PDA

Visualizza versione completa : Metadata Analyzer 2.1


Thor
02-10-2007, 12.00.36
<div align="center"><a title="Metadata Analyzer" target="_blank" href="http://www.smartpctools.com/metadata/screens/metadata2.jpg"><img alt="" border="0" src="http://img229.imageshack.us/img229/6177/metadata3wk3.th.jpg" /></a><br /><br /><br /><br /><strong><font face="Verdana" color="#527bb5" size="4">Metadata Analyzer 2.1</font></strong></div><p>&nbsp;</p><div align="justify">Il rapido sviluppo delle tecnologie IT ci fa affidare sempre pi&ugrave; dati personali o business ai documenti MS Office. Ogni volta che si crea un documento MS Office, viene automaticamente completato da varie informazioni, dette metadati, quali il nome dell'autore, il nome dell'azienda, il numero delle modifiche, la data delle modifiche, eccetera. Quindi c'&egrave; un rischio che tali dati possano essere visualizzati da terze parti, il che potrebbe provocare danni finanziari e/o morali all'azienda.<br /><br /><strong>Metadata Analyzer</strong> &egrave; un tool di analisi che permette di proteggere i metadati contenuti nei documenti MS Office (Microsoft Word, Microsoft Excel, Microsoft PowerPoint) e Adobe Pdf da rivelazione non autorizzata. L'applicazione consente di modificare vari metadati che possono mettere a rischio la privacy - nome utente, autori (precedenti), nome azienda, numero di salvataggi, e altre propriet&agrave; incorporate o personalizzate. Metadata Analyzer ti informer&agrave; della presenza di tali informazioni.</div><p>&nbsp;</p><table cellspacing="2" cellpadding="2" align="left" border="0"> <tbody> <tr> <td><img height="20" alt="" width="20" src="http://www.wintricks.it/image/icons/homeicon.gif" /></td> <td bgcolor="#527bb5"><font color="#ffffff" size="1"><strong>Pi&ugrave; info</strong></font></td> <td><font size="2"><a target="_blank" href="http://www.smartpctools.com/it/metadata_analyzer/index.html">Metadata Analyzer</a> by <a target="_blank" href="http://www.smartpctools.com">Smart PC Solutions, LLC.</a></font></td> </tr> <tr> <td><img height="20" alt="" width="20" src="http://www.wintricks.it/image/icons//winflag.gif" /></td> <td bgcolor="#527bb5"><font color="#ffffff" size="1"><strong>Sistemi operativi</strong></font></td> <td><font size="2">Windows</font></td> </tr> <tr> <td><img height="20" alt="" width="20" src="http://www.wintricks.it/image/icons/progfolder.gif" /></td> <td bgcolor="#527bb5"><font color="#ffffff" size="1"><strong>Licenza</strong></font></td> <td><font size="2">Freeware</font></td> </tr> <tr> <td><img height="20" alt="" width="20" src="http://www.wintricks.it/image/icons/filesize.gif" /></td> <td bgcolor="#527bb5"><font color="#ffffff" size="1"><strong>Download</strong></font></td> <td><font size="2"><a href="http://www.smartpctools.com/files/metadatasetup.exe">Metadata Analyzer 2.1</a> [714 KB]</font> <img alt="" src="http://www.wintricks.it/wtstaff/loghi/ico-ita.png" /></td> </tr> </tbody></table><br /><br /><br /><br /><br />

bricci_mn
03-10-2007, 14.44.15
Installazione lineare, ma con il vizio comune ad alcuni software free che installano dei link sul desktop che portano a siti di rivendita di software commerciale, magari prodotto dalla stessa Casa...

Breve splashscreen che spiega i possibili rompicapi dovuti alla presenza di metadati nei documenti diffusi a terzi.
Il programma è simpatico, anche se non aggiunge molto ripetto alla funzione che già XP (e a mia memoria Windows 2000) fornisce cliccando col tasto destro sulle proprietà del file.

Nota negativa è la grafica IMHO "estrema" che han conferito al tool: un unico quadrato dagli angoli trasversali stondati, di un livido azzurrino tenue su una grafica (non modificabile) che soffre di qualche piccolo bug, non dannoso, ma un po' grossolano: la piccola striscia di testo al di sopra del campo in cui aggiungere il percorso del file da analizzare (solo e rigorosamente della suite Office) è troppo piccola per il messaggio di errore che appare se si prova il drag'n'drop con file differenti. Questo implica che il buonsenso faccia capire agli utenti più smaliziati che il file alieno non è gradito al programma.

Scusate l'incompletezza, ma non ho... imparato ad aggiungere delle foto ai messaggi... Ho uno screenshot che mostra il problema...

A mezzo schermo sulla sinistra i dati di installazione di Office e sulla destra lo spazio delle informazioni dei metadati del file analizzato.

In basso tre tasti servono rispettivamente all'apertura dell'Help (scarno ma efficace, anche se pieno di pubblicità agli altri tool della Smart PC), all'analisi del file, e alla chiusura del programma.

Il tool è non certo vitale, ma la leggerezza e la possibilità di vedere i dati di registrazione di Office senza aprire necessariamente un programma della suite può essere certe volte utile.

Nel complesso un forget-ware che credo non lascerà il segno... :x: