PDA

Visualizza versione completa : Il televisore mi ha lasciato: gradirei consigli...


ottobre_rosso
25-10-2007, 07.57.14
Ciao ragazzi,

ieri sera il mio Mivar mi ha lasciato. Vorrei prendere un TV nuovo, ma non so' se LCD o plasma, come non so' quali parametri tecnici valutare nella scelta. Praticamente vi chiedo:

- differenze (pregi e difetti) tra LCD e plasma (a parte il prezzo, che so' che e' maggiore per il plasma);

- quali parametri tecnici valutare e come valutarli (es. il contrasto e' migliore se maggiore o minore, idem per il tempo di risposta, etc...)

;)

Anaconda
25-10-2007, 08.10.01
so (se non è uscita qualche news nel frattempo) che i plasma a lungo andare soffrono di un fastidioso effetto memoria sullo schermo.
Un conoscente mi ha detto di aver avuto il problema con le due bande nere (sul lato superiore e inferiore dello schermo) presenti durante la visione dei film...

Ormai gli LCD hanno tempi di risposta di pochi millisecondi, quindi immagini fluide e chiare (anche se io continuo a preferire il plasma)... fatti un giro in un centro commerciale dove hanno le sale con tutti i televisori accesi e fatti un confronto, mi possono dire quello che vogliono ma secondo me il plasma è imbattibile...

ottobre_rosso
25-10-2007, 08.26.38
so (se non è uscita qualche news nel frattempo) che i plasma a lungo andare soffrono di un fastidioso effetto memoria sullo schermo.
Un conoscente mi ha detto di aver avuto il problema con le due bande nere (sul lato superiore e inferiore dello schermo) presenti durante la visione dei film...

Ormai gli LCD hanno tempi di risposta di pochi millisecondi, quindi immagini fluide e chiare (anche se io continuo a preferire il plasma)... fatti un giro in un centro commerciale dove hanno le sale con tutti i televisori accesi e fatti un confronto, mi possono dire quello che vogliono ma secondo me il plasma è imbattibile...

al giro nei centri commerciali ci avevo pensato anch'io, ma cio' che mi sono sempre chiesto e': "non e' che settino le impostazioni tv in modo tale da far risultare VOLUTAMENTE un modello piu' performante di un altro?"
Possibile? :mm:

Anaconda
25-10-2007, 08.34.36
beh... ho visto modelli di ogni tipo e tranne per i plasma (che come ho detto li preferisco) le immagini variavano molto tra lcd e lcd (luminosità, dettaglio dell'immagine) sia di marche prestigiose che marche meno prestigiose.
L'unica soluzione è il giro di persona e chiedere il telecomando per esplorare i settaggi di qualche tv...
cerca valori di contrasto alti se possibile

ottobre_rosso
25-10-2007, 08.57.24
beh... ho visto modelli di ogni tipo e tranne per i plasma (che come ho detto li preferisco) le immagini variavano molto tra lcd e lcd (luminosità, dettaglio dell'immagine) sia di marche prestigiose che marche meno prestigiose.
L'unica soluzione è il giro di persona e chiedere il telecomando per esplorare i settaggi di qualche tv...
cerca valori di contrasto alti se possibile

quindi il contrasto e' migliore piu' e' alto, corretto?

Xtefano
25-10-2007, 08.59.12
Non tantissimo tempo fa se ne è discusso qui (http://www.wintricks.it/forum/showthread.php?t=124139) ... me lo ricordo perchè la questione interessa anche me ... ancora il vecchio televisore "regge", ma ci sta per salutare...

Fatti un bell'esame per capire a cosa ti serve esattamente, dai una guardata in giro sul web e, soprattutto, un giro a vedere e toccare con mano i prodotti... per "guardare" usa anche la testa: evita considerazioni sugli apparecchi che visualizzano solo immagini di demo in HD (e ci credo che sono spettacolari !!) dato che non è _quello_ ciò che otterrai a casa ...
Guarda che il nero sia nero ed il bianco sia bianco, gli incarnati naturali, verifica che le zone ad alto contrasto siano rispettate (es. che una scritta bianca su un cartellone rosso non sia tendente al rosa). Nei miei giri ho avuto modo di notare che l'audio normalmente non è un gran che ("tanto praticamente tutti hanno ormai un home cinema..").

Per quanto riguarda il plasma si parte da 37" (anche se un paio di giorni fa leggevo del primo plasma a 32"), per cui vanno verificate le dimensioni a disposizione per il collocamento....

Sul numero di ottobre di PC Professionale c'era un interessante articolo sugli apparecchi HD ... sintetizzando a memoria quello che ho capito io: con LCD/plasma si può fruire del contenuto a distanze inferiori rispetto a quelle utilizzate con i CRT e questo, con determinati rapporti tra diagonale dello schermo e distanza - che ora non ricordo -, consente un buon coinvolgimento dello spettatore ... peccato che stando così vicino l'occhio si stanca velocemente (si può "reggere" la visione di un film in HD da vicino, ma non è consigliabile starci normalmente...), ne consegue che per avere coinvolgimento sufficiente e stare ad una distanza non stancante per gli occhi servono schermi oltre i 50"...

Fatti tutti questi ragionamenti dai un occhio al budget e fai anche un confronto sul consumo energetico di questi apparecchi rispetto ai "vecchi" CRT...

Speriamo che da questo thread esca fuori qualche cosa di interessante anche per me ;)


HTH e buona ricerca


Byez

Stefano

Robbi
25-10-2007, 09.01.59
Magari sta meglio in Multimedia ;)
Spostato

ottobre_rosso
25-10-2007, 09.28.47
Non tantissimo tempo fa se ne è discusso qui (http://www.wintricks.it/forum/showthread.php?t=124139) ... me lo ricordo perchè la questione interessa anche me ... ancora il vecchio televisore "regge", ma ci sta per salutare...

Fatti un bell'esame per capire a cosa ti serve esattamente, dai una guardata in giro sul web e, soprattutto, un giro a vedere e toccare con mano i prodotti... per "guardare" usa anche la testa: evita considerazioni sugli apparecchi che visualizzano solo immagini di demo in HD (e ci credo che sono spettacolari !!) dato che non è _quello_ ciò che otterrai a casa ...
Guarda che il nero sia nero ed il bianco sia bianco, gli incarnati naturali, verifica che le zone ad alto contrasto siano rispettate (es. che una scritta bianca su un cartellone rosso non sia tendente al rosa). Nei miei giri ho avuto modo di notare che l'audio normalmente non è un gran che ("tanto praticamente tutti hanno ormai un home cinema..").

Per quanto riguarda il plasma si parte da 37" (anche se un paio di giorni fa leggevo del primo plasma a 32"), per cui vanno verificate le dimensioni a disposizione per il collocamento....

Sul numero di ottobre di PC Professionale c'era un interessante articolo sugli apparecchi HD ... sintetizzando a memoria quello che ho capito io: con LCD/plasma si può fruire del contenuto a distanze inferiori rispetto a quelle utilizzate con i CRT e questo, con determinati rapporti tra diagonale dello schermo e distanza - che ora non ricordo -, consente un buon coinvolgimento dello spettatore ... peccato che stando così vicino l'occhio si stanca velocemente (si può "reggere" la visione di un film in HD da vicino, ma non è consigliabile starci normalmente...), ne consegue che per avere coinvolgimento sufficiente e stare ad una distanza non stancante per gli occhi servono schermi oltre i 50"...

Fatti tutti questi ragionamenti dai un occhio al budget e fai anche un confronto sul consumo energetico di questi apparecchi rispetto ai "vecchi" CRT...

Speriamo che da questo thread esca fuori qualche cosa di interessante anche per me ;)


HTH e buona ricerca


Byez

Stefano

grazie per il feedback Stefano (e anche Anaconda ;) ).

Sul consumo dici che dovrei valutare se acquistare un LCD/PLASMA oppure un vecchio CRT?

Altra cosa: so' di LCD che includono anche il decoder? sono consigliati o meno? io faccio parte del pensiero "meglio prendere componenti separati", un po' come i vecchi impianti stereo composti da piastra, radio, lettore cd, ampl. etc..
Voglio dire: meglio prendere il TV e a parte l'eventuale decoder?

Cosa ne dite?

Xtefano
25-10-2007, 09.48.31
AFAIK i decoder digitali integrati (che ti danno anche diritto ad un rimborso - se non ricordo male - del 20%) sono solo zapper, per cui niente pay-per-view...

Sul discorso del consumo vedi tu... io ho solo notato una non lieve differenza dopo essere passato vicino ad un plasma che mi ha ricordato la sensazione di una stufetta...

Cmq ripeto: prima decidi cosa vuoi farci, poi inizia a prendere una strada... attualmente io sto anche pensando di far riparare il "vecchio" (ho un tecnico "vecchia scuola" che mi ha parlato di circa 100 €) e rimanere alla finestra...



HTH


Byez

Stefano

ottobre_rosso
25-10-2007, 09.58.44
ma i vecchi CRT sono ancora affidabili? vedo dei Sony in vendita a 300 euro. Non e' male come offerta, no?

