PDA

Visualizza versione completa : Morte tifoso: molti siti oscurati


Robbi
12-11-2007, 08.35.05
<p align="center"><img class="" style="width: 234px; height: 262px" height="285" alt="" width="242" src="http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/cronaca/tifosi-morto/gabriele-sandri/este_11124550_04230.jpg" /></p><p align="justify">Appena si e' diffusa la notizia dell'uccisione di Gabriele Sandri, l'amarezza dei tifosi si e' scagliata anche contro la memoria di&nbsp;Filippo Raciti, ispettore di polizia ucciso a Catania.</p><p align="justify">Su vari blogs e siti delle tifoserie sono comparse frasi e scritte del tipo:&quot;Onore al dj Gabriele&quot;, &quot;Assassini&quot; e ancora: &quot;Guardie assassine: 10-100-1000 Raciti&quot;.&nbsp;&nbsp;Molti i siti che sono stati oscurati dalle stesse tifoserie in segno di lutto.</p><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://news.excite.it/hitech/internet/485379" target="_blank">Altre Info </a><br /><br /><br /><br /><br />

pikkolomondano
12-11-2007, 09.40.03
Sono molto addolorato da quanto è successo...anche se sull morte di questo ragazzo ci sono ancora un bel pò di cose strane da chiarire (dalla distanza dello sparo eccessiva ad altre piccolezze).. comunque non dovrebbero succedere MAI queste cose anche se i deficenti ci possono essere sia tra i tifosi che tra le forze dell'ordine.
Un altro discorso è quello che è successo poi.... con gli assalti alle stazioin di polizia, i tafferugli i lanci di sassi e bulloni ect ect.......... a mio parere personale in questo caso invece, l'uso di fucili caricati a pallettoni potrebbe essere un ottima cosa.

Davide71
12-11-2007, 09.42.09
Stando ai fatti, il poliziotto che ha sparato ad altezza uomo, dalla parte opposta dell'autogrill dovrebbe essere messo subito "dentro" perche' e' uno psicopatico, non si spara così in mezzo alla strada non curante dei passanti, se beccava nel mentre un'auto o un mezzo pesante in transito, sarebbe stata una strage :wall: , la freddezza in alcuni casi e' determinante, ed dovrebbe essere un requisito specifico di ogni agente della sicurezza.


byezzz

Gigi75
12-11-2007, 09.42.32
.......... a mio parere personale in questo caso invece, l'uso di fucili caricati a pallettoni potrebbe essere un ottima cosa.


fortuna che non sei questore..la reazione di ieri ad un'altra morte avrebbe davvero fatto esplodere mezza italia. :fool:

pikkolomondano
12-11-2007, 09.56.21
non è questione di questore o non questore...... e forse questo avrebbe fatto effettivamente esplodere mezza Italia,
Ma non concepisco il fatto che certi gruppi possono fare, distruggere, assaltare, lanciare sassi e bulloni....ed alla fine restare impuniti.
Qui non c'era assolutamente la ribellione al fatto che un povero cristo è stato ammazzato, ma solo la voglia di spaccare e fare casino.....
per cui..... ben vengano i mezzi forti (ovviamente mio parere spassionato)

Gigi75
12-11-2007, 10.06.44
sono ovviamente d'accordo con te sul giudizio a questi signori, ma se il tuo non era solo uno sfogo verbale ma un parere sul mezzo più utile da usare per contrastarli ieri sera allora continuo a pensare che è una fortuna che non è scappato il secondo morto.

Sbavi
12-11-2007, 10.13.59
Stando ai fatti, il poliziotto che ha sparato ad altezza uomo, dalla parte opposta dell'autogrill dovrebbe essere messo subito "dentro" perche' e' uno psicopatico, non si spara così in mezzo alla strada non curante dei passanti, se beccava nel mentre un'auto o un mezzo pesante in transito, sarebbe stata una strage :wall: , la freddezza in alcuni casi e' determinante, ed dovrebbe essere un requisito specifico di ogni agente della sicurezza.


byezzz

Psicopatico? Non esageriamo. Senza dubbio pagherà per quello che ha fatto.
Ma additarlo come psicopatico o parlare di "omicidio volontario" è fuori dal mondo.
E' partito un colpo. E la traiettoria è stata tragica.

