PDA

Visualizza versione completa : Steve Ballmer attacca anche Red Hat


salazar
11-10-2007, 07.34.37
Il Ceo di Microsoft, dopo aver accusato Google di leggere le email degli utenti, sferra un nuovo colpo basso: questa volta contro l'open source

Mentre Google studia un sistema operativo open source in grado di contrastare Windows Mobile, il Ceo di Microsoft non usa il fairplay e va all'attacco dell'open source.

Ma Steve Ballmer se la prende per lo più contro Red Hat. In fondo solo l'altro ieri aveva accusato Google di leggere le email degli utenti di Gmail, per fare soldi con l'advertising online.

Il numero uno di Microsoft, in visita d'affari a Londra, bacchetta l'open source e soprattutto i clienti di Red Hat, debitori nei confronti di Microsoft. "Gli utenti di Red Hat Linux hanno il dovere di pagarci un compenso" ha detto Ballmer. Ma Red Hat respinge al mittente le minacce di Microsoft.

Ricordiamo che il colosso di Redmond accusa Linux di violare 235 brevetti del suo ricchissimo portafoglio.

Red Hat e Ubuntu hanno detto no grazie a Microsoft, perché non vogliono fare accordi su Linux, come Novell, Linspire, Xandros ed altre aziende open source.

Anche Sun tempo fa ha definito Microsoft "terrorista di brevetti".

Nel frattempo Sco, la grande accusatrice di Ibm, va in amministrazione controllata, sull'orlo della bancarotta, dopo aver subito una sconfitta giudiziaria contro Novell.

fonte: vnunet.it