PDA

Visualizza versione completa : Allarme sicurezza informatica


Robbi
12-12-2007, 08.12.24
<p align="center"><img class="" style="width: 378px; height: 240px" height="301" width="424" alt="" src="http://www.aitecsa.it/gate/I/img/suggestione.jpg" /></p><p align="justify">Una ricerca dall'Osservatorio Nazionale per la <a target="_blank" href="http://forum.wintricks.it/showthread.php?t=123688&amp;highlight=sicurezza+inform atica">Sicurezza Informatica</a>&nbsp; conferma come gran parte delle infrastrutture wireless non sia adeguatamente posto in essere con tutti gli accorgimenti richiesti per avere in uso una rete sufficientemente sicura.</p><p align="justify">Spiega il comunicato Yarix, tra i gruppi promotori dell'Osservatorio: &laquo;la tecnologia wireless sta ormai dilagando complice il costo dell'hardware sempre pi&ugrave; basso e la semplicit&agrave; di installazione, per&ograve; pochi tengono conto che le reti wireless se non correttamente configurate sono assai pi&ugrave; vulnerabili del classico cavo&raquo;.</p><p align="justify">La ricerca &egrave; stata portata avanti con un semplice &quot;Wardriving&quot; tra le strade del Veneto. Sono stati monitorati i vari spot identificati ed i risultati ottenuti sono descritti come &laquo;preoccupanti&raquo;: in totale il 68% degli &quot;spot&quot; trovati sono aperti o comunque facilmente accessibili. 27 a Treviso (uno dei quali di una nota banca del centro citt&agrave;), 12 a Belluno, 32 a Venezia, 28 a Vicenza, 26 a Verona.</p><p align="justify">Spiega Mirko Gatto dell'Osservatorio: &laquo;questa situazione &egrave; molto grave in quanto un eventuale hacker potrebbe utilizzare queste connessioni aperte per trafugare dati e mascherare la propria identit&agrave;. Oppure potrebbe utilizzarli per compiere reati nei confronti di altri, utilizzando l'identit&agrave; &quot;rubata&quot; dell'ignaro utente internet.</p><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://www.anti-phishing.it/news/articoli/news071207.php" target="_blank">Altre info </a><br /><br /><br /><br /><br />

rondix
12-12-2007, 09.28.03
A questo Link (http://news.wintricks.it/article.php?ID=5663) se ne era gia' parlato ....... :crying: Ma guardate questo altro Link (http://www.ictblog.it/index.php?/archives/575-Milano-la-citta-con-piu-Hot-Spot-Wi-Fi-gratuiti.html)
e notate quando e' stato redatto l'articolo .... Sorprendente vero ? :eek:

RNicoletto
14-12-2007, 11.53.35
A questo Link (http://news.wintricks.it/article.php?ID=5663) se ne era gia' parlato ....... :crying: Beh, in realtÓ quella news parlava di wardriving in generale e citava casi di Udine e Torino. Qui fondamentalmente si parla di una ricerca sulla sicurezza delle reti Wi-Fi fatta in Veneto.

P.S. Il link "Altre info" della news c'entra poco, meglio mettere questo (http://www.i-dome.com/flash-news/pagina.phtml?_id_articolo=11471-Allarme-WiFi-il-70-delle-aziende-e-esposto-alle-intrusioni..html). ;)