lcoroll
12-11-2007, 10.25.20
1. Quell'assassino che ha sparato ed ammazzato UNA PERSONA deve essere sbattuto dentro e basta! Il fatto che abbia una divisa ne AGGRAVA le responsabilità. Nessuno gli ha prescritto di fare il poliziotto, poteva fare il metalmeccanico, se uno non è in grado di gestire certe situazioni che cambi mestiere! Quello adatto per lui ora è il galeotto. Se facessi parte delle forze dell'ordine sarei inc*****o nero CONTRO di lui perchè sputtanta in modo indegno una categoria che svolge bene - nella sua stragrande maggioranza - un lavoro difficilissimo con una paga, dati i rischi cui vanno incontro, infima!
2. Come reagire alle reazioni al fatto. Il pugno di ferro avrebbe messo a ferro e fuoco gran parte dell'Italia, avremmo sicuramente avuto decine di morti. E magari poi scopriremo che l'autore dell'omicidio aveva una tale mentalità. Sono d'accordo che bisogna intervenire per fermare quei banditi che spaccano tutto ma ci sono situazioni talmente intricate e difficili da gestire che a volte, e credo che questa sia una di quelle, non si poteva fare altrimenti.
Conclusione:
I problemi sono di natura sociale, non si può continuare ad avere una classe politica che pensa ad indulti e leggi garantiste per i reati che li riguardano riducendo sempre più la spesa per magistratura e forze dell'ordine e non risolvendo quindi i problemi reali come l'ignobile lunghezza dei processi (non ci vorrebbe molto, credetemi).
Di questo passo rischiamo di finire in modo strisciante in una dittatura.
Luigi.

Davide71
12-11-2007, 10.45.20
Psicopatico? Non esageriamo. Senza dubbio pagherà per quello che ha fatto.
Ma additarlo come psicopatico o parlare di "omicidio volontario" è fuori dal mondo.
E' partito un colpo. E la traiettoria è stata tragica.

Non ho parlato di omicidio volontario, proprio no. Tu dici "E' partito un colpo. E la traiettoria è stata tragica" io ti rispondo "NON DOVEVA PARTIRE UN COLPO", se aveva in mano una mitraglietta e partiva per sbaglio una raffica!? Che caxxo di discorsi sono scusa. E' un imbecille quel poliziotto, lo e' e basta, hai in mano un'arma che uccide non che anestetizza e basta, devi esseri sempre pronto all'azione, sempre. Se non lo sei, cambia mestiere.

La questione pero' e' un'altra perche' le due macchine di "tifosi" (non sono tifosi quelli, quelli sono hooligans italiani, ossia gente di merda senza alcun valore nella zucca) si sono fronteggiate all'autogrill invece che discutere "civilmente" sulla partita che andavano a vedere, questi teppisti vanno repressi con la forza o perlomeno vanno evitate queste cose.

Ricordo ad ogni ben pensante che TUTTI possiamo essere teppisti, perche' quando sei in mezzo al casino, fai cose che normalmente di sogneresti di fare, quindi lanciando un sasso o un altro oggetto puoi cambiare il corso della tua vita in peggio, puoi diventare un assassino per un gesto avventato e sconsiderato.

byezzz

TyDany
12-11-2007, 10.48.55
Leggere certi commenti mi fa capire perchè succedono certe cose... il poliziotto ha sbagliato, e qui siamo daccordo, e deve pagare la giusta punizione, ma vorrei proprio sapere se tutti i predicatori innalzati sul loro pulpito che lo vorrebbero alla gogna non hanno mai sbagliato nella loro vita. Certo, il suo errore è costato una vita umana, è questo è incontestabile, ma certi commenti mi paiono davvero assurdi e fuori dal mondo.

harman
12-11-2007, 10.52.10
Ricordo una petizione on line per far concedere la grazia ad un altro poliziotto in carcere per un colpo partito per caso....ed alla fine, a seguito di interventi di uomini politici, di parenti ed amici in svariate trasmissioni TV, il poliziotto in questione venne graziato.
Cavolo, sempre per caso partono i colpi.

