pari delle democrazie occidentali.

infinitopiuuno
18-04-2008, 09.59.41
D'accordissimo...ma hanno il gas e il petrolio.

exion
18-04-2008, 11.18.12
D'accordissimo...ma hanno il gas e il petrolio.

Anche l'URSS ce li aveva.

Ci sottomettiamo per motivi economici ai diktat politici delle due grandi potenze eurasiatiche, Russia e Cina, come Chamberlain e Daladier si sottomettevano per motivi elettorali alla prepotenza tedesca.

Non è che la cosa mi disturbi solo per motivi ideologici, ma mi disturba perché comincio a pensare che tutto questo ci porterà, molto concretamente, dei danni irreversibili nei prossimi 30 anni.

infinitopiuuno
18-04-2008, 11.45.26
(ANSA) - MODENA, 14 APR - Lascia fuori dalla cabina elettorale il cellulare che inizia a suonare con l'inno del Pdl. Un altro elettore lo prende a cinghiate. Sfilatosi la cintura, ha colpito il proprietario del telefono al volto. E' successo ieri pomeriggio a un votante che si era recato al seggio di via Amundsen, a Modena. Quest'ultimo ha poi sporto denuncia ai carabinieri per la cinghiata ricevuta.



Lunedì sono stato aggredito verbalmente in ufficio per aver espresso il mio voto.

Il complesso di superiorità di chi vota dall'altra parte non tende a diminuire.

exion
18-04-2008, 12.07.43
(ANSA) - MODENA, 14 APR - Lascia fuori dalla cabina elettorale il cellulare che inizia a suonare con l'inno del Pdl. Un altro elettore lo prende a cinghiate. Sfilatosi la cintura, ha colpito il proprietario del telefono al volto. E' successo ieri pomeriggio a un votante che si era recato al seggio di via Amundsen, a Modena. Quest'ultimo ha poi sporto denuncia ai carabinieri per la cinghiata ricevuta.



Lunedì sono stato aggredito verbalmente in ufficio per aver espresso il mio voto.

Il complesso di superiorità di chi vota dall'altra parte non tende a diminuire.


Alé, ancora un bel luogo comune..... E' un fatto di cronaca, e mi auguro che lo "scinghiatore" sia severamente punito per il suo gesto.

Anche il vittimismo come ricatto è un brutto difetto.

Dav82
18-04-2008, 13.23.32
Già... così come si chiede giustamente ai cinesi di dare libertà ai tibetani, ai giornalisti, agli oppositori del regime comunista, sarebbe bene anche chiedere a Putin come la pensa sulla libertà di stampa, di parola, di aggregazione, di manifestazione, etc etc etc :o

Dav82
18-04-2008, 13.35.31
Lunedì sono stato aggredito verbalmente in ufficio per aver espresso il mio voto.

Il complesso di superiorità di chi vota dall'altra parte non tende a diminuire.


Tu pensa che un vicino di casa leghista m'ha detto, con la bava alla bocca, qualcosa che assomigliava a "adesso voi porci comunisti di merda siete spariti e sparirete per sempre" :D

"Qualcosa che assomigliava a" perché per lui la lingua italiana è praticamente sconosciuta :D Figuriamoci capire addirittura che non sono comunista, che in genere i comunisti non sono "di merda" e che sono sì spariti (o quasi) dal parlamento, ma esistono e continueranno ad esistere.

Gli ho riso in faccia e via :D Che vuoi pretendere da gente così :)

exion
18-04-2008, 13.36.19
Già... così come si chiede giustamente ai cinesi di dare libertà ai tibetani, ai giornalisti, agli oppositori del regime comunista, sarebbe bene anche chiedere a Putin come la pensa sulla libertà di stampa, di parola, di aggregazione, di manifestazione, etc etc etc :o

The Russian Way of Life

http://lettertoamerica.podbus.com/pictures/Radioactive%20Girl%202.jpg

infinitopiuuno
18-04-2008, 14.35.47
Dario Franceschini a Ballarò ha parlato di presunzione della sinistra e del complesso di superiorità.....io riporto.

Per quanto riguarda chi vota Lega non crediate siano tutti stupidi ed incivili.

Poi come disse un giornalista una volta: prima votavano DC o PCI..ora votano Lega..quando hanno cominciato ad essere cretini?

