PDA

Visualizza versione completa : La Hit Parade dei disastri hardware


Robbi
13-12-2007, 08.23.29
<p align="center"><img class="" style="width: 327px; height: 206px" height="238" width="347" alt="" src="http://www.espartha.com/blog/wp-content/homer_computer.gif" /></p><p align="justify"><a target="_blank" href="http://news.wintricks.it/article.php?ID=5911">Dischi fissi</a> infestati dalle formiche e paracadute rotti sono tra i disastri della sicurezza pi&ugrave; insoliti del 2007 stilata da Ontrack Data Recovery.</p><p align="justify">L'elenco illustra alcune delle cose pi&ugrave; strane e pazzoidi accadute ai dispositivi di storage nel corso dell'anno citate (e risolte) dagli ingegneri della societ&agrave; specializzata nel recupero dei dati.</p><p align="justify">Si parte con l'invasione delle formiche e si continua con altre amenit&agrave; simili!</p><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://www.ontrackdatarecovery.com/data-disasters-2007/?news=120407" target="_blank">Altre Info </a><br /><br /><br /><br /><br />

studio.ciodo
13-12-2007, 14.00.54
su questa pagina trovate le vicende già tradotte in italiano:
http://www.pcworld.it/showPage.php?template=attualita&id=5031&sez=pc

per quanto riguarda la pendrive sotto centrifuga la ritengo bizzarra,ma non impossibile... tanti clienti hanno lasciato nella tasca dei pantaloni una pendrive che si è trovata poi in lavatrice, ma tanti mi confermano che basta aspettare che si asciughi e funziona regolarmente...p.s.:le pendrive erano della kingstone...quando si dice affidabilità :)

lorenzo84
13-12-2007, 19.36.04
Anche a me una settimana fà ho ritrovato la mia pendrive in lavatrice.. profumata.. il bello è che funziona benissimo... comprata in offerta a dieci euro...

exion
20-12-2007, 09.13.39
A me pare 'na balla :D

Alcune sono palesemente assurde... La chiavetta usb è caduta in un piatto di appiccicoso puré di mele? Embeh? La passi sotto l'acque la lasci asciugare e fine della storia :D

Gli aneddoti sembrano usciti da "Selezione" del Reader's Digest.
Sono assolutamente convinto che si tratta solo di un testo di marketing di e per Ontrack.