Davide71
12-11-2007, 11.02.20
La si puo' girare come uno vuole, ma la colpa qui, e' dello Stato. I politici di ogni partito hanno troppi interessi (a quanto pare) per far diventare il calcio italiano come quello inglese, non serve fermare il campionato, basta far funzionare le leggi che ci sono o crearne di nuove, chi tifa deve supportare la propria squadra non sbeffeggiare la squadra antagonista, i capi ultras sono delle persone stolte ed ignoranti, non sanno cosa significa la parola "sport" (ma questo non lo sanno neppure i vari presidenti delle societa' sportive, pronti a darsi battaglia verbalmente che legalmente, quando c'e' di mezzo il dio Denaro non c'e' nulla da fare), dovrebbero fare dei corsi di educazione civile.

byezzz

Sbavi
12-11-2007, 11.15.44
Non ho parlato di omicidio volontario, proprio no. Tu dici "E' partito un colpo. E la traiettoria è stata tragica" io ti rispondo "NON DOVEVA PARTIRE UN COLPO", se aveva in mano una mitraglietta e partiva per sbaglio una raffica!? Che caxxo di discorsi sono scusa.

L'avvocato della famiglia della vittima (F) ha parlato di omicidio volontario.

Se aveva in mano una mitraglietta certo che partiva una raffica. Pure se aveva in mano una bomba atomica, ci scappava il disastro nucleare! Ma va la!

E' un imbecille quel poliziotto, lo e' e basta, hai in mano un'arma che uccide non che anestetizza e basta, devi esseri sempre pronto all'azione, sempre. Se non lo sei, cambia mestiere.

Bruce Willis Rulez, eh? :rolleyes:

protter
12-11-2007, 11.17.09
accidenti, non sapevo che in italia avessero introdotto la sentenza senza processo.

è prevista anche l'impiccagione al ramo più alto dell'albero?

anacris
12-11-2007, 11.17.31
Io non credo assolutamente che il poliziotto abbia sparato ad altezza d'uomo.In tutti i casi e' bene non confondere la morte di un servitore dello Stato e della comuniuta' con chi andava alla partita,purtuttavia, per diporto.Ritenendo,inoltre,che (ed e' stato dichiarato alla televisione da un compagno) che si trattato di una scazzottatura,quattro urla,due o tre macchine ammaccate....solo,come se fosse una cosa normale!!.E questi sarebbero tifosi? Senza curarsi che in quell'area di servizio potevano esserci bambini,anziani che certamente non avrebbero fatto salti di gioia a vedere una rissa.Bisogna tenere conto,poi,che da quelle parti vi fu l'assassinio dell'agente della Polfer ad iopewra delle BR. E se dopo un putiferio del genere si sentono macchine partire sgommando si puo' anche pensare che vi sia stata una rapina o quant'altro.Quindi calma con i giudizi contro.Verifichiamo prima le cose,per bene:come e' iniziata la rissa e perche'.Mi chiedo per quale motivo bisogna per forza menarsi con i tifosi avversari.Avevano proprio bisogno di attaccarsi con dei tifosi juventini?Non potevano familiarizzare e prendersi un caffe' insieme?Questo non e' sport.Questa e' delinquenza.Per non parlare di quelli che ieri sera hanno assaltato Commissariati e la sede del CONI qquì a Roma.Cosa c'entra il CONI?Questa gente va sbattuta dentro e gettata la chiave.Comunque adesso comincera' la catarsi collettiva:bisognerebbe ricordarsi,pero',dell'antico proverbio:"chi e' causa del suo male pianga se stesso".

rondix
12-11-2007, 11.20.24
Questo e' il segno del male oscuro che attraversa l'Italia e che in queste tristi occasioni viene a galla. http://www.corriere.it/cronache/07_novembre_11/scontri_tifosi_a1.shtml
Purtroppo solo i presenti sanno che cosa e' successo veramente, credo che lo Stato inteso come istituzioni dovrebbe rendere noti i fatti, chiaramente e punire i colpevoli, sia i tifosi coinvolti nella rissa e sia gli agenti presenti se veramente responsabili dell'accaduto, intenzionale o no. Fossi un politico sarei passato da tempo senza alcun indugio ad un sistema all'Inglese, non possiamo in un paese come l'Italia restare in ogni occasione di partite di calcio in scacco a questi piccoli gruppi di teppisti ...... :wall:

Sbavi
12-11-2007, 11.22.58
Che poi è palese la meschinità dei mezzi di informazione. Se è successo tutto il casino post-autogrill loro ne hanno una buona fetta di colpa.

