PDA

Visualizza versione completa : Google funziona come un cervello


Robbi
13-12-2007, 08.02.11
<p align="center"><img class="" style="width: 301px; height: 286px" height="298" width="327" alt="" src="http://www.dariosalvelli.com/wp-content/uploads/2007/09/google10years.jpg" /></p><p align="justify"><a target="_blank" href="http://news.wintricks.it/article.php?ID=5817">Google</a>, il pi&ugrave; famoso motore di ricerca al mondo, sfrutta lo stesso modo di catalogare le informazioni del nostro cervello.</p><p align="justify">Lo hanno dimostrato i ricercatori dell&rsquo;universit&agrave; californiana di Berkeley con uno studio pubblicato dalla rivista Psychological Science.</p><p align="justify">&laquo;La nostra memoria per le parole pu&ograve; essere rappresentata come una rete, spiega Tom Griffiths, autore dello studio, in cui ogni nodo rappresenta una differente parola, ognuna connessa ad altri termini simili. Abbiamo voluto capire se la facilit&agrave; con cui il cervello richiama le parole &egrave; simile al modo con cui i siti web vengono catalogati <a target="_blank" href="http://news.wintricks.it/article.php?ID=5677">dall&rsquo;algoritmo di Google,</a> cio&egrave; dal numero di connessioni che portano a uno stesso sito&raquo;.</p><p align="justify">Dai test eseguiti risulta che PageRank, l&rsquo;algoritmo di Google, &egrave; quello che imita meglio il modello umano rispetto agli altri motori di ricerca: &laquo;questo suggerisce, spiega il ricercatore, che gli studi sulla memoria umana possono essere migliorati tenendo conto dai trucchi di PageRank, e viceversa&raquo;.</p><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://www.blackwell-synergy.com/doi/abs/10.1111/j.1467-9280.2007.02027.x?prevSearch=authorsfield%3A%28Gri ffiths%2C+Thomas+L.%29" target="_blank">Estratto dello studio </a><br /><br /><br /><br /><br />

RNicoletto
14-12-2007, 12.22.26
Interessante come studio (Y), chissÓ cosa ne pu˛ venir fuori...