Billow
25-10-2007, 10.30.02
io posso darti un consiglio spassionato..

NON comperare le TV da scaffale !! :inkaz:
ne ho preso uno, in offerta e siamo già al 3.o guasto in 3 anni :(

spiegazione:
queste TV stanno accese giorno e notte per mesi e mesi (non le spengono mai)
ergo calcolando che stia acceso per 6 mesi 24 ore al gg.
equivale ad un utilizzo medio (6/8 ore al giorno) di 1,5 / 2 anni
le nuove TV hanno una durate media di 6 anni (contro i 10 di una volta)

fatti i debiti conti :(
________________
per il resto molto dipende dalla tua tasca e dallo spazio disponibile
un CRT (16/9) in molti casi è ancora una soluzione affidabile e poco costosa

ottobre_rosso
25-10-2007, 10.32.16
io posso darti un consiglio spassionato..

NON comperare le TV da scaffale !! :inkaz:
ne ho preso uno, in offerta e siamo già al 3.o guasto in 3 anni :(

spiegazione:
queste TV stanno accese giorno e notte per mesi e mesi (non le spengono mai)
ergo calcolando che stia acceso per 6 mesi 24 ore al gg.
equivale ad un utilizzo medio (6/8 ore al giorno) di 1,5 / 2 anni
le nuove TV hanno una durate media di 6 anni (contro i 10 di una volta)

fatti i debiti conti :(
________________
per il resto molto dipende dalla tua tasca e dallo spazio disponibile
un CRT (16/9) in molti casi è ancora una soluzione affidabile e poco costosa

intendi quelle da esposizione? no, no, per carita', lungi da me' ;)
Sono solo indeciso tra un classico CRT e un LCD.

ottobre_rosso
25-10-2007, 11.04.11
Domanda - magari stupida: se sulle caratteristiche tecniche, sotto la voce connessioni, leggo PC, si intende Presa Cuffia, vero?

Doomboy
25-10-2007, 11.32.38
Con poco di più prendi un discreto LCD da 32'' HD-ready...

Fai un salto da Mediaworld/Saturn che sono pieni di offerte per tutte le tasche. Suggerisco però un Samsung o LG se prendi un LCD.

Ah vedi anche questo aspetto: A parità di pollici, un LCD/Plasma costa più di un CRT, ma consuma 1/3 della corrente, nel tempo è ripagato ;)

Doomboy
25-10-2007, 11.33.43
Domanda - magari stupida: se sulle caratteristiche tecniche, sotto la voce connessioni, leggo PC, si intende Presa Cuffia, vero?

Ma nooo :D

E' la VGA :p

ottobre_rosso
25-10-2007, 11.36.41
Ma nooo :D

E' la VGA :p

ostiasa... ma l'e' brüt a vès ignurant... :wall:

ottobre_rosso
25-10-2007, 11.38.03
Con poco di più prendi un discreto LCD da 32'' HD-ready...

Fai un salto da Mediaworld/Saturn che sono pieni di offerte per tutte le tasche. Suggerisco però un Samsung o LG se prendi un LCD.

Ah vedi anche questo aspetto: A parità di pollici, un LCD/Plasma costa più di un CRT, ma consuma 1/3 della corrente, nel tempo è ripagato ;)

un momento...fattore consumo corrente: gli LCD consumano piu' o meno di un CRT?

Doomboy
25-10-2007, 11.49.27
un momento...fattore consumo corrente: gli LCD consumano piu' o meno di un CRT?

Molto meno, non hanno il tubo catodico, che è un vero e proprio cannone!

ottobre_rosso
25-10-2007, 11.55.17
Molto meno, non hanno il tubo catodico, che è un vero e proprio cannone!


:o ;)

ottobre_rosso
25-10-2007, 14.24.32
e riguardo il tempo di risposta? vale la pena diventar matto a scegliere tra 6ms e 8ms?

ottobre_rosso
25-10-2007, 15.28.35
altra questione: la durata della/e lampada/e...una volta esaurita/e o "andata/e" cosa succede? si puo'/possono sostituire?

Xtefano
25-10-2007, 15.49.30
..........ieri sera il mio Mivar mi ha lasciato. .....