Robbi
12-11-2007, 11.29.56
Vi ricordo che siamo in una sezione tecnica, sarebbe meglio commentarla la news.

Se volete dire la vostra in piena liberta' in OT e' stato aperto un thread specifico (http://forum.wintricks.it/showthread.php?p=1416702)

Davide71
12-11-2007, 11.31.07
ma vorrei proprio sapere se tutti i predicatori innalzati sul loro pulpito che lo vorrebbero alla gogna non hanno mai sbagliato nella loro vita.

Io non ho MAI ucciso nessuno per sbaglio, ma anche per volonta' mia, chi sbaglia deve pagare. Esistono delle responsabilita', se quel poliziotto e' responsabile si deve "spargere il capo di cenere" e' dichiararsi colpevole senza alcuna scusante, se e' un uomo.
Poi che ci siano o meno delle schiere di "rivoluzionari" tra le varie fazioni, ossia il presunto ultras da una parte ed il celerino (pronto a sfondare teste a chiunque) dall'altra, questo e' risaputo. Chi si trova in mezzo al caos ne paga le conseguenze, chi invece e' saggio non va allo stadio o non va nella curva degli ultras irriducibili dove l'anarchia regna sovrana; ho visto celerini caricare "passanti" indifesi (una coppia col passeggino) che erano nel posto sbagliato e nel momento sbagliato, ma il celerino e' una persona, non dovrebbe ragionare razionalmente anche se e' colmo di adrenalina?!

byezzz

Davide71
12-11-2007, 11.44.11
L'avvocato della famiglia della vittima (F) ha parlato di omicidio volontario.

Se aveva in mano una mitraglietta certo che partiva una raffica. Pure se aveva in mano una bomba atomica, ci scappava il disastro nucleare! Ma va la!

Bruce Willis Rulez, eh? :rolleyes:

Esistono professionisti nelle Forze dell'Ordine che non si lasciano prendere dalla foga o dal panico, e' un requisito importante il ragionare a freddo, quel poliziotto non era in pericolo di vita, proprio no (non era quel carabiniere che ha freddato C. Giuliani), quindi ha sbagliato eccome.
Non e' stato un omicidio volontario, ma un gesto sconsiderato, e' stata una tragica fatalita', che pero' non deve succedere, quindi il poliziotto in questo caso deve pagare.

byezzz

TyDany
12-11-2007, 11.50.05
Io non ho MAI ucciso nessuno per sbaglio, ma anche per volonta' mia, chi sbaglia deve pagare. cut

byezzz

Grazie al cavolo, tu non fai il poliziotto, presumo, io non dico che non debba pagare ma il poliziotto non è un superuomo, come non lo è un chirurgo, o chiunque altro, è prima di tutto un uomo e come tutti gli uomini può sbagliare. Questo non toglie che dovrà subire le giuste conseguenze, ma da qui a metterlo alla gogna, a chiamarlo assassino e a scatenare una caccia contro le forze dell'ordine ce ne passa parecchio :rolleyes:

P.S. Ti perdi poi una sottile differenza tra i poliziotti e i cosidetti utras, i primi sono lì a rischiare la vita facendo il loro lavoro, pagati una miseria e dovende seguire delle regole. I secondi sono lì solo per fare casino, fregandosene di tutto e di tutti, senza regole e pronti ad uccidere...

Sbavi
12-11-2007, 11.52.46
Non e' stato un omicidio volontario, ma un gesto sconsiderato, e' stata una tragica fatalita', che pero' non deve succedere, quindi il poliziotto in questo caso deve pagare.

Allora stiamo parlando di aria fritta. Sul fatto che il poliziotto debba pagare siamo d'accordo tutti.