Durante la campagna elettorale non ho mai parlato con nessuno delle mie intenzioni vere e tanto meno, tentato di convincere nessun'altro.

In passato ho criticato la prima Finanziaria di Prodi..ora ne sono felice dato che è stata una delle cause del tramonto prodiano.

Il voto è libero e la gente che vota Berlusconi dovrebbe essere lasciata in pace di ammettere che lo preferisce ad altri.

infinitopiuuno
18-04-2008, 14.39.08
Alé, ancora un bel luogo comune..... E' un fatto di cronaca, e mi auguro che lo "scinghiatore" sia severamente punito per il suo gesto.

Anche il vittimismo come ricatto è un brutto difetto.


Sì sì è un fatto di cronaca ma la dice lunga su come alcuni interpretano il diritto di voto.

Cretino chi mette la suoneria di forza italia a prescindere, ma la reazione è non tanto isolata dal punto di vista del mio microcosmo(fratelli, vicini, parenti e collaboratori..caxxo tutti di sx!).

FIORI PER TUTTI
18-04-2008, 15.23.06
Tu pensa che un vicino di casa leghista m'ha detto, con la bava alla bocca, qualcosa che assomigliava a "adesso voi porci comunisti di merda siete spariti e sparirete per sempre" :D

"Qualcosa che assomigliava a" perché per lui la lingua italiana è praticamente sconosciuta :D Figuriamoci capire addirittura che non sono comunista, che in genere i comunisti non sono "di merda" e che sono sì spariti (o quasi) dal parlamento, ma esistono e continueranno ad esistere.

Gli ho riso in faccia e via :D Che vuoi pretendere da gente così :)



e la cosa piu' idiota che esista dato che sono gia' tutti d'accordo per continuare a spartirsi le ultime risorse del paese....
questo è proprio il massimo....

exion
18-04-2008, 16.26.37
Sì sì è un fatto di cronaca ma la dice lunga su come alcuni interpretano il diritto di voto.

Cretino chi mette la suoneria di forza italia a prescindere, ma la reazione è non tanto isolata dal punto di vista del mio microcosmo(fratelli, vicini, parenti e collaboratori..caxxo tutti di sx!).

E' un problema di educazione civica che coinvolge tutti, non di presunzione.

Basta stare 5 minuti a un semaforo di una qualunque strada italiana per capire che si tratta di un problema di ordine generale di "ego-sunzione" (scusate il neologismo). Una stragrande maggioranza di italiani pensa di essere migliore del prossimo che gli sta a fianco e di avere più diritti dell'altro (lasciando al prossimo ANCHE tutti i doveri), e questo indipendentemente dai suoi orientamenti politici.

Il fatto poi che i media italiani siano monopolizzati da una serie mai vista al mondo di narcisi spudorati (Ferrara, Vespa, Santoro, Lerner, Guzzanti....) che legittimano questo ordine delle cose, non fa altro che aggravare la situazione.

Sbavi
18-04-2008, 16.31.10
Non ho capito cosa succede al semaforo :mm:

exion
18-04-2008, 16.36.24
Non ho capito cosa succede al semaforo :mm:


E' un modo per dire che dopo 4 anni passati all'estero, quando torno in Italia è uno shock.

La mia fidanzata, che guida da 8 anni, a Sanremo si rifiuta di guidare, da quanto ha paura.

L'attitudine di una popolazione alla guida è, secondo me, un ottimo specchio dell'attittudine della stessa popolazione ad essere rispettosa del prossimo e delle regole di convivenza in comunità, indipendentemente dai suoi orientamenti politici (perché tutti guidano).

Sbavi
18-04-2008, 16.45.12
E' un modo per dire che dopo 4 anni passati all'estero, quando torno in Italia è uno shock.

La mia fidanzata, che guida da 8 anni, a Sanremo si rifiuta di guidare, da quanto ha paura.

L'attitudine di una popolazione alla guida è, secondo me, un ottimo specchio dell'attittudine della stessa popolazione ad essere rispettosa del prossimo e delle regole di convivenza in comunità.


