PDA

Visualizza versione completa : George Orwell aveva ragione?


Robbi
18-01-2008, 08.14.53
<p align="center"><img class="" style="width: 400px; height: 242px" height="268" width="400" alt="" src="http://www.melamorsicata.it/mela/wp-content/uploads/2007/04/bill-gates.jpg" /></p><p align="justify">Il &quot;Grande Fratello&quot; potrebbe diventare realt&agrave;. L'occhio elettronico&nbsp;, immaginato da George Orwell nel suo celebre romanzo fantapolitico &quot;1984&quot;, potrebbe essere dietro l'angolo, se un brevetto presentato dalla Microsoft di Bill Gates verr&agrave; approvato dalle autorit&agrave; dagli Stati Uniti.</p><p align="justify">Si tratta di un sistema di software capace di monitorare la produttivit&agrave;, la competenza e il benessere psicofisico di chi sta davanti a un computer. Il dipendente di un'azienda sarebbe collegato al proprio computer attraverso sensori senza fili, che permetterebbero ai suoi superiori di monitarne il battito cardiaco, la temperatura corporea, i movimenti, le espressioni facciali e la pressione del sangue. I sindacati britannici temono che i lavoratori potrebbero essere licenziati sulla base della valutazione data dal computer del loro stato fisiologico.</p><p align="justify">La notizia &egrave; stata data&nbsp;in prima pagina dal Times di Londra.. La Microsoft per il momento rifiuta di fare qualsiasi commento, notando che il brevetto non &egrave; ancora stato approvato e che potrebbe essere modificato prima di diventare operativo.</p><p align="justify">Tecnologie che permettono un costante monitoraggio sono state usate fino ad ora soltanto per l'addestramento di determinate professioni ad alto rischio, come i piloti di aereo, i pompieri e gli astronauti.</p><p align="justify">Cambiamenti psicofisici in un lavoratore verrebbero confrontati dal computer con un profilo psicologico basato su peso et&agrave; e salute del lavoratore medesimo, indicando al management che &egrave; necessario aiutarlo se ad esempio il battito cardiaco aumenta o le espressioni facciali suggeriscono stress o frustrazione.</p><p align="justify">Un portavoce del sindacato Unite, parla di un &quot;pericoloso sistema di monitoraggio umano&quot; e l'ufficio dell'Information Commissioner, lsottolinea che un simile tipo di intrusione nella vita privata dei lavoratori &quot;pu&ograve; essere giustificabile solo in circostanze eccezionali&quot;. &quot;.</p><p align="justify">In serata Horacio Gutierrez, vicepresidente dell' Intellectual Property and Licensing, Microsoft Corporation ha scritto al Times una lettera motivando&nbsp; e giustificando in parte l'operato della&nbsp; Software House.</p><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://technology.timesonline.co.uk/tol/news/tech_and_web/article3193480.ece" target="_blank">Altre Info </a><br /><br /><br /><br /><br />

Thor
18-01-2008, 10.21.02
be', a parte l'utilizzo da GF, una tecnologia simile potrebbe essere usata davvero per testare il livello di salute delle persone..dunque sarebbe utilissima in campo diagnostico/medico

n@ndo
18-01-2008, 11.31.37
il secondo passaggio sarebbe la busta paga/coeficente lavorativo al minuto. :D
:(

zen67
18-01-2008, 11.40.25
diciamo che per lo meno ha sc@zzato di quasi 25 anni..:devil:

zen67
18-01-2008, 11.43.00
il secondo passaggio sarebbe la busta paga/coeficente lavorativo al minuto. :D
:(


per gli statali sarebbe un tracollo economico..:grrr:

sono appena stato all'inps in yn piano intero di un palazzo loro c'erano 2 pax 1 donna delle pulizie ed un impiegato e basta!!!!!!!!

TeknoUser
21-01-2008, 10.02.40
Inviato da n@ndo
il secondo passaggio sarebbe la busta paga/coeficente lavorativo al minuto.


dovrebbero applicare questa tecnologia ai politici...allora si che lavorerebbero gratis...
comunque niente da dire...microsoft che lo si creda o no è la piu grossa azienda di spyware hardware/software avanzato... :grrr:
alla fine la serie Windows non è altro che una trappola piena di spyware...

Billy_B
22-01-2008, 16.21.55
non quotare tutta la news, per favore. Thor

L'idea sicuramente non è una novità di Microsoft, anche se tutto il progetto PALLADIUM sembra andare nella direzione di un sempre maggiore controllo della privacy degli utenti. Quello che forse molti non sanno è che è stato ormai messo a punto un microchip "sottocutaneo" che tiene sotto controllo via satellite gli spostamenti, le condizioni fisiche e psichiche dell'individuo. Alcune famiglie, negli U.S.A., hanno persino accettato di farselo impiantare dietro la nuca o vicino al polso. Come giustificazione, hanno detto che così si sentono + sicuri e protetti, ma da chi?!... A quanto pare questo microchip, comandato a distanza, può influire in modo massiccio sugli stati d'animo e le condizioni psichiche dell'individuo.

Il progetto a lungo termine, è che un brutto giorno - in un futuro non troppo lontano - avere il microchip impiantato non sarà una questione di scelta individuale, quanto un'obbligo "SOCIALE". Cioè, se vorrai poter entrare in un negozio e comprarti un panino non sarai libero di farlo a meno di avere il microchip che ti identifica. Così, con la scusa di un protocollo di sicurezza contro il Terrorismo Islamico, i governi cominceranno a controllare tutto ciò che succede nelle nostre vite.

Se capite l'Inglese guardate il video a questo indirizzo: http://www.youtube.com/watch?v=X0EpQ1k5poM :fool:

SMH17
22-01-2008, 17.28.27
Il monitoraggio totale non è affatto una casa positiva. :grrr:

n@ndo
22-01-2008, 17.46.21
Il monitoraggio totale non è affatto una casa positiva. :grrr:
infatti quando alla curiosità subentra il dubbio,allora si che hai paura. ;)
siamo curiosi degli altri ma ci teniamo alla nostra privacy,sè poi i nostri gusti devono essere influenzati allora ............