CMQ basta perchè siamo OT. Come suggerito da Robbi esiste un apposito thread per questo genere di commenti:
http://forum.wintricks.it/showthread.php?p=1416702

roberto45
12-11-2007, 11.58.45
Quanto avvenuto dimostra la necessità di addestrare chi adempie una funzione pubblica, indubbiamente quel poliziotto non era preparato a fermare una rissa. Ha sbagliato e per questo deve essere condannato, ma quanti sono colpevoli della sua mancata formazione professionale ? Il suo superiore diretto e tutta la catena di comando; ormai tanti poliziotti guardano da altre parti quando succede qualcosa perché saranno sempre colpevoli e gli altri vittime! Il buonismo ed il lassismo porta alla irresponsabilità personale, sono sempre gli altri ad avere colpe; si comincia con le scritte sui muri e non si viene puniti, si lanciano mortaretti e la cosa viene etichettata come esuberanza giovanile, si compiono atti di vandalismo e si vuole comprendere il disagio di una generazione. No, il fatto e ciò che ne derivato, ha molti colpevoli: impreparazione della polizia, funzionari di polizia che per evitare grane lasciano i manifestanti (?) percorrere la strade a volto coperto, prefetti che per "motivi di ordine pubblico" ordinano alle ferrovie di par partire treni pieni di "tifosi" senza che abbiano pagato il biglietto, giudici troppo comprensivi che concedono attenuanti di tutti i generi e che dilungano e procastinano alle calende greche le condanne, politici che da un canto "giustificano" e dall'altro non vogliono e permettono alla magistratura di funzionare in tempi brevi. Queste "persone" comprendono solamente le punizioni immediate e non una condanna puramente figurata a 5 anni di distanza.

mijepa
12-11-2007, 12.05.19
mio parere personale...

E' vero il poliziotto ha sbagliato e queste persone purtroppo quando sbagliano possono fare gravi danni, hanno delle armi come strumenti di lavoro:
ma la domanda che pongo è un'altra: perchè sono iniziati i tafferugli possibile che chi parla di calcio non lo possa fare senza litigare?
Per assurdo.... se questi tafferugli non fossero iniziati il poliziotto non sarebbe intervenuto e Gabriele (forse), ora, era ancora vivo!!

Pensiamo anche a questo e aquanti cadaveri ci sarebbero negli stadi (e fuori) se non ci fosse la polizia!!
IMHO

Davide71
12-11-2007, 12.16.50
Grazie al cavolo, tu non fai il poliziotto, presumo, io non dico che non debba pagare ma il poliziotto non è un superuomo, come non lo è un chirurgo, o chiunque altro, è prima di tutto un uomo e come tutti gli uomini può sbagliare. Questo non toglie che dovrà subire le giuste conseguenze, ma da qui a metterlo alla gogna, a chiamarlo assassino e a scatenare una caccia contro le forze dell'ordine ce ne passa parecchio :rolleyes:


Non mi devi confondere con qualcun'altro, punto uno. Io ho detto che devo pagare per il suo errore, non l'ho additato come assassino, sai leggere?! :devil: :inn:

Non facciamo paragoni impropri, il poliziotto ed il carabiniere non sono dei comuni vigili urbani che vengono chiamati ora "polizia municipale", che imparano in primis a fare multe e verbali che invece a fronteggiare situazioni di tensione come questa. I poliziotti spero che siano addestrati a fare il loro mestiere altrimenti siamo fregati, questa tragedia non sara' l'ultima.

Forse sei tu, che sottovaluti le Forze dell'Ordine, ma molti di loro sanno fare il loro dovere egregiamente. Il poliziotto in questione ha preso una cantonata micidiale, non doveva neppure sparare in aria, non erano in pericolo di vita, non c'erano due pullman di tifosi a fronteggiarsi ha ragionato malissimo. Capisco bene, che e' un uomo e che ha sbagliato, ma in quel frangente non si e' comportato professionalmente, cinicamente e bastardamente posso dire che per fortuna c'e' andata di mezzo una persona NON del tutto innocente.

byezzz

Gergio
12-11-2007, 12.19.10
Come gia' ricordato (2 volte) esiste un thread apposito per i commenti di questo tipo:

http://forum.wintricks.it/showthread.php?p=1416702

Davide71
12-11-2007, 12.23.20
P.S. Ti perdi poi una sottile differenza tra i poliziotti e i cosidetti utras, i primi sono lì a rischiare la vita facendo il loro lavoro, pagati una miseria e dovende seguire delle regole. I secondi sono lì solo per fare casino, fregandosene di tutto e di tutti, senza regole e pronti ad uccidere...

