PDA

Visualizza versione completa : Da ieri viviamo in rosso!


Robbi
08-10-2007, 08.24.41
<p align="center"><img class="" alt="" src="http://www.rinopruiti.it/public/terramalata.jpg" /></p><p align="left"><strong>News Atipico/Riflessiva!</strong></p><p align="justify">E anche quest'anno, con una tendenza che ormai appare cronica , l&rsquo;umanit&agrave; &egrave; andata in rosso. La Terra&nbsp; dovr&agrave; farle credito. Ormai sono piu' di 20 anni che consumiamo anzitempo piu' di quello che il nostro pianeta puo' offrirci, di questo passo si va&nbsp;alla bancarotta ecologica.</p><p align="justify">Complesso il meccanismo di calcolo che prende in considerazione vari fattori,&nbsp;come l'impatto che esercitiamo su terreni agricoli, pascoli, foreste e zone di pesca e lo mette a confronto con la capacit&agrave; che quegli ecosistemi hanno di generare nuove risorse e assorbire i rifiuti che produciamo. Risultato: la domanda dell&rsquo;uomo supera di circa un terzo le capacit&agrave; del pianeta.</p><p align="justify">&laquo;L&rsquo;umanit&agrave; vive oltre i limiti della sua carta di credito ecologica &ndash; dice Mathis Wackernagel, direttore del Network &ndash;. E se spendere pi&ugrave; soldi di quelli che hai in banca porta ad accumulare un debito finanziario, usare pi&ugrave; di quello che il pianeta riesce a ricreare ogni anno crea un debito ecologico e nel tempo conduce all&rsquo;esaurimento delle risorse fondamentali su cui si basa l&rsquo;economia umana &raquo;.</p><p align="justify">Un allarme che sottovalutare sarebbe pericolossimo oltre che stupido.</p><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://www.corriere.it/cronache/07_ottobre_07/terra_debito_ambientale.shtml" target="_blank">Maggiori Info </a><br /><br /><br /><br /><br />

Thor
08-10-2007, 09.50.02
Mah, in genere giudico questi allarmi un po' campati per aria..perché noi della Terra conosciamo meno dell'1%, il resto sono stime e previsioni. Basti pensare che il max che siamo andati giù, nelle viscere del nostro pianeta, è qualche chilometro (su più di 6.000).

E' chiaro che sfruttiamo male le risorse, e che l'uomo inquina e mette i suoi interessi attuali prima di quelli futuri di tutto il mondo...
Ma da qui a fare un calcolo di debito/credito..

maxspark
08-10-2007, 10.04.58
...e poi non c'è scritto da nessuna parte che dobbiamo crescere come conigli, vivendo come viviamo oggi.

Questi avvisi suonano più come allarmi per il nostro tenore di vita che per un effettivo senso ecologico!

RNicoletto
08-10-2007, 10.29.47
Al di la del discorso debito/credito, l'uomo si sta comportando in maniera davvero idiota circa la gestione dell'ambiente che lo circonda. :wall:

rondix
08-10-2007, 15.52.51
L'umanita' spreca, sciupa, distrugge, sfutta malamente le risorse. E pensare che l'uomo e' sulla terra (calcolato in proporzione all'eta' della terra) da circa 5 minuti e gia' ha fatto tutto questo casino ......... :inkaz:
La terra ha passato momenti peggiori in passato fra cataclismi e stravolgimenti climatici quando ancora l'uomo non si sapeva che cos'era, quindi non credo che tutto questo allarmismo sia cosi' fondato, preoccupazione credo invece si. Il tempo ha sempre dato ragione a "GEO" che piano piano ha sempre messo a posto le cose .... :)

cippico
08-10-2007, 18.25.31
secondo me il conto alla rovescia e' gia' iniziato...ovvero...il punto del non ritorno e' gia' stato superato...e purtroppo x noi...la fine del mondo non sara' la classica megaesplosione e tutto finisce in un attimo...ma ci sara' da soffrire piano piano...e no nsempre si informa la gente...che come pecoroni seguono il gregge...senza sapere il perche'...

guerre...abusi...violenze...ecc...le previsioni...usando la logica...son presto fatte...

il futuro viene sempre dipinto roseo...la tecnologia...le comodita'...ecc...

e' troppo facile pensare di trasportare le innovazioni collocandole nella realta' attuale...bisogna pensare che non solo l'ambiente sara' peggiorato...e allora collochiamo le cose belle del futuro...con le situazioni che si saranno create...

tutto cambiera'...e non rimarra' come adesso...cosa ne faremo ad esempio di super computer...super case tecnologiche quando non potremo passeggiare piu' x le strade causa violenze e magari aria irrespirabile...

o magari se non ci sara' piu' acqua potabile...

non ci sara' lavoro...
non ci sara' giustizia(gia' non esiste piu')
la sanita'...sara' un vecchio ricordo...

x ora basta...non vorrei far deprimere qualcuno... :inn:

ciaooo a tutti

protter
09-10-2007, 09.37.01
quanti tra di voi hanno un condizionatore (compreso i portatili) in casa?

così, tanto per sparare nel mucchio.

cippico
09-10-2007, 14.05.36
ventilatore si...ma in estate...

ciaooo