Solo ora ho notato la parolina magica "MIVAR"...
Non so quanto tempo ti ci possa volere per andare direttamente ad Abbiategrasso (visto che stai a "Milano OVEST") ... gli abituali frequentatori del NG it.hobby-fai-da-te consigliano caldamente una visitina con l'apparecchio malandato, se ne vale la pena te lo riparano lì per lì e magari fai anche una chiacchieratina con il tecnico..... ;)

Anche questa potrebbe essere una soluzione... :devil:


dimenticavo il link ai post (http://groups.google.com/groups?as_q=mivar+abbiategrasso&num=10&scoring=r&hl=it&as_epq=&as_oq=&as_eq=&as_ugroup=it.hobby.fai-da-te&as_usubject=&as_uauthors=&lr=&as_drrb=q&as_qdr=&as_mind=1&as_minm=1&as_miny=1981&as_maxd=25&as_maxm=10&as_maxy=2007) del NG...





HTH



Byez

Stefano

ottobre_rosso
25-10-2007, 16.00.48
Solo ora ho notato la parolina magica "MIVAR"...
Non so quanto tempo ti ci possa volere per andare direttamente ad Abbiategrasso (visto che stai a "Milano OVEST") ... gli abituali frequentatori del NG it.hobby-fai-da-te consigliano caldamente una visitina con l'apparecchio malandato, se ne vale la pena te lo riparano lì per lì e magari fai anche una chiacchieratina con il tecnico..... ;)

Anche questa potrebbe essere una soluzione... :devil:


dimenticavo il link ai post (http://groups.google.com/groups?as_q=mivar+abbiategrasso&num=10&scoring=r&hl=it&as_epq=&as_oq=&as_eq=&as_ugroup=it.hobby.fai-da-te&as_usubject=&as_uauthors=&lr=&as_drrb=q&as_qdr=&as_mind=1&as_minm=1&as_miny=1981&as_maxd=25&as_maxm=10&as_maxy=2007) del NG...





HTH



Byez

Stefano

conosco il posto, e ci sono gia' stato tre volte. Il fatto e' che l'ho gia' riparato tre volte e, a questo punto, non so' se mi convenga rottamarlo... ;)

Doomboy
25-10-2007, 16.17.37
Sul tempo di risposta, se ci guardi la TV non c'è problema, 8ms vanno bene. Se invece ci vuoi connettere una console o un PC, se è più basso è meglio, ma non è che la differenza sia apprezzabile ad occhio nudo, in un uso standard.

Per la durata, non è un videoproiettore, non ha la lampada, intesa in quel senso. La vita della matrice comunque è di migliaia di ore. Certo, se non lo tieni acceso inutilmente è meglio, specie su immagini fisse. Un TV lcd non è nulla di diverso da un monitor PC.

RNicoletto
25-10-2007, 17.10.13
Ciao ottobre, per la scelta della TV devi rispondere ad alcune domande:

1. Per cosa usi la TV?? Per guardare i normali canali (Rai, Mediaset) in analogico o sul DTT? Per guardare SKY? Per guardare DVD? Per giocare? Eventualmente specifica le percentuali di utilizzo.

2. A che distanza è la TV dal tuo punto di osservazione?

3. Disponi di un lettore HD-DVD o BluRay? Disponi di un sistema HTPC?

Robbi
25-10-2007, 17.25.29
altra questione: la durata della/e lampada/e...una volta esaurita/e o "andata/e" cosa succede? si puo'/possono sostituire?

Ahhh sulla durata della "lampada" so tutto! :D

In media hanno una vita di 50.000/60.000 ore che divise per un uso stratosferico di 8 ore al gg fanno a spanne oltre 20 anni.. fai prima a buttarlo il tv che a cambiargli la lampada :x:
Poi se si rompe non credo ci siano problemi con il ricambio
;)

ottobre_rosso
26-10-2007, 07.36.16
Ciao ottobre, per la scelta della TV devi rispondere ad alcune domande:

1. Per cosa usi la TV?? Per guardare i normali canali (Rai, Mediaset) in analogico o sul DTT? Per guardare SKY? Per guardare DVD? Per giocare? Eventualmente specifica le percentuali di utilizzo.

2. A che distanza è la TV dal tuo punto di osservazione?

3. Disponi di un lettore HD-DVD o BluRay? Disponi di un sistema HTPC?

dunque...

1. attualmente 90% segnale analogico e 10% dvd. In futuro prendero' un DTT e la percentuale dovrebbe diventare 90% digitale e 10% dvd;

2. 3.5 mt da schermo a divano;

3. nulla di nulla.

Doomboy
26-10-2007, 09.15.04
dunque...