Il poliziotto della Polstrada non era in pericolo di vita, ha esagerato. Quando vedo la guerriglia urbana come ad esempio al G8 di Genova, in quel caos, non vedo che gente fuori di testa, sia i manifestanti che i celerini, non faccio distinzione, datemi torto. :grrr:

byezzz

Gergio
12-11-2007, 12.31.16
Davide71

Forse non hai capito (dopo 3 richiami :rolleyes: ): i commenti che stai facendo vanno in un'altra discussione. Un altro commento off topic in questa discussione e ti sospendo per un giorno :mad:

(eventuali risposte a questo intervento in privato)

Robbi
12-11-2007, 12.59.20
OT
Una cosa mi da profondamente fastidio e mi indispone. vedere che siamo trasparenti :rolleyes:
Se un Moderatore, o un membro dello staff scrive non una, ma 5 volte di NON andare OT, mi si spiega perche' si continua a fregarsene allegramente? Non abusate della nostra pazienza per cortesia.


/OT

maxspark
12-11-2007, 13.10.38
...pensare che il poliziotto con la pistola di ordinanza abbia sparato volutamente alla testa di un uomo che dorme sul sedile posteriore di una macchina che stava svicolando dall'autogrill, il proiettile passa a 5 centimetri del montante e uccide il ragazzo a più di un centinaio di metri di distanza!?!?

Beh mi sembra parecchio da film americano...non so se lui l'abbia fatto di proposito o è stata una fatalità.
So solo che ha sbagliato, alla fine si può dire, e forse pagherà. E siccome non ho elementi, come tutti, per pensare che il poliziotto non sia una brava persona, so che adesso anche lui sarà distrutto.

Per gli scontri che sono avvenuti dopo solo una parola: terrorismo.
E sarebbe ora che come tale si perseguisse!

E un pensiero al ragazzo morto...quando si dice trovarsi al posto sbagliato nel momento sbagliatissimo! :(

glpro
12-11-2007, 13.56.17
Dopo aver visto la reazione dei "tifosi" si rafforza la mia idea di questi imbecilli... Non giustificando un polizziotto che corre con una pistola in pugno, ben sapendo che potrebbe partire un colpo, e colpevole quindi di negligenza, non si può che disprezzare profondamente quanti se la sono presa con il corpo di polizia...
Perchè c'è tanto nervosismo? Per un "malessere dei giovani"?... no, ma solo perche sono imbecilli polticizzati, di destra e sinistra, spesso figli di papà che non sanno nulla della vita ma che vivono solo in attesa di una partita dove riescono ad avere la consapevolezza di essere delle persone, e non delle amebe infrasettimanali... oppure sono dei crimali che tra una rapina e l'altra, tra un teppismo e un attacco all'extracomunitario di torno, aspettano la domenica per dimostrare quanto sono duri....
Questo "tifosismo" malato e troppo spesso condonato è il vero cangro del calcio/società italiana...
La polizia/carabinieri sono solo gli antibiotici che cercano di contenere questa merda straripante...
Purtroppo ci ha rimesso la vita Gabriele... che non era un criminale... viaggiava sulla sua macchina per non sprcarsi con quella marmaglia...

glpro
12-11-2007, 13.57.42
Diretto ai "tifosi": VERGOGNATEVI!!!

Robbi
12-11-2007, 14.09.44
Vabbe' vedo che non la capite proprio e continuate con continui commenti fuori argomento.
Il thread in OT non lo linko piu' perche' io e i miei colleghi lo abbiamo gia' fatto 3 volte :rolleyes:
Una chiusura di qualche ora credo non faccia male. ;)

Billow
12-11-2007, 14.17.03
Lo inserisco io ;)

thread sulla morte del supporter laziale (http://forum.wintricks.it/showthread.php?p=1416702)