Vabbe, il traffico fa imbestialire anche me. A volte per evitare il casino dei semafori preferisco prendere 2000 stradine allungando km.
Ma è un problema "internazionale" :D

RNicoletto
18-04-2008, 17.55.54
Già... così come si chiede giustamente ai cinesi di dare libertà ai tibetani, ai giornalisti, agli oppositori del regime comunista, sarebbe bene anche chiedere a Putin come la pensa sulla libertà di stampa, di parola, di aggregazione, di manifestazione, etc etc etc :oInvece gli hanno chiesto se è vero che divorzia. :rolleyes:

La cosa divertente è che 1) Putin s'è incazzato e 2) Berlusconi ha fatto il seguente gesto alla giornalista che ha fatto la domanda:

http://img74.imageshack.us/img74/755/afp127513071804152138bioh5.jpg (http://imageshack.us)

Ragazzi, mettetevi comodi: lo show è cominciato! :cine:

exion
18-04-2008, 18.38.28
Fossi al posto della giornalista assumerei una guardia del corpo. Perché sarà anche che Berlusconi ha fatto una battuta delle sue... Ma Putin è come Chuck Norris: non sa cosa siano le battute :D

Gigi75
18-04-2008, 18.57.22
spettacolare :lol:

peccato che putin nn usa armi, di solito solo avvelenamenti :D

Dav82
19-04-2008, 01.07.40
spettacolare :lol:

peccato che putin nn usa armi, di solito solo avvelenamenti :D

Mh...

http://it.wikipedia.org/wiki/Assassinio_di_Anna_Politkovskaja


E stante questo episodio, il gesto di Berlusconi è ancora peggio... un po' di tatto, almeno quello!

Dav82
19-04-2008, 01.08.46
Ragazzi, mettetevi comodi: lo show è cominciato! :cine:

Già :cine:

:D

Dav82
19-04-2008, 01.49.35
In Russia, dal 2002 ad oggi sono stati uccisi 15 giornalisti (o forse di più...)


26 September 2002 - Roderick John Scott, Free lance
2 April 2002 - Serge Kalinovski, Moskovski Komsomolets
29 April 2002 - Valery Ivanov, Toliatinskoie oborosrenie / Lada TV
8 March 2002 - Natalia Skryl, Nashe Vremia
9 July 2004 - Paul Khlebnikov , Forbes
9 May 2004 - Adlan Khassanov, Reuters
21 May 2005 - Pavel Makeev, Puls d’Azov
28 June 2005 - Magomedzagid Varisov, Novoe delo
26 July 2006 - Yevgeny Gerasimenko, Saratovski Rasklad weekly
7 October 2006 - Anna Politkovskaya, Novaya Gazeta
26 February 2006 - Ilia Zimine, Correspondent of the chain of television NTV
21 marzo 2008 - Gaji Abashilov
21 marzo 2008 - Ilya Shurpaev, reportorter della televisione di Stato


http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=73992



Una lista più completa?
http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_journalists_killed_in_Russia



Prima di scherzarci su... ma tanto è una bagatella come il Kapo, no? :)

Dav82
19-04-2008, 02.46.24
http://risodegliangeli.corriere.it/20080418_adotta_comunista.gif


:lol:

Dav82
19-04-2008, 02.57.34
E' un modo per dire che dopo 4 anni passati all'estero, quando torno in Italia è uno shock.

A proposito di traffico ed educazione... quando sono stato a Dublino sono rimasto letteralmente sbalordito: ero vicino a una palina del bus, stavo guardando gli orari e vedendo se arrivava, quando mi sento dire "Are you in queue for the bus?". Eh? In coda per il pullman? Ebbene sì: lì si mettono in coda per salire sul pullman, mica come noi pecoroni che ingrugna-ingrugna daje-daje ci facciamo largo fra la folla. (me lo son dovuto far ripetere un paio di volte... la prima perché la tizia parlava irlandese, che è una lingua totalmente diversa dall'inglese :D, la seconda perché proprio è una cosa inconcepibile in Italia)


Ho detto "a proposito di traffico".. ed ero a piedi, già :mm: Vabbè, rimediamo :p In Austria, almeno in Vorarlberg e zone limitrofe - altrove non so :o - non fermatevi a parlare sul marciapiede in corrispondenza delle strisce pedonali: potreste provocare un ingorgo! La gente si ferma pensando che voi vogliate attraversare...

Inconcepibile qui, eh? :)