1. attualmente 90% segnale analogico e 10% dvd. In futuro prendero' un DTT e la percentuale dovrebbe diventare 90% digitale e 10% dvd;


Se prendi un LCD con DDT integrato puoi avere sconti interessanti. Però attento: Di solito sul TV LCD i decoder digitali sono di tipo "zapper", ovvero non sono interattivi e non permettono l'accesso ad alcun servizio premium, non avendo tra l'altro neanche il lettore di smart card.

ottobre_rosso
26-10-2007, 09.23.28
Se prendi un LCD con DDT integrato puoi avere sconti interessanti. Però attento: Di solito sul TV LCD i decoder digitali sono di tipo "zapper", ovvero non sono interattivi e non permettono l'accesso ad alcun servizio premium, non avendo tra l'altro neanche il lettore di smart card.

capito: il DDT integrato ha dei vincoli, quindi converrebbe prendere TV e DDT separati...

Doomboy
26-10-2007, 09.53.40
(Y)

ottobre_rosso
26-10-2007, 09.58.52
se dovessi prendere un LCD con DDt integrato (vuoi perche' trovo un'offerta imperdibile, vuoi perche' guarda caso un dato modello lo possiede gia' di per se'), un domani posso sempre collegarne uno esterno vedendo il digitale solo attraverso quest'ultimo e quindi sfruttare la Smart Card?

RNicoletto
26-10-2007, 10.45.26
dunque...

1. attualmente 90% segnale analogico e 10% dvd. In futuro prendero' un DTT e la percentuale dovrebbe diventare 90% digitale e 10% dvd;

2. 3.5 mt da schermo a divano;

3. nulla di nulla.Per l'uso che fai adesso della TV la scelta migliore è su un CRT 4:3 a 50 Hz :o. Non c'è una marca specifica da scegliere: devi andare in un negozio, mettere su un canale Rai o Mediaset e fare un confronto visivo.

In alternativa, ti consiglio un Plasma (gli LCD mal si adattano alle tue abitudini televisive); in questo caso una buona scelto sono i Panasonic (http://www.panasonic.it/Products_Sub_Category.asp?M=603|602|601|4|1).

ottobre_rosso
26-10-2007, 11.00.51
Per l'uso che fai adesso della TV la scelta migliore è su un CRT 4:3 a 50 Hz :o. Non c'è una marca specifica da scegliere: devi andare in un negozio, mettere su un canale Rai o Mediaset e fare un confronto visivo.

In alternativa, ti consiglio un Plasma (gli LCD mal si adattano alle tue abitudini televisive); in questo caso una buona scelto sono i Panasonic (http://www.panasonic.it/Products_Sub_Category.asp?M=603|602|601|4|1).


in effetti ci stavo pensando al vecchio CRT: costi molto bassi. Ma cambia parecchio da un 50Hz ad un 100Hz?

Doomboy
26-10-2007, 11.02.01
se dovessi prendere un LCD con DDt integrato (vuoi perche' trovo un'offerta imperdibile, vuoi perche' guarda caso un dato modello lo possiede gia' di per se'), un domani posso sempre collegarne uno esterno vedendo il digitale solo attraverso quest'ultimo e quindi sfruttare la Smart Card?

Si si :)

Doomboy
26-10-2007, 11.03.00
in effetti ci stavo pensando al vecchio CRT: costi molto bassi. Ma cambia parecchio da un 50Hz ad un 100Hz?

Finchè non usi un 100Hz per un pò non ci fai caso, ma dopo tornare indietro diventa faticoso per gli occhi :p

ottobre_rosso
26-10-2007, 11.44.19
Finchè non usi un 100Hz per un pò non ci fai caso, ma dopo tornare indietro diventa faticoso per gli occhi :p

Aaaaaahhhh, applica lo stesso principio dei monitor per pc: 100 Hz e' la frequenza di refresh dell'immagine sullo schermo, right?

Billow
26-10-2007, 11.59.55
yess...
assolutamente 100 Hz, stanca meno la vista

RNicoletto
26-10-2007, 18.31.14
yess...
assolutamente 100 Hz, stanca meno la vistaBisogna considerare che noi siamo abituati a passare ore al giorno a 50 cm dal monitor, ma guardare 2-3 ore di TV a 3 metri non è che ti affatichi la vista. :o

Il problema semmai è che in commercio, in questo momento, di televisori CRT 4:3 a 50 Hz se ne trovano davvero pochi.

ottobre_rosso
29-10-2007, 14.17.55
orca vacca... credevo di aver umiliato McGyver e, invece, ho avuto una grande delusione.

Il vecchio Mivar ha improvvisamente lamentato un difetto visivo: ai lati si formavano due zone nere concave che dagli angoli andavano verso il centro dello schermo, "schiacciando" l'immagine. Inoltre, dopo un po' che era acceso, si sentiva odore di bruciato.Non avendo nulla da perdere ho smontato la tele, soffiato per bene con aria compressa (vi lascio immaginare cosa ne e' venuto fuori) e dato un'occhiata alle tre schede presenti all'interno: una di queste presentava delle saldature apparentemente "bruciate", quindi le ho rifatte per bene. Ho richiuso il tutto e riacceso: e' andato bene per un'ora, dopo di che' il difetto si e' ripresentato: in compenso non faceva piu' puzza di bruciato (piccola soddisfazione). Fatto sta' che dovendo scegliere se portarlo direttamente alla Mivar a farlo riparare (gia' due riparazioni alle spalle in 9 anni di vita) e rottamarlo, alla fine ho optato per la seconda, quindi...

rullo di tamburi....

ho acquistato un LCD SHARP serie AQUOS, per la precisione il modello LC-32AD5E, a 699,00 euro (+ 11 euro di estensione garanzia di due anni).

Che ne dite?

ottobre_rosso
29-10-2007, 14.41.08
dimenticavo: ecco i parametri trovati sul sito della SHARP...

Sintonizzatore Digitale Terrestre (DVB-T) integrato

Altissima qualità dell'immagine

* Pannello LCD XGA ad alta risoluzione (1.366 x 3 x 768)
* Ampio angolo di visuale reale (176° Orizzontale e Verticale)
* Contrasto nativo 1.200:1
* Alta luminosità (450 cd/m2)
* Tempo di risposta nella riproduzione di immagini in rapido movimento: 6msec.
* Filtro Digitale 3D Y/C

Suono ad Alta Fedeltà

* Audio Stereo NICAM/A2
* Controllo automatico del volume, che ne stabilizza il livello in programmi con volumi differenti
* Funzione Clear Voice, che differenzia in modo automatico musica e voci, rendendo queste ultime più nitide

Interfaccia digitale avanzata con 2 ingressi HDMI

* Protocollo HDCP

Rispetto dell'ambiente

* Alta longevità della lampada e materiali eco-compatibili appositamente progettati per favorirne il riciclo

Ulteriori funzioni integrate

* Funzione PAT (Picture And Text)
* EPG (Electronic Program Guide)
* Hotel Mode

Robbi
29-10-2007, 14.52.16
ho acquistato un LCD SHARP serie AQUOS, Che ne dite?

Embe! un Aquos e' una garanzia!
Ne avevo uno di 3 anni , 22 pollici, mai un problema. (Y)
L'ho venduto una settimana fa a un signore che casualmente passava da casa mia :D

ottobre_rosso
29-10-2007, 15.01.33
azzarola: ho appena scoperto il consumo energetico dell'apparecchio...

180W :eek:

Doomboy
29-10-2007, 15.43.39
Solo una cosa: La garanzia è di due anni per legge! Non devi pagare nulla per estenderla, Amenochè non sia per più di due anni. Nessun produttore può dire che la garanzia legale è inferiore a due anni.

ottobre_rosso
29-10-2007, 15.53.55
Solo una cosa: La garanzia è di due anni per legge! Non devi pagare nulla per estenderla, Amenochè non sia per più di due anni. Nessun produttore può dire che la garanzia legale è inferiore a due anni.

si, si, infatti ho pagato 11 euro supplementari per l'estensione garanzia (2 + 2 anni) ;)

Billow
29-10-2007, 18.11.00
L'ho venduto una settimana fa a un signore che casualmente passava da casa mia :D


:mm:
già... chissà chi è :devil:

Xtefano
30-10-2007, 08.48.32
.....
Sul numero di ottobre di PC Professionale c'era un interessante articolo sugli apparecchi HD ...

Mi accodo riportando il link all'articolo citato (http://www.pcprofessionale.it/wp-content/uploads/2007/10/199-art-alta-definizione.pdf) in formato PDF ...


Per ottobre_rosso: visto che lo hai scelto ritengo che ti abbia soddisfatto _anche_ come qualità dell'immagine ... come ti sembra la visione dei normali programmi televisivi ?? Ritengo che con il DTT migliori, no ?
Diamo ovviamente per scontato che con DVD e contenuti HD la qualità sia decisamente superiore....

Per quanto riguarda i consumi direi che ci siamo... nella mia ricerca ho incontrato (a memoria) questi valori di media: CRT 70-80 W, LCD 130-150 W, plasma 200-250 W


Byez

Stefano

ottobre_rosso
30-10-2007, 09.52.50
Mi accodo riportando il link all'articolo citato (http://www.pcprofessionale.it/wp-content/uploads/2007/10/199-art-alta-definizione.pdf) in formato PDF ...


Per ottobre_rosso: visto che lo hai scelto ritengo che ti abbia soddisfatto _anche_ come qualità dell'immagine ... come ti sembra la visione dei normali programmi televisivi ?? Ritengo che con il DTT migliori, no ?
Diamo ovviamente per scontato che con DVD e contenuti HD la qualità sia decisamente superiore....

Per quanto riguarda i consumi direi che ci siamo... nella mia ricerca ho incontrato (a memoria) questi valori di media: CRT 70-80 W, LCD 130-150 W, plasma 200-250 W


Byez

Stefano

dunque... col segnale analogico meglio lasciar perdere, soprattutto a distanza ravvicinata; col digitale, invece, e' tutt'altra storia; col dvd meglio ancora.
Ora devo solo studiare bene le impostazioni e verificare una faccenda riguardo il DDT, perche' mi sa' che ( sempre che non sbagli io) non mi tiene bene la memoria dei canali se tento di modificare la loro posizione.
Vedro'...

Nel frattempo, se qualcuno di voi avesse il mio stesso modello o simile (SHARP LC-32AD5E) , potrebbe farmelo sapere?

grazzzzie ;)

Xtefano
30-10-2007, 11.52.52
dunque... col segnale analogico meglio lasciar perdere, soprattutto a distanza ravvicinata; col digitale, invece, e' tutt'altra storia; col dvd meglio ancora.
.....

Grazie (Y)


Byez

Stefano

RNicoletto
31-10-2007, 15.12.31
Nel frattempo, se qualcuno di voi avesse il mio stesso modello o simile (SHARP LC-32AD5E) , potrebbe farmelo sapere?Boh, prova a chiedere a questo tizio qui (http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=86628). :devil:

ottobre_rosso
31-10-2007, 15.16.45
Boh, prova a chiedere a questo tizio qui (http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=86628). :devil:


ueh, te se' dre' a ciapá per il cü? ;)

ottobre_rosso
12-11-2007, 09.24.24
Giusto per aggiornarvi, con l'analogico meglio lasciar perdere (sei vedeva meglio il mio vecchio Mivar), ma col digitale si va' su un altro pianeta, ancor piu' col DVD. Inoltre, giusto ieri guardavo un dvd editato dal sottoscritto (un mix tra foto e video amatoriali di montagna, mare, moglie , bimba, suocera :inkaz: etc..., spezzati da vari effetti di transizione e conditi con della musica di vario genere: beh, non l'avrei mai detto ma si vede davvero bene. Lo consiglio vivamente (SHARP serie AQUOS mod. LC-32AD5E)

ciauzz ;)

Xtefano
12-11-2007, 09.57.18
Aggiorno anche io:
visto l'utilizzo che ne facciamo venerdi ho acquistato ed installato un Philips 29" CRT (PT5458).
Di HD e digitale ne riparleremo tra qualche anno, per ora tra analogico e DVD stiamo bene così ;)


Byez

Stefano

ottobre_rosso
12-11-2007, 10.23.15
Aggiorno anche io:
visto l'utilizzo che ne facciamo venerdi ho acquistato ed installato un Philips 29" CRT (PT5458).
Di HD e digitale ne riparleremo tra qualche anno, per ora tra analogico e DVD stiamo bene così ;)


Byez

Stefano

Ciao Stefano,

a dirti la verita' anch'io avrei acquistato un CRT, che per le mie abitudini andrebbe piu' che bene (e anche per le finanze ;) )ma in tutti i negozi che ho girato ho trovato pochissima scelta, quindi ho preferito prendere un LCD, spendendo magari un po' piu' di quanto avrei potuto.

bye

Xtefano
12-11-2007, 10.35.51
Ciao Stefano,
a dirti la verita' anch'io avrei acquistato un CRT, che per le mie abitudini andrebbe piu' che bene (e anche per le finanze ;) )ma in tutti i negozi che ho girato ho trovato pochissima scelta, quindi ho preferito prendere un LCD, spendendo magari un po' piu' di quanto avrei potuto.
bye

Verissimo (Y)
Anche io ho potuto notare che tra i CRT non esiste praticamente scelta. Quei pochi che trovi in giro devi prenderli al volo, altrimenti rischi di perderli...
Da parte mia ho perso almeno 5-6 occasioni per volermi documentare e quasi perdevo anche questa ...



Byez

Stefano

RNicoletto
12-11-2007, 18.01.53
Grazie ad entrambi per i feedback. ;)

ottobre_rosso
12-11-2007, 18.12.50
Grazie ad entrambi per i feedback. ;)

figurati ;)

ottobre_rosso
19-11-2007, 13.38.51
su un altro forum ho trovato quanto segue...

L'associazione chiede una norma nella finanziaria per costringere
le emittenti a trasmettere con nuovo segnale per le nuove tv
Adiconsum: presto il formato 16:9
"Col 4:3 a rischio le tv widescreen"
di ALESSANDRO LONGO

I NORMALI programmi Tv rischiano di danneggiare i nuovi, costosi televisori "widescreen", che ormai sono lo standard: a lanciare l'allarme agli utenti è Adiconsum, associazione di difesa dei consumatore, che adesso chiede al parlamento di aggiungere un emendamento alla finanziaria per risolvere il problema.

Il problema di fondo è un paradosso: in questi anni la tecnologia dei televisori ha fatto grandi passi avanti, gli schermi sono diventati piatti, ad alta definizione e "widescreen", ma le emittenti italiane hanno continuato imperterrite a trasmettere nel vecchio modo. I programmi Tv su tutte le reti analogiche e in quasi tutti i canali di Sky sono infatti in un formato che è adatto alle vecchie Tv a scatola, a 4:3, dove lo schermo è un rettangolo quasi quadrato. Il widescreen invece è in formato 16:9, un rettangolo allungato ai lati. È una miglioria perché il widescreen meglio dei 4:3 riesce ad abbracciare l'arco visivo dell'utente, da sinistra a destra. Tutte le nuove Tv, infatti, sono così. I film in Dvd sono, ugualmente, in widescreen.

Che succede, invece, quando su una Tv widescreen si vedono programmi trasmessi in 4:3? Ci sono tre alternative, offerte dai menu della Tv: deformare l'immagine per adattarla ai 16:9, fare zoom, o trasmetterla così com'è al centro dello schermo. Tutte e tre le possibilità hanno inconvenienti. La prima rende le figure e le persone appiattite e un po' tozze. La seconda fa perdere alcune porzioni di immagini ai bordi. La terza conserva la fedeltà dell'immagine: la Tv utilizza l'artificio di creare ai bordi dello schermo due fasce nere, per tagliarlo e trasmettere nel mezzo il programma 4:3.

Peccato che così si rischia di danneggiare la Tv, come denuncia Adiconsum, che ha trovato questa avvertenza in un manuale di una Tv Samsung: "Su un Tv Lcd, l'uso del formato 4:3 per un periodo prolungato può lasciare traccia dei bordi sulla parte sinistra, destra e centrale del video a causa delle differenti emissioni luminose dello schermo". Per di più, "Questo tipo di danni non è coperto da garanzia".

Le fasce nere, insomma, tendono a restare impresse sui pixel. La cosa grave- riflette Adiconsum- è che l'utente ha speso molti soldi per dotarsi di una nuova Tv e poi, se non vuole rischiare di danneggiarla, si ritrova a vedere i programmi Tv in modo peggiore che sui vecchi televisori.

Da qui la proposta di Adiconsum, che approfitta dell'attenzione che questa Finanziaria sta dedicando al digitale terrestre. Da una parte Adiconsum applaude al fatto che i nuovi emendamenti approvati "determinano con chiarezza la destinazione dei nuovi fondi, per consentire, così come richiesto dall'associazione, l'acquisto agevolato di decoder digitali terrestri, satellitari o via cavo alle fasce deboli della popolazione e l'avvio di efficaci campagne informative", si legge in una nota.

Dall'altra, chiede al parlamento di fare un passo in più e aggiungere un emendamento che obblighi dal primo gennaio 2009 le emittenti a trasmettere in 16:9. Data propizia, perché da allora cesserà la vendita di Tv dotate di sintonizzatori analogici. Si noti che i programmi in 16:9 si vedranno comunque bene sulle vecchie Tv 4:3; solo, saranno create due bande, in alto e in basso sullo schermo (avviene lo stesso ora con i Dvd). Nel resto d'Europa, il fenomeno del widescreen ha già toccato il cuore delle emittenti: per esempio, la Rtl tedesca ha appena annunciato che dal 2008 passerà ai 16:9.

Insomma, senza dubbio il futuro prossimo è per il widescreen; adesso resta da vedere quando le emittenti italiane vi si adegueranno e se sarà necessaria una legge per metterle sulla via del nuovo.

(19 novembre 2007)



a quanto pare chi ha un televisore 4:3 il problema non si pone, vengono danneggiati si presume solo quelli a cristalli liquidi in cui possono rimaner impresse delle tracce

RNicoletto
19-11-2007, 14.12.30
La vedo dura obbligare le emittenti a trasmettere in 16:9. :o