PDA

Visualizza versione completa : Microsoft presenta il nuovo Zune


Robbi
04-10-2007, 08.21.11
<p align="center"><img class="" alt="" src="http://www.futurenews.at/wp-content/uploads/2006/09/zune_clone.jpg" /></p><p align="justify">Microsoft&nbsp; ha lanciato tre nuovi modelli del suo lettore digitale Zune che aggiornano automaticamente musica, foto e video senza fili quando vengono posti vicino al computer.</p><p align="justify">Si tratta della seconda generazione della risposta di Microsoft all'iPod di Apple, che ha venduto pi&ugrave; di cento milioni di pezzi in varie forme e modelli dal suo lancio nel 2001.</p><p align="justify">Microsoft &egrave; entrata nel settore lo scorso anno col suo Zune da 30 gigabyte, vendendone 1,2 milioni di pezzi.</p><p align="justify">I nuovi Zune sono da 4, 8 e 80 gigabyte. Tutti sono forniti di un dispositivo che permette all'utente di sincronizzare automaticamente via rete WiFi da un pc a Zune quando sta caricando la batteria.</p><p align="justify">I nuovi apparecchi saranno in vendita da met&agrave; novembre, al prezzo di 149, 199 e 249 dollari.</p><p align="justify">&nbsp;</p><br /><a href="http://www.wintricks.it/framer.php?url=http://www.news.com/Microsoft-taps-Flextronics-to-make-new-Zune/2110-1041_3-6211420.html?tag=item" target="_blank">Altre Info </a><br /><br /><br /><br /><br />

RNicoletto
04-10-2007, 14.01.12
L'iPod non sarà avvicinabile come nr. di pezzi venduti finché non riusciranno a creare un altro prodotto "talmente di moda" da renderlo preferibile agli altri. :o

Fabbio
04-10-2007, 14.34.43
E' un peccato pero' perche' suona molto bene. Davvero, una qualita' sonora che mi ha stupito (io ho il 30Gb). Lo schermo poi e' gigantesco e si vede molto molto bene.

Purtroppo non ha la stessa fama dell'ipod...

gsmet
06-10-2007, 00.54.19
Microsoft è ancora indietro su questo settore. Certo non farà l'errore di Apple di ficcare Mac OS X intero dentro un lettore mp3 o un cellulare quando loro possono fare le stesse cose occupando circa il 5% di spazio rispetto alla prima. Sta di fatto che però è ancora indietro.

Insomma Creative, Microsoft, iRiver e chi ne ha più ne metta stanno giocando contro una carta troppo forte e cioè quella citata da Rnicoletto... in questo momento, iPod fa tendenza, quindi iPod comanda, anche se è tanto fumo poco arrosto.