PDA

Visualizza versione completa : Clima: Italia bocciata!


Robbi
10-12-2007, 08.38.40
<p align="center"><strong><img class="" style="width: 225px; height: 271px" height="488" width="317" alt="" src="http://www.cepolina.com/fotogratis/f/natura.deserto/deserto.threes.jpg" /></strong></p><p align="justify"><strong>News Atipica!</strong></p><p align="justify">L'Italia e' in ultima fila nella lotta ai cambiamenti climatici, alla pari con un gigante energivoro come la Cina. Lo rivela uno studio dell'organizzazione ecologista &quot;Germanwatch&quot;, presentato oggi alla Conferenza delle Nazioni Unite a Bali, che prende in considerazione i dati dell'Agenzia internazionale per l'energia (Aie) sulle effettive emissioni di anidride carbonica e le politiche governative adottate per limitarle.</p><p align="justify">Secondo la ricerca, <a target="_blank" href="http://forum.wintricks.it/showthread.php?t=124894&amp;highlight=kyoto">l'Italia si piazza al quarantunesimo posto</a>, a pari merito con Pechino, su una classifica di 56 Paesi. Il piu' virtuoso e' la Svezia, il primo al mondo a fare di piu' per proteggere il clima. Segue, tra gli altri, al quinto posto l'India, l'altro grande gigante economico mondiale, la Turchia al ventunesimo, l'Iran al trentaquattresimo. I peggiori in assoluto sono l'Arabia Saudita, all'ultimo posto, preceduta da Stati Uniti, Australia e Canada.</p><p align="justify">Gli autori dello studio hanno definito &quot;particolarmente allarmanti&quot; i cattivi risultati dei dieci Paesi, tra cui l'Italia, che da soli sono responsabili per oltre il 60 per cento delle emissioni di CO2.</p><p align="justify"><br /><a target="_blank" href="http://forum.wintricks.it/showthread.php?t=127967&amp;highlight=clima">La lista dei maggiori consumatori di energia</a> e' guidata dagli Stati Uniti, che da soli consumano il 20,47 per cento dell'energia prodotta nel mondo, seguiti da Cina (15,18%), Russia (5,66), India (4,70), Giappone (4,64),<br />Germania (3,02), Canada (2,38), Gran Bretagna (2,05), Corea del<br />Sud (1,87) e Italia (1,62).</p><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri/200712articoli/28250girata.asp" target="_blank">Altre Info </a><br /><br /><br /><br /><br />

filva
10-12-2007, 13.44.57
"L'Italia e' in ultima fila nella lotta ai cambiamenti climatici, alla pari con un gigante energivoro come la Cina "
Si è proprio cosi,la Cina è in fase di sviluppo,e noi sono 50anni che ci proviamo !! :wall: l'unica cosa dove siamo primi,è la corruzione politica,imbrogli vari,precariato,insicurezza sul lavoro ecc.viva l'italia :x:

rondix
10-12-2007, 15.00.33
Ne approfitto per fare un grande ringraziamento ai nostri politici per i "bellissimi" risultati ottenuti, grazie, grazie, mille volte grazie :inkaz: :confused:

lukeskyd
10-12-2007, 18.12.26
Bisogna ringranziare anche il Berusca che nei suoi cinque anni di [mal]governo ha autorizzato che le centrali dell'enel inquinassero di più, di tornare al nucleare, di convertire le centrali al "pulitissimo" carbone killer dove ogni anno in cina muoiono circa mille operai per estrarlo.. che i cantieri autostradali portassero in discarica i rifiuti speciali ecc ecc... le società rock and soil del ministro castelli gestite dai figli dello stesso che avevano lavoratori in nero a go go e quindi scarsa sicurezza e morti sul lavoro a tutta forza che dettavano legge sulle strade italiane rimaste dopo la loro gestione piene di fosse e di buche e con lavori ancora oggi tutti da completare o iniziare..

esdisu
10-12-2007, 18.50.49
Beh.. ma per favore , un passo alla volta :devil: , abbiamo abolito il fumo nei locali , tra un pò toccherà anche alle ciminiere , con calma senza fretta ;) la Cina è vicina. :D

RNicoletto
11-12-2007, 09.26